Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 

Con questo articolo ci proponiamo di darvi informazioni utili a prevedere il costo del vostro viaggio in Giappone. Non mancano consigli per risparmiare senza sacrificare il godimento e la qualità del viaggio.

 

Quanto costa un viaggio in Giappone? E' questa una delle prime domande che ci si pone quando il richiamo della terra del Sol Levante si fa irresistibile.

Viaggiare in Giappone costa meno di quello che generalmente si pensa. Se fino a pochi lustri fa un viaggio in Giappone era un privilegio per pochi, oggi non è più così; in verità, se si intende viaggiare al risparmio, sobbarcandosi l'onere di organizzare tutto da sé e avendo cura di prenotare gli alloggi con largo anticipo, è probabile si riesca a spendere meno in Giappone che in buona parte dei paesi europei, Italia compresa.

Un'importante eccezione è rappresentata dai viaggi nei periodi di massimo afflusso turistico. Soggiornare a Kyoto, Nara o in altre primarie destinazioni turistiche del Giappone nel periodo della fioritura dei ciliegi o durante l'incantevole spettacolo dei colori dell'autunno può essere estremamente costoso.

 

Per aiutarvi a comprendere quanto costa un viaggio in Giappone, riportiamo di seguito:

 

 

 

Le stime del costo giornaliero comprendono le principali voci di spesa (alloggio, vitto, biglietti di ingresso ai siti di interesse turistico e culturale). Da queste stime sono esclusi i soli costi di trasporto (per viaggiare tra l'Italia e il Giappone e per muoversi all'interno del paese). Tali costi sono comprensibilmente variabili in funzione della scelta dell'itinerario e le relative stime sono quindi incluse nella sezione successiva.

Per il calcolo del costo totale di un viaggio in Giappone sono stati considerati itinerari di diversa durata (5, 7, 10, 14 e 21 giorni). Tali stime sono comprensive anche dei costi di trasporto (voli di andata e ritorno tra Italia e Giappone e spostamenti all'interno del paese).

Chi vuole avere subito un'idea di quanto si spende per gli itinerari di viaggio più comuni può leggere il seguente articolo: itinerari di viaggio in Giappone più comuni: stime dei costi.

Nel calcolo dei costi di viaggio sono contemplate tre fasce di spesa.

Le singole voci di costo sono riportate in yen. Per la vostra comodità le stime di costo degli itinerari di viaggio consigliati sono riportate anche in euro. Vi raccomandiamo di riferirvi alle stime in yen per scontare l'effetto della variabilità dei cambi.

 

Costo medio giornaliero

Nel calcolo dei costi di viaggio sono prese in esame tre fasce di spesa giornaliera media a persona (esclusi i costi di trasporto).

 

Costo medio al giorno

 

Stima dei costi - 1 persona  (escluso il costo dei voli internazionali e degli spostamenti interni)

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

4.000 - 10.000 yen 10.000 - 27.500 yen Da 27.500 yen

 

Stima dei costi - 2 persone  (escluso il costo dei voli internazionali e degli spostamenti interni)

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

8.000 - 18.000 yen 18.000 - 46.000 yen Da 46.000 yen

 Indice

Pernottamento

Il costo di pernottamento in Giappone è alquanto variabile a seconda della località. Nelle maggiori città e nelle destinazioni di grande interesse turistico si spende di più che nel resto del paese, soprattutto per alloggiare in strutture di qualità medio-alta.

A parità di livello di servizi il costo per dormire in albergo in Giappone è comparabile a quello che si sostiene in Europa, spesso anche inferiore. Il rapporto qualità/prezzo è generalmente molto soddisfacente.

Durante la primavera e l'autunno, soprattutto in concomitanza con la fioritura dei ciliegi e lo spettacolo dei colori autunnali, l'afflusso turistico è intenso ed è impresa ardua trovare un alloggio in alcune città, soprattutto a Kyoto e Nara. Inoltre i prezzi possono farsi molto alti. Se si viaggia in Giappone durante questi periodi si consiglia caldamente di prenotare l'alloggio con larghissimo anticipo (anche più di 6 mesi prima del viaggio).

