Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

La Cina è un paese immenso e morfologicamente complesso e il clima quindi varia considerevolmente da regione a regione. Si va dal rigido clima continentale delle regioni interne al clima tropicale delle regioni bagnate dal Mare Cinese Meridionale.

In inverno le differenze climatiche si fanno più marcate. Per avere un'idea basti considerare che mentre nell'isola di Hainan si possono avere 20°C a febbraio, nello stesso periodo a Harbin in Manciuria, la temperatura può scendere al di sotto di -20°C.

 

Cina, Huashan
Cina, Huashan

 

Miglior periodo per un viaggio in Cina

Se non si amano il caldo e il freddo intensi è meglio viaggiare in Cina durante la primavera o l'autunno. Viaggiare in concomitanza delle principali festività cinesi è sicuramente un'esperienza interessante (particolarmente durante il Capodanno cinese) ma occorre ovviamente tener conto del notevole movimento turistico interno che rende assai difficile trovare disponibilità di alberghi, treni e aerei.

Per la scelta del vestiario da portare con sé in Cina basterà ricordare che gli inverni sono freddi e secchi mentre le estati sono calde e umide. Il vestiario da viaggio non sarà quindi molto diverso da quello che si adopera nello stesso periodo dell'anno in Europa centrale (consigliamo un abbigliamento pesante in inverno).

Naturalmente se si intende visitare il Tibet o la zone occidentale o settentrionale della Cina è indispensabile avere una cognizione precisa delle condizioni climatiche locali nel periodo prescelto poiché in queste regioni il clima si fa estremo.

DuJiangYan, provincia del SiChuan
Dujiangyan, provincia del Sichuan

 

Booking.com

 

Suzhou, Cina