Dove alloggiare a Bangkok: in centro, a Rattanakosin
Bangkok, centro storico e quartiere cinese

 

Bangkok è una città grande e muoversi tra i vari quartieri coi mezzi pubblici richiede trasferimenti relativamente lunghi, spesso con itinerari complicati.

La scelta della zona dove alloggiare dipende anzitutto dai motivi della visita e dalla durata del soggiorno.

Un po' ovunque a Bangkok è possibile trovare alberghi di tutte le categorie e per tutte le tasche ma il turista rimane spesso disorientato dal fatto che nella città il centro è un'area molto estesa, in certo senso non individuabile in maniera univoca. 

I diversi quartieri della città offrono contesti e servizi marcatamente differenti.

 

Indice

 

Alloggiare a Bangkok: informazioni essenziali

Bangkok è da tempo una delle principali destinazioni turistiche dell'Asia Sudorientale e un centro economico di crescente importanza nella regione.

La città offre alberghi di ogni tipo e per tutte le tasche, praticamente in ogni zona dell'enorme conurbazione. 

Come anticipato, nella scelta della zona della città dove soggiornare occorre avere bene in mente dove si vuole andare e cosa si vuole fare. Ciò perché spostarsi a Bangkok è ancora relativamente complicato. La rete della metropolitana risponde ancora solo in parte alle più comuni esigenze del visitatore.

In generale il rapporto qualità-prezzo delle sistemazioni a Bangkok è soddisfacente, soprattutto per gli alberghi di fascia media e alta.

Di seguito presentiamo le zone e i quartieri di Bangkok dove conviene prendere alloggio. Segue una lista degli alberghi e delle sistemazioni dal migliore rapporto qualità-prezzo.

 

Articoli correlati:

Scalo a Bangkok (come organizzare una visita di poche ore)

Alloggiare a Singapore (in centro e in quartieri semi-centrali)

 

Dove dormire a Bangkok: vicino alle linee della ferrovia e della metropolitana; qui una stazione della ferrovia leggera di Bangkok
Ferrovia leggera sopraelevata; offre il modo migliore per spostarsi in città. In alcuni casi sarà comunque necessario fare uso anche della metropolitana, dei battelli e dei taxi

 

Come muoversi a Bangkok

Considerate le dimensioni e l'importanza, si può dire che Bangkok dispone ancora di un sistema di trasporti pubblici piuttosto carente, per nulla all'altezza delle esigenze di chi ci vive e chi vi viene in visita.

La rete dei trasporti su ferro si compone di alcune linee della metropolitana e due linee di ferrovia leggera sopraelevata

Queste linee permettono di aggirare il grave problema del traffico cittadino ma non collegano molte delle aree di maggior interesse turistico della città.

Per raggiungere il centro storico dalla zona orientale della città (quella attraverso cui si accede dall'aeroporto di Suvarnabhumi) è infatti necessario ricorrere ai battelli o ai taxi. Quest'ultima soluzione offre la massima flessibilità ma ovviamente è soggetta alle limitazioni pesanti del traffico, a volte caotico.

 

Quanto costa alloggiare a Bangkok

Soggiornare a Bangkok non è particolarmente costoso. Le tariffe sono in linea con quelle delle altre grandi città del Sudest Asiatico.

 

Quanto si spende per pernottare a Bangkok; numeri indicativi (a camera, a notte):

  • 7-10 euro: per dormire una notte in un ostello di buona qualità in posizione centrale (anche meno di 5 euro a Sukhumvit e Khaosan);

  • 25-40 euro: per dormire in un albergo economico di discreta qualità e in posizione non centrale;

  • 70-100 euro: per dormire in un albergo di fascia media in posizione semi-centrale;

  • da 150 euro: per dormire in un albergo di fascia alta (delle più prestigiose catene asiatiche).

 

Quartieri e zone dove alloggiare a Bangkok: informazioni e consigli

La scelta del quartiere dove alloggiare si basa essenzialmente su gusti e preferenze personali ma come detto deve tenere conto anche di aspetti pratici come la durata del soggiorno, cosa si intende fare e come ci si vuole muovere nella città.

 

Zone e quartieri di Bangkok consigliati a seconda della esigenze più comuni:

  • Massimo risparmio: 1) Khaosan, 2) quartiere cinese;

  • Bellezza del contesto: dintorni del fiume Chao Praya e Rattanakosin;

  • Massima accessibilità, brevi soggiorni: Pathum Wan;

  • Vicinanza ai distretti commerciali: Sukhumvit;

  • Occasioni speciali, viaggi di nozze: Lungofiume della Riva Esterna, Sathorn.

 

Khaosan (Bang Lamphu)

A nord del centro storico (a distanza di circa 1,5 km) si trova la zona prediletta dai viaggiatori più giovani e da chi visita la città per la prima volta. Comunemente viene chiamata col nome della via turistica principale, Khaosan.

In questa zona si trovano ostelli e affittacamere economici, da spartani tuguri (molti) ad alberghi decorosi e curati (pochi).

Capitale mondiale per coloro che aspirano a sentirsi "cittadini del mondo" e spesso finiscono col farsi ambasciatori di un modo di essere, esistere e sentire unico e che per giunta pretende di conquistare ogni luogo dissolvendolo nell'uguale e nell'indifferenziato.

E' ormai simbolo del turismo omologato, vorace consumatore e dissolutore, ridotto al soddisfacimento di infiniti capricci, bassi istinti e bisogni meramente fisiologici. Anche nel suo essere caricaturale, Khaosan comunque non è privo di interesse. Da vedere con gli occhi di un Terzani.

La zona è un punto di riferimento per gli spostamenti su distanze medie e lunghe. Molte corriere dirette verso altre località della Tailandia o verso la Cambogia partono da Bang Lamphu.

A chi di notte vuole dormire consigliamo di scegliere un albergo non troppo vicino all'epicentro della bolgia. Qualche perla si trova a debita distanza.

 

Centro storico: Rattanakosin (Phra Nakhon, Bangkok centro-ovest)

L'area di Rattanakosin è da considerarsi il centro storico di Bangkok. Ospita il Grande Palazzo Reale e grandiosi templi storici come il Wat Phra Kaew e il Wat Pho, mete imperdibili per chi visita Bangkok.

L'area è piuttosto tranquilla e invita a piacevoli itinerari a piedi, soprattutto lungo il placido Fiume Chao Praya. Contesto quindi d'eccezione, ideale per chi vuole circondarsi della bellezza della città tradizionale.

 

Alberghi a Phra Nakhon consigliati - Bangkok centro
Thanabhumi Affittacamere, a poche centinaia di metri dalla via Khaosan ma sufficientemente lontano dal chiasso e dalle brutture della zona. Il Tempio del Monte d'Oro dista circa un chilometro. Offre un buon punto di appoggio anche per soggiorni di durata non breve. Prezzi modici.

Booking.com
Casa Nithra Albergo di fascia media, piccolo e curato a meno di 2,5 km dal centro storico. Non lontano un imbarco dei battelli in servizio lungo il fiume. Camere semplici ma accoglienti, piscina panoramica. Ristorante.
Riva Surya Bangkok Albergo a quattro stelle dal buon rapporto qualità-prezzo, a breve distanza dal centro storico, in posizione prospiciente il fiume e vicina a un molo. Camere spaziose, ricche di dotazioni. Due piscine (una per i bambini), palestra. Ristorante con vista sul fiume e altri punti di ristoro. Stile moderno non privo di richiami alla cultura locale.
 Ostelli nell'area: Niras Bankoc (ostello a tema con dormitori e camere), Lobsuek | หลบศึก โฮสเทล (in zona tranquilla presso Khaosan) e Issara (per la centralità).

 

Lungofiume della Riva Esterna (Bangkok Noi, Bangkok Yai, Bangkok ovest)

Se da Rattanakosin si attraversa il fiume in traghetto in pochi minuti si raggiunge la riva esterna nei distretti di Bangkok Noi e Bangkok Yai.

Nella zona si trovano importanti templi storici come il Wat Rakhangkhositaram e l'iconico Wat Arun.