In economia

1.500-5.000 yen a persona a notte

Chi intende risparmiare in Giappone non ha che l'imbarazzo della scelta, soprattutto nelle maggiori città (Tokyo, Osaka). Ostelli, alberghi a capsule, manga- e internet-caffè consentono di dormire generalmente in buone condizioni a prezzi a partire da 1500 yen a notte. Al prezzo di 5000 yen si riesce già ad avere una camera singola di discreta qualità.

In comodità

5.000-12.000 yen a notte per una camera singola

8.000-15.000 yen a notte per una camera doppia

In questa fascia di prezzo si trovano minshuku e ryokan spartani; in stile occidentale si trovano alberghi economici di grosse catene e l'equivalente dei nostri motel. Generalmente è in questa fascia di costo che rientrano i soggiorni presso templi (che offrono tipicamente sia la cena sia la colazione).

Per i facoltosi

Da 12.000 yen a notte per una camera singola

Da 15.000 yen a notte per una camera doppia

Per chi non bada a spese la scelta è amplissima e va da sistemazioni in alberghi internazionali di alto profilo (20.000-50.000 yen a notte) a strutture ricettive in stile giapponese come i ryokan e machiya dove potrete vivere una impareggiabile e variegata esperienza culturale.

 

Booking.com

Indice

Pasti

Il costo del pranzo e della cena può essere diverso. Soprattutto nei ristoranti di categoria medio-alta la differenza tra i menù proposti a pranzo e cena può superare il 50%.

 

Mangiare a Kyoto: un tipico pranzo
Un pranzo a Kyoto; spesa di 2500 yen

Colazione

La colazione in Giappone è assai diversa da quella italiana: in genere si consuma un insieme di pietanze (pesce, alghe, verdure, tofu, ecc.) accompagnate da una zuppa di miso e riso. Si tratta di un'esperienza interessante ma che potrebbe lasciare spiazzato qualcuno.

Buona parte degli alberghi che si rivolgono alla clientela straniera offre colazioni in stile giapponese e in stile occidentale (con frutta, cibi dolci e salati, latte, tè e succhi di frutta).

Ampia anche la disponibilità di caffè dove asciolvere e fare il pieno di energia per la giornata.

I costi sono in genere contenuti, salvo che nei ryokan più esclusivi.

In economia

400-500 yen al giorno

Chi cerca il massimo del risparmio può fare affidamento sulle catene di piccoli supermercati e caffè che offrono colazioni semplici e abbondanti a prezzi modici.

In comodità

500-1.500 yen al giorno

Con questa disponibilità si può fare colazione nella maggioranza dei caffè.

Per i facoltosi

Da 1.500 yen al giorno

La colazione presso i ryokan e gli alberghi di alto livello ha in genere un costo elevato, non sempre incluso nella tariffa della camera.

 

Pranzo

A pranzo è possibile desinare con soddisfazione e senza spendere tanto. Un po' ovunque sono offerti semplici menù di lavoro. In Giappone anche nei ristoranti non propriamente votati a una clientela di lavoratori, c'è differenza tra i menù offerti a pranzo e a cena, prevalendo un'offerta più ricca, elaborata e costosa la sera.

A pranzo è possibile fare esperienza della cucina kaiseki a prezzi contenuti.

In economia

800-1.500 yen al giorno

Con questo vincolo di spesa, in alternativa alla soluzione non a lungo praticabile dell'acquisto di cibo precotto presso negozi o supermercati, si può pranzare in piccoli ristoranti locali specializzati in singole tipologie di pietanze (ramen, soba, udon, domburi, ecc.) o facendo spuntini con cibo da bancarelle.

In comodità

1.500-5.000 yen al giorno

Con queste cifre aumentano notevolmente le possibilità di scelta e si può mangiare in buoni ristoranti con offerta di menù turistico o menù lavoro.

Per i facoltosi

Da 5.000 yen al giorno

Pranzi in ristoranti di categoria superiore, ubicazione o ambientazione ricercata.

 

Cena

A cena i ristoranti e i ryokan propongono il meglio della loro offerta gastronomica. I menù sono generalmente più ricchi, sostanziosi e raffinati e i costi si fanno superiori rispetto al pranzo.

In economia

800-2.500 yen al giorno

Come per il pranzo.

In comodità

2.500-8.000 yen al giorno

La cena al ristorante è in genere più costosa del pranzo poiché non si può approfittare dei menù di lavoro e i menù sono più elaborati.

Per i facoltosi

Da 8.000 yen al giorno

Piatti, ingredienti, preparazioni, contesto e servizio più ricercati. L'esperienza della cucina kaiseki nei migliori ryotei può comportare una spesa superiore ai 30.000 yen.

Indice

Attrazioni culturali e turistiche

In Giappone l'ingresso nei santuari e nei templi è spesso gratuito. Quando è a pagamento non supera in genere i 700 yen. Pochi sono i musei dove il biglietto di ingresso raggiunge i 1500 yen. Alcuni musei sono gratuiti solo in particolari giornate.

 

Santuario di Fushimi Inari, uno dei numerosi tesori del Giappone
Santuario di Fushimi Inari, Kyoto

Indice

Trasporti interni

Il costo dei trasporti all'interno del Giappone ha un'incidenza rilevante sul bilancio totale del viaggio ma sono numerose le possibilità di risparmio. Chi vuole sacrificare la comodità pur di spendere poco, può scegliere di viaggiare in autobus o su treni locali. Sulle lunghe distanze vale la pena considerare l'uso dell'aereo, sempre più economico grazie allo sviluppo dei vettori a basso costo.

Per avere un'idea sommaria si tenga presente che un viaggio tra Tokyo e Kyoto costa 4000-7000 yen se si viaggia in autobus o 10.000-13.500 yen se si viaggia coi treni ad alta velocità.

Per determinare i costi di trasporto in treno è possibile utilizzare i motori di ricerca.

 

In economia

Chi intende economizzare il più possibile può considerare l'opportunità di muoversi in autobus (soprattutto di notte, venendo così a risparmiare anche sul costo dell'alloggio).

Conveniente è l'acquisto di abbonamenti per autobus o treni. Il Seishun 18 Kippu, disponibile solo in determinati periodi dell'anno, consente i più economici trasferimenti in treno. Sulle lunghe distanze conviene considerare l'acquisto di voli aerei da prenotare con largo anticipo con compagnie aeree a basso costo.

 

In comodità

Prediligendo la comodità e la rapidità, si può scegliere di muoversi in treno. L'acquisto di abbonamenti turistici come il Japan Rail Pass consente risparmi notevoli per chi intende muoversi su distanze medio-grandi. Per dare un'idea, il costo di un JR Pass settimanale corrisponde a poco più della tariffa di corse da Tokyo a Kyoto e ritorno in treno ad alta velocità.

Approfondimenti:

Biglietti JR Pass

Quando i biglietti JR Pass sono realmente convenienti (esempi pratici)

 

Per i facoltosi

Aereo e treno. Taxi su medie distanze. Per dare un'idea, la tratta di 70 km dall'aeroporto di Tokyo Narita al centro della capitale giapponese costa più di 30.000 yen.

 

Viaggiare in treno in Giappone: Shinkansen
Viaggiare in treno in Giappone: treni ad alta velocità
Shinkansen

 Indice

Voli per il Giappone

In economia

Chi intende economizzare il più possibile può considerare l'opportunità di prenotare voli multitratta con diversi aeroporti di partenza e arrivo. Tipica è la scelta di volare a Tokyo e ripartire da Osaka o viceversa. Ciò consente anche di risparmiare sul viaggio di ritorno verso l'aeroporto di ingresso nel paese. Talvolta sensibili risparmi sono conseguibili decidendo di volare da aeroporti minori in Italia o addirittura in altre città d'Europa. Al prezzo di lunghe e impegnative ricerche è possibile spuntare ottimi prezzi, anche inferiori a 500 euro per un volo andata e ritorno Italia (Europa)-Giappone.

In comodità

La scelta di semplici voli andata e ritorno dalle principali città italiane verso i maggiori aeroporti giapponesi (Tokyo, Osaka, Nagoya) comporta in genere una spesa compresa tra i 500 e i 900 euro.

Per i facoltosi

Il costo dei voli di andata e ritorno per il Giappone in prima classe può superare tranquillamente i 2500 euro.

Volare in Giappone: informazioni

 

Per stime di costo per gli itinerari di viaggio in Giappone più comuni si rimanda qui.

