Dove dormire a Kyoto: ryokan e alberghi a Higashiyama, il migliore quartiere dove alloggiare
Higashiyama; da esplorare la sera e all'alba passeggiando senza fretta, è senza dubbio il quartiere dove è più bello soggiornare a Kyoto

 

Soggiorno a Kyoto durante l'autunno: Kyoto est, area ideale dove alloggiare
Kyoto nella cornice dell'autunno

 

 
 

In questo articolo intendiamo darvi informazioni e consigli utili a scegliere in quale zona alloggiare e in che tipo di alloggio dormire a Kyoto tenendo conto delle esigenze più comuni, del numero di giorni di visita, dei costi e della qualità dell'esperienza.

Per ogni quartiere viene fornita una lista di alberghi selezionati secondo la bontà della posizione, la convenienza e il valore dell'esperienza che offrono.

 

Alloggiare a Kyoto

Kyoto (京都) offre una grande varietà di soluzioni di alloggio, da quelle in stile giapponese tradizionale a quelle moderne, da quelle economiche a quelle più lussuose.

La scelta dell'alloggio a Kyoto richiede particolare attenzione, soprattutto se si visita la città solo per pochi giorni. In generale è consigliato scegliere un alloggio in una posizione conveniente, ovverosia che consenta spostamenti rapidi e agevoli. Al contempo è da considerare che l'esperienza di pernottare a Kyoto è parte del percorso di scoperta della cultura del Giappone tradizionale e contemporaneo.

 

Dove dormire a Kyoto: Gion, quartiere ricco di alberghi, negozi e ristoranti
Gion, quartiere ricco di alberghi, negozi e ristoranti

 

Kyoto: mappa dei migliori quartieri dove dormire; ferrovie e stazioni di accesso principali
Mappa schematica della rete dei trasporti di Kyoto; in evidenza le linee ferroviarie e le stazioni di accesso principali

 

Indice

 

Dove dormire a Kyoto: Higashiyama, quartiere ricco di luoghi di interesse, visitabili anche di sera
Higashiyama, ideale cornice per un soggiorno in primavera e autunno; visita serale al giardino di un tempio zen

 

Informazioni e consigli generali

Seguono informazioni sintetiche utili a orientarsi con consapevolezza nelle scelte. 

 

Alloggiare a Kyoto: un'esperienza culturale di prim'ordine

Soggiornare a Kyoto può essere un'esperienza di grande valore. Particolarmente consigliato è il pernottamento in un ryokan (la locanda tradizionale giapponese) e in una kyo-machiya. Questi posti offrono l'esperienza del soggiorno in abitazioni tipiche locali, serviti e riveriti secondo la più indefettibile omotenashi, la cultura dell'ospitalità giapponese tradizionale.

Molto affascinante anche il soggiorno presso monasteri buddhisti (shukubo), esperienza che naturalmente presuppone un'adeguata e solida disposizione di spirito.

 

Quando è necessario prenotare gli alloggi in anticipo

E' caldamente consigliato prenotare gli alloggi a Kyoto con largo anticipo. Ciò si rende necessario soprattutto per soggiorni durante il periodo di aprile in concomitanza dello hanami (花見, la fioritura dei ciliegi), tra il 27 aprile e il 6 maggio, durante metà agosto in occasione dello Obon (o Festa delle Lanterne) e durante l'autunno.

Non esistono controindicazioni a visitare Kyoto in alcun periodo dell'anno.

 

Temperatura minima e massima giornaliera, umidità, soleggiamento e precipitazioni a Kyoto nei 12 mesi: medie
Tempo clemente a Kyoto in ogni stagione; rare le nevicate; calda ma non troppo umida l'estate

 

Quanto costa alloggiare a Kyoto

Soggiornare a Kyoto può essere abbastanza costoso ma rappresenta un'esperienza essenziale per chi visita il Giappone. Il rapporto qualità-prezzo delle sistemazioni a Kyoto è in genere molto buono, in tutte le categorie di alloggi.

 

Quanto si spende per pernottare a Kyoto; numeri indicativi (a camera, a notte):

  • 15 - 25 euro: per dormire in un ostello di buona qualità in posizione centrale;

  • 50 - 70 euro: per dormire in un albergo economico di discreta qualità e in posizione non troppo distante dal centro;

  • 150 - 250 euro: in una locanda tradizionale giapponese (ryokan) di fascia media;

  • 100 - 150 euro: in un albergo di fascia media in posizione centrale;

  • da 250 euro in su: in un albergo di fascia alta;

  • oltre 500 euro: alberghi di lusso in contesti prestigiosi, kyo-machiya, ryokan di fascia alta (a mezza pensione).

