La Birmania (မြန်မာ; Myanmar, secondo la più recente dizione) è un paese affascinante, ricco di luoghi e attrazioni di grandissimo interesse culturale, artistico e paesaggistico.

Due settimane rappresentano secondo noi la durata minima di un viaggio in Birmania. Anche le persone avvezze ai viaggi nell'area dell'Asia Orientale sentiranno subito che la visita a questo paese deve procedere con lentezza.

Mentre il tipico circuito turistico non pone più grandi difficoltà, il viaggio in Birmania in generale offre ancora oggi avventura e sfide al viaggiatore indipendente.

 

Mappa delle principali destinazioni turistiche della Birmania

Profonda meraviglia e serenità accompagneranno gli itinerari di viaggio di chi muove alla scoperta degli stili di vita delle popolazioni locali, preziose espressioni di concezioni alte della vita sociale che resistono all'azione disgregatrice e spersonalizzante del mondo in via di omologazione.

Nel caso si tratti del primo viaggio in Birmania consigliamo di ritenere quali destinazioni imperdibili le capitali storiche Yangon e Mandalay, le magnifiche città antiche nei dintorni di quest'ultima (Sagaing, Amarapura, Ava) e il grandioso sito archeologico di Bagan.

Queste località sono secondo noi tappe obbligate, punti fermi di un primo viaggio in Birmania. Visitare mete fuori del circuito turistico classico è estremamente interessante ma richiede tempo nonché adeguata preparazione.

A meno che si sia disposti a rinunciare alle mete imperdibili o si sia al secondo viaggio nel paese, con due sole settimane a disposizione non è possibile discostarsi molto dalle direttrici degli itinerari turistici. Farlo non è necessario e anzi noi ci sentiamo di sconsigliarlo se non si è mai stati prima in Birmania. La nazione merita di essere visitata più di una volta e il primo viaggio va quindi inteso come un primo passo, una breve introduzione.

Itinerari di viaggio in Birmania di 14 giorni

 

In questo articolo presentiamo una selezione di itinerari di viaggio in Birmania di diversa durata. Focalizziamo la nostra attenzione su itinerari adatti al primo viaggio in Birmania, ossia itinerari che conducano alla scoperta del paese in senso lato e nei suoi molteplici aspetti (arte, cultura, bellezze paesaggistiche, tradizioni, costumi, occasioni di arricchimento personale e divertimento).

 

Birmania: la Pagoda Shwedagon, Yangon
Pagoda Shwedagon, Yangon

 

Indice

Birmania (Myanmar): Pagoda Maha Lawka Marazein (မဟာလောကမာရဇိန်စေတီ)

  • Primo viaggio in Birmania (perché toccare poche destinazioni, vedere di meno per osservare di più, destinazioni adatte al primo viaggio in Birmania)

  • Itinerari di due e tre settimane classici (1- viaggio in Birmania via terra: Yangon, Bago, Kyaiktiyo, Mandalay, Sagaing, Amarapura, Bagan; 2 - itinerario turistico tipico: Yangon, Lago Inle, Mandalay, Bagan, Ngapali; 3 - crociera nell'Arcipelago di Mergui e mete imperdibili)

 

Viaggio in Birmania: il sito religioso e archeologico di Bagan
Devote buddhiste in un tempio di Bagan

 

Primo viaggio in Birmania: come viaggiare, dove andare, quali luoghi visitare

 

Mete da visitare in Birmania

Nel caso si tratti del primo viaggio in Birmania noi consigliamo di organizzare l'itinerario attorno a tre destinazioni principali, Yangon, Mandalay e Bagan. Queste località sono punti di appoggio ideali per numerose escursioni: vicino a Yangon si trova il delta del fiume Irrawaddi (Irrawaddy); vicino a Mandalay si trovano Amarapura, Ava e Sagaing; vicino a Bagan si trova il Monte Popa.

Altre mete da considerare per il primo viaggio in Birmania sono Bago, Kyaiktiyo, Mrauk U e il Lago Inle.

Chi è interessato al turismo balneare può trascorrere qualche giorno a Ngapali o a Ngwe Saung, località situate sul litorale del Golfo del Bengala; più impegnativa ma indubbiamente appagante la visita all'Arcipelago di Mergui.

 

Luogo di partenza

Gli itinerari proposti hanno inizio a Yangon e Mandalay, poiché è attraverso gli aeroporti di queste città che è possibile fare ingresso nel paese via aerea. L'entrata via terra (soprattutto attraverso la vicina Tailandia) sta diventando sempre più facile ma richiede preparazione e spesso la collaborazione di agenzie di viaggio locali autorizzate.

