Il cibo nella medicina tradizionale del Vietnam: Museo di Medicina Tradizionale del Vietnam (Fito), Thanh Pho Ho Chi Minh
Vietnam; il cibo è medicina

 

Quella gastronomica è una delle esperienze più distintive del viaggiare in Vietnam. Il paese vanta una ricca tradizione gastronomica che incorpora un’ampia varietà di metodi di cottura, ingredienti e preparazioni.

Assai peculiare, la cucina del Vietnam è in generale molto salutare ed equilibrata ma presenta sapori del tutto ignoti al viaggiatore italiano, che sulle prime potrebbe rimanere perplesso.

 

Il loto, pianta molto usata nella cucina del Vietnam
Loto (Sen); considerato uno dei simboli nazionali. Della pianta si mangia ogni parte, dalle radici ai petali

 

Cucina del Vietnam: cenni sintetici

Non è certo nelle nostre possibilità delineare in maniera accurata una materia tanto vasta come la cultura gastronomica del Vietnam.

L’unico nostro scopo è aiutare il viaggiatore ad acquisire consapevolezza su quello cui andrà incontro visitando il paese.

La cucina vietnamita offre una grande varietà di piatti buoni, nutrienti e salutari. Come in altri paesi orientali il riso svolge un ruolo di primo piano, tanto come ingrediente principale di numerose ricette, quanto come pietanza di accompagnamento (come il pane in Italia).

Abbondante anche l'uso della pasta, derivata sia dal frumento sia dal riso, che viene mangiata anche a colazione, soprattutto in quella che è forse la pietanza più nota del Vietnam, il pho, una zuppa di tagliolini preparata con una grande varietà di ingredienti.

Ovviamente numerose le specialità di mare, accompagnate da salse molto gustose, ed eccezionale la varietà di verdure, comunemente usate in grande quantità.

 

Mangiare in Vietnam: assaggiare i piatti della cucina locale
Piatti comuni della cucina vietnamita

 

Tra i più noti piatti del Vietnam figurano i seguenti:

  • Pho: zuppa di tagliolini in brodo, accompagnata da numerose verdure;

  • Chao: un congi (pappa di riso)  consumato prevalentemente a colazione. Molti i possibili ingredienti. Numerose le versioni vegetariane.

  • Banh Beo: uno sformato di pasta di riso, sormontato da una varietà di ingredienti;

  • Banh Mi: un panino ripieno (ampia la varietà di ingredienti e salse, di solito personalizzabile);

  • Banh Xeo: una crespella ripiena; ampia la varietà di ingredienti, è accompagnato da insalata (in quantità di solito molto copiose);

  • Xoi Xeo: riso glutinoso insaporito con curcuma e fagiolo mungo indiano, servito su una foglia di banano;

  • Banh Cuon: un tortino di pasta di riso ripieno;

  • Bun Cha, Bun Hue, Cao Lau: piatti di pasta tipici di Hanoi, Hue e Hoi An; molto ricchi e nutrienti. Di ognuno esistono gustose versioni vegetariane a base di tofu;

  • Nem: involtini ripieni, spesso fritti.

 

Frutta

Un capitolo a parte merita la frutta, gustosissima e salutare.

Tra i frutti migliori, alcuni dalle notevoli proprietà benefiche, consigliamo il rambutan, il lici (ciliegia della Cina), il frutto della passione, il pampaleone, il frutto del drago, il mango, il mangostano, l'ambarella.

 

Dove comprare la frutta in Vietnam: un negozio di strada
Un fruttivendolo in Vietnam

 

Frutta nel Delta del Mekong (Vietnam)
Frutta nel Delta del Mekong; dall'angolo in alto a destra in senso orario: rambutan, longan, catala, papaia, mango e anacardo

 

Dolci

Buoni anche i dolci, alcuni dei quali presenteranno sapori del tutto nuovi a chi non ha mai visitato l'Asia Orientale.

Tra i migliori consigliamo la che ba ba, una squisita zuppa dolce a base di latte di cocco, con cassava, taro e altri ingredienti di complemento; più buona calda che fredda.

Molto buono anche il xoi xoai, originario della Tailandia e diffuso in India e in tutto il Sudest Asiatico. E' riso glutinoso accompagnato da mango e innaffiato da latte di cocco caldo.

 

Cucina vegetariana

Il Vietnam vanta una cucina vegetariana di primo piano che non teme confronti neppure con i giganti indiano e cinese.

La cucina vegetariana vietnamita deve la sua ricchezza non solo alla diffusa fede buddhista ma anche al perdurare di tradizioni che prescrivono periodi di astensione dal consumo di cibo di origine animale.

Ovunque si trovano ristoranti con l'insegna “com chay” (cơm chay, pasto vegetariano). Il termine chay (齋) si riferisce alla cucina devozionale, che di regola fa a meno anche di aglio, cipolla e altri vegetali dal sapore pungente (WuXin, 五辛). Su una mappa digitale basta usare come chiavi di ricerca le espressioni "chay", "quan an chay".

Molti ristoranti si trovano a breve distanza da templi buddhisti. 