 

Approfondimenti:

  • Ostelli a Kyoto (strutture ricettive con dormitori misti e divisi per sesso, affittacamere economici in stile giapponese)

  • Alberghi economici a Kyoto (strutture di varia categoria)

  • Ryokan a Kyoto (locande tradizionali giapponesi a Gion, a Kamigyo, in centro, vicino alla stazione centrale)

 

Quartieri e zone dove alloggiare a Kyoto 

Qualunque sia la vostra disponibilità economica, vi consigliamo di trovare un alloggio in una posizione facilmente accessibile. Soprattutto se avete pochi giorni a disposizione, è necessario privilegiare alloggi convenientemente vicini ai nodi del sistema di trasporti della città. 

Molto affascinante trascorrere la notte presso i quartieri tradizionali (ad esempio a Higashiyama o a Kamigyo, vicino al Castello di Nijo). Qui il pernottamento diventa parte integrante dell'esperienza di viaggio in Giappone.

Più pratica è la scelta di dormire nel quartiere di Shimogyo, vicino alla Stazione di Kyoto da cui partono autobus che raggiungono tutte le principali destinazioni di interesse di Kyoto.

Per la scelta del quartiere dove alloggiare a Kyoto è necessario anzitutto stabilire delle priorità secondo le proprie esigenze e il programma di visita alla città.

 

Di seguito presentiamo le principali aree in cui conviene soggiornare a Kyoto. L'elenco seguente riflette quello che secondo noi è l'ordine di priorità in cui procedere nella ricerca per brevi soggiorni nella città:

  • 1) e 2) Dintorni della Stazione di Kyoto oppure Gion (Higashiyama);

  • 3) Nakagyo (centro della città);

  • 4) Kamigyo;

  • 5) Sakyo;

  • 6) Arashiyama;

  • 7) Fushimi e Yamashina.

La vicinanza dell'albergo a una fermata della metropolitana e di una delle linee di autobus principali (5, 11, 59, 202, 204, 205, 206 e 南5) garantisce spostamenti facili e piuttosto rapidi.

Per brevi soggiorni essenziale trovarsi in luoghi da cui ci si può muovere con itinerari semplici (senza cambi).

 

Kyoto, dove dormire: mappa dei migliori quartieri dove alloggiare; linee di trasporto più utili al visitatore
Mappa schematica della rete della metropolitana e delle principali linee di autobus di Kyoto; in blu i migliori quartieri dove conviene prendere alloggio per brevi soggiorni con finalità di turismo

 

Presso la Stazione di Kyoto: praticità negli spostamenti

Cominciamo col presentare una soluzione molto pratica, alloggiare nei dintorni della Stazione di Kyoto. Questa è la scelta ideale per chi ha poco tempo e vuole spendere poco senza allontanarsi dal centro.

Dalla Stazione di Kyoto è possibile raggiungere facilmente e velocemente numerose mete di interesse, tra cui:

  • Higashiyama e Sakyo, mete imperdibili della visita a Kyoto, raggiungibili con gli autobus 100 e 206 dalla stazione;

  • Arashiyama, area scenica, raggiungibile dalla stazione coi treni della Linea Sagano (JR);

  • Kita e Kamigyo, quartieri ricchi di testimonianze storiche, raggiungibili in treno e autobus.

La vicinanza alla Stazione di Kyoto è certamente un vantaggio di grande importanza e chi soggiorna in città per pochi giorni (meno di 5 giorni) vorrà certamente valutare questa soluzione.

La stazione è inoltre un punto di appoggio di grande utilità. In essa si trovano inoltre negozi, centri commerciali e ristoranti di ogni genere.

 

Dove alloggiare a Kyoto: presso la Stazione di Kyoto (Kyoto-Eki)
Stazione di Kyoto (Kyoto-Eki); all'interno l'utilissimo Ufficio del Turismo di Kyoto, ristoranti e negozi di ogni genere; nelle vicinanze la stazione degli autobus delle linee turistiche

 

Uffici turistici

Un altro vantaggio derivante dalla vicinanza alla Stazione di Kyoto è la facilità con cui si possono reperire mappe e materiale informativo.

