In questa pagina dettagliamo un itinerario di dieci giorni adatto al primo viaggio in Giappone. Si tratta di un percorso classico, che muove attraverso le destinazioni imperdibili, le città di Kyoto, Tokyo e Nara, capitali storiche del paese.

Il viaggio è particolarmente adatto a chi viaggia in Giappone per la prima volta, essendo l'itinerario semplice e di facile organizzazione.

L'articolo comprende informazioni pratiche utili a organizzare il viaggio sfruttando al meglio l'esiguo tempo a disposizione.

 

 

Indice

Viaggio in Giappone di 10 giorni: visita a Kyoto

  • Dove andare in Giappone in dieci giorni (mete adatte al primo viaggio in Giappone, Tokyo, Kyoto, Nara, Osaka; suggerimenti per possibili escursioni a breve raggio)

  • Itinerario di 10 giorni consigliato (corso, durata, ripartizione del tempo a disposizione tra le località prescelte, breve descrizione del viaggio)

  • Luoghi e siti da visitare, cosa vedere (mete imperdibili a Kyoto, Nara, Tokyo e Osaka in un viaggio di dieci giorni)

  • Come muoversi (mezzi di trasporto, durata degli spostamenti, viaggiare in treno coi biglietti plurigiornalieri, viaggiare in autobus)

  • Dove pernottare (per tutte le località toccate dall'itinerario: in quali quartieri e zone pernottare, alloggi consigliati, consigli per risparmiare)

  • Itinerari di 12 giorni (idee e suggerimenti per scegliere tappe ed escursioni aggiuntive; nei dintorni di Tokyo e Kyoto)

 

Primo viaggio in Giappone: quali località visitare

Nel caso si sia al primo viaggio in Giappone, il nostro consiglio è quello di organizzare un itinerario che tocchi Tokyo, Osaka, Kyoto e Nara.

 

Viaggio in Giappone di 10 giorni: visita a Kyoto
Kyoto, regione del Kansai (Kinki)

 

Mete del viaggio:Kyoto, Tokyo, Nara e Osaka

Itinerario di viaggio in Giappone di dieci giorni
Itinerario in Giappone di 10 giorni tra Tokyo e Osaka

Kyoto, Tokyo e Nara sono capitali storiche del Giappone. Le tre città custodiscono capolavori dell'arte, siti storici e religiosi di fondamentale importanza e permettono di conoscere diversi aspetti della cultura della nazione giapponese. Nel confronto con le precedenti Osaka ha meno attrazioni da offrire ma è una tappa facile da includere ed è inoltre un buon posto dove mangiare bene e a prezzi contenuti, vivere la notte e respirare un'atmosfera più alla buona.

Pur nello spazio di soli dieci giorni, un viaggio in Giappone nelle località da noi consigliate regala una moltitudine di immagini, sensazioni e impressioni.

E' possibile fare altre scelte: per esempio, da Tokyo è possibile compiere un'escursione a Nikko; è possibile includere una visita in giornata a Ise o una gita con pernottamento sul Monte Koya. Queste scelte sono l'ideale per chi vuole scoprire il Giappone tradizionale.

Chi non teme fatiche può anche spingersi fino a Hiroshima o passare da Kanazawa. A nostro giudizio queste ultime scelte impongono ritmi di viaggio un po' troppo serrati ma non si può negare che siano fattibili.

Indice

Dieci giorni in Giappone: visita a Nara, Todai-Ji
Nara, Todai-Ji

 

Viaggio in Giappone di dieci giorni: visita ai siti dell'antica Heijo a Nara
Nara, sito archeologico dell'antica Heijo

 

Itinerario di viaggio di dieci giorni consigliato

L'itinerario proposto di seguito è pensato per coloro che visitano il Giappone per la prima volta. Anche chi vi è già stato può prendere questa traccia come riferimento variando le escursioni in giornata a partire da Tokyo, Kyoto e Osaka.

