Itinerario a Bergamo; tra Città Bassa e Città Alta: Vicolo del Paradiso
Bergamo, Vicolo del Paradiso; amena viuzza tra Santa Lucia e Città Alta, apre a scorci pittoreschi e ad avvincenti vedute panoramiche sul quartiere di Santa Lucia

 

Uno degli aspetti più affascinanti di Bergamo è la sua complessa orografia. La città si situa tra collina e pianura e gode di una varietà di paesaggi e contesti assolutamente unica.

Nel visitare Bergamo è impensabile non organizzare percorsi di visita tra la Città Bassa, in pianura, e la Città Alta, nucleo storico che insiste su quel vasto territorio collinare che fisicamente e idealmente congiunge la città al suo retroterra montano.

In questa pagina presentiamo una piccola selezione di percorsi di visita a piedi tra Città Bassa e Città Alta. Per ognuno diamo le informazioni necessarie a integrare detti percorsi in un più vasto programma di visita.

 

 

Itinerari di visita a Bergamo

Numerosi sono gli itinerari a piedi che si possono compiere tra la Città Bassa e la Città Alta. Le strade che ci si trova a percorrere sono così belle, pittoresche e interessanti che certamente ci si vorrà muovere tra le due parti della città più di una volta. Visitare Bergamo del resto è un'esperienza che richiede tempo.

La scelta dell’itinerario può dipendere da numerosi criteri e fattori:

  • Provenienza: Bergamo è relativamente piccola ma le distanze in gioco sono tali che è necessario tenere conto del punto attraverso cui si accede alla città, anche in considerazione delle limitazioni al traffico veicolare;

  • Tempo a disposizione: i vari percorsi presentano lunghezze assai differenti. In linea di massima per muoversi a piedi tra Città Bassa e Città Alta occorrono 30-60 minuti (anche due ore se si proviene dall'area dei Colli di Bergamo);

  • Caratteristiche del paesaggio: strade anche piuttosto vicine le une alle altre danno vedute assai diverse sulla città e il suo circondario, attraversando quartieri a diversa vocazione e con caratteristiche anche profondamente differenti;

  • Difficoltà dei percorsi: in alcune parti della città l’ascesa tra Città Bassa e Città Alta può comportare il passaggio per vie alquanto tortuose, ripide e poco adatte a chi ha qualche difficoltà motoria. Le vie sono spesso acciottolate e fatte a scale.

  • Durata del viaggio: soprattutto se si è a Bergamo per pochi giorni (1 o 2), vale la pena tenere conto degli itinerari di visita complessivi, ossia del programma generale di visita alla città.

 

Bergamo Bassa, Largo di Porta Nuova
Largo di Porta Nuova, i propilei

 

 

Itinerario via Porta Sant'Agostino

Il primo itinerario, uno dei più comuni, è quello che segue il tracciato del lungo viale che dalla Stazione di Bergamo conduce a Porta Sant’Agostino e percorre quindi le Mura Venete fino a Porta San Giacomo.

Questo è l’itinerario più agevole e meno faticoso. E’ anche uno dei più brevi e si presta a diverse varianti. Attraversa il centro di Città Bassa, un'area ricca di locali, ristoranti, negozi e alcune vie dove sono ancora delle botteghe storiche. 

 

Traccia dell’itinerario:

  • Stazione di Bergamo (FS)

  • Largo di Porta Nuova

  • Torre Ai Caduti

  • Stazione Inferiore della Funicolare di Bergamo

  • Porta Sant’Agostino

  • Cannoniera di San Michele

  • Mura Venete (cortina meridionale, lungo Viale delle Mura)

  • Porta San Giacomo

  • Via San Giacomo

  • Piazza Mercato delle Scarpe

 

Estensioni

Il percorso può essere esteso fino ai seguenti luoghi:

  • Piazza Vecchia: passando da Via Gombito;

  • Rocca di Bergamo: passando da Via Alla Rocca;

  • Baluardo della Fara e Porta di San Lorenzo: passando da Via della Fara (accessibile da Porta Sant’Agostino), una delle parti più belle del complesso murario della Città Alta.

 

Caratteristiche salienti del percorso:

  • Fondo: su marciapiedi asfaltati e strade lastricate, senza asperità, in buone condizioni;

  • Panoramicità: belle vedute su Città Bassa dal Viale della Mura;

  • Parcheggi vicini al percorso: presso Piazza della Libertà (circa a metà strada tra la Stazione di Bergamo e Porta Sant’Agostino), presso il Viale delle Mura (oltre Porta Sant’Agostino);

  • Mezzi pubblici: il tratto tra la Stazione di Bergamo e Porta San Giacomo è ben servito dalla Linea 1 (autobus); chi vuole accorciare il percorso può inoltre utilizzare la Funicolare di Bergamo Alta (che porta direttamente presso Piazza Mercato delle Scarpe).

 

 

Itinerario lungo Via Sant’Alessandro

Chi proviene da Piazza Pontida e da altre località a Borgo San Leonardo può accedere alla Città Alta passando da Via Sant’Alessandro, lunga affascinante viuzza, in gran parte acciottolata che passa tra ville e dimore storiche circondate dal verde.

Mano a mano che si sale la pendenza si fa più marcata, lo scenario più avvincente. Magnifico camminare qui al tramonto o di sera, alla luce fioca delle eleganti lanterne che punteggiano le imponenti murature in pietra che cingono la via.

In sommità Via Sant’Alessandro incontra Via Tre Armi. Nelle vicinanze la graziosa Chiesa della Madonna del Giglio.

Voltando a destra si imbocca il viadotto che conduce a Porta San Giacomo, maestosa porta urbica da cui si ha una veduta unica sulla Bassa Bergamasca.

Chi prevede di soggiornare a Città Alta si trova spesso a percorrere la via in senso inverso per raggiungere Piazza Pontida e i vicini popolari luoghi di ritrovo della Città Bassa.

 

Caratteristiche salienti del percorso:

  • Fondo: acciottolato, a tratti piuttosto ripido;

  • Panoramicità: vedute su Città Bassa, rade ma preziose;

  • Parcheggi vicini al percorso: presso Piazza della Libertà (a pagamento) oppure a Santa Lucia (parcheggi gratuiti);

  • Mezzi pubblici: la direttrice non è direttamente servita da mezzi pubblici. Un'alternativa per chi vuole evitare la salita è fare uso della Funicolare di Città Alta (necessario discostarsi in maniera significativa dal percorso qui descritto).

 

 

Itinerario lungo il Vicolo del Paradiso

Il pittoresco Vicolo del Paradiso è un sentiero che si inerpica nella Conca d’Oro tra il quartiere di Santa Lucia e i margini occidentali della Città Alta. La stretta e tortuosa via, eccezionale per la varietà di paesaggi e architetture attraversati, pare essere una narrazione della storia della città.

Tenuto con cura religiosa, questo vicolo è in sé stesso una delle perle di Bergamo e si potrebbe creare una varietà di itinerari attorno a esso.

In sommità il vicolo si collega a Via Tre Armi, strada che doveva consentire un rapido movimento delle truppe poste a difesa della città fortificata..

Laddove è una santella della Madonna è un bivio. A destra si prosegue verso Porta San Giacomo. A sinistra si muove verso la Cannoniera di San Giovanni.

 

Caratteristiche salienti del percorso:

  • Fondo: acciottolato, scale, solo in pochi tratti un po' ripido;

  • Panoramicità: belle vedute sulla Conca d’Oro e sul quartiere Santa Lucia;

  • Parcheggi vicini al percorso: presso Via dello Statuto e presso Via Tre Armi;

  • Mezzi pubblici: la direttrice non è direttamente servita da mezzi pubblici.

 

Itinerario a piedi a Bergamo: tra Porta Nuova (Città Bassa) e Porta San Giacomo (Città Alta) lungo Via Sant'Alessandro
Bergamo, Via Sant'Alessandro

 

Alberghi a Città Bassa - Bergamo centro-sud

Ai piedi di Città Alta, per la buona posizione:

  • Locatelli 50: appartamento in posizione ideale per chi conta di andare ovunque a piedi (tra la stazione ferroviaria e Città Alta); zona assai tranquilla. A due passi dalla stazione della funicolare che porta a Bergamo Alta. Vicina anche la fermata della Linea 1 (autobus) per l'aeroporto. Noleggio di biciclette.

Appartamento, per la centralità:

  • Casa Botta: appartamento vicino a Viale Vittorio Emanuele II, in pieno centro. Raggiungibili a piedi la stazione ferroviaria e Città Alta. 

 

Pagina principale:

Itinerari di visita a Bergamo (Città Alta, Città Bassa, dintorni)

 

Articoli correlati:

Dove alloggiare a Bergamo (migliori ubicazioni in città e nei dintorni; distanze in gioco e modi per muoversi; ostelli, affittacamere, alberghi di diversa categoria)

Come raggiungere Bergamo (in treno, autobus, auto e aereo)

Come muoversi a Bergamo (coi mezzi pubblici e a piedi)

 

 

Booking.com