Nell'area sono presenti due uffici turistici con personale dedicato professionale e cortese:

  • Ufficio turistico della Stazione di Kyoto (きょうなび, Kyo-Nabi), all'interno della stazione (piano 1);

  • Ufficio turistico del Kansai, al terzo piano dell'edificio sottostante alla Torre di Kyoto (di fronte alla stazione), poco frequentato.

 

Migliori zone dove alloggiare vicino alla Stazione di Kyoto

Due sono le zone nei dintorni della Stazione di Kyoto dove consigliamo di concentrare la ricerca dell'alloggio:

  • Presso il Viale Karasuma-dori (lungo la linea della metropolitana Karasuma-sen), a Shimogyo;

  • A sud della stazione, a Minami.

 

Migliori quartieri dove alloggiare a Kyoto: distretto di Shimogyo, vicino alla Kyoto-Eki (Stazione di Kyoto)), posizione ideale per brevi soggiorni
Shimogyo, presso il tempio Higashi Hongan-Ji; la zona tra il centro e la stazione offre un'ubicazione molto comoda per gli spostamenti in città

 

Shimogyo: tra la Stazione di Kyoto e il centro

Il distretto di Shimogyo (下京区) si trova tra la Stazione di Kyoto e il centro della città (Nakagyo). Questa posizione è molto comoda per la visita a Kyoto, ideale per brevi soggiorni.

Nell'area si trovano alberghi di ogni genere:

  • Ostelli e affittacamere semplici ed economici;

  • Alberghi di fascia media in stile moderno;

  • Minshuku e ryokan di buona qualità piuttosto economici.

Nell'area ci sono ristoranti, supermercati e qualche locale (birrerie). Solo nelle vicinanze della stazione l'atmosfera è un po' turistica. Altrove il quartiere è molto tranquillo e con pochi passi dai viali principali ci si trova tra abitati silenziosi con casette minuscole di uno o due piani.

A Shimogyo non mancano luoghi da visitare, come il tempio Higashi Hongan-Ji e il giardino afferente, lo Shosei-En.

 

Dove dormire a Kyoto  albergo Granvia, vicino alla Stazione di Kyoto
Albergo Granvia, presso la Stazione di Kyoto

 

Alberghi presso la Stazione di Kyoto consigliati - Kyoto centro-sud

Per la convenienza complessiva:

  • Kyomachiya Ryokan Sakura Urushitei (京町家旅館さくらうるし邸): a Shimogyo, molto vicino al centro, albergo in stile giapponese di fascia medio-economica. Camere in stile giapponese ed europeo. Soluzioni di alloggio molto pratiche ed efficaci. Offre l’occasione preziosa di avvicinarsi alla cultura giapponese a piccoli passi e con facilità. Ambiente accogliente, scevro da eccessivi formalismi. Personale giovane aduso a trattare con ospiti stranieri. Buona offerta di servizi e attività di introduzione alla cultura locale. Buon rapporto qualità-prezzo.

Booking.com

Per il viaggiatore riflessivo, affittacamere in stile giapponese:

  • Tsukiya (御旅宿月屋): a Shimogyo, vicino alla Stazione di Gojo (metropolitana), interessante struttura ricettiva in stile giapponese con personalità. Dispone di sole quattro camere, semplici ma arredate con grande cura: mochizuki (望月), camera in stile giapponese per famiglie (fino a 6 ospiti); gengetsu (弦月), tripla in stile giapponese; mikazuki (三日月) doppia in stile europeo; saku (朔) singola in stile giapponese. Deliziosa colazione personalizzabile, una piccola gioia per gli occhi e il palato. Un posto molto suggestivo ma adatto solo al viaggiatore autenticamente curioso, adattabile e capace di muoversi in punta di piedi.

Per soggiorni non brevissimi, ostello in zona semi-centrale:

  • Santana Guesthouse Kyoto (サンタナゲストハウス京都): apprezzato ostello a Shimogyo, a breve distanza dalla Stazione di Nishioji (a una fermata dalla stazione centrale). Dormitori misti. Il proprietario da anni lavora agli scambi culturali tra Giappone e India ed è persona attenta e cordiale. Contesto ordinato e decoroso. Molti ristoranti e supermercati economici nei dintorni. Ubicazione un po' defilata ma facile accesso a varie linee di autobus di interesse turistico. Prezzi modici.

