Un viaggio della durata di un mese permette di toccare gran parte delle principali destinazioni di interesse culturale, paesaggistico e turistico del Vietnam. Un periodo di tempo così lungo permette di visitare molte località nella più ampia libertà di improvvisazione.

Una buona organizzazione consente di far filare tutto liscio ma con così tanto tempo a disposizione è un piacere lasciarsi guidare dall'avventura, esplorando le varie località e decidendo sul momento di soggiornarvi a lungo oppure proseguire verso nuove mete

Per apprezzare il più possibile l'esperienza del viaggio, vi consigliamo di compiere delle buone letture introduttive e in generale approfondire quanto più possibile la cultura locale e la storia dei luoghi che intendete visitare. Curiosità, apertura mentale e spirito di avventura aiuteranno a rendere il viaggio un'esperienza di vita di grande valore.

 

 

Questa pagina è dedicata unicamente alla scelta e all'organizzazione di itinerari di viaggio di un mese in Vietnam.

Informazioni generali e consigli per organizzare un viaggio in Vietnam sono contenuti nel seguente articolo, che suggeriamo di tenere aperto in un'altra finestra e consultare all'occorrenza durante la lettura di questa pagina:

Viaggio in Vietnam: consigli per l'organizzazione

 

Cosa vedere in Vietnam: Dimore storiche a Hoi An
Hoi An, Dimore storiche (case Phung Hung, Tan Ty, Quan Thang)

 

Un mese in Vietnam: dove andare e cosa vedere

Qualora sia il primo viaggio in Vietnam vi consigliamo di organizzare l'itinerario attorno a Hanoi, Hoi An e Città di Ho Chi Minh. Nei pressi di queste città si trovano importanti località: Sa Pa, la Baia di Ha Long, Ninh Binh vicino a Hanoi; Hue e Da Nang vicino a Hoi An; il Delta del Mekong e Mui Ne vicino a Città di Ho Chi Minh.

Un viaggio di un mese può ambire a visitare il Vietnam da nord a sud, dalle vallate più remote del Tonchino ai litorali più selvaggi della Cocincina. Non si tratta però di un periodo di tempo tanto lungo da consentire un'assoluta assenza di pianificazione. Del resto le possibilità di scelta sono amplissime.

Chi ama la natura selvaggia troverà soddisfazione nelle valli più remote del Tonchino, nella fitta giungla dell'Annam o nelle isole più remote nel Delta del Mekong. Con un mese a disposizione è possibile avventurarsi nelle regioni più impervie e remote del paese.

 

Dove andare e cosa vedere in Vietnam: My Son
Santuario di My Son, Vietnam

 

Più che ambire a vedere il maggior numero di località, chi dispone di così tanto tempo può scegliere un diverso modo di viaggiare. La libertà concessa da un viaggio in moto o in auto non ha eguali e il Vietnam è un posto ideale per chi ama questo modo di esplorare luoghi sconosciuti. Le strade sono in condizioni discrete e sebbene si debba prestare attenzione al traffico, non si tratta mai di affrontare situazioni troppo pericolose. Il Vietnam è del resto un paese molto sicuro dal punto di vista dell'ordine pubblico e il suo popolo è generalmente molto cordiale e gentile.

 

Dove andare e cosa vedere in Vietnam: Phu Quoc
Phu Quoc, Vietnam

 

Itinerario 1: dal sud al nord del Vietnam, le destinazioni classiche

Questo itinerario tocca le principali destinazioni turistiche vietnamite. Si tratta di un viaggio lento in cui non ci si limita a vedere di sfuggita luoghi e paesaggi ma si tenta di osservarli ed esplorarli.

Avendo a disposizione 30 giorni è possibile ripartirli trascorrendo:

 

Gli spostamenti interni sono di preferenza compiuti in treno o in autobus.

 

Dove andare e cosa vedere in Vietnam: Mui Ne, le suggestive dune
Dune di Mui Ne

 

Itinerario 2: dal sud al nord del Vietnam, esplorando le montagne (gli altopiani centrali e le montagne del Tonchino)

Questo itinerario tocca molte delle principali destinazioni turistiche del Vietnam e si spinge in alcune località meno turistiche. Rispetto al precedente si tratta di un viaggio dai ritmi più intensi adatto a chi predilige la montagna e il viaggio avventuroso.