 

Come raggiungere Osaka e Kyoto: attraverso l'Aeroporto Internazionale del Kansai
Aeroporto Internazionale del Kansai (KIX)

 

Luogo di partenza

Il viaggio ha inizio e conclusione a Tokyo. Chi riesce a trovare un itinerario di volo multi-tratta conveniente può iniziare il viaggio a Tokyo e concluderlo a Osaka.

 

viaggio in Giappone: la Stazione di Tokyo
Stazione di Tokyo (Tokyo-Eki)

 

Durata del viaggio

Di seguito assumiamo che si abbiano a disposizione per il viaggio dieci giorni pieni. Tenendo in conto i tempi di trasferimento da e per gli aeroporti, la durata complessiva del viaggio può essere superiore (11-12 giorni).

 

Ripartizione dei giorni a disposizione

Consigliamo di ripartire i dieci giorni a disposizione secondo il seguente programma: 4 giorni a Kyoto, 3 giorni a Tokyo, 1 giorno a Nara, 1 giorno a Osaka.

Due mezze giornate sono assorbite dai trasferimenti tra Tokyo e Kyoto.

 

Viaggio in Giappone di 10 giorni: visita a Tokyo
Tokyo, capitale del Giappone

Traccia dell'itinerario

 

Programma

Giorni

Tappe

1 - 3 Tokyo (di cui un giorno dedicato a un'escursione)
4 ½ giornata per il trasferimento a Osaka e visita nel pomeriggio
5 ½ giornata a Osaka, trasferimento a Kyoto e visita in serata
6 - 9 Kyoto e 1 giorno a Nara
10 ½ giornata a Kyoto, trasferimento a Tokyo in serata

 

Dieci giorni in Giappone: visita ai templi a Higashiyama (Kyoto); Kodai-Ji
Kyoto, Kodai-Ji

 

Breve descrizione del viaggio

 

Itinerario di viaggio

1° giorno - Tokyo (Chiyoda, Shibuya, Shinjuku)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 1°giorno a Tokyo

 

L'ingresso nel paese avviene attraverso Tokyo. Considerata la probabile stanchezza legata al cambiamento di fuso orario, per il primo giorno consigliamo di limitarsi a una semplice passeggiata in città. Consigliamo di visitare il Giardino orientale del Palazzo Imperiale e in serata i quartieri di Shinjuku o Shibuya..

2° giorno - Tokyo (Ueno, Asakusa, Shinjuku)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 2°giorno a Tokyo

 

Nel secondo giorno si può visitare Ueno (il parco di Ueno, il vicino museo nazionale e il tempio Senso-Ji ad Asakusa). Nel tardo pomeriggio si può visitare il vivace quartiere di Shinjuku.

3° giorno - Tokyo (Ginza, Akihabara) o escursione a Nikko

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 3°giorno a Tokyo

 

La mattina del terzo giorno inizia molto presto con la visita al Mercato di Tsukiji. Il resto della giornata è dedicata a un'escursione nella graziosa cittadina di Kamakura dove si trovano numerosi templi di grande bellezza. Una bella cena in un ristorante tipico conclude la giornata. I più giovani possono avventurarsi nei quartieri delle mode giovanili (Harajuku, Akihabara, Shibuya).

4° giorno - Osaka (Castello, Santuario di Sumiyoshi, Dotombori)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 4°giorno a Osaka

 

La mattina del quarto giorno è dedicata al trasferimento a Osaka. Nel pomeriggio è possibile una visita di carattere culturale (al Castello di Osaka o al Grande Santuario di Sumiyoshi). La sera è passata a gozzovigliare nel quartiere di Dotombori, cuore della vita notturna della città e posto ideale per scoprire l'ottima cucina locale.

5° giorno - Osaka, Kyoto (Castello, Santuario di Sumiyoshi, Dotombori)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 5°giorno a Kyoto

 

Nella mattina è possibile visitare una delle attrazioni di Osaka (una di quelle citate già oppure semplicemente uno dei quartieri degli acquisti).

Il quinto giorno segna l'inizio della visita a Kyoto, antica capitale del Giappone. Nel pomeriggio consigliamo di compiere una bella passeggiata nel centro, visitando i quartieri di Pontocho, Gion e il mercato di Nishiki.

6° giorno - Kyoto (templi storici a Ukyo e Kita, Fushimi Inari Taisha)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 6°giorno a Kyoto

 

Il secondo giorno a Kyoto prevede una giornata piena e intensa. Si comincia con alcuni dei più bei templi della parte settentrionale della città. Imperdibili il Kinkaku-Ji, il Ryoan-Ji. Possibile anche aggiungere la visita al Ninna-Ji o al Santuario di Kitano Tenmangu. Nel tardo pomeriggio è possibile visitare il meraviglioso Santuario di Fushimi Inari, luogo di culto dall'atmosfera mistica e affascinante immerso nella Natura.

7° giorno - Kyoto (quartieri storici e templi a Higashiyama)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 7°giorno a Kyoto

 

Il terzo giorno a Kyoto è dedicato a una parte della vasta area di Higashiyama. Il nostro consiglio è quello di visitare il Kiyomizu-dera, i viali Sannenzaka e Ninenzaka, il Kodai-Ji e il Santuario di Yasaka.

8° giorno - Nara (escursione da Kyoto)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 8°giorno a Nara

 

Un'intera giornata è dedicata a Nara. Sarebbe bene pernottarvi ma l'esiguità del tempo a disposizione e la scomodità di cambiare alloggio possono sconsigliarlo. Nell'ambito di un'escursione in giornata da Kyoto, conviene limitarsi all'area del Parco di Nara. Un itinerario di visita classico include il tempio Kofuku-Ji, il giardino Isui-en, il tempio Todai-Ji e il Santuario di Kasuga.

9° giorno - Kyoto (Arashiyama, Sakyo e Higashiyama nord)

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 9°giorno a Kyoto

 

Durante l'ultimo giorno a Kyoto si visitano il Castello di Nijo e l'area di Arashiyama. In quest'ultima è possibile ammirare un incantevole paesaggio culturale dove l'opera dell'uomo si inserisce in armonia in un ambiente naturale di rara bellezza.

Nel pomeriggio si ritorna a Higashiyama per visitare il Ginkaku-Ji e il Sentiero del Filosofo. Se viaggia in primavera, la visione della fioritura dei ciliegi regala qui emozioni indescrivibili.

10° giorno - Kyoto - Tokyo

Viaggio in Giappone di 10 giorni: 10°giorno a Tokyo

 

L'ultimo giorno vede il ritorno a Tokyo. La mattinata può essere dedicata ad acquisti di prodotti tipici o a un'ultima visita a Kyoto oppure a Tokyo.

 

Luoghi da visitare in Giappone: il Santuario di Yasukuni
Tokyo, Yasukuni-Jinja

 

Viaggio in Giappone di 10 giorni: visita a Osaka
Castello di Osaka

 

Luoghi da visitare in Giappone: il Santuario di Kasuga
Nara, Grande Santuario Kasuga

 

Varianti

L'itinerario appena presentato tocca molte delle destinazioni imperdibili del Giappone. E' un itinerario pensato per chi ama viaggiare con relativa calma, osservando, cercando di comprendere ciò che si vede.

Le persone più dinamiche possono fare scelte diverse:

  • Giorno 3: in luogo di Kamakura è possibile visitare Nikko;

  • Giorno 4: è possibile pernottare a Kyoto invece che a Osaka e visitare quest'ultima a partire da Kyoto.

 

Cosa vedere a Kyoto: il Parco di Maruyama
Kyoto, Parco di Maruyama

 

Viaggio in Giappone di 10 giorni: visita a Kyoto
Kyoto, Kinkaku-Ji (Tempio del Padiglione d'oro)

 

Viaggio in Giappone: visita al Fushimi Inari Taisha a Kyoto
Kyoto, Fushimi Inari Taisha

 

Cosa vedere in Giappone in 10 giorni: Arashiyama a Kyoto
Kyoto, Arashiyama, dintorni del Tenryu-Ji

 

Indice

Programmi di visita dettagliati nelle località prescelte

Seguono articoli specifici utili a organizzare la visita alle località incluse in questo itinerario.

 

A Tokyo2 giorni  |  3 giorni

A Nikko1 giorno

A Kyoto3 giorni  |  4 giorni

A Nara1 giorno

A Osaka1 giorno  |  2 giorni

 

Nara, Isuien: sullo sfondo il Nandaimon
Nara, Isuien: sullo sfondo il Nandaimon

 Indice

Come muoversi (in treno, in autobus)

Viaggiare coi treni ad alta velocità utilizzando un plurigiornaliero JRP di 7 giorni è la soluzione più comoda per questo itinerario.

Poiché le distanze in gioco sono ridotte, chi intende risparmiare al massimo può valutare anche l'opportunità di viaggiare tra Tokyo e Osaka (o Kyoto) con gli autobus notturni e spostarsi coi treni locali nel Kansai (tra Kyoto, Nara e Osaka).

 

Coi treni ad alta velocità

Chi ha dieci giorni a disposizione per viaggiare in Giappone deve naturalmente privilegiare soluzioni che rendano minimi i tempi di trasferimento. Nel caso di questo itinerario consigliamo di viaggiare tra Tokyo e Kyoto in treno ad alta velocità.

Tenendo conto dei tempi di trasferimento tra gli alberghi e le stazioni, è possibile valutare in 5-6 ore la durata del viaggio tra Tokyo e Kyoto.

L'acquisto di un bigliettoJRP (Japan Reru Pasu, Japan Rail Pass) valido per una settimana è conveniente solo se si usa un volo di andata e ritorno (non multi-tratta con ingresso via Tokyo e ripartenza via Osaka). Il biglietto va attivato nel giorno della partenza per Kyoto.

 

Come muoversi in Giappone: viaggiare sugli shinkansen
Treni della rete shinkansen

 

Biglietti plurigiornalieri

Rete JR

Plurigiornalieri JRP (di durata di 7, 14 e 21 giorni, estensione nazionale)

 

proposte da 客路 | Klook (Hong Kong, Cina)

 

 

In autobus e coi treni locali nel Kansai

Come viaggiare in Giappone: treni locali della rete Kintetsu
Treno panoramico della compagnia Kintetsu

Il viaggio in autobus tra Tokyo e Kyoto è un'opzione sensata solo se compiuto di notte. In tal caso il risparmio di denaro non comporta la perdita di un intero giorno. E' una soluzione un po' faticosa, adatta a persone giovani e molto dinamiche.

La rete della compagnia Kintetsu offre collegamenti molto efficienti e particolarmente economici tra Kyoto, Nara, Osaka, Ise, Nagoya, Yoshino.

 

Biglietti degli autobus

Tokyo - Osaka

Autobus notturno tra Tokyo e Osaka (da Tokyo: partenze da Shinjuku; da Osaka: partenze da Umeda)

 

proposte da ボヤジン | Voyagin (Tokyo, Giappone)

 

 

Biglietti plurigiornalieri

Rete Kintetsu

Plurigiornalieri Kintetsu (per viaggi tra Osaka, Kyoto, Nara, Yoshino, Nagoya, Ise; validità di 1, 2 e 5 giorni)

 

proposte da ボヤジン | Voyagin (Tokyo, Giappone)

 

Indice

Cosa vedere a Kyoto: il giardino del Tofuku-Ji
Viaggio in Giappone di 10 giorni in autunno: visita al Tofuku-Ji a Kyoto
Kyoto, colori dell'autunno nei giardino del tempio Tofuku-Ji

 

Dove pernottare (località convenienti per gli spostamenti)

Per questo itinerario è possibile scegliere di pernottare solo in due località, Tokyo e Kyoto. Le altre mete possono essere visitate con escursioni in giornata.

Nei periodi di maggior afflusso turistico alloggiare a Kyoto può essere oneroso. A chi viaggia con l'esigenza di risparmiare consigliamo di ripiegare sulla vicina città di Osaka.

Chi non trova troppo scomodo cambiare albergo spesso può soggiornare anche a Nara.

Approfondimenti: Dove alloggiare in Giappone

 

A Tokyo

Chi trascorre solo tre o quattro giorni a Tokyo deve necessariamente scegliere di pernottare in una zona che consenta spostamenti rapidi e comodi. I quartieri che più soddisfano quest'esigenza sono Asakusa, Ueno, Chiyoda e Shinjuku.

Ad Asakusa, un quartiere tranquillo nel nord della città, abbondano alloggi economici; Shinjuku è il cuore della vita notturna; il punto di forza di Chiyoda è la centralità.

Alloggiare a Tokyo

 

A Kyoto

Soggiornare a Kyoto può essere un'esperienza di grande valore. Nella città abbondano le locande tradizionali, gli eleganti ryokan e le più spartane minshuku.

Con soli 4-5 giorni a disposizione è necessario scegliere di pernottare in una zona che consenta spostamenti rapidi e comodi. I quartieri che più soddisfano quest'esigenza sono Shimogyo (vicino alla Stazione di Kyoto) e Sanjo (presso Higashiyama).

Trascorrere 4-5 notti in un ryokan potrebbe rivelarsi oneroso; il nostro consiglio è quello di passare le prime tre notti vicino alla Stazione di Kyoto o a Nakagyo (vicino al centro) e concludere il soggiorno a Kyoto in un ryokan situato a Higashiyama.

Alloggiare a Kyoto

 

A Osaka

Nell'itinerario da noi proposto è previsto un pernottamento a Osaka. Consigliamo di scegliere un alloggio nei pressi di Umeda o Namba.

Alloggiare a Osaka

 

A Nara

Nell'itinerario da noi proposto è previsto che Nara sia visitata in giornata da Kyoto. Pernottare a Nara è però indubbiamente una scelta valida. Si raccomanda di scegliere un alloggio nei pressi del Parco di Nara.

Alloggiare a Nara

Indice

Viaggio di 12 giorni: tappe aggiuntive

Se avete due giorni in più potete scegliere tra includere come tappa aggiuntiva una delle principali destinazioni turistiche di Honshu oppure compiere due brevi escursioni in giornata.

 

Tappa aggiuntiva: Kanazawa

Per questo itinerario consigliamo di includere una tappa aggiuntiva a scelta tra le città di Kanazawa e Hiroshima. La prima scelta comporta costi sensibilmente inferiori ed è più indicata per un viaggio così breve. 

 

Kanazawa in 1 giorno: la dimora Nomura-Ke
Dimora della famiglia Nomura, Nagamachi

 

Viaggio in Giappone di 12 giorni: tappa a Kanazawa
Kanazawa, quartiere storico di Higashichaya

 

Escursioni aggiuntive

Due giorni possono essere dedicati a gite fuori porta a partire da Tokyo e Kyoto.

Da Tokyo è possibile raggiungere facilmente importanti mete turistiche quali Nikko, Hakone e il Monte Fuji.

Da Kyoto è possibile raggiungere e visitare in giornata il Monte Koya, Himeji e il Grande Santuario di Ise.

 

Viaggio in Giappone di dieci giorni: visita a Himeji
Castello di Himeji

 

Dieci giorni: visita a Himeji (Koko-En)
Koko-En, piacevole giardino nelle vicinanze del castello di Himeji

 

Giappone: omiyage
Dolci giapponesi, una buona idea per piccoli regali di qualità e poco costosi

 

Indice

 

A chi ricerca maggiori informazioni utili all'organizzazione del viaggio in autonomia consigliamo la lettura dell'articolo che segue:

 

Viaggio in Giappone: da Tokyo a Hiroshima in 10, 14 e 20 giorni (luoghi da visitare, cosa vedere, cosa fare, come raggiungere il paese, come muoversi, dove alloggiare, dove e cosa mangiare, come superare le difficoltà più comuni, come risparmiare tempo)

 

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active