Da vedere nel Kofuku-Ji (Nara): la Pagoda a Cinque Ordini
Stagno Sarusawa; sullo sfondo la pagoda a cinque ordini del Tofuku-Ji

 

Una visita a Nara inizia spesso dal Kofuku-Ji, antico tempio buddhista risalente al periodo in cui la città era la capitale della nazione.

Il tempio comprende architetture di rara bellezza. Sebbene gran parte degli edifici del tempio sia andata perduta è impossibile non intuire la grandezza e la maestà del passato.

Il Kofuku-Ji si trova nella parte occidentale del Parco di Nara ed è facilmente raggiungibile a piedi dalle stazioni ferroviarie di Nara e dai quartieri centrali.

 

Tempio Kofuku-Ji: breve descrizione

Nell’ottavo anno della reggenza dell’Imperatore Tenji per propiziare la guarigione del consorte, Kagami no Okimi fece costruire una piccola cappella. Il piccolo tempio prese il nome di Yamashina-dera (dal nome della località, nell’odierna Prefettura di Kyoto, Yamashina-Suehara). Nel 710 d.C. dopo che la capitale del paese era stata portata a Heijo (l’attuale Nara), la famiglia, i Fujiwara, fece trasferire il tempio nel centro della città e questo prese il nome di Kofuku-Ji (興福寺, Kōfuku-Ji).

Nel tempo il Kofuku-Ji divenne un enorme complesso templare. All'apice del suo splendore questo tempio comprendeva 175 edifici di grande valenza artistica. Nel novero dei maggiori e più influenti templi del Periodo Nara e del Periodo Heian, a partire dal XV secolo il Kofuku-Ji entrò in una fase di declino.

Particolarmente drammatiche furono le vicende occorse nel Periodo Meiji, quando l’imposta separazione tra i santuari scintoisti e i templi buddhisti si tradusse in innumerevoli distruzioni.

Tra ciò che è giunto a noi spiccano due splendide pagode a tre e cinque piani. Quest’ultima, più volte andata distrutta e ricostruita, è divenuta un simbolo della città. La si scorge nella magnifica veduta che si ha dalla sponda meridionale dello stagno Sarusawa-Ike. Ciò che si vede oggi è la ricostruzione del XV secolo.

Da poco è stato ricostruita la Sala Principale di Culto Centrale. Il meticoloso lavoro di restauro ha riportato l’edificio alla struttura e forma originarie, impressionanti per dimensioni e bellezza. Al suo interno è conservata una statua del Buddha della Medicina.

Il Museo del Tesoro espone opere dell'arte sacra buddhista tra le più raffinate e preziose.

Il Kofuku-Ji è oggi uno dei due capofila della Scuola del Buddhismo Hosso. Questa tradizione ha origine negli insegnamenti portati in Cina dall’India dall’illustrissimo monaco XuanZang (玄奘, noto in Giappone col nome di Genjo).

L'area del tempio è sempre aperta a ogni ora del giorno.

 

Kofuku-Ji (Nara): il Chukondo
Kofuku-Ji, Chukondo (Sala Principale di Culto Centrale)

 

Chukondo (Sala Principale di Culto Centrale)

Il Chukondo (中金堂, Chukondo) era la più importante delle tre sale principali di culto del Kofuku-Ji. Fu costruita tra il 710 e il 714 d.C. e andò distrutta dagli incendi ben sette volte, l’ultima volta nel 1717. Poiché in questo periodo il tempio aveva perduto il sostegno generoso di cui godeva in passato, nel 1819 non venne eretta che una struttura temporanea in scala ridotta e con mezzi limitati.

Quella che si può ammirare dall’ottobre del 2018 è una grandiosa ricostruzione che ha inteso riportare il luogo di culto alla stile e alla scala originari. Il lavoro meticoloso si è basato su evidenze archeologiche, disegni e documenti storici.

Il visitatore si trova di fronte una grande architettura di straordinaria imponenza ed eleganza. Si vede in esso la splendore della Chang'An della Cina di Epoca Tang. La sublime costruzione dà chiara idea della scala del complesso originario e di ciò che doveva essere Nara all’apice della sua gloria.

All’interno del Chukondo è un grande gruppo statuario. Al centro Shaka Nyorai (Buddha della Medicina), ai lati i bodhisattva Yakuo Bosatsu e Yakujo Bosatsu. Completano il gruppo Kisshoten, Daikokuten e gli Shitenno (Quattro Re Celesti) Tamonten, Jikokuten, Zojoten e Komokuten.

 

Kofuku-Ji (Nara): il Tokondo
Kofuku-Ji, Tokondo (Sala Principale di Culto Orientale)

 

Tokondo (Sala Principale di Culto Orientale)

Il Tokondo è la Sala Principale di Culto Orientale. Come dice il nome, essa sorge a est rispetto alla Sala Principale di Culto Centrale. Fu costruita per volontà dell’Imperatore Shomu.

La struttura subì numerose distruzioni. Ciò che giunge a noi è una ricostruzione del 1415 (Periodo Muromachi), che ebbe cura di perpetuare lo stile del Periodo di Nara. Il magnifico edificio è classificato quale Tesoro Nazionale. Di pari importanza la statuaria.

 

Kokuhokan

La Sala del Tesoro (Kokuhokan) è una costruzione molto recente che raccoglie le opere di arte sacra del Kofuku-Ji. Tra i capolavori ivi conservati sono statue, dipinti e oggetti liturgici. Particolarmente apprezzate sono le statue, tra cui la nota rappresentazione di Ashura.

L’edificio è stato restaurato nel 2010. In quell’occasione sono state rimosse le teche in vetro, ciò che consente un miglior godimento dell’esperienza visiva.

 

 

Informazioni

Indirizzo: Nara, Noborioji-cho 48

Orari di apertura della Sala del Tesoro: 9:00-17:00, tutti i giorni

Ingresso: 600 yen per il museo; 300 yen per il Chukondo; biglietto combinato a 800 yen

 

Come raggiungere il Kofuku-Ji

Il Kofuku-Ji è spesso la prima meta di un itinerario a piedi compiuto a partire dalle stazioni di Nara. Si trova a brevissima distanza dallo Stagno Sarusawa.

 

A piedi

Il Kofuku-Ji si trova nella parte occidentale del Parco di Nara a est della stazione Nara Kintetsu da cui dista poco più di 5 minuti a piedi. Dalla stazione Nara JR è raggiungibile in circa 20 minuti.

 

In autobus

Prendendo gli autobus che collegano le stazioni ai principali luoghi di interesse nel Parco di Nara, occorre scendere alla fermata Kencho-mae (percorrenza in 10-15 minuti).

 

Luoghi da visitare, cosa vedere a Nara (luoghi di interesse storico, culturale e religioso nel Parco di Nara, a Nishinokyo e nei dintorni della città)