La Linea 46 è un servizio automobilistico attivo nei quartieri centro-settentrionali della città di Kyoto. La linea risulta essere di grande utilità per il visitatore poiché attraversa aree ricche di siti storici e culturali.

In questa pagina descriviamo brevemente il tracciato di questa linea e diamo suggerimenti per l’organizzazione degli itinerari di visita.

 

Linea di autobus numero 46: informazioni sintetiche

Simbolo della Linea di autobus 46

La Linea 46 è un servizio di autobus nella città di Kyoto. La linea collega aree di primaria importanza turistica, tra cui Sakyo, Higashiyama, Nakagyo, Kamigyo, Kita.

Lungo il percorso la Linea 46 passa da importanti stazioni ferroviarie:

  • Stazione di Shijo-Karasuma/Karasuma: Linea Hankyu-Kyoto (per Osaka), Linea Karasuma (metropolitana di Kyoto);

  • Stazione di Nijo: Linea Sagano (rete ferroviaria nazionale, tra la Stazione di Kyoto, Arashiyama, Kameoka, Sonobe).

 

Descrizione del tracciato (a partire dalla Stazione di Kyoto)

Lungo il percorso la Linea 46 attraversa le seguenti aree:

  • Kyoto est: la Linea 46 si spinge a est fino all’area di Okazaki, punto di passaggio di numerosi itinerari turistici tra Sakyo e Higashiyama;

  • Kyoto nord: la Linea 46 si spinge a nord fino ai dintorni del santuario Kamigamo-Jinja e del tempio Jinko-In.

 

Itinerari di visita lungo la Linea 46 consigliati

Tramite la Linea 46 si possono organizzare itinerari di visita razionali adatti a soggiorni a Kyoto non brevissimi. La Linea 46 fa al caso di soggiorna nella parte settentrionale di Higashiyama, un'area dove sono buoni alberghi economici e appartamenti.

 

Itinerario di 2 giorni

Un itinerario di due giorni che può fare uso unicamente degli autobus della Linea 46 per gli spostamenti a medio e lungo raggio può seguire questa traccia:

  • 1) Okazaki (parco, canale, giardino zoologico);

  • 2) Gion;

  • 3) Castello di Nijo;

  • 4) Area di Nishijin e Kamishichiken;

  • 5) Imamiya-Jinja;

  • 6) Kamigamo-Jinja;

  • 7) Jinko-In.

In un giorno si possono visitare l'area di Okazaki (musei, canali, parchi), Gion (nucleo della città storica) e il Castello di Nijo. Possibili ovviamente altre scelte. 

 

Articoli correlati:

Itinerari di visita a Kyoto:

 

Articoli correlati:

 

Visita guidata di Arashiyama e la foresta di bambù
Visita guidata del santuario Fushimi Inari-Taisha