Locanda tradizionale giapponese:

  • Izuyasu (井筒安): a Shimogyo, vicino alla stazione centrale, ryokan in attività dal 1839. Di particolare interesse gli ambienti, impreziositi da opere d’arte, e l’offerta gastronomica, che dà modo all’ospite di avvicinarsi alla cucina giapponese di alto bordo (kaiseki, secondo le 24 stagioni). Spese impegnative.

 

Minami: a sud della Stazione di Kyoto

A sud della Stazione di Kyoto si incontra Minami (南区), distretto residenziale placido e a prima vista un po' anonimo. A qualcuno potrebbe piacere proprio per questo carattere. 

Qui le tracce della città storica sono tenuissime, evanescenti ma non impercettibili all'occhio di chi ama scrutare e indagare.

A Minami si trovano alberghi moderni ostelli economici. Non è un'area che lascerà emozioni ma è una buona scelta pratica di ripiego.

La parte orientale di Minami è servita dalla Linea Karasuma (metropolitana), che offre modo di raggiungere il centro facilmente e rapidamente. Comoda la connessione diretta a Higashiyama (senza necessità di passare dalla Stazione di Kyoto) con gli autobus della Linea 202 (una circolare). Apprezzerete certamente questa circostanza nei periodi di alta stagione.

Appartamenti e intere abitazioni per famiglie e piccoli gruppi prevalgono nella parte occidentale del distretto, a breve distanza dalla Stazione di Nishioji. L'area è un po' decentrata, secondo noi da considerare solo per soggiorni non brevi.

 

Dove dormire vicino alla Stazione di Kyoto: Minami, dintorni del To-Ji
Minami (oltre il fascio ferroviario); sulla destra l'artistica pagoda a cinque ordini del To-Ji

 

Alberghi a Minami consigliati - Kyoto sud

Per la convenienza:

  • Sakura Terrace The Atelier: albergo economico a meno di 700 m dalla Stazione di Kyoto. Offre camere piccole e spartane ma ben pulite. Tariffe molto interessanti (camere doppie anche sotto ai 70 euro a notte).

Albergo economico:

  • She Kyoto: a breve distanza dalla Stazione di Kujo della metropolitana (Linea Karasuma) e a circa 10 minuti a piedi dalla Stazione di Kyoto, albergo semplice ma curato. Presente una cucina comune. Comoda la vicinanza al centro commerciale Aeon (molto rifornito il supermercato). 

 

Higashiyama: immagini della città storica

Chi è disposto a spendere un po' di più della media pur di trovarsi immerso nella Kyoto tradizionale può scegliere di soggiornare nel caratteristico quartiere di Higashiyama (東山区).

La zona custodisce alcuni dei templi e dei parchi più belli di Kyoto. E' inoltre punto di passaggio obbligato della visita alla città, uno scenario in cui si vorrà tornare più di una volta.

Solo quando si soggiorna a Higashiyama è possibile visitare i templi e le vie storiche all'alba e di sera, al riparo dalle folle e in un silenzio suggestivo colmo di potenza evocativa.

Il distretto non è grande e si può andare ovunque a piedi ma per la scelta dell'alloggio è essenziale avere un'idea di massima della complessità della morfologia dell'area (pianeggiante presso il fiume, collinare a est).

 

Kyoto: dintorni di Sannen-zaka e Ninen-zaka
Sannen-zaka, Ninen-zaka, punti di passaggio quasi obbligato degli itinerari turistici a Higashiyama

 

Secondo noi vale la pena distinguere le seguenti aree:

  • Gion, quartiere storico a ridosso del fiume;

  • Dintorni della via Nene-no-michi, magnifico connubio di architettura sacra e profana;

  • Higashiyama sud, area ben servita da ferrovie e linee di autobus.

 

Muoversi a Kyoto in autobus; tempi di percorrenza e costi: prospetto
Prospetto dei collegamenti in autobus tra Gion e i luoghi di maggiore interesse per chi visita Kyoto in pochi giorni. Molto comodo muoversi in autobus dalla fermata di Gion (presso lo Yasaka-Jinja) e la fermata di Shijo-Keihan-mae (vicino alla Stazione di Gion-Shijo della Linea principale Keihan). La Stazione di Higashiyama (Linea Tozai) dà accesso alla rete della metropolitana. Con pochi passi si raggiunge da Gion la Stazione di Kyoto-Kawaramachi della Linea Hankyu-Kyoto, collegamento ferroviario tra Kyoto e Osaka. Da Gion si arriva praticamente ovunque in autobus in meno di un'ora

 

Higashiyama è certamente uno dei primi luoghi dove cercare sistemazioni in locande tradizionali giapponesi (旅館, りょかん; ryokan).