La rete di collegamenti aerei interni è sufficientemente capillare ed è quindi possibile muoversi ovunque a partire da Yangon e Mandalay in breve tempo.

 

Durata del viaggio

Gli itinerari di visita sono suddivisi in base alla durata. Si considerano itinerari di 14 e 21 giorni.

Nel caso si visiti la Birmania per la prima volta, consigliamo di dedicarvi almeno due settimane. A nostro giudizio questo è il tempo minimo necessario a compiere un itinerario che consenta di vedere le mete imperdibili della Birmania.

 

Cosa vedere in Birmania: i paesaggi del fiume Irrawaddy
Veduta del fiume Irrawaddi, Sagaing

  

Itinerari di viaggio in Birmania classici

 

Itinerario di due settimane in Birmania (Myanmar): Yangon, Bago, Kyaiktiyo, Mandalay, Sagaing, Bagan

Viaggio in Birmania di 14 giorni

Un itinerario di due settimane consente una discreta possibilità di movimento, anche verso località fuori del circuito turistico tradizionale (Yangon, Mandalay, Bagan).

Nel caso si tratti del primo viaggio in Birmania si consiglia di includere oltre alle città di Yangon e Mandalay anche una o due località di interesse paesaggistico (Kalaw, il Lago di Inle), la visita ai dintorni di Mandalay e l'imperdibile sito archeologico di Bagan. E' possibile inoltre aggiungere un breve soggiorno in una delle località balneari sul Golfo del Bengala (Ngwe Saung, Ngapali).

Itinerari di viaggio in Birmania di 14 giorni

 

Viaggio in Birmania di 21 giorni

Un itinerario di tre settimane permette una buona possibilità di movimento e facoltà di improvvisare. Con ventun giorni a disposizione è possibile muoversi fuori del circuito turistico tradizionale (Yangon, Mandalay, Bagan).

Nel caso si tratti del primo viaggio in Birmania consigliamo di visitare Yangon, Mandalay e dintorni, l'area del Lago di Inle, il magnifico sito archeologico di Bagan e tre o quattro località fuori del circuito turistico (Hsi Paw, Mingun, Mrauk U). E' possibile inoltre trascorrere qualche giorno in una delle località balneari sul Golfo del Bengala (Ngwe Saung, Ngapali) oppure compiere una breve crociera alla scoperta dei litorali del Mare delle Andamane.

 

Viaggio di due settimane in Birmania: visita al sito di Bagan
Bagan

 

Viaggio in Myanmar di 2 settimane

Itinerari consigliati

Itinerario 1 Itinerario 2 Itinerario 3

Destinazioni

(escluse le escursioni in giornata)

Yangon - 2 giorni

Bago - 2 giorni

Kyaiktiyo - 2 giorni

Mandalay - 2 giorni

Sagaing, Amarapura - 1 giorno

Bagan - 3 giorni

 

(2 giorni per i trasferimenti via terra)

Yangon - 2 giorni

Lago Inle - 2 giorni

Mandalay - 2 giorni

Sagaing, Amarapura - 1 giorno

Bagan - 3 giorni

Ngapali - 4 giorni

Arcipelago di Mergui - 7 giorni

Yangon - 2 giorni

Mandalay - 2 giorni

Sagaing, Amarapura - 1 giorno

Bagan - 2 giorni

Costi

(al limite inferiore della fascia media, inclusi i voli internazionali; a persona)

1.500 - 1.800 euro

1.800 - 2.100 euro

2.500 - 2.800 euro

Durata degli spostamenti

(esclusi gli spostamenti per raggiungere il Myanmar e le escursioni in giornata, incluso l'eventuale ritorno nell'aeroporto di entrata nel paese)

40 - 54 ore

32 - 38 ore

28 - 44 ore

 

Quando viaggiare in Birmania: la stagione delle piogge
Piogge monsoniche: uno dei poderosi spettacoli naturali della Birmania

 

Spostamenti in Birmania

Confronto delle soluzioni di viaggio  |  Orari  |  Prenotazioni

Spostamenti tra le principali località turistiche della Birmania

Viaggi in treno, aereo, autobus (confronto delle soluzioni di viaggio, orari e prenotazioni)

 

proposte da Bao Lâu | Bao Lau (Singapore)