Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

Angkor è un grande sito archeologico in Cambogia. E' uno dei maggiori siti archeologici al mondo per importanza storica e religiosa, valore artistico e bellezza. Appartiene senz'ombra di dubbio al novero delle opere più nobili che l'uomo abbia mai generato.

Il grandioso complesso archeologico si estende su oltre 400 km quadrati comprendendo i resti di numerose capitali del defunto Impero Khmer. Immerso in una natura sovrana e impenetrabile, il sito avvolge il visitatore in un'atmosfera di misticismo e mistero.

La visita ad Angkor lascerà memorie ed emozioni incancellabili in chiunque ed è secondo noi un'esperienza imperdibile, che da sola giustificherebbe un viaggio in Asia. E' necessario però dedicare al sito un numero sufficiente di giorni per consentire una scoperta lenta e piacevole, una comprensione sufficientemente approfondita di ciò che si vede nonché sufficienti possibilità di uscire dai percorsi turistici e andare alla scoperta dei luoghi più remoti.

 

Guida alla visita ad Angkor

 Angkor: Phnom Bakheng

 

Preparare il viaggio

Prima di visitare Angkor occorre documentarsi a sufficienza, anzitutto per poter scegliere consapevolmente:

  • Se affidarsi a un'agenzia o viaggiare in maniera indipendente

  • Quanti giorni dedicare ad Angkor

La vera ragione per cui secondo noi è imprescindibile precedere alla visita un'adeguata documentazione sul sito è che questa è la premessa ideale per poter apprezzare la visita al meglio, sia per una comprensione più profonda, sia per un godimento più “emotivo” del viaggio.

 

Perché documentarsi prima di mettere piede nel sito

La maggior parte dei visitatori giunge sul sito con cognizioni sommarie su quello che andrà a vedere, avendo magari visto solo qualche foto prima della partenza. La convinzione è che una visita guidata aiuterà a capire quello che si visiterà. Questo non accade che in minima parte perché le escursioni organizzate hanno spesso ritmi troppo incalzanti, non permettono di osservare con calma, indugiare nei luoghi, assumere altri punti di vista. A ciò si aggiunga che il sito investe chi lo visita con un'ondata di emozioni e sensazioni che letteralmente stordiscono.

Se invece ci si documenta in anticipo, ogni luogo che si visiterà parlerà, dialogherà con le immagini e le aspettative che ci si è fatti prima della partenza. Questo darà luogo a un'esperienza più feconda e intensa.

Il vero viaggio richiede che la presenza fisica in un luogo segua alla sua esplorazione mentale e spirituale.

 Indice

Angkor: Ta Prohm

 

Consigli essenziali per la visita ad Angkor

  • Perché visitare Angkor

    Templi e testimonianze della Civiltà Khmer

    Paesaggi di grande bellezza (foresta, campagna, Lago Tonle Sap)

    Manifestazioni ed eventi culturali

    Villaggi tradizionali

  • Da vedere assolutamente ad Angkor

    Templi: Angkor Wat, Bayon, Ta Prohm, Banteay Srei

    Villaggi circostanti

  • Quanti giorni dedicare a Angkor

    Minimo 3, consigliati 4, raccomandati 5 se si vuole avere sufficiente libertà nella visita e se si vogliono visitare i templi in solitudine, in pace, al riparo dalle folle

  • Come evitare le folle

    Visite all'alba e al tramonto per i templi più famosi

    Visitare i templi in aree remote

    Affidarsi a un'agenzia locale competente

  • Itinerario consigliato per raggiungere Angkor dall'Italia e dall'Europa

    In aereo: volo per una città nel Sudest Asiatico (Singapore, Città di Ho Chi Minh, Bangkok) o Hong Kong e volo per Siem Reap

    Viaggiare via terra (più interessante): dai confini con la Tailandia (a partire da Bangkok o Chanthaburi) e col Vietnam (a partire da Città di Ho Chi Minh)

  • Che altre località nelle vicinanze includere nell'itinerario di viaggio

    Battambang

    Phnom Penh

Indice

Quanti giorni dedicare alla visita ad Angkor

Angkor è un sito archeologico immenso e una visita esaustiva richiederebbe settimane, non giorni. Chi ha poco tempo a disposizione deve naturalmente fare scelte per ottimizzare i tempi e la qualità dell'esperienza.

Dare indicazione sul numero di giorni da dedicare ad Angkor non è compito facile ma per darvi un riferimento di massima, noi consigliamo di dedicare ad Angkor almeno quattro giorni. In quattro giorni è possibile:

  • visitare i templi principali del complesso religioso

  • compiere un'escursione per visitare qualche tempio lontano dall'area principale del sito

  • visitare i villaggi della campagna circostante, un'attrazione di grande interesse

Chi ha poco tempo a disposizione può ridurre il tempo di visita a tre giorni ma raccomandiamo di non scendere sotto ai tre giorni. Farlo significherebbe vincolarsi a una visita guidata che, seppure di qualità, non consentirebbe di improvvisare e indugiare nei luoghi che più vi piaceranno.

Non sconsigliamo affatto le visite guidate; pensiamo anzi che siano il modo migliore per iniziare la visita ad Angkor. Una visita guidata introduce al sito e permette di passare con maggiore sicurezza alla scoperta dei luoghi in autonomia.

Un'altra ragione per cui è importante avere un buon numero di giorni (ripetiamo, almeno 4 giorni) è che solo così è possibile visitare i templi più famosi evitando le folle di turisti e il baccano che li accompagna. La regola aurea per evitare le folle è raggiungere i templi nelle prime ore del giorno o trattenervisi fino al tramonto. Non potrete fare questo per tutti i templi principali se avrete solo 2 o 3 giorni.

 

Costo dei biglietti di ingresso al sito

Un altro fattore che influisce sulla scelta, soprattutto per chi viaggia con un occhio vigile su quanto si spende, è il costo del biglietto di ingresso, alto ma pienamente giustificato dalla grandezza e grandiosità del sito. Esistono biglietti di ingresso da 1, 3 e 7 giorni; i prezzi approssimativi sono: 35, 58 e 68 euro.

Molte persone, all'inizio dubbiose, propendono per un biglietto di ingresso per 3 giorni e si pentono poi di non aver acquistato il biglietto per 7 giorni. Vista l'esigua differenza di prezzo potete acquistare il biglietto per 7 giorni per lasciarvi la libertà di trattenervi se, come siamo certi, rimarrete affascinati dal luogo.

 Indice

Richiesta di un preventivo

Desiderate ricevere un preventivo personalizzato per un viaggio, un itinerario breve o un'escursione in Indocina (Vietnam, Cambogia, Laos, Tailandia, Birmania)?

Cliccate qui, compilate il modulo di richiesta e vi metteremo in contatto con una agenzia di viaggi locale onesta, cortese, competente e professionale.

 

 

Booking.com