 

Cosa mangiare in Vietnam: piatti della cucina vegetariana
Piatti della cucina vegetariana del Vietnam

 

Tra gli ingredienti proteici comunemente usati prevalgono i prodotti a base di soia. Ampio l'utilizzo del tofu, di ottima qualità e preparato in molti modi.

Sono presenti catene di supermercati per vegetariani, tra cui segnaliamo Au Lac.

Particolarmente rinomata la cucina della città di Hue.

 

Cosa fare in Vietnam: andare nelle caffetterie in stile locale e bere il caffè vietnamita
Caffetterie in Vietnam

 

Caffè

Il Vietnam produce dell'ottimo caffè. La bevanda ha un ruolo centrale nello stile di vita della popolazione ed è consumata a tutte le ore ovunque.

Nei centri abitati è praticamente impossibile camminare per cinquanta metri senza trovare una caffetteria, che sia un locale elegante o un chiosco di ambulanti.

Oltre ai locali storici sono presenti catene di caffetterie, presso cui è possibile acquistare confezioni regalo. Tra le migliori consigliamo Nguyen Trung (per l'ampia varietà di caffé), Phuc Long (per i dolci di accompagnamento), Thuc (con negozi aperti 24 ore su 24) e Cong Ca Phe (per l'atmosfera da locali di una volta).

 

Piantagione di caffè nel Dak Lak
Provincia di Dak Lak (Altopiani Centrali); una piantagione di caffè nel periodo della fioritura; l'intensa fragranza ricorda il gelsomino

 

Viaggio in Vietnam: ristoranti tipici
Ristoranti in Vietnam

 

Ristoranti in Vietnam

In Vietnam si può mangiare ovunque, cominciando da carretti improvvisati sulla battigia per finire in lussuosi ristoranti dal contesto raffinato.

Il rapporto qualità-prezzo è in ogni caso molto elevato. Un pasto completo in un ristorante di buon livello costa tra i 5 e i 15 euro ma si può mangiare anche con meno di 3 euro se si rinuncia a un'ambientazione di pregio.

Il cibo da strada, spesso ottimo e dai prezzi irrisori, è diffusissimo.

Sono presenti catene di ristoranti economici che offrono le pietanze centrali della cucina vietnamita a prezzi contenuti e in un contesto decoroso. 

E' necessario tenere conto del fatto che in Vietnam gran parte dei ristoranti chiude molto presto. Consigliamo di programmare la cena non più tardi delle 20:00. Questa limitazione non vale nei contesti turistici, dove però ovviamente si deve fare i conti con prezzi più alti e piatti non fedeli alla tradizione locale.

 

Ristoranti stranieri in Vietnam: una pizzeria
Ristoranti di cucina estera di buona qualità si trovano solo nelle maggiori città

 

Cibo di strada in Vietnam, un'esperienza consigliata con riserve
In Vietnam si mangia ovunque

 

Precauzioni

E' consigliabile bere solo acqua imbottigliata. La precauzione andrebbe estesa al punto di evitare anche bevande cui è aggiunto del ghiaccio di cui è difficile dire la provenienza.

Mangiare nei ristoranti da strada significa non essere in grado di conoscere esattamente gli ingredienti contenuti nei piatti. A chi soffre di allergie consigliamo di scegliere solo ristoranti di buona categoria, in cui i menù indicano chiaramente tutti gli ingredienti utilizzati nelle preparazioni.

Nelle locande a gestione familiare è facile farsi preparare piatti conformi a regimi dietetici restrittivi.

Consigliabile fare ricerche accurate prima della scelta della locanda.

 

Alimentari

Nelle maggiori città si può pernottare in appartamenti con cucina. Questa possibilità consente di cucinare da sé. Il cibo può essere acqustato nei mercati e nei supermercati.

 

Mercati

 Visitare i mercati è una delle esperienze più interessanti di un viaggio in Vietnam. Si tratta di luoghi animati, pieni di colore e ancora improntati a modi di vita tradizionali. 

 

Supermercati

Tra i supermercati del Vietnam meglio forniti segnaliamo Co.op e Vinmart. Presenti anche catene di supermercati stranieri, tra cui Aeon (giapponese) e Lotte (coreano).

 

Supermercati in Vietnam: un negozio Vinmart a Thanh Pho Ho Chi Minh
Negozio di una delle maggiori catene di supermercati del paese

 

Chi cerca prodotti di origine europea di fascia alta troverà soddisfazione solo nelle maggiori città.

 

Konbini GS25; catena di piccoli supermercati
Un konbini della catena coreana GS25; in questi negozi si possono comprare prodotti di igiene personale, creme protettive, piccoli spuntini, bevande e altro. Sono spesso aperti 24 ore su 24. Non è quindi necessario portare troppe cose in Vietnam. Molti prodotti possono essere trovati in loco a prezzi buoni

 

Articoli correlati:

 

Visita guidata di Hanoi
Escursione al Santuario di My Son

 

Escursione a Hoa Lu e Tam Coc
Circuito di 5 giorni nel nord del Vietnam