Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active
 

La Corea del sud può essere facilmente raggiunta in aereo da ogni regione del mondo. L'aeroporto di Incheon, presso Seoul, gestisce la maggioranza dei collegamenti internazionali ma chi proviene da altri paesi asiatici può prendere in considerazione anche l'ingresso attraverso Busan o Jeju.

Di grande interesse è il viaggio in nave a partire dalla Russia, dalla Cina e dal Giappone.

 

Indice

  • Via aerea (aeroporti internazionali della Corea del sud; volare dall'Italia e dall'Europa; volare dall'Asia Orientale; compagnie aeree a basso costo)

  • Via terra (viaggio in treno e in nave; dalla Russia, dalla Cina)

  • Via mare (dalla Russia, dalla Cina, dal Giappone)

 

Come arrivare in Corea del sud: via aerea
Aerei della Korean Air

 

Via aerea

L'aeroporto di Incheon (codice IATA: ICN), nei pressi di Seoul, gestisce gran parte dei collegamenti aerei tra la Corea del sud e il resto del mondo. Di crescente importanza l'aeroporto di Busan (codice IATA: PUS) che opera collegamenti con molte città dell'Asia Orientale. Possibile anche l'ingresso attraverso l'aeroporto dell'isola di Jeju.

I voli tra Corea del sud e paesi vicini sono in genere piuttosto convenienti e abbondano le soluzioni a basso costo. Particolarmente convenienti i voli tra Corea del sud e Cina e Giappone.

Le due maggiori compagnie aeree della Corea del sud sono Korean Air e Asiana.

 

Voli tra Europa e Corea del sud

Seoul è servita dalle principali compagnie internazionali. Il costo di un volo di andata e ritorno tra Europa e Seoul in classe turistica varia in genere tra 600 e 900 euro.

 

Voli tra paesi in Asia Orientale e Corea del sud

Di seguito riportiamo informazioni utili a chi vuole giungere a Seoul e Busan a partire da altri paesi in Oriente.

 

  • Cina: Seoul e Busan sono collegate a numerose città cinesi tramite frequenti voli diretti.

    Il viaggio da Pechino e Shanghai richiede circa 2 ore; da Hong Kong, Xi'An, Chengdu occorrono circa 3 ore e mezza.

    Il costo di un volo di sola andata in classe economica è in genere compreso tra 100 e 200 euro. Disponibili voli a basso costo, soprattutto a partire da Hong Kong e Shanghai;

  • Giappone: Seoul e Busan sono collegate alle principali città giapponesi (Tokyo, Osaka, Nagoya, Fukuoka, Hiroshima, Sapporo) e ad altre località minori.

    Il viaggio da Tokyo richiede circa 3 ore; da Osaka occorrono circa 2 ore e mezza.

    Il costo di un volo di sola andata in classe economica è in genere compreso tra 100 e 200 euro. Disponibili voli a basso costo, soprattutto a partire da Osaka e Tokyo;

  • Vietnam: Seoul e Busan sono collegate ai principali scali del Vietnam (Città di Ho Chi Minh, Hanoi e Da Nang).

    Il viaggio da Hanoi richiede circa 4 ore e mezza; da Città di Ho Chi Minh occorrono circa 5 ore e mezza.

    Il costo di un volo di sola andata in classe economica è in genere compreso tra 200 e 300 euro. Disponibili voli a basso costo, soprattutto a partire da Città di Ho Chi Minh e Da Nang.

 

Compagnie a basso costo in Corea

Numerose aviolinee (Air Busan, Air Seoul, Easter Jet, Jeju Air, Jin Air e T'way Air) offrono voli nazionali e internazionali a basso costo.

Le rotte internazionali operate collegano la Corea del sud alla Cina, al Giappone, al Vietnam, alla Cambogia, al Laos, alla Tailandia e ad altri paesi nell'area dell'Asia sudorientale.