 Indice

Costo degli itinerari di viaggio in Giappone più comuni

Di seguito sono presentate le stime di costo per alcuni degli itinerari di viaggio in Giappone più comuni. Sono stati considerati viaggi della durata di 7, 10 e 14 e 21 giorni. Sono contemplate le voci principali di costo (vitto, alloggio, trasporti, voli di ingresso e uscita, biglietti di ingresso a musei e siti di interesse turistico e culturale, divertimenti).

Indicativamente le stime al limite tra la fascia bassa e la fascia media corrispondono a condizioni di viaggio soddisfacenti per la maggior parte delle persone.

I calcoli riportati di seguito assumono per il cambio euro/yen il seguente valore: 1 euro = 110 yen.

 Indice

Viaggio della durata di 7 giorni (6 notti)

Itinerario: Tokyo, Kanazawa e Kyoto

Tra gli itinerari adatti a un viaggio di soli 7 giorni uno dei più comuni è quello che tocca Tokyo, Kanazawa e Kyoto.

Mete del viaggio: Kyoto, Kanazawa, Tokyo

Spostamenti interni: in autobus o in treno ad alta velocità

 

Stima del costo totale del viaggio - 1 persona

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

1.000 - 1.575 euro
1.675 - 3.215 euro
Da 4.800 euro

 

Stima del costo totale del viaggio - 2 persone

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

2.000 - 3.035 euro
3.230 - 5.900 euro
Da 9.075 euro

 Indice

Viaggio della durata di 10 giorni (9 notti)

Itinerario: Tokyo, Kanazawa, Nara, Kyoto e Osaka

Tra gli itinerari adatti a un viaggio di 10 giorni uno dei più comuni è quello che tocca Tokyo, Kanazawa, Nara, Osaka e Kyoto.

Mete del viaggio: Tokyo, Kanazawa, Kyoto, Nara e Osaka

Spostamenti interni: in autobus o in treno ad alta velocità

 

Stima del costo totale del viaggio - 1 persona

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

1.170 - 1.940 euro
2.040 - 4.255 euro
Da 6.100 euro

 

Stima del costo totale del viaggio - 2 persone

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

2.340 - 3.710 euro
3.910 - 7.530 euro
Da 11.430 euro

 Indice

Viaggio della durata di 14 giorni (13 notti)

Itinerario: Tokyo, Kanazawa, Nara, Kyoto, Osaka, Hiroshima e Miyajima

Tra gli itinerari adatti a un viaggio di 14 giorni uno dei più comuni è quello che tocca Tokyo, Takayama, Kanazawa, Nara, Kyoto, Osaka, Hiroshima e Miyajima.

Mete del viaggio: Tokyo, Takayama, Kanazawa, Kyoto, Nara, Osaka, Hiroshima e Miyajima

Spostamenti interni: in autobus o in treno ad alta velocità

 

Stima del costo totale del viaggio - 1 persona

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

1.435 - 2.470 euro
2.665 - 5.545 euro
Da 8.070 euro

 

Stima del costo totale del viaggio - 2 persone

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

2.870 - 4.695 euro
5.085 - 9.980 euro
Da 15.035 euro

 Indice

Viaggio della durata di 21 giorni (20 notti)

Itinerario: Tokyo, Kanazawa, Nagoya, Ise, Nara, Kyoto, Koyasan, Osaka, Hiroshima e Miyajima

Tra gli itinerari adatti a un viaggio di 21 giorni uno dei più consigliati è quello che tocca Tokyo, Nikko, Takayama, Kanazawa, Nagoya, Ise, il Monte Koya, Nara, Kyoto, Osaka, Hiroshima e Miyajima.

Mete del viaggio: Tokyo, Nikko, Takayama, Kanazawa, Nagoya, Ise, Koyasan, Kyoto, Nara, Osaka, Hiroshima e Miyajima

Spostamenti interni: in autobus o in treno ad alta velocità

 

Stima del costo totale del viaggio - 1 persona

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

2.035 - 3.530 euro
3.640 - 7.850 euro
Da 11.200 euro

 

Stima del costo totale del viaggio - 2 persone

Al risparmio

Nella comodità

Nel lusso

4.070 - 6.685 euro
6.905 - 14.025 euro
Da 20.725 euro

 Indice

Booking.com

 

Kyoto in inverno, un periodo ideale per viaggiare in Giappone spendendo poco
Kyoto in inverno

 

Per stime di costo relative agli itinerari di viaggio in Giappone più comuni si rimanda qui.

 Indice

Booking.com