Non esiste in senso assoluto un periodo ideale per viaggiare in Vietnam e Cambogia. Ogni periodo dell'anno presenta pro e contro, soprattutto in Vietnam dove la variabilità con la latitudine del clima è più marcata.

Per decidere quando andare in Cambogia e Vietnam occorre in generale tenere in conto di circostanze quali l'itinerario scelto e la disponibilità economica. Naturalmente un peso avranno anche le preferenze personali riguardo al clima.

 

 

In questa pagina condensiamo informazioni sintetiche utili a scegliere quando viaggiare in Vietnam e della Cambogia.

Nelle considerazioni che seguono concentriamo anzitutto la nostra attenzione su un itinerario di viaggio classico, tra Siem Reap e Hanoi.

Successivamente prendiamo in esame altri itinerari, quelli circoscritti a regioni limitate dei due paesi e quelli adatti a chi cerca di includere una breve vacanza al mare.

 

Clima in Vietnam: informazioni sintetiche

Il clima del Vietnam è caldo e umido ma le variazioni stagionali nell'esteso sviluppo in latitudine del paese sono marcate, al punto che in certi mesi (gennaio, febbraio) si incontra freddo pungente al nord mentre si possono trascorrere giornate al mare al sud.

Il Vietnam può essere visitato in ogni periodo dell'anno ma occorre sapere che il clima non è mai ugualmente propizio in tutte le regioni del paese.

In generale il periodo migliore per visitare il Vietnam in tutto il suo sviluppo in latitudine (da nord a sud) va da gennaio ad aprile. Altri periodi presentano svantaggi:

  • caldo intenso (al centro e al sud: a maggio, giugno e luglio)

  • elevate intensità e frequenza delle piogge (al sud: a luglio, agosto, settembre; al centro: soprattutto a ottobre e novembre)

  • freddo pungente (acuito dall'umidità al nord: in inverno)

 

Clima in Cambogia: informazioni sintetiche

Il clima della Cambogia è meno variabile con la posizione geografica e presenta due sole stagioni:

  • la stagione secca, da ottobre ad aprile

  • la stagione delle piogge, da maggio a settembre

Per evitare le piogge è naturalmente consigliato recarsi nel paese durante la stagione secca. Tuttavia ciò preclude alcune interessanti esperienze come il magnifico viaggio in barca tra Battambang e Siem Reap.

 

Periodo ideale per le condizioni climatiche favorevoli

Se si ricercano condizioni climatiche gradevoli (temperature miti e poca umidità) conviene viaggiare in Vietnam e Cambogia nei primi mesi dell'anno, a gennaio, febbraio e marzo.

Particolarmente affascinante visitare il Vietnam durante il capodanno lunisolare, il Tet.

Occorre tuttavia tenere conto del fatto che questo periodo è alta stagione per il turismo in entrambi i paesi, il che comporta alcuni svantaggi:

  • costi superiori alla media

  • difficoltà nelle prenotazioni 

  • affollamento 

 

Viaggio in Vietnam e Cambogia ad agosto

Coloro che non si pongono il problema della scelta perché possono solo viaggiare in agosto sappiano che, seppure non ideale, agosto è un periodo abbastanza buono per un viaggio in Cambogia e Vietnam.

Agosto è un mese caldo in entrambi i paesi ma le frequenti e brevi piogge portano refrigerio. Le precipitazioni si concentrano in Cambogia e nel Vietnam meridionale mentre nel Vietnam centro-settentrionale prevalgono giornate di sole.

Sostanzialmente non esistono controindicazioni al viaggio in agosto in alcuna regione dei due paesi. E' però bene evitare ad agosto le località di mare della Cambogia e del sud del Vietnam.

 

Articoli correlati:

Viaggio in Vietnam e Cambogia: informazioni e consigli

Quando andare in Vietnam

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive