Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 

Phu Quoc (Phú Quốc)Dove è Phu Quoc in VietnamL'isola di Phu Quoc (Phú Quốc, 富國島; letteralmente: "l'isola del paese della prosperità") è una delle perle del Vietnam. Situata nel Golfo del Siam, a breve distanza dalle coste della Cambogia, presenta i tratti iconici dei paradisi tropicali: vegetazione folta e rigogliosa, litorali di sabbia bianca e finissima, mare cristallino turchese.

L'interno dell'isola è impervio e vi sorgono numerose cime coperte da una fitta vegetazione. Di forma pseudotriangolare, si estende per circa 50 km lungo l'asse nord-sud e 25 km lungo l'asse est-ovest. Sei sono i centri urbani maggiori tra cui spicca la città di Duong Dong, non lontana dal nuovo aeroporto internazionale.

 

Phu Quoc è nota per le splendide spiagge, gli scenari naturali incontaminati, l'atmosfera placida e rilassata, le bellezze dei fondali da esplorare, gli abitanti gentili e cortesi. Un grande parco nazionale tutela gran parte dell'area dell'isola. E' una tappa irrinunciabile per chi vuole scoprire un Vietnam più lento e arcaico.

 

Guida di Phu Quoc

 

 

Dove andare, cosa vedere e cosa fare a Phu Quoc

Phu Quoc offre splendidi paesaggi, arenili incontaminati e angoli di una natura ancora selvaggia e intatta. Oltre ai bagni di mari è possibile dedicarsi a escursioni, immersioni e più in generale rilassarsi in un'atmosfera placida e silenziosa.

Oltre alle spiagge sono da vedere alcuni villaggi ancora relativamente preservati dalla pressione dell'industria turistica, alcuni templi e le foreste dell'interno dell'isola.

Noleggiando una barca oppure partecipando a escursioni organizzate è possibile visitare alcune isole minori vicine dove vedere i fondali, fare immersioni e rilassarsi. Particolarmente belle le isole An Thoi, a sud di Phu Quoc, vicino all'omonima cittadina portuale.

 

Da vedere in Vietnam: Phu Quoc, spiaggia di Bai Sao
Bai Sao, Phu Quoc

 

Spiagge a Phu Quoc

Phu Quoc è un paradiso per gli amanti del mare. Si possono trascorrere giorni e giorni a rilassarsi su arenili dalla sabbia bianca al limitare di un mare cristallino oppure muovere alla scoperta di spiagge incontaminate e angoli di una natura ancora selvaggia. E' possibile inoltre dedicarsi alle più varie attività acquatiche e ricreative.

Di seguito le spiagge principali:

Bai Sao: lungo la costa orientale di Phu Quoc, luogo un po' isolato. E' uno splendido arenile noto per la delicatezza eterea dei colori della battigia e il contesto rilassante.

Ganh Dau: villaggio di pescatori all'estremità nord-occidentale di Phu Quoc, a circa 30 km da Duong Dong, è il luogo ideale dove trattenersi a contemplare le tonalità estuose del vespro.

 

Dove andare in Vietnam: Phu Quoc, Ganh Dau
Ganh Dau, Phu Quoc; sullo sfondo le coste della vicina Cambogia

 

Duong Dong: in un certo senso l'opzione base, questa spiaggia si allunga per alcuni chilometri a sud della cittadina omonima. Su di essa di affacciano numerose strutture ricettive ma alcuni tratti dell'arenile sono spesso deserti.

Cua Can: sulla costa occidentale, a circa 10 km a nord della cittadina di Duong Dong si trova una piccola area dove esplorare uno dei volti più selvaggi dell'isola.

Bai Vong: sulla costa orientale, a poco più di 15 km a est della cittadina di Duong Dong, sulla strada per Bai Sao. E' una lunga spiaggia poco frequentata celata da una fitta vegetazione.

 Indice

Dove andare e cosa vedere in Vietnam: Phu Quoc, spiaggia di Bai Dai
Bai Dai, Phu Quoc

 

Quando andare a Phu Quoc

Il clima di Phu Quoc è di tipo monsonico subequatoriale, temperato durante tutto l'anno con temperature tra i 20 e 35°C. Per evitare le piogge conviene andare a Phu Quoc tra novembre e marzo. In questo periodo, l'alta stagione turistica dell'isola, prevalgono le giornate di sole, le temperature sono miti e gradevoli ma è anche più difficile trovare le migliori soluzioni di alloggio nonché voli convenienti.

Tra aprile e giugno non si è in alta stagione e quindi è possibile evitare più facilmente torme di turisti e prezzi alti. Di contro si deve tollerare qualche occasionale acquazzone e un po' di afa.

Tra luglio e settembre/ottobre si è nella bassa stagione, il periodo dominato da monsoni forieri di piogge copiose. I più avventurosi possono trovare interessante esplorare l'isola nel pieno della stagione delle piogge e, se sono fortunati, qualche giorno di sole verrà loro concesso.

 Indice

Come arrivare a Phu Quoc

Phu Quoc può essere raggiunta via mare o in aereo. La prima soluzione è realmente conveniente per chi ama viaggiare con lentezza, assaporare il cambiamento dei paesaggi. Nel caso si provenga da Città di Ho Chi Minh, questa scelta consente di includere la visita a Phu Quoc in un più generale itinerario di viaggio alla scoperta della Cocincina.

La fattibilità del viaggio in nave è naturalmente subordinata alle condizioni del mare. Per tale ragione se si viaggia in bassa stagione, quando il mare è agitato, si possono incontrare disagi.

Viaggiare in aereo è certamente il modo più pratico e meno interessante. E' la soluzione ideale per chi ha poco tempo a disposizione.

 

In aereo

Il nuovo Aeroporto internazionale di Phu Quoc (Codice IATA: PQC) collega l'isola ai principali aeroporti del Vietnam (Città di Ho Chi Minh e Hanoi).

Sono disponibili voli diretti a partire da alcune città cinesi. Si prevede che nel prossimo futuro aumenteranno le tratte internazionali (Siem Reap e Singapore sono già in programma).

 

Da Città di Ho Chi Minh a Phu Quoc

Il viaggio in aereo da Città di Ho Chi Minh dura meno di 1 ora e costa in genere tra 1.000.000 e 2.000.000 dong. Se si viaggia durante l'alta stagione (novembre-marzo) è consigliabile prenotare i voli con largo anticipo.

 

Da Hanoi a Phu Quoc

Il viaggio in aereo da Hanoi ha una durata di meno di 2 ore e 30 minuti e ha un costo in genere compreso tra 1.500.000 e 2.500.000 dong. Se si viaggia durante l'alta stagione è consigliabile prenotare i voli con largo anticipo.

 

Da Guangzhou (Canton) a Phu Quoc

Phu Quoc è raggiungibile con un volo diretto da Guangzhou (Cina) in circa 3 ore; il costo del volo è in genere compreso tra 2.500.000 e 3.500.000 dong.

 

In nave

Un gran numero di aliscafi e traghetti collega l'isola (porti di An Thoi e Duong Dong) alla terraferma a partire da Ha Tien e Rach Gia. La durata della traversata varia tra 1 ora e 15 minuti e 2 ore e 30 minuti circa. Il viaggio per le altre località dell'isola prosegue poi in minibus o taxi. Prezzi: 130.000-200.000 dong a tratta.

 Indice

Confronto delle soluzioni di viaggio 

 

Da Hanoi a Phu Quoc

Mezzo di trasporto

Tempo di percorrenza

Costo

Aereo

6 – 7 ore

complessive di tempi di volo (2 ore e 15 minuti), trasferimenti tra città e aeroporti, tempi di attesa

Da 1.500.000 dong

 

Inizio paragrafo

Da Città di Ho Chi Minh a Phu Quoc

Confronto delle soluzioni di viaggio

Mezzo di trasporto

Tempo di percorrenza

Costo

Autobus e nave

15 – 16 ore

viaggio notturno in autobus fino a Rach Gia e proseguimento in mattinata in nave fino a Phu Quoc

Da 750.000 dong

Aereo

4 – 5 ore

complessive di tempi di volo (1 ora e 15 minuti), trasferimenti tra città e aeroporti, tempi di attesa

Da 1.000.000 dong

 

Inizio paragrafo

 

Alloggiare a Phu Quoc

A causa del crescente incremento dell'afflusso turistico, Phu Quoc sta ampliando rapidamente la sua offerta ricettiva. C'è chi teme invero l'insorgere degli effetti negativi del turismo di massa, la progressiva cementificazione dei litorali e un generale fenomeno di sradicamento e svilimento dello stile di vita della popolazione.

E' possibile, anzi consigliato, pernottare in locande e piccoli alberghi che non solo non contribuiscono al cieco sfruttamento dell'isola bensì consentono di apprezzarne la dimensione più autentica e appagante.

La varietà delle strutture ricettive è ampia: si va da semplici ostelli a spartane locande in riva al mare fino a grandi alberghi che senza alcun dubbio ci sentiamo di sconsigliare.

Buona parte degli alberghi si concentra vicino a Duong Dong e all'aeroporto mentre molte locande e piccoli alberghi a gestione familiare si annidano negli angoli più remoti dell'isola.

Il costo di pernottamento a Phu Quoc è più elevato rispetto a gran parte delle località turistiche vietnamite ma il livello delle sistemazioni per rapporto qualità/prezzo è buono.

 

In economia

Ostelli: a Phu Quoc si trovano piccoli ostelli di buon livello, anche lungo la spiaggia. Si dorme in camerate che ospitano generalmente dai 4 ai 10 letti. Prezzi a partire da 200.000 dong.

Piccoli alberghi: a Phu Quoc è ampia la disponibilità di piccoli alberghi a gestione familiare. Si tratta in genere di sistemazioni semplici ed economiche abbastanza confortevoli. I bagni sono nella maggioranza dei casi privati, annessi alle camere. Prezzi a partire da 300.000 dong a camera.

 

Strutture raccomandate

 

A Cua Can, vicino alla spiaggia di Ong Lang

Lungo il litorale occidentale di Phu Quoc, a circa 10 km da Duong Dong si trovano numerosi piccoli alberghi e ostelli economici. Consigliamo la seguente struttura: Mia Homestay (piccolo albergo con camerate e camere private).

 

A Duong Dong

Sistemazioni soddisfacenti a Duong Dong adatte sono offerte dalle seguenti strutture: Canary Hostel (ostello non lontano dalla spiaggia e a meno di 10 km dall'aeroporto, offre dormitori e camere), Duy Toan Guesthouse (offre semplici camere private).

 

A Cua Can, nell'interno dell'isola, a nord

Chi vuole calarsi in un angolo selvaggio di Phu Quoc, lontano dalle località turistiche ma non dalle belle spiagge, può scegliere di soggiornare nell'interno dell'isola presso il Pepper Farm Phu Quoc (offre sistemazioni private semplici e spartane).

 

Fascia media

Alberghi e locande: offrono camere, bungalow e piccoli appartamenti con buone dotazioni tra 700.000 e 1.500.000 dong a notte. Alcune strutture sorgono vicino alla spiaggia.

 

Strutture raccomandate

 

A Cua Can, vicino alla spiaggia di Ong Lang

Tra le strutture di fascia media consigliamo le seguenti: Seaside Homestay, Cottage Village.

 

A Duong Dong

Buone sistemazioni di medio livello a Duong Dong sono offerte dalle seguenti strutture: Hoan Thien My Bungalow, Mon Bungalow, Ngoc Viet Bungalow, Giraffa Phu Quoc Bungalows e Phuong Binh House.

 

Per i facoltosi

Chi non bada a spese può soggiornare in lussuosi villaggi turistici in cui troverà ogni genere di comodità, tranquillità e un armonioso rapporto con l'ambiente circostante.

 

Strutture raccomandate

Tra i migliori villaggi turistici di alto profilo dell'isola segnaliamo i seguenti: Salinda Resort Phu Quoc Island e Chen Sea Resort & Spa Phu Quoc (entrambi nei dintorni di Duong Dong); Peppercorn Beach Resort (a Ganh Dau, all'estremità nord-occidentale dell'isola).

 

Villaggi turistici: nella quiete e nell'isolamento

Località

Distanze stradali

Struttura consigliata

Isola di Phu Quoc

Lido di Ganh Dau (Cửa Lấp)

da Duong Dong: 35 km

Peppercorn Beach Resort

Indice 

Dove andare e cosa vedere in Vietnam: Phu Quoc
Bai Sao

 

Alloggi a Duong Dong | Alloggi vicini alla spiaggia di Ong Lang

 

Booking.com