Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 

A nostro giudizio due settimane sono la durata minima per un viaggio nella splendida nazione birmana. Anche chi viaggia da tempo nell'area dell'Asia Orientale percepirà fin da subito che la visita in Birmania deve procedere con inusuale lentezza secondo una percezione del tempo e una disposizione di spirito del tutto peculiari.

Nel caso si tratti del primo viaggio in Birmania consigliamo di ritenere quali destinazioni imperdibili le capitali storiche Yangon e Mandalay, le magnifiche città storiche nei dintorni di quest'ultima (Sagaing, Amarapura, Ava) e il grandioso sito archeologico di Bagan.

Queste località sono secondo noi tappe obbligate, punti di fermi di un primo viaggio in Birmania. A meno che si sia disposti a rinunciare alle mete imperdibili o si sia al secondo viaggio nel paese, con due sole settimane a disposizione non è possibile discostarsi molto dalle direttrici degli itinerari turistici classici. Farlo non è necessario e anzi noi ci sentiamo di sconsigliarlo se non si è mai stati prima in Birmania. La nazione merita di essere visitata più di una volta e il primo viaggio va quindi inteso come un primo passo.

Di seguito diamo indicazioni per itinerari di viaggio in Birmania della durata di due settimane, concentrando la nostra attenzione su quelli adatti al primo viaggio nel paese. Alla fine dell'articolo indichiamo itinerari adatti a chi ha già visitato il paese, a chi vuole compiere viaggi a tema fuori dei sentieri battuti e a chi dispone di più di due settimane di tempo.

 

Dove andare e cosa visitare in Birmania: la Pagoda Shwedagon, Yangon
Pagoda Shwedagon, Yangon

 

Indice

Birmania (Myanmar): Pagoda Maha Lawka Marazein (မဟာလောကမာရဇိန်စေတီ)

 

Mete imperdibili di un viaggio in Birmania: il sito religioso e archeologico di Bagan
Devote buddhiste in un tempio di Bagan

 

Primo viaggio in Birmania: come viaggiare, dove andare, quali luoghi visitare

Due settimane sono secondo noi la durata ideale per il primo viaggio in Birmania. Meno tempo sacrificherebbe la qualità dell'esperienza mentre più tempo potrebbe risultare un patrimonio non sfruttabile a pieno da parte di chi non è mai stato nel paese e ne ha una conoscenza limitata.

Data l'esiguità del tempo a disposizione è necessario pianificare con cura il viaggio oppure rivolgersi a un'agenzia di viaggi locale.

Nel caso si tratti del primo viaggio in Birmania noi consigliamo di organizzare l'itinerario attorno a tre destinazioni principali, Yangon, Mandalay e Bagan. Queste località sono punti di appoggio ideali per numerose escursioni: vicino a Yangon si trova il Delta del fiume Irrawaddi (Irrawaddy); vicino a Mandalay si trovano Amarapura e Sagaing; vicino a Bagan si trova il Monte Popa.

Altre mete da considerare per il primo viaggio in Birmania sono Bago, Kyaiktiyo, il Lago Inle.

Chi è interessato al turismo balneare può trascorrere qualche giorno a Ngapali o a Ngwe Saung, località situate sul litorale del Golfo del Bengala.

Indice

Cosa vedere in Myanmar: i mercatiCosa vedere in Myanmar: i mercatiCosa vedere in Myanmar: i mercatiCosa vedere in Myanmar: i mercatiDa visitare in Myanmar: la Pagoda ShwedagonDa visitare in Myanmar: la Pagoda ShwedagonCosa vedere in Myanmar: i tramontiCosa vedere in Myanmar: i tramontiMyanmar: il lotoMyanmar: il loto

 

Itinerari classici in Birmania

 

Itinerario 1: Yangon, Bago, Kyaiktiyo, Mandalay, Sagaing, Amarapura, Bagan, Yangon

Itinerario di due settimane in Birmania (Myanmar): Yangon, Bago, Kyaiktiyo, Mandalay, Sagaing, BaganQuesto itinerario di viaggio tocca alcune delle principali città storiche e località di grande rilevanza artistica e culturale.

L'itinerario è pensato per chi considera gli spostamenti via terra (treno o autobus) non un incomodo bensì parte integrante dell'esperienza di viaggio e un'occasione preziosa per la scoperta dei paesaggi del paese. Questo viaggio è quindi adatto a persone dinamiche e con buone capacità di adattamento.

Il tema del viaggio è la scoperta delle principali testimonianze artistiche, architettoniche e religiose della nazione birmana nella profonda armonia dei suoi magnifici paesaggi culturali.

 

1° Giorno

Yangon

L'ingresso nel paese avviene attraverso Yangon. Considerati i disagi legati al cambiamento di fuso orario, per il primo giorno è consigliato optare per una semplice passeggiata nel centro della città. Graziosi mercatini, cibo di strada, piccoli templi sono il primo contatto con la realtà del paese.

 

2° Giorno

Bago

Nella mattinata del secondo giorno ci si muove alla volta di Bago. Una breve corsa in treno, non priva di qualche brivido, conduce alla scoperta della meravigliosa campagna del paese. Nell'orizzonte delle grandi pianure si inizia a familiarizzare con la sagoma degli stupa, una visione che diverrà presto costante del viaggio e simbolo dell'armoniosa comunione tra il popolo birmano e la sua terra.

 

3° Giorno

Bago

Un intero giorno è dedicato alla visita a Bago e ai suoi numerosi templi.

 

4° Giorno

Kyaiktiyo

Durante il quarto giorno si viaggia in direzione di Kyaiktiyo, la celebre Pagoda della Roccia d'Oro. Una volta sistematisi in una delle spartane locande del villaggio, ci si corica presto per potersi svegliare di buon mattino il giorno successivo.

 

5° Giorno

Kyaiktiyo

Di buon mattino ci si reca alla stazione di partenza dei camion che conducono in cima alla montagna. La strada tortuosa si insinua tra rilievi coperti da una fitta foresta fino alla cima della montagna su cui sorge la pagoda. Una breve camminata conduce alla Pagoda della Roccia d'Oro da cui si ammira un magnifico panorama sulle selvagge regioni circostanti.

 

6° Giorno

In viaggio verso Mandalay

L'intero giorno è dedicato al trasferimento a Mandalay. Dopo il ritorno a Bago, in serata si prende il treno notturno per Mandalay.

 

7° Giorno

Mandalay

Il primo giorno a Mandalay scorre con lentezza. E' consigliato fare una semplice passeggiata nel centro della città e riposarsi delle fatiche dei giorni precedenti. Un buon pranzo e una cena nei dintorni del Palazzo Reale saranno il ristoro e il godimento della giornata.

 

8° Giorno

Mandalay

La prima giornata a Mandalay è dedicata ai numerosi templi della città.

 

9° Giorno

Sagaing, Amarapura

La seconda giornata a Mandalay prevede un'escursione a Sagaing e Amarapura, località che custodiscono alcuni dei più bei templi della Birmania. Dalla cima di piccoli rilievi a Sagaing è possibile godere di straordinari panorami sulle colline circostanti, dolci rilievi ingentiliti dalle morbide sagome di stupa e pagode in ogni foggia e colore.

 

10° Giorno

In viaggio verso Bagan

L'intero giorno è dedicato al trasferimento a Bagan, sede di uno dei siti archeologici più imponenti dell'Asia.

 

11° e 12° Giorno

Visita al sito di Bagan

La visita al sito archeologico di Bagan. Consigliate anche visite all'alba e al tramonto.

 

13° Giorno

Trasferimento a Yangon

Trasferimento in autobus a Yangon. Chi non ha problemi a trascorrere una notte in autobus può optare per un viaggio notturno e dedicare un'altra giornata a Bagan oppure a un'escursione sul Monte Popa.

 

14° Giorno

Yangon

Visita alla Pagoda Shwedagon, la più venerata pagoda della Birmania, tesoro di inestimabile valore artistico.

 

Spostamenti

Questo itinerario prevede solo spostamenti via terra, anche lunghi e faticosi. Chi preferisce la comodità o vuole risparmiare tempo può valutare spostamenti in aereo tra Yangon e Mandalay.

 

Varianti

  • E' possibile escludere la visita a Bago e Kyaiktiyo per includere la visita al Lago Inle;

  • E' possibile entrare in Birmania attraverso l'aeroporto di Yangon e uscire dal paese attraverso l'aeroporto di Mandalay. Entrambi gli aeroporti sono collegati ai maggiori scali dell'Asia Orientale e Sudorientale.

Indice

Viaggio di due settimane in Birmania: visita al sito di Bagan
Bagan

Itinerario 2: Yangon, Lago Inle, Mandalay, Sagaing, Bagan, Ngapali

Itinerario di due settimane in Birmania (Myanmar): Yangon, Lago Inle, Mandalay, Sagaing, Bagan, NgapaliQuesto itinerario di viaggio muove alla scoperta della grande varietà del paesaggio della nazione birmana. Oltre ad alcune delle principali destinazioni di interesse artistico e culturale vengono toccate località di interesse paesaggistico: il Lago di Inle e Ngapali. L'itinerario è pensato per chi desidera un'esperienza quanto più varia. Da intendere come un'introduzione al Myanmar, questo itinerario può essere compiuto in autonomia ma procede con ritmi piuttosto serrati ed è perciò una scelta adatta a persone dinamiche.

 

Traccia dell'itinerario di viaggio

  • 1 giorno per la visita di Yangon

  • 2 giorni presso il Lago Inle

  • 3 giorni per la visita di Mandalay, Amarapura, Sagaing, Inwa

  • 3 giorni per la visita di Bagan (con eventuale escursione al Monte Popa)

  • 4 giorni a Ngapali

  • 1 giorno a Yangon

 

Varianti

  • Come località costiera invece di Ngapali è possibile scegliere Ngwe Saung. Ciò comporta costi e tempi di spostamento inferiori;

  • Specialmente se si opta per Ngwe Saung in luogo di Ngapali, è possibile viaggiare via terra escludendo gli spostamenti in aereo.

Indice

Itinerario 3: Arcipelago di Mergui, Yangon, Mandalay, Sagaing, Bagan

Due settimane in Myanmar: mete imperdibili e crociera nel Mare delle Andamane BaganChi vuole scoprire le meraviglie del litorale sul Mare delle Andamane può dedicare una settimana a una crociera nell'Arcipelago di Mergui (noto anche come Arcipelago di Myeik) e una settimana al circuito turistico tradizionale (Yangon, Mandalay, Sagaing, Bagan).

L'itinerario ha inizio idealmente a Kawthaung, presso il confine con la Tailandia.

Si rammenta che la visita all'Arcipelago di Mergui può avvenire solo nell'ambito di una visita guidata organizzata da un'agenzia autorizzata.

 

Traccia dell'itinerario di viaggio

  • 7 giorni nell'Arcipelago di Mergui

  • 2 giorni a Yangon

  • 3 giorni per la visita di Mandalay, Amarapura, Sagaing, Inwa

  • 2 giorni a Bagan

 

Varianti

  • Vista l'esiguità del tempo a disposizione tra Yangon e Mandalay e tra Bagan e Yangon è possibile viaggiare di notte in treno o autobus oppure in aereo;

  • Con due settimane a disposizione si può scegliere di viaggiare tra Kawthaung e Yangon esclusivamente via terra e via mare.

Indice

Itinerario 4: Myawaddy, Hpa An, Moulmein, Yangon, Lago Inle, Mandalay, Sagaing, Bagan

Chi ama viaggiare via terra varcando frontiere fisiche può scegliere di fare ingresso in Myanmar attraverso uno dei confini con la Tailandia.

Chi proviene dalla capitale tailandese può fare ingresso attraverso la frontiera di Myawaddy. Da questa località si procede fino a Hpa e Moulmein.

Il resto del viaggio procede attraverso le maggiori destinazioni turistiche: il Lago Inle, Mandalay, Sagaing, Bagan.

 

Traccia dell'itinerario di viaggio

  • 1 giorno per il viaggio fino a Hpa An

  • 1 giorno a Hpa An

  • 2 giorni a Moulmein

  • 2 giorni a Yangon

  • 2 giorni presso il Lago Inle

  • 3 giorni per la visita di Mandalay, Amarapura, Sagaing, Inwa

  • 3 giorni per la visita di Bagan (con eventuale escursione al Monte Popa)

 

Varianti

  • E' possibile visitare Kyaiktiyo e la Pagoda della Roccia d'Oro in luogo del Lago Inle

Indice


Cosa vedere in Birmania: i paesaggi del fiume Irrawaddy
Veduta del fiume Irrawaddi, Sagaing

 

Viaggio in Myanmar di 2 settimane

Itinerari consigliati

Itinerario 1
Itinerario 2
Itinerario 3

Destinazioni

(escluse le escursioni in giornata)

Yangon - 2 giorni

Bago - 2 giorni

Kyaiktiyo - 2 giorni

Mandalay - 2 giorni

Sagaing, Amarapura - 1 giorno

Bagan - 3 giorni

 

(2 giorni per i trasferimenti via terra)

Yangon - 2 giorni

Lago Inle - 2 giorni

Mandalay - 2 giorni

Sagaing, Amarapura - 1 giorno

Bagan - 3 giorni

Ngapali - 4 giorni

Arcipelago di Mergui - 7 giorni

Yangon - 2 giorni

Mandalay - 2 giorni

Sagaing, Amarapura - 1 giorno

Bagan - 2 giorni

Costi

(al limite inferiore della fascia media, inclusi i voli internazionali; a persona)

1.500 - 1.800 euro

1.800 - 2.100 euro

2.500 - 2.800 euro

Durata degli spostamenti

(esclusi gli spostamenti per raggiungere il Myanmar e le escursioni in giornata, incluso l'eventuale ritorno nell'aeroporto di entrata nel paese)

40 - 54 ore

32 - 38 ore

28 - 44 ore

Indice

Quando viaggiare in Birmania: la stagione delle piogge
Piogge monsoniche: uno dei poderosi spettacoli naturali della Birmania

Indice

Confronto delle soluzioni di viaggio

 

da Yangon

a Mandalay

Da Yangon a Mandalay

Confronto delle soluzioni di viaggio

Mezzo di trasporto

Tempo di percorrenza

Costo

Treno

14 – 15 ore

30.000 - 35.000 kyat

Autobus

9 – 10 ore

20.000 - 35.000 kyat

Aereo

6 – 7 ore (tempo di volo: 2 ore)

110.000 - 190.000 kyat

 

Indice

Tra 2 e 3 settimane

Chi ha tra due e tre settimane di tempo può includere una o due deviazioni dal circuito del primo itinerario classico (Yangon, Mandalay, Sagaing e Bagan).

 

Soggiorno al mare

Chi ama il mare può optare per un breve soggiorno in una delle località balneari situate lungo il litorale del Golfo del Bengala. Le scelte più comode in termini di facilità degli spostamenti e disponibilità di alloggi riguardano Ngwe Saung e la più pretenziosa ed esclusiva Ngapali. Chi cerca la quiete e il fascino di lidi selvaggi e solitari può raggiungere la cittadina di Gwa e le spiagge di Kanthaya.

 

Soggiorno a Hsipaw

Hsipaw è una graziosa cittadina di campagna che si incontra nel viaggio tra Mandalay e lo stato di Shan. Il viaggio che si compie per raggiungerla è di per sé una ragione valida per andarci ma l'attrattiva principale del luogo è l'ambiente bucolico della località e dell'ambiente circostante. Lunghe camminate sui dolci rilievi vicini attraversano villaggi rurali dove si conduce ancora un'esistenza scandita dai ritmi naturali. Non mancano le consuete forme dell'aggraziata architettura religiosa nazionale.

La crescente popolarità di Hsipaw ha dato luogo a un'offerta di escursioni e visite guidate che finora non ha ancora snaturato né i luoghi né la vita sociale della popolazione locale.

Indice

Alloggi consigliati

Al risparmio Nella comodità Nel lusso

Yangon

Shwe Yo Vintage Hostel

Hotel @ Yangon Heritage

Savoy Hotel

Mandalay

Unity Hotel

Hotel 8

Rupar Mandalar Resort

Bagan

Ostello Bello Bagan

Yun Myo Thu Hotel

Bagan Lodge

Nyaung Shwe (Lago Inle)

Hotel Maineli

Thanakha Inle Hotel

Inle Heritage Stilt Houses (presso Ywama)

Ngapali

River Top Lodge

Thande Beach Hotel

Bayview - The Beach Resort

Ngwe Saung

Ocean Front Campground

Myanmar Treasures Resort Ngwe Saung

Eskala Hotels and Resorts

Altre destinazioni

Chaung Tha (distanze stradali: da Yangon circa 270 km; da Pathein circa 70 km): Hill Garden Hotel

Hsipaw (distanze stradali: da Mandalay circa 210 km; da Muse, al confine con la Cina, circa 260 km): Tai House Resort

Monywa (distanze stradali: da Mandalay circa 140 km; da Tamu, al confine con l'India, circa 350 km): Jade Royal Hotel Monywa

Moulmein (distanze stradali: da Yangon circa 320 km; da Myawaddy, al confine con la Tailandia, circa 180 km): Hotel Queen Jamadevi

Indice

Secondo viaggio in Birmania e successivi: dove andare e che luoghi visitare

Nel caso si siano già viste in un precedente viaggio le mete imperdibili della Birmania, segnatamente Yangon, i siti religiosi e archeologici di Mandalay e Bagan, il Lago Inle, con 12-16 giorni a disposizione è possibile scegliere un itinerario che si concentri in una o due regioni del paese.

Tra gli itinerari possibili consigliamo i seguenti:

 

  • Itinerario nella Birmania orientale (da Yangon al Triangolo d'oro, presso il confine con la Tailandia di Tachileik/Mae Sai: Yangon, Bagan, Mandalay, Lago Inle, stato Shan)

  • Itinerario costiero nella Birmania meridionale (da Yangon a Kawthaung, presso il confine con la Tailandia: stato Mon, regione di Tanintharyi, Arcipelago di Mergui)

  • Itinerario nella Birmania occidentale (da Yangon all'Arakan: Yangon, Bagan, Mandalay, Ngapali, Mrauk U)

  • Itinerario nella Birmania settentrionale (da Yangon al Kachin: Yangon, Ngwe Saung, Bagan, Mandalay, Lago Indawgyi)

 

Due settimane consentono una discreta libertà di movimento. Occorre però tenere presente che viaggiare al di fuori del circuito turistico comune implica un certo numero di difficoltà, riconducibili in gran parte alle grandi distanze, alla durata degli spostamenti e alla barriera linguistica.

Indice

Approfondimenti

Itinerari di viaggio in Birmania (Myanmar)

 

Richiesta di un preventivo

Desiderate ricevere un preventivo personalizzato per un viaggio, un itinerario breve o un'escursione in Indocina (Vietnam, Cambogia, Laos, Tailandia, Birmania)?

Cliccate qui, compilate il modulo di richiesta e vi metteremo in contatto con una agenzia di viaggi locale onesta, cortese, competente e professionale.

 

 

Booking.com