Le tariffe per un volo internazionale a breve raggio partono in genere da 50 euro a tratta.

 

Air Busan: con polo a Busan, in Corea serve gli aeroporti di Seoul, Jeju; rotte internazionali collegano la Cina (Hong Kong, Qingdao, Taipei, Xi'An), il Giappone (Tokyo, Osaka, Fukuoka), il Vietnam (Da Nang), la Cambogia (Siem Reap);

Eastar Jet: con polo a Seoul, in Corea serve gli aeroporti di Jeju, Gunsan; rotte internazionali collegano la Cina (Hong Kong, Taipei), il Giappone (Tokyo, Osaka, Fukuoka, Naha), il Vietnam (Hanoi), la Cambogia (Siem Reap), la Tailandia (Bangkok, Phuket), la Malesia (Kota Kinabalu);

Air Seoul: opera rotte internazionali che collegano la Cina (Macao), il Giappone (Hiroshima, Kumamoto, Nagasaki, Toyama e altre località minori), la Cambogia (Siem Reap) e la Malesia (Kota Kinabalu);

Jeju Air: in Corea collega gli aeroporti di Jeju, Seoul, Busan e altre località minori; le rotte internazionali operano collegamenti con la Cina (Pechino, Hong Kong, Taipei e località minori), il Giappone (Tokyo, Osaka, Nagoya, Fukuoka, Naha, Sapporo), il Vietnam (Hanoi, Da Nang), la Tailandia (Bangkok), la Malesia (Kota Kinabalu);

Jin Air: in Corea collega gli aeroporti di Seoul, Busan e altre località minori; le rotte internazionali operano collegamenti con la Cina (Shanghai, Hong Kong, Taipei), il Giappone (Tokyo, Osaka, Fukuoka, Sapporo), il Vietnam (Hanoi, Da Nang), il Laos (Vientiane), la Tailandia (Bangkok, Phuket), la Malesia (Kota Kinabalu);

T'way Air: in Corea collega Jeju a Seoul e altre località minori; le rotte internazionali operano collegamenti con la Cina (Shanghai, Macao, Taipei e numerose località minori), il Giappone (Tokyo, Osaka, Fukuoka, Sapporo), il Vietnam (Città di Ho Chi Minh, Da Nang), il Laos (Vientiane), la Tailandia (Bangkok);

 Indice

Via terra

Stante l'impossibilità di viaggiare tra Corea del nord e Corea del sud, non è possibile raggiungere quest'ultima via terra.

 

In treno e in nave

L'opzione più suggestiva per un viaggio fedele allo spirito del viaggio tradizionale è quella che prevede di raggiungere con la ferrovia transiberiana la città russa di Vladivostok per poi proseguire in nave fino alla città coreana di DongHae. In alternativa, è possibile viaggiare in treno fino alla città cinese di QingDao e poi proseguire in nave fino a Incheon.

 Indice

Via mare

Chi ama il viaggio nella sua accezione più ampia e affascinante (l'attesa e l'immaginazione, la conquista dei luoghi, l'osservazione del mutamento dei paesaggi, …) può scegliere di viaggiare in nave dalla Cina, dal Giappone o dalla Russia.

Si tratta di viaggi che richiedono un certo sforzo organizzativo, pazienza, la necessità di muoversi fuori dei sentieri turistici più battuti nonché un certo impegno economico.

Di seguito le rotte principali:

  • Dalla Cina: le rotte più rapide e convenienti sono la QingDao-Incheon e la TianJin-Incheon;

  • Dal Giappone: le rotte più brevi sono Shimonoseki-Busan e Fukuoka-Busan;

  • Dalla Russia: da Vladivostok, capolinea della leggendaria transiberiana, è possibile raggiungere in nave la città coreana di DongHae.

 Indice

Booking.com

 

Approfondimenti

Itinerari di viaggio in Corea

Come raggiungere la Corea