Quest'area ospita molti alberghi, da quelli più economici a quelli di fascia media. Si tratta in genere di strutture curate, adatte a chi nella scelta della zona dove soggiornare privilegia un contesto gradevole.

Soggiornare in questa zona significa poter godere di magnifici tramonti, impreziositi dalle forme delicate e sinuose delle coperture dei tetti dei templi e palazzi storici di Rattanakosin.

Un posto che consigliamo soprattutto alle coppie giovani.

 

Alberghi presso il Lungofiume della Riva Esterna - Bangkok ovest
The Peninsula Bangkok A Khlong San, albergo di fascia alta della prestigiosa catena nata a Hong Kong. Si trova sulla riva esterna del Fiume Chao Phraya, in posizione un po' decentrata, di fronte a Bang Rak, ma convenientemente vicina alla stazione Saphan Taksin (Linea Silom). Offre vedute eccezionali e l'usuale repertorio di servizi di gamma alta in un contesto di aderenza allo spirito dell'ospitalità tailandese.

 

Quartiere cinese (Samphanthawong, Bangkok centro)

Tra il centro storico e i quartieri della città moderna si trova il noto quartiere cinese di Bangkok. Quest'area offre un'ubicazione discreta e alberghi dal buon rapporto qualità-prezzo.

Lungo la Yaowarat, la via principale del quartiere, si incontrano ristoranti di ogni genere.

La posizione è particolarmente adatta a chi ama camminare. Con passeggiate di 1 o 2 km si raggiungono il centro storico a ovest e la Stazione di Hua Lamphong (e relativa fermata della metropolitana) a est.

 

Alberghi presso il Quartiere cinese consigliati - Bangkok centro
La Locanda Piccolo albergo a conduzione familiare, a meno di 1 km dalla strategica Stazione di Hua Lamphong (ferrovia e metropolitana). Camere semplici ma curate e silenziose. Colazione varia e abbondante. Spazi comuni. Parcheggio privato. Deposito bagagli. Lavanderia. Gestione italiana, cordiale e professionale. Prezzi bassi.

Booking.com
Norn Yaowarat Ostello e affittacamere nel quartiere cinese. Dormitori misti e per sole donne. Camere doppie e familiari.

 

Siam (Pathum Wan, Bangkok centro-est)

Il distretto di Pathum Wan è una delle zone meglio accessibili della città. Si trova a est del centro storico e della città cinese.

Ospita la strategica stazione di Hua Lamphong e il Parco di Lumphini e un grande numero di centri commerciali tra cui quelli attorno alla Stazione di Siam.

 

Alberghi in zona Siam consigliati - Bangkok centro-est
Tamni Apprezzato ostello e affittacamere con sistemazioni comode e curate. Buona posizione, a breve distanza dalla Stazione di Hua Lamphong (ferrovia e metropolitana). Dormitori misti e femminili e camere private, anche per famiglie. Giardino. Ampi spazi comuni dove fare nuove conoscenze. Punto di ristoro. Servizi essenziali per il viaggiatore indipendente (cucina, lavatrice, asciugatrice). Nelle vicinanze un buon ristorante vegetariano. Prezzi ragionevoli.

Booking.com
Natee Hostel Ostello semplice ma curato, in una posizione comoda per gli spostamenti. La Stazione di Phaya Thai (da cui partono i treni per l'Aeroporto di Bangkok-Suvarnabhumi) e il distretto commerciale di Siam distano meno di 1 km. Disponibili anche semplici camere private. Prezzi modici.
VIE Hotel Bangkok - MGallery Albergo di fascia alta dai prezzi spesso interessanti, a breve distanza dalla Stazione di Phaya Thai e dalle fermate della Linea Sukhumvit. Piscina scoperta, spa, palestra. Ristorante. Dintorni di scarso interesse ma la posizione è comoda per gli spostamenti. 
The Okura Prestige Bangkok Della storica catena alberghiera giapponese di fascia alta Okura (オークラ). Offre una rara esperienza che combina i principi della omotenashi nipponica con la cultura dell'ospitalità locale. Rinomato centro benessere. Scenografica piscina all’aperto a sbalzo. Ristoranti giapponese e francese. Meritano menzione speciale l'architettura degli interni, il servizio di ristorazione, la piscina panoramica e l'ossequio agli stilemi dell'estetica tailandese. Tariffe ragionevoli. Per le grandi occasioni.

Booking.com

 

Sukhumvit (Watthana, Bangkok est)

Watthana si trova a est di Pathum Wan. E' una delle zone meglio collegate al resto della città ed è facilmente accessibile dagli aeroporti di Bangkok.

La zona è più nota tra i visitatori col nome di Sukhumvit, una delle principali arterie stradali del distretto lungo cui si concentrano grandi centri commerciali, condomini per residenti stranieri e una moltitudine di alberghi di ogni categoria.

In questa zona si trova davvero di tutto. Può suscitare repulsione o entusiasmare ma è difficile rimanere indifferenti alla sequela di sollecitazioni emotive che si ricevono anche solo passeggiandovi.

La ferrovia sopraelevata (Linea Sukhumvit) offre la possibilità di spostamenti rapidi e facili nella zona e nei dintorni.

Da non dimenticare la presenza della Stazione Ekkamai, dalla quale partono molti autobus di linee a lungo raggio con destinazioni in Tailandia e Cambogia.

 

Alberghi a Sukhumvit consigliati - Bangkok est
Volve Hotel Bangkok Buon albergo, progettato con gusto ed estro, offre camere spaziose e dotate di tutto il necessario. Vicinanza alla Stazione di Thong Lo (Linea Sukhumvit della ferrovia sopraelevata). Dintorni abbastanza silenziosi. Prezzi modici.
Ariyasom Villa Albergo raffinato in contesto tranquillo, tra le stazioni di Makkasan e Phloen Chit. Ampi ambienti in stile tailandese. Camere dalla sobria eleganza, curate nei minimi dettagli. La vegetazione la cela dalla selva di cemento che domina il quartiere. Un'oasi di pace e tranquillità. Prezzi un po' alti.
Tastoria Collection Sukhumvit Albergo di fascia media dai prezzi convenienti e dall'ottima posizione, a meno di 10 minuti a piedi dalla Stazione di Asoke, importante nodo della rete di trasporti di Bangkok. 
Alberghi giapponesi: Solaria Nishitetsu Bangkok (4 stelle dalle tariffe contenute presso una stazione a Khlong Toei) e Nikko Bangkok (5 stelle).

 

Bang Rak e Sathorn (Bangkok sud)

A sud di Pathum Wan, riconoscibili dalle sagome degli svettanti grattacieli, si trovano il distretto di Bang Rak e Sathorn. Si tratta del centro degli affari della città, con alberghi, negozi e ristoranti rivolti a una clientela facoltosa.

Alcuni degli alberghi dell'area offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo o lusso a prezzi relativamente contenuti.

 

Alberghi a Sathorn consigliati - Bangkok sud
Banyan Tree Bangkok Della celebre catena con sede a Singapore, albergo di fascia alta a Sathorn, vicino alla fermata della metropolitana di Lumphini. Offre ambienti lussuosi, sfarzosi, servizio ineccepibile e vedute eccezionali sulla città. Palestra, sauna, centro benessere. Prezzi non inaccessibili.

 

Pernottare presso l'Aeroporto internazionale di Suvarnabhumi

Se arrivate a tarda ora o partite nel primo mattino potreste scegliere di pernottare presso l'aeroporto.

 

Alberghi presso l'Aeroporto di Bangkok Suvarnabhumi
albergo con accesso diretto all'aeroporto Novotel Bangkok Suvarnabhumi Airport

  

Dove dormire a Bangkok per un soggiorno economico

Come già evidenziato, a Bangkok gli alberghi economici si concentrano a Samphanthawong (nel Quartiere cinese) e a Bang Lamphu. Si tratta di piccoli alberghi, spesso a gestione familiare.

Ostelli economici e di buona qualità si possono trovare ovunque, anche a Sukhumvit. Un buon numero di essi è presso Phaya Thai.

 

Giro in barca alle isole Phi Phi