Kanji di NikkoSituata sulla Strada Romantica, Nikko (日光, Nikkō) è la città che dà il nome all'omonimo parco nazionale, una delle più apprezzate destinazioni per gite fuoriporta da Tokyo. Visitare Nikko accontenta sia gli amanti della natura sia coloro che sono interessati all'arte e all'architettura tradizionale.

L'area di Nikko offre alcuni dei più suggestivi scorci del paesaggio naturale giapponese e ha notevole rilevanza storica e religiosa. Vi sono situati molti santuari di grande interesse storico, religioso e culturale tra cui il santuario Toshogu, il tempio Rinno-Ji, la villa Tamozawa, il santuario Futarasan, il giardino botanico dell'Università di Tokyo e altre opere dell'uomo che instaurano una perfetta armonia con il paesaggio naturale della regione.

Le montagne attorno a Nikko sono da secoli oggetto del culto shintoista e buddhista e non cessano di nutrire una natura rigogliosa ed esuberante che in ogni stagione inscena uno spettacolo sublime: la fecondità della primavera, l'estate ubertosa, l'incredibile esplosione di colori dell'autunno (koyo), la quiete misteriosa dell'inverno. Laghi, cascate, paludi, torrenti, sorgenti naturali, ponti e sentieri secolari silenti e carichi di memorie, tutto a breve distanza dal frastuono e dalla frenesia della modernità della capitale nipponica.

Proseguendo verso ovest si raggiunge il Lago Chuzenji (altitudine 1269 metri s.l.m.), una delle perle del Parco nazionale di Nikko, originato dalle conseguenze dell'eruzione del vulcano Nantai, considerato montagna sacra. I litorali dello specchio d'acqua sono pressoché incontaminati eccezion fatta per la sponda orientale lungo cui sorge la cittadina di Chuzenjiko Onsen; questa, oltre alle sorgenti termali, come suggerisce il nome, ospita anche la cascata Kegon, la più nota delle numerose cascate del parco. La cittadina ha una discreta offerta ricettiva con alberghi e ryokan per turisti che intendano godere della tranquillità dei luoghi trascorrendovi più giorni.

Il paesaggio è particolarmente bello verso metà ottobre quando i colori autunnali si fanno accesi e prorompono in un visibilio di tonalità. L'altitudine rende i luoghi un gradevole ritiro per quanti vogliano sfuggire alla calura nelle città durante le torride estati giapponesi. Numerosi sentieri circondano il lago e si inerpicano lungo i fianchi delle montagne offrendo suggestivi belvedere come quello sulle pendici del monte Hangetsuyama.

Proseguendo nell'ascesa verso nord-ovest si giunge alla zona più elevata di Okunikko, nella profondità di foreste che celano torrenti, paludi, cascate, radure ed entusiasmano gli appassionati di escursioni e chiunque cerchi un contatto rilassante e intimo con la Natura.

 

Viaggio in Giappone: visita a Nikko
Mete imperdibili in Giappone: Nikko
Nikko

 

Guida di Nikko

 

 

Approndimenti:

Visita a Nikko di 1 giorno (informazioni e consigli, come organizzare la visita da Tokyo)

 

Booking.com

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active