Avendo a disposizione 30 giorni è possibile trascorrere:

  • 6 giorni nella Cocincina (Città di Ho Chi Minh, Delta del Mekong, Mui Ne)

  • 7 giorni negli Altopiani centrali del Vietnam (Da Lat e dintorni)

  • 8 giorni nel centro del Vietnam (Quy Nhon, Hoi An, Da Nang, Hue)

  • 9 giorni nel nord del Vietnam (Hanoi, Ninh Binh, Baia di Ha Long, Sa Pa, Ha Giang)

 

Un mese in Vietnam: visita alla provincia di Khanh Hoa
Litorale nella provincia di Khanh Hoa, luogo ideale per un itinerario in moto; facile anche includere un percorso nell'entroterra montano attorno alla località di Da Lat

 

Un mese in Vietnam: visita alla Baia di Vinh Hy
Baia di Vinh Hy (Vịnh Vĩnh Hy), eccellente tappa di un itinerario in moto nella provincia di Ninh Thuan; piacevole il percorso tra Phan Rang (l'antica Panduranga) e Cam Ranh con visita al Parco Nazionale di Nui Chua (distanza di circa 100 km)

 

Gli spostamenti interni sono di preferenza compiuti in autobus o con un mezzo a noleggio (preferibilmente una moto).

 

Dove andare, cosa vedere e cosa fare in Vietnam: escursione nel Delta del Mekong
Delta del Mekong, nei pressi della località di Ben Tre

 

Booking.com

 

Viaggio in Vietnam: visita a ChoLon
Templi a Cho Lon, Città di Ho Chi Minh

 

Itinerario 3: dal sud al nord del Vietnam, esplorando le località di mare più remote (Annam e Golfo del Tonchino)

Questo itinerario tocca alcune delle principali destinazioni turistiche del Vietnam e si propone di scoprire le località di mare più belle e incontaminate del Vietnam. Il viaggio culmina nella visita alla capitale Hanoi.

Avendo a disposizione 30 giorni è possibile ripartirli passando:

  • 6 giorni nella Cocincina (Città di Ho Chi Minh, Delta del Mekong, Mui Ne)

  • 6 giorni nel tratto costiero tra Nha Trang e Hoi An

  • 7 giorni nel tratto di costa tra Hoi An e Hue

  • 6 giorni nella Baia di Ha Long e nelle isole del Golfo del Tonchino

  • 3 giorni a Hanoi e dintorni

 

Gli spostamenti interni sono di preferenza compiuti in autobus o con un mezzo a noleggio.

 

Dove andare in Vietnam e cosa vedere: l'isola di Phu Quoc
Isola di Phu Quoc

 

Da vedere in Vietnam: la Baia di Cam Ranh
Baia di Cam Ranh

 

Viaggio in Vietnam di 1 mese: visita a Hue
Hue, Thanh Hoang (Città Imperiale)

 

Itinerario 4: Vietnam e Cambogia

Questo itinerario percorre il Vietnam da nord a sud e termina con la visita allo straordinario sito archeologico e religioso di Angkor in Cambogia. Il passaggio di frontiera tra Vietnam e Cambogia avviene a sud al termine di un percorso di esplorazione nel Delta del Mekong.

Avendo a disposizione 30 giorni è possibile ripartirli dedicando:

  • 7 giorni nel nord del Vietnam (Hanoi, Ninh Binh, Baia di Ha Long, Sa Pa)

  • 5 giorni nel centro del Vietnam (Hoi An, Da Nang, Hue)

  • 4 giorni nelle località di mare dell'ovest del Vietnam (Mui Ne e Nha Trang) oppure nell'interno montano (Da Lat e dintorni)

  • 7 giorni nella Cocincina (Città di Ho Chi Minh, Delta del Mekong e Isola di Phu Quoc)

  • 7 giorni in Cambogia (Phnom Penh e Angkor)

 

Considerate le distanze in gioco è da prendere in considerazione l'utilizzo dell'aereo per alcune tratte del viaggio. E' comunque possibile compiere l'intero viaggio via terra.

 

Dove andare e cosa vedere nel Sudest Asiatico: Cambogia, Angkor
Tempio di Angkor Wat, Cambogia

 

Per dettagli sui costi e consigli per risparmiare si rimanda al seguente articolo: Quanto costa un viaggio in Vietnam

 

Articoli di riferimento:

Visita di 1 giorno a Hanoi  |  Visita di 2 giorni a Hanoi

Visita di 1 giorno a Hue

Visita di 1 giorno a Hoi An  |  Visita di 2 giorni a Hoi An

Visita di 1 giorno a Città di Ho Chi Minh

Crociere nella Baia di Ha Long (guida alla scelta, itinerari più comuni di due e tre giorni)

 

Proseguire il viaggio oltre il Vietnam

Itinerari di viaggio in Vietnam e Cina

Itinerari di viaggio in Vietnam e Giappone

Itinerari di viaggio in Vietnam e Cambogia

 

Booking.com

 

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive