Al turista risulta facile muoversi a Hiroshima. Gran parte dei luoghi da visitare può essere raggiunta facendo uso dei mezzi pubblici. Chi ama camminare può compiere piacevoli itinerari a piedi.

Il sistema dei trasporti pubblici di Hiroshima si regge essenzialmente su un sistema di tranvie. Si tratta della rete più estesa in Giappone.

Per chi ha poco tempo risulta più facile utilizzare gli autobus di linee circolari espressamente concepite per il servizio turistico.

 

Orientarsi a Hiroshima 

Hiroshima è una città di medie dimensioni. I maggiori luoghi di interesse storico e culturale sono concentrati in un'area piuttosto ristretta. Questi possono essere raggiunti in autobus, in tram oppure a piedi.

Presso la Stazione di Hiroshima (rete ferroviaria nazionale, gruppo JR) è a disposizione un ufficio turistico.

 

Muoversi a Hiroshima in tram

Hiroshima dispone di una efficiente e densa rete tranviaria che ha il suo fulcro nella stazione ferroviaria centrale (Stazione di Hiroshima).

Storici e moderni tram (Hiroden) corrono (senza fretta invero) lungo le 8 linee della rete con la proverbiale efficienza nipponica, collegando la maggior parte delle zone e dei luoghi di interesse della città. Due dei tram in servizio durante la guerra continuano ancora oggi ad adempiere alla loro funzione materiale (aggiuntasi a quella morale).

 

Come muoversi a Hiroshima: in tram
Tram nel centro di Hiroshima

 

I tram della Linea 2 proseguono fino alla Stazione di Miyajimaguchi, da cui si muove in traghetto fino all’Isola di Miyajima.

Per viaggi all'interno del centro cittadino la tariffa delle corse è fissa e ammonta a 220 yen. Fuori del centro la tariffa è oraria.

I biglietti JRP non coprono i costi delle corse in tram a Hiroshima.

 

Tempi di percorrenza notevoli:

  • Dalla Stazione di Hiroshima:

    • Giardino Shukkei-En: 15 - 20 minuti;

    • Hatchobori: 11 - 15 minuti;

    • Genbaku-Domu-mae: 17 - 25 minuti;

    • Hiroden-Miyajima-guchi: 70 - 80 minuti;

    • Porto di Hiroshima: 32 - 40 minuti.

 

Muoversi a Hiroshima in autobus

La maggior parte delle linee di autobus serve destinazioni di scarso interesse per gli itinerari turistici e in generale l'uso del tram è più pratico. Un’importante eccezione è offerta dalle linee circolari turistiche.

 

Circolari turistiche Meipuru-pu

Le linee circolari turistiche Meipuru-pu sono tutto ciò che serve al turista di passaggio. Le due linee principali (color verde chiaro e verde scuro) collegano la stazione centrale ai maggiori luoghi di interesse del centro con tragitti rapidi.

Tipici per chi visita Hiroshima in un giorno gli itinerari tra la stazione ferroviaria, il Giardino Shukkei-En, il Parco del Memoriale della Pace e il castello.

La Linea Blu conduce al Porto di Hiroshima, da cui partono traghetti per Matsuyama (Shikoku).

Frequenza delle corse: 30 minuti. Costo: 200 yen a corsa (330 yen sulla Linea Blu); 400 yen per il giornaliero.

I titolari di biglietti JRP (quelli a estensione nazionale e alcuni biglietti di ambito regionale) possono utilizzare queste linee gratuitamente.

 

Muoversi a Hiroshima in treno

Hiroshima dispone di più stazioni ferroviarie. La stazione centrale (Stazione di Hiroshima) è la principale porta di accesso alla città e il polo fondamentale dei mezzi pubblici. Raramente al visitatore capita di fare uso di altre stazioni.

La Stazione di Mukainada dà accesso al Museo della Mazda. La Stazione di Yokogawa è servita dalla rete tranviaria della città, che consente facili spostamenti verso il centro. Lo stesso accade per la Stazione di Nishi-Hiroshima, che serve la parte occidentale della città.

 

Muoversi a Hiroshima a piedi e in bicicletta

Il centro di Hiroshima è piccolo e camminare è senz'altro una ottima soluzione per spostarsi e raggiungere i maggiori luoghi di interesse.

La bicicletta rappresenta sicuramente uno dei modi più piacevoli e agevoli per visitare Hiroshima. Le strade sono quasi ovunque ampie e pianeggianti.

Alcuni ostelli e minshuku offrono biciclette a noleggio.

Occorre rammentare che in Giappone si guida a sinistra.

 

Carte e biglietti turistici

Le carte prepagate consentono pagamenti rapidi e agevoli delle corse. Possibilità di risparmio sono offerte da alcuni biglietti turistici.

 

Carte prepagate

Per il pagamento delle corse sui mezzi pubblici (tram, autobus, traghetti) si possono utilizzare le carte prepagate (tra cui le carte Icoca e Suica). La carta locale si chiama Paspy. Quest’ultima non può essere utilizzata sui treni.

 

Giornaliero di Hiroshima

Al prezzo di 700 yen viene venduto un giornaliero che dà diritto a corse illimitate per un giorno su tutte le tranvie.

Con 200 yen in più si ha diritto a corse di andata e ritorno sul traghetto per Miyajima della compagnia Matsudai.

 

In sintesi:

  • Giornaliero da 700 yen: uso dei tram (tutte le linee) per un giorno;

  • Giornaliero da 900 yen: uso dei tram (tutte le linee) e dei traghetti tra Miyajima-guchi e Miyajima per un giorno.

Per usare i biglietti occorre grattare gli spazi appositi in modo da evidenziare la data del giorno corrente (anno, mese, giorno).

I biglietti possono essere acquistati presso la Stazione di Hiroshima, dai guidatori dei tram o nei maggiori alberghi di Hiroshima.

 

I giornalieri danno diritto a uno sconto di 500 yen sul costo del biglietto della funivia del Monte Misen (tariffa piena di 2.000 yen).

 

Itinerario in tram consigliato:

  • Stazione di Hiroshima - Linea 2 o Linea 6 (16 minuti) - Genbaku-Domu-mae (Parco del Memoriale della Pace e siti attigui) - Linea 2 (49 minuti) - Miyajima-guchi - Traghetto (10 minuti) - Isola di Miyajima.

 

Approfondimenti

 

 

Visita guidata di Hiroshima
Escursione a Miyajima