Itinerario in Giappone: visita a Kanazawa
Kanazawa; Giardino delle Sei Armonie

 

Itinerari in Giappone: Kyoto e dintorni, il Fushimi Inari Taisha
Kyoto, Grande Santuario di Fushimi Inari

 

 
 
 

In questo articolo proponiamo una selezione di itinerari di viaggio in Giappone di diversa durata (5, 7, 10, 12, 14 e 21 giorni).

Concentriamo la nostra attenzione su itinerari adatti al primo viaggio in Giappone ossia percorsi di visita che mirano a offrire un'immagine quanto più varia della realtà del paese (arti, cultura, dimensione spirituale, bellezze paesaggistiche, tradizioni, costumi, occasioni di arricchimento personale e divertimento).

In seguito diamo suggerimenti per chi visita il Giappone per la seconda volta e desidera uscire dai sentieri battuti e visitare località minori, più remote e meno influenzate dall'attività turistica.

Concludono l'articolo considerazioni utili a scegliere l'itinerario a seconda delle esigenze e dei limiti più comuni. 

 

Itinerario per il primo viaggio in Giappone: visita a Kyoto, Taizo-In
Kyoto, giardino secco di un tempio zen

 

Indice

 

L'itinerario da noi consigliato per il primo viaggio in Giappone muove tra Tokyo e Hiroshima e ha durata tra i 10 e i 14 giorni. In questa pagina oltre a questo caso prendiamo in considerazione altri itinerari meno comuni adatti a viaggi più brevi e più lunghi.

Per il primo viaggio in Giappone il riferimento base per percorsi più lunghi rimane l'itinerario di 10 giorni tra Tokyo e Osaka, un percorso classico di facile organizzazione. 

 

Itinerari in Giappone consigliati 

Itinerario di viaggio in Giappone di tre o quattro settimane
Un itinerario in Giappone adatto a un viaggio di 18-21 giorni

 

Luogo di partenza

Gli itinerari qui proposti hanno inizio a Tokyo, essendo gli scali di questa città (gli aeroporti di Narita e Haneda) le principali porte di ingresso in Giappone per via aerea. Sempre più comune accedere al paese da altri aeroporti.

La rete dei collegamenti aerei interni è capillare ed è quindi possibile muoversi ovunque da Tokyo in breve tempo iniziando così l'itinerario di viaggio dove più aggrada. Nella maggioranza dei casi conviene però fare uso del treno.

 

Volare in Giappone: aeroporto di Tokyo Narita
Aeroporto internazionale di Narita, principale scalo di Tokyo

 

Da valutare anche l'ingresso attraverso l'Aeroporto del Kansai (a breve distanza da Osaka e Kyoto), spesso molto conveniente se si proviene dalle città dell'Asia Orientale (Cina, Corea) e Sudorientale (Vietnam, altri paesi dell'Indocina e dell'Insulindia).

 

Volare in Giappone: Aeroporto internazionale del Kansai
Aeroporto internazionale del Kansai, principale scalo a servizio di Osaka e Kyoto

 

Durata del viaggio

Qui consideriamo itinerari di 5, 7, 10, 14, 21 giorni. Si tenga presente che a causa dei tempi di trasferimento da e per gli aeroporti o i porti il numero di giorni effettivi di visita generalmente si riduce di una unità (esempio: un viaggio di 5 giorni e 4 notti permette 4 giorni pieni di visita).

Nel caso si tratti della prima esperienza di viaggio in Giappone consigliamo di dedicarvi almeno 10 giorni. A nostro giudizio questo è il tempo minimo necessario a compiere un itinerario che consenta di vedere le destinazioni imperdibili del Giappone.

 

Come organizzare gli spostamenti di un itinerario in Giappone: treni ad alta velocità; Stazione di Shin-Osaka
Stazione di Shin-Osaka (Nuova Stazione di Osaka), uno dei principali nodi della rete ad alta velocità giapponese; da qui si raggiungono in poche ore le maggiori città di Honshu e Kyushu

 

Approfondimenti

 

5 giorni in Giappone: itinerari di viaggio consigliati

Itinerario di viaggio in Giappone di cinque giorni
Itinerario in Giappone di 5 giorni: tra Tokyo e Osaka

 

Un itinerario di cinque giorni deve necessariamente toccare località situate in un'area circoscritta. Sebbene i collegamenti in aereo e treno veloce consentano spostamenti rapidi, si consiglia di limitare la visita a località non troppo distanti tra loro, tipicamente all'interno della stessa regione.

Nel caso si tratti del primo viaggio in Giappone consigliamo di limitarsi alla visita di una coppia di città, ossia Kyoto e Tokyo oppure Kyoto e una o due località nel Kansai (Osaka, Nara, Koyasan).

 

Cinque giorni in Giappone: itinerario a Tokyo e dintorni
Tokyo; quartieri di Chiyoda, Ueno, Asakusa, Shibuya, Shinjuku

 

Itinerari in Giappone di 5 giorni

 

1 settimana in Giappone: itinerari di viaggio consigliati

Itinerario di viaggio in Giappone di una settimana
Itinerario in Giappone di 7 giorni: Tokyo, Kyoto e un'escursione nel Monte Koya

 

Un itinerario di sette giorni deve limitarsi alla visita di località situate in un'area circoscritta ma permette già una certa libertà di movimento. Tenuto conto dei tempi di trasferimento da e per gli aeroporti, il tempo di visita effettivo si riduce a 6 giorni pieni.

Nel caso si tratti del primo viaggio in Giappone si consiglia di includere almeno la visita alle città di Kyoto e Tokyo, eventualmente con escursioni in giornata in località vicine. E' possibile aggiungere anche una località situata tra Tokyo e Kyotonel Chubu (Kanazawa, Nagoya, Takayama) oppure nel Kansai (Osaka, Nara, Koyasan, Ise).

 

Sette giorni in Giappone: itinerario con tappa a Nara
Nara, mete di un itinerario di un giorno nel Parco di Nara (Todai-Ji, Kofuku-Ji, Kasuga Taisha, Isui-En, Sagi-Ike)

 

Itinerari di 7 giorni
Tappe (durata dei soggiorni) Mezzi di trasporto (abbonamenti consigliati) Escursioni consigliate (stagione migliore)

Tokyo (3), Kyoto (3), Nara (1)

Treno o autobus

Nikko (estate, autunno)

Tokyo (3), Kanazawa (2), Kyoto (3)

Treno (JRP Arco di Hokuriku) o autobus

NaraShirakawa-go (inverno)

Tokyo (5), Nikko e Aizu Wakamatsu (2)

Treni locali

Kamakura, Hakone (autunno), Fujigoko (primavera)

Kyoto (4), Nara (1), Osaka e Himeji (2)

Treni locali (Kansai JRP e Kintetsu)

Ise, Koyasan, Yoshinoyama (primavera)

 

Itinerari in Giappone di 7 giorni

 

10 giorni in Giappone: itinerari di viaggio consigliati

Itinerario di viaggio in Giappone di dieci giorni
Itinerario in Giappone di 10 giorni classico

 

Un itinerario di dieci giorni consente una discreta possibilità di movimento. Oltre a Kyoto e Tokyo è possibile visitare due o tre località nel Kanto, nel Chubu (Kanazawa, Nagoya, Takayama) o nel Kansai (Osaka, Nara, Koyasan, Ise). 

L'itinerario classico di 10 giorni prevede la visita a Tokyo, Nikko, Kyoto, Nara e Osaka.

 

Itinerario di 10 giorni in Giappone: visita a Osaka
Osaka, Namba, Dotombori, Shinsekai

 

Itinerari di 10 giorni
Tappe (durata dei soggiorni) Mezzi di trasporto (abbonamenti consigliati) Escursioni consigliate (stagione migliore)

Tokyo (5), Kyoto (5)

Autobus e treni locali

da Tokyo: Nikko, Fujigoko

da Kyoto: Koyasan, Osaka, Nara, Himeji (P), Uji (A)

Tokyo (4), Kanazawa (2), Kyoto (4)

Treno (JRP Arco di Hokuriku)

Shirakawa-go (I)

Tokyo (4), Hiroshima e Miyajima (2), Kyoto e Nara (4)

Treno veloce

 

Itinerari in Giappone di 10 giorni

 

12 giorni in Giappone: itinerari di viaggio consigliati

Itinerario di viaggio in Giappone di dodici giorni
Itinerario in Giappone di 12 giorni: tra Tokyo e Osaka via Kanazawa

 

Quando si abbiano solo due settimane di ferie si è in genere costretti a organizzare itinerari di 12 giorni. Due giorni vanno infatti perduti, uno all'andata e l'altro al ritorno per i voli intercontinentali e i trasferimenti su lunghe distanze.

Un buon modo di organizzare un itinerario di dodici giorni è partire dal programma dell'itinerario classico di 10 giorni tra Tokyo, Kyoto, Nara e Osaka. In questo caso si tratta solo di scegliere come impiegare i due giorni aggiuntivi.

Scelte di sicuro interesse sono le seguenti:

  • 1) prolungare i soggiorni a Kyoto, Nara e Tokyo, eventualmente inserendo escursioni nei dintorni con pernottamento (ad esempio a Nikko o sul Monte Koya);

  • 2) aggiungere tappe intermedie, a Kanazawa, Nagoya o Takayama.

 

Articoli correlati:

 

Itinerario di due settimane in Giappone: visita a Kanazawa
Kanazawa, Nomura-Ke, dimora di una illustre famiglia di samurai

 

Con un'organizzazione oculata è possibile compiere un viaggio di 12 giorni facendo uso di un plurigiornaliero ferroviario di soli 7 giorni.

Per fare ciò si deve solitamente scegliere tra le seguenti due possibilità:

  • 1) trascorrere i primi 5 giorni a Tokyo;

  • 2) trascorrere i primi 5 giorni nel Kansai (Kyoto, Osaka, Nara, città vicine tra le quali ci si può muovere coi convenienti plurigiornalieri della società ferroviaria Kintetsu).

 

Itinerari in Giappone di 12 giorni

 

2 settimane in Giappone: itinerari di viaggio consigliati

Itinerario di viaggio in Giappone di due settimane
Itinerario in Giappone di 14 giorni: percorso classico tra Tokyo e Hiroshima

 

Un itinerario di quattordici giorni consente una buona possibilità di movimento, anche verso località fuori Honshu.

Nel caso si tratti del primo viaggio in Giappone consigliamo di programmare oltre alle visite a KyotoTokyo anche brevi soggiorni in una o due città aggiuntive a metà strada nel Kanto, nel Chubu (Kanazawa, Nagoya, Takayama) o nel Kansai (Osaka, Nara, Koyasan, Ise). Possibile inoltre aggiungere la visita a Hiroshima e Miyajima.

 

Luoghi storici in Giappone: Rakushisha, Kyoto
Arashiyama (Kyoto); Rakushisha, ritiro di un insigne poeta

 

Itinerari di 14 giorni
Stagione Tappe (durata dei soggiorni

Primavera

(fine marzo - metà aprile)

Tokyo (3; con un'escursione a Nikko o Kamakura) - Hiroshima e Miyajima (2) - Kyoto (6; con escursioni in giornata a Nara e Yoshinoyama) - Kanazawa (1) - Tokyo (2; con un'escursione di un giorno nel Fujigoko)

Estate

Tokyo (2) - Nikko (2) - Takayama (1) - Kanazawa (2) - Kyoto (4) - Nara (1) - Hiroshima e Miyajima (2)

Autunno

(tra metà novembre e inizio dicembre)

Tokyo (3) - Nikko (1) - Kanazawa (2) - Kyoto (5) - Nara (1) - Hiroshima e Miyajima (2)

Inverno

Tokyo (3) - Nikko (1) - Takayama (2; con un'escursione a Shirakawa-go) - Kanazawa (1) - Kyoto (3) - Koyasan (1) - Nara (1) - Hiroshima e Miyajima (2)

 

Gli itinerari qui presentati prevedono un soggiorno nel paese di 2 settimane piene. A questi vanno aggiunti 1 o 2 giorni per i trasferimenti internazionali. Se si deve stare nel limite complessivo di 14 giorni conviene considerare le tracce di itinerari di 12 giorni.

 

Itinerari in Giappone: visita a Nara
Parco di Nara, magnifico paesaggio naturale e culturale

 

Viaggio in Giappone durante la fioritura dei ciliegi: itinerario di 15 giorni; successione delle tappe
Programma consigliato per un itinerario in Giappone di 15 giorni in base all'andamento medio delle fioriture negli ultimi anni. Per le località solitamente visitate durante il primo viaggio sono indicate le date medie dell'inizio (kaika) e piena maturazione della fioritura (mankai) della comune varietà di ciliegio someiyoshino. I dati sono ricavati dalle serie statistiche pubblicate dall'Agenzia Meteorologica Giapponese relative al periodo 2011-2022. 

 

Itinerari in Giappone di 14 giorni

 

18 giorni in Giappone: itinerari di viaggio consigliati

Con diciotto giorni a disposizione si può viaggiare lungo la direttrice Tokyo - Hiroshima senza fretta. La prima ipotesi da valutare è quella di attenersi al programma di un viaggio di 14 giorni come quello di cui al paragrafo precedente pur di allungare i soggiorni nelle città maggiori (tipicamente Tokyo, Osaka e Kyoto).

In alternativa, si possono aggiungere due mete ulteriori. Una buona scelta riguarda Nagoya e Ise oppure Hakone.

In linea di massima per il primo viaggio consigliamo di non discostarsi molto dalla traccia dell’itinerario di due settimane.

 

Itinerari in Giappone di 18 giorni

 

Diciotto giorni in Giappone: itinerario senza fretta; Kansai, visita a Kishiwada
Kishiwada (Regione del Kansai), Villa dei Cinque Venti

 

3 settimane in Giappone: itinerari di viaggio consigliati

Itinerario di viaggio in Giappone di tre settimane
Itinerario in Giappone di 21 giorni: Kanto, Chubu,Kansai, Chugoku

 

Un itinerario di tre settimane consente ampia libertà di movimento, flessibilità e improvvisazione. E' possibile includere località meno note, non toccate dagli usuali circuiti turistici.

Nel caso si tratti del primo viaggio in Giappone si consiglia di includere oltre alle città di Kyoto e Tokyo le località nel Kanto, nel Chubu, nel Kansai già menzionate nonché Hiroshima e Miyajima, nel Chugoku.

E' possibile spingersi oltre Hiroshima fino all'isola di Kyushu oppure a nord di Tokyo, nel Tohoku o a Hokkaido. Gli amanti del mare possono valutare l'ipotesi di volare fino alle Isole Ryukyu. Queste isole possono essere raggiunte via aerea anche da Hong Kong, Taipei e altre città cinesi.

 

Itinerario in Giappone di tre settimane: Okayama; visita a Kurashiki
Kurashiki, a brevissima distanza da Okayama

 

Itinerari in Giappone di 21 giorni

 

Giappone: rete ferroviaria nazionale, linee principali
Mappa schematica delle principali linee della rete ferroviaria nazionale del Giappone. In verde scuro le linee ad alta velocità; in verde chiaro le principali linee ordinarie

 

Come viaggiare in Giappone: spostamenti in treno; tempi di percorrenza e costi
Prospetto dei tempi di percorrenza e dei costi dei collegamenti in treno tra le maggiori località turistiche dell'Isola di Honshu

 

Biglietti dei treni

Treni ad alta velocità in Giappone

Sul sito www.klook.com è possibile consultare gli orari dei treni ad alta velocità (shinkansen) e procedere alla prenotazione dei biglietti per viaggi in tutto il Giappone.

 

 

 

Itinerari regionali: Kansai e Chubu

Se si ha poco tempo si può anche scegliere un itinerario in una regione più limitata. E' possibile tralasciare Tokyo per concentrarsi nella regione del Kansai (Kinki, Kinai).

Esistono biglietti ferroviari turistici plurigiornalieri che consentono di viaggiare in treno nell'area attorno al Kansai a un costo decisamente interessante. I biglietti della società Kintetsu consentono di aggiungere alle principali destinazioni del Kansai la città di Nagoya e Ise, sede del celebre santuario. Il biglietto Kansai-Hokuriku (gruppo JR) consente di aggiungere la visita alla città di Kanazawa.

 

Approfondimenti: Itinerari nel Kansai e nel Chubu (programmi consigliati, utilizzo razionale dei migliori biglietti turistici)

 

Itinerari di visita nelle singole città

Qui sotto vengono richiamati articoli relativi agli itinerari nelle principali località di interesse turistico del Giappone.

 

Articoli dedicati (percorsi di visita consigliati; varianti stagionali):

 

Dove alloggiare a Kyoto
affittacamere, per il rapporto qualità-prezzo Gionkoh
albergo di fascia media, vicino alla stazione Sakura Terrace The Gallery
locanda tradizionale giapponese, in centro Toshiharu Ryokan
nella città vecchia, ostello e minshuku Gion Ryokan Q-beh

 

Dove alloggiare a Tokyo
per il rapporto qualità-prezzo Niwa Tokyo
albergo di fascia media, a Shinjuku Tokyu Stay Shinjuku
per la bellezza del contesto Cyashitsu Asakusa Ryokan
a Sumida, ostello e albergo economico Kaika Tokyo

 

Dove alloggiare a Osaka
albergo di fascia alta, per il rapporto qualità-prezzo Nyu Otani Osaka
in centro, locanda tradizionale giapponese (ryokan) Kaneyoshi Ryokan
albergo di fascia media, a Namba Hiyori

 

Dove alloggiare a Nara
vicino ai luoghi da visitare, affittacamere in stile locale Oku
in mezzo al parco, ostello e affittacamere Deer Park Inn

 

Dove alloggiare a Kanazawa
locanda tradizionale giapponese, per il rapporto qualità-prezzo Sumiyoshiya
vicino alla stazione, ostello Pongyi
affittacamere economico Minshuku Ginmatsu

 

Dove alloggiare a Hiroshima
per il rapporto qualità-prezzo APA Hotel Hiroshima-Ekimae Ohashi
per la centralità Granvia Hiroshima
ostello Roku Hiroshima
 

 

Itinerari per viaggi successivi

Gli itinerari che consigliamo hanno inizio in genere a Osaka o Tokyo. Chi proviene da altri paesi dell'Estremo Oriente può iniziare gli itinerari di visita anche in altre località come Hiroshima, Fukuoka e Okinawa. E' possibile anche arrivare in Giappone via mare a partire da Cina e Corea.

 

Itinerari di 7, 8 e 9 giorni

Sette giorni sono un lasso di tempo sufficiente a esplorare una regione di piccole dimensioni. Indicativamente un itinerario di una settimana può toccare 3-5 destinazioni.

Dando per scontato che durante precedenti viaggi in Giappone si siano già visitate le mete imperdibili di Honshu (Kyoto, Tokyo, Kanazawa e i dintorni di queste città), suggeriamo di dedicare una settimana alla scoperta di regioni di grande interesse culturale e paesaggistico come Kyushu e Shikoku.

E' chiaro che sette giorni sono un periodo di tempo insufficiente a visitare in maniera esaustiva ampie regioni del paese ragion per cui è necessario pianificare con attenzione il viaggio tenendo particolare conto dei tempi di spostamento.

 

Secondo viaggio in Giappone: itinerari di 7, 8 e 9 giorni  |  itinerari di 12 giorni.

 

Itinerari di 15 giorni

Due settimane consentono di esplorare con relativa facilità alcune delle isole giapponesi più grandi, eccezion fatta per la maggiore, Honshu. Indicativamente un itinerario di due settimane può includere 6-8 mete.

Il nostro consiglio è quello di visitare Kyushu e Shikoku oppure Hokkaido. Di grande interesse è anche un itinerario di viaggio nelle Isole Ryukyu.

Lungo la direttrice di un itinerario classico a Honshu si possono aggiungere tappe a Okayama e Kurashiki.

 

Secondo viaggio in Giappone: itinerari di 15 giorni.

 

Itinerari in Giappone: visita a Kobe
Ponte sospeso Akashi-Kaikyo, una delle imprese della tecnica che si possono ammirare in Giappone, nei dintorni di Kobe

 

Pacchetto trasporti

Trasferimenti tra gli aeroporti e il centro di Tokyo

 

Trasferimenti in treno

 

Trasferimenti in autobus

 

Spostamenti a Tokyo

 

Carte dei trasporti ricaricabili

  • Carta Icoca (per pagamenti rapidi sui mezzi pubblici e piccoli acquisti; possibili sconti)

 

proposte da 客路 | Klook 

 

 

Informazioni pratiche: articoli di dettaglio

Pagine di approfondimento:

 

 

Visita guidata di Asakusa
Escursione a Kyoto