Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Visitare, letteralmente: vedere la luceSeoulSe potete stare in Corea per non più di una settimana, dedicare a Seoul (Seul) solo tre giorni è una scelta ragionevole. La città ha abbastanza attrazioni per consigliare soggiorni molto più lunghi.

In soli tre giorni si possono vedere le vestigia della città antica e uno o due quartieri della città moderna.

Una scelta sensata è quella di dedicare i primi due giorni ai distretti di Jongno e Jung, cuore della città, e un giorno a Dongdaemun e Gangnam. Se siete giovani potete esplorare il quartiere universitario di Hongdae.

 

Da visitare a Seoul: il palazzo reale Changdeokgung
Palazzo Changdeokgung, Seul (Seoul)

 

Visita di 3 giorni a Seoul

 

Itinerario: 1°giorno, Jongno e Myeongdong; 2° giorno, Jongno e Namdaemun; 3° giorno, Dongdaemun e Gangnam

Questo itinerario è un'ottima introduzione a Seoul. Il percorso di visita si concentra sui principali siti e luoghi di interesse culturale e artistico della città ma tocca anche molti dei luoghi più interessanti della città moderna.

L'itinerario prevede visite con inizio verso le 9:00 e conclusione verso le 17:00. Il programma non è troppo faticoso ed è consigliato anche a chi vuole immergersi nell'eccezionale vita notturna di Seoul.

L'itinerario non comprende escursioni in località vicine. Malgrado attorno a Seoul ci siano luoghi di grande interesse, ci pare che per una visita così breve sia consigliabile dedicarsi all'esplorazione della città.

 

Viaggio a Seoul (Seul), itinerario di 3 giorni: primo giorno
Seoul in 3 giorni: primo giorno

 

1° giorno: Palazzo reale Changgyeonggung, Palazzo reale Changdeokgung e Giardino Segreto, Villaggio tradizionale hanok di Bukchon, via Insadong-gil, distretto commerciale di Myeongdong, Tempio Jogyesa

 

Viaggio a Seoul (Seul), itinerario di 3 giorni: secondo giorno
Seoul in 3 giorni: secondo giorno

 

2° giorno: Palazzo reale Gyeongbokgung, Palazzo Deoksugung, Piazza del Municipio, Portale Namdaemun e mercato vicino, villaggio hanok di Namsangol, Monte Namsan e visione del panorama dalla cima della Torre di Seoul

 

Viaggio a Seoul (Seul), itinerario di 3 giorni: terzo giorno
Seoul in 3 giorni: terzo giorno

 

3° giorno: Quartiere di Dongdaemun (distretto commerciale, mercati e centro DDP), quartiere di Gangnam (Apgujeong, centro espositivo della Samsung, un centro commerciale tra Coex, Shinsegae o Lotte, Tempio Bongeunsa)

 

Muoversi

L'itinerario descritto prevede numerosi spostamenti. Nella maggioranza dei casi potete utilizzare l'efficiente rete metropolitana per gli spostamenti su lunghe distanze. Per i percorsi indicati non è necessario usare gli autobus mentre risulta facile e piacevole muoversi a piedi, soprattutto a Jongno e Jung.

Il Monte Namsan può essere raggiunto a piedi, in funivia oppure in autobus. Particolarmente comodi i collegamenti con i quartieri di Namdaemun e Itaewon.

 

Booking.com

 

Dove alloggiare: consigli per la scelta dell'ubicazione dell'albergo

L'itinerario da noi suggerito si concentra nei distretti di Jongno e Jung. E' proprio in questi distretti che consigliamo di prendere alloggio, naturalmente vicino a una linea della metropolitana, requisito essenziale della scelta dell'albergo.

Chi vuole fare esperienza del soggiorno in una locanda tradizionale coreana può soggiornare per almeno una notte nel villaggio di Bukchon. La posizione è comoda anche per il percorso di visita qui presentato.

Chi ama la vita notturna può alloggiare a Myeongdong oppure a Itaewon.

 

Selezione di alberghi consigliati

Di seguito proponiamo una selezione di alloggi consigliati a Seoul (Seul). Nella selezione degli alloggi abbiamo considerato quali priorità:

  • un ottimo rapporto qualità/prezzo

  • una ubicazione conveniente per la visita alla località e l'accessibilità

 

Alberghi consigliati

a Jongno

Alloggiare a Jongno - Seoul centro-nord

Distretto di Jongno

Jongno, assieme al vicino distretto di Jung, può essere considerato il centro di Seoul; si trova a nord del fiume Han. Jongno custodisce gran parte delle più belle e importanti testimonianze architettoniche della città antica.

L'ottima accessibilità, la facilità nel raggiungere le altre aree di Seoul e la possibilità di dormire in case tradizionali coreane (hanok) fanno di questa la zona secondo noi la scelta ideale per soggiornare a Seoul. La prenotazione degli alloggi va effettuata in anticipo se si vuole beneficiare delle occasioni migliori.

 

Alloggi nel distretto di Jongno

Alberghi consigliati presso Jongno

Al risparmio: Hanok 24 Guesthouse Gyeongbokgung

Nella comodità: Hanok Guesthouse Nuha

Nel lusso: Cheong Yeon Jae Hanok Hotel

 

 

Approfondimenti

Visita a Seoul: luoghi e siti di interesse  |  Itinerari a piedi a Seoul: tracce e dettagli

Come raggiungere la Corea del sud

Itinerari di viaggio nella Corea del sud: consigli e tracce