Nel distretto abbondano anche sistemazioni moderne ed economiche, tra cui ostelli e minshuku (affittacamere in stile locale).

 

Dove dormire a Kyoto; centro: Gion
Gion, una realtà dove si può ritrovare il piacere di guardare in bianco e nero

 

Dove dormire a Kyoto: Gion, quartiere storico
Gion; la notte svela tesori preziosi introvabili di giorno

 

Gion

Gion è noto quale il quartiere delle geisha. Vi si trovano abitati in stile tradizionale e un'atmosfera particolarmente affascinante di sera. Durante il giorno è un posto ormai fin troppo turistico.

A Gion ci sono alberghi di ogni genere, anche in stile moderno. La posizione è molto buona, essendo il quartiere servito da numerose linee di autobus, che portano a tutte le aree di maggiore interesse turistico. Raggiungibile anche in metropolitana (Linea Tozai).

Superato il fiume a piedi ci si trova nel centro di Kyoto, un'area piena di locali, ristoranti, centri commerciali. Vantaggiosa anche la vicinanza a Pontocho, via storica piena di ristoranti tradizionali.

 

Dintorni di Nene-no-michi

Nei dintorni del Santuario di Yasaka e della via storica Nene-no-michi si trova un ampio abitato in stile tradizionale dove sopravvive la bellezza della città storica.

Qui, percorrendo viuzze tortuose, tra abitazioni a uno o due piani in legno e magnifici templi storici, si avverte lo spirito dell'antica capitale.

Soggiornare in quest'area offre un'occasione unica di immergersi nella cultura locale. E' qui che si trovano molte delle più belle locande giapponesi tradizionali (ryokan) dove fare esperienza della tradizionale cultura dell'ospitalità nipponica.

Quest'area certamente offre il migliore compromesso tra bellezza del contesto, vicinanza a siti storici e culturali, centralità e facilità di accesso.

Esistono a Higashiyama e nel vicino Sakyo altre aree di grande fascino ma nessuna offre una posizione altrettanto ideale per gli spostamenti e gli itinerari di visita.

 

Dove dormire a Higashiyama (Kyoto): dintorni di Nene-no-michi
Dintorni di Nene-no-michi

 

Kyoto: Ishibei-koji; un ryokan
Higashiyama, vicolo Ishibei-koji, una delle vie più belle dove alloggiare a Kyoto

 

Alberghi a Gion

Struttura consigliata 

Ubicazione, caratteristiche salienti, accessibilità

Gion Ryokan Q-Beh 

(祇園旅館休兵衛)

Ryokan economici a Kyoto: Gion Ryokan Q-Beh
Gion Ryokan Q-Beh

Ostello e affittacamere economico in posizione eccezionale, a due passi dal Santuario di Yasaka, dal Parco di Maruyama, da Ishibei-koji e dalla storica via Nene-no-michi, direttrice fondamentale di ogni itinerario a Higashiyama.

Propone semplicissime e decorose camere in stile giapponese con tatami e futon nonché letti in camerate (tipologia a capsula). Ampi spazi comuni per fare conoscenze. Frequentato per lo più da viaggiatori solitari, coppie giovani.

Personale giovane di più nazionalità, cordiale, preparato, prodigo di consigli e informazioni, in grado di parlare bene anche cinese e inglese.

Indubbiamente la struttura più economica nell'area a sud del Santuario di Yasaka, un contesto affascinante in ubicazione comoda per gli spostamenti e gli itinerari a piedi. 

Da prenotare con largo anticipo. 

Indirizzo: Kyoto, Higashiyama-ku, Washio-cho 505-3.

 

In autobus (linee 5 e 206), dalla fermata di fronte al Santuario di Yasaka (in minuti):

  • Stazione di Kyoto (25)

  • Ginkaku-Ji (30)

A piedi (in minuti):

  • Santuario di Yasaka (3), Kodai-Ji (5), Gion (7)

  • Ristoranti di vario tipo, anche per vegetariani (a meno di 10 minuti)

 

Alberghi presso Ishibei-Koji consigliati - Kyoto est
per il rapporto qualità-prezzo Yasaka Yutone Kyokoyado

 

Alberghi a Higashiyama consigliati - Kyoto centro-est

A Gion, affittacamere economico:

  • Gionkoh: ottima minshuku a Gion, a due passi da importanti templi e santuari e vicino al centro del quartiere. Sistemazioni semplici e decorose. Costi assai contenuti. Molto richiesto; apprezzato anche dai turisti italiani. Da prenotare con larghissimo anticipo.

Booking.com

Per il rapporto qualità-prezzo, nell'area storica:

  • Ryokan Uemura: locanda tradizionale giapponese in posizione eccezionale, nel cuore di Higashiyama, tra le bellezze degli abitati storici. Gestisce la struttura una proprietaria cordiale e accogliente.

Ryokan di lungo corso:

  • Seikoro: locanda tradizionale di fascia alta, in posizione tranquilla.

Casa in stile tradizionale, per le famiglie:

  • Jeugiya: struttura grande arredata in maniera funzionale. Per famiglie e piccoli gruppi.

 

Higashiyama sud

L'area a sud, compresa tra i templi Sanjusangen-do, Tofuku-Ji e Kiyomizu-dera è un contesto tranquillo e piacevole, anche se di modesto pregio estetico. Ottima la vicinanza a parecchie linee degli autobus municipali (Linea 5, Linea 202, Linea 206 solo per citare quelle cruciali).

Qui si trovano alberghi di buona qualità ma la distanza dal centro e da Gion è secondo noi accettabile solo per soggiorni non brevissimi.

 

Dove pernottare a Kyoto: Nakagyo, Pontocho
Ponto-cho, via storica nel centro di Kyoto (distretto di Nakagyo)

 

Nakagyo: centro 

Come dice il nome, Nakagyo (中京区) è il distretto centrale dell'antica capitale. A dispetto delle attese, la zona non è di primario interesse turistico e rivela poco dello splendore del passato.

Soggiornare a Nakagyo è una buona scelta per chi vuole trovarsi nel centro della vita notturna di Kyoto. Numerosi sono i ristoranti, i locali e i centri commerciali. Atmosfere della città storica nell'angusto e fascinoso Ponto-cho, viottolo lungo cui si allineano ristoranti e locali in piccoli edifici in legno.

Il distretto è ben servito dai mezzi pubblici, autobus e metropolitana.

La zona compresa tra la Stazione di Karasuma-Oike (all'intersezione delle due linee della metropolitana) e il fiume è il luogo ideale per soggiornare a Nakagyo. Da qui con pochi passi si raggiunge Gion e il cuore di Higashiyama. In questa zona si trovano alberghi di buon livello, ryokan e qualche ostello.

Allontanandosi dal centro, verso nord e il Palazzo Imperiale di Kyoto, si incontrano numerosi alberghi e locande tradizionali giapponesi di buon livello e dalle tariffe interessanti.

In centro il Watazen Ryokan, una buona locanda tradizionale giapponese.

 

Migliori ryokan a Kyoto dove si spende poco: Tougetsu
Tougetsu, un buon ryokan a Kyoto dove si può fare la prima esperienza del soggiorno in una locanda tradizionale giapponese spendendo il giusto. Contesto tranquillo e posizione assai conveniente

 

Dove dormire nel centro di Kyoto: Nakagyo
Nakagyo, centro di Kyoto; presso il viale Karasuma-dori sono per lo più alberghi di fascia medio-alta. La migliore ubicazione dove prendere alloggio è l'area attorno alla Stazione di Karasuma-Oike (all'interscambio delle due linee della metropolitana). Buoni ryokan a nord, verso Kamigyo. A est, presso il Fiume Kamo, lungo Kiyamachi-dori, ci si trova vicini a Gion
Vie del centro di Kyoto dove trovare alloggio: Kiyamachi-dori
Kiyamachi-dori, via del centro di Kyoto dove si trovano numerosi alberghi, ristoranti e locali notturni

 

Alberghi a Nakagyo consigliati - Kyoto centro

In centro, locanda tradizionale giapponese dai costi contenuti:

  • Matsui Honkan: ryokan in ottima posizione, vicino a svariati luoghi di interesse e a importanti nodi del sistema di trasporti pubblici. Pratiche e decorose sistemazioni di varia categoria e capienza, anche per famiglie numerose. Bagni pubblici e servizi benessere. Servizio competente e professionale, aduso ad accogliere l'ospite forestiero. Yukata, corredo di cortesia. Parcheggio. Prezzi interessanti.

Non lontano dal Castello di Nijo, semplice struttura ricettiva in stile locale:

  • Hitsujian: tra il Castello di Nijo e la Stazione di Karasuma-Oike, in posizione quindi eccellente, in un contesto tranquillo e piacevole; minshuku di lunga data, semplice e modesta, in stile tradizionale. Camere per 2-3 persone e dormitorio per sole donne. Prezzi molto convenienti.

 

Kamigyo: Kyoto centro-nord

Kamigyo (上京区) è un distretto situato a nord del centro di Kyoto. Ottimamente servita dai mezzi pubblici, l'area è solo lambita dagli itinerari di visita per brevi soggiorni a Kyoto.

A dispetto dalla relativa lontananza dalla Stazione di Kyoto, soggiornare a Kamigyo è una scelta indicata, soprattutto per famiglie e piccoli gruppi che qui possono trovare buone sistemazioni, molte in un contesto tradizionale e autentico, che offrono camere grandi o intere abitazioni. I prezzi sono molto interessanti (necessaria in ogni caso una prenotazione anticipata).

Avere a disposizione una bicicletta annulla completamente lo svantaggio della relativa lontananza da Higashiyama e dal centro.

 

Dove alloggiare a Kamigyo (Kyoto): dintorni di Kamishichiken
Kamishichiken, quartiere storico a Kamigyo, praticamente ignorato dal visitatore straniero frettoloso

 

Nell'area è bene scegliere alberghi situati a breve distanza dalle seguenti linee:

  • Linea Sagano (JR), che collega la Stazione di Kyoto ad Arashiyama;

  • Linee Karasuma e Tozai della metropolitana

La zona ideale dove prendere alloggio a Kamigyo è a nord del Castello di Nijo, nel quadrilatero tra i viali Horikawa-dori (a est), Marutamachi-dori (a sud), Senbon-dori (a ovest) e Imadegawa-dori (a nord). Nei dintorni sono tutte le linee degli autobus di cui si ha bisogno per gli itinerari di visita tipici di un soggiorno a Kyoto di meno di 7 giorni. Comoda la vicinanza alle due circolari settentrionale (204) e meridionale (202).

 

Dove alloggiare a Kamigyo (Kyoto): mappa dell'ubicazione migliore; linee dei trasporti pubblici
Kamigyo, mappa schematica dell'area a nord del Castello di Nijo (in rosa), la migliore zona dove alloggiare nel distretto; a breve distanza la Linea Sagano e linee degli autobus e della metropolitana con le quali si può andare praticamente ovunque in meno di 45 minuti

 

Alberghi a Kamigyo consigliati - Kyoto centro-nord

Locanda tradizionale giapponese (ryokan):

  • Ryokan Tori: buon ryokan vicino alle fermate delle linee di autobus che collegano Kamigyo alla Stazione di Kyoto e a Higashiyama. A circa 1,5 km è la Stazione di Imadegawa della metropolitana (Linea Karasuma), nodo fondamentale della rete di autolinee municipali. Sistemazioni semplici e decorose. Buona gestione. Personale aduso ad accogliere ospiti stranieri. Prezzi interessanti. Da prenotare con tempestività.

Booking.com

 

Kyoto: distretto di Sakyo
Sakyo; dintorni del monte Yoshidayama; giardino del tempio Shinnyo-Do

 

Sakyo: Kyoto nordest

Il grande distretto di Sakyo (左京区) si trova a est del Fiume Kamo e a nord di Higashiyama. E' un'area collinare molto affascinante piena di boschi che custodiscono un gran numero di templi e santuari.

Sakyo è meta imperdibile per chi è alla ricerca della città storica. Alloggiarvi è una scelta indicata solo per lunghi soggiorni. Per brevi permanenze infatti la lontananza dal centro e dalla Stazione di Kyoto sono svantaggi di non poco conto.

 

Alberghi a Sakyo consigliati - Kyoto nordest

Fuori del centro, per il valore dell'esperienza:

  • Heihachi Jaya: rinomata locanda tradizionale giapponese di antica fondazione. Immersa in un'area storica tranquilla ingentilita dalla cornice di un bosco e ricca di testimonianze importanti dell'architettura religiosa. Contesto di eccezione. Aderenza a costumi e usanze della cultura dell'ospitalità tradizionale. Spese