Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Itinerari di visita a Osaka

Osaka offre un buon numero di attrazioni: quartieri tradizionali, siti religiosi, vibranti quartieri moderni, musei, centri commerciali colossali, numerose opportunità di divertimento e infine, ma di primaria importanza, una cultura gastronomica di alto livello.

Spesso Osaka viene visitata di fretta, in un solo giorno, nell'ansia di recarsi alla vicina Kyoto, a Nara o sul Monte Koya. Osaka merita invece una visita più approfondita. Osaka non è solo una città da vedere, è anzitutto una città di cui si deve respirare l'atmosfera, lo stile di vita.

La città è grande ma dispone di una rete di mezzi di trasporto molto efficiente, ragion per cui è sempre possibile improvvisare gli spostamenti sul momento.

Ristoranti, osterie, locali notturni sono certamente luoghi che lasceranno buoni ricordi. Tra tutte le città giapponesi, Osaka è una di quelle in cui più facile è calarsi nella vita quotidiana degli abitanti locali.

 

Due giorni a Osaka

Una visita di due giorni rappresenta la scelta più sensata per chi deve fare i conti con tempi limitati per il proprio viaggio in Giappone. Indicativamente, questa scelta è adatta a chi compie un viaggio in Giappone della durata di 10-14 giorni. Chi ha più tempo a disposizione, a seconda dei propri interessi, può utilmente dedicare alla città anche altri giorni.

 

1°giorno

  • Castello di Osaka

  • Santuario Sumiyoshi o Tempio Shitenno-Ji

  • Visita al quartiere Hozenji Yokocho

  • Cena e dopocena nel quartiere di Dotombori

 

2°giorno

  • Un museo o l'Acquario di Osaka

  • Visita a un altro quartiere della vecchia Osaka

 

Cosa vedere a Osaka: il castello
Castello di Osaka

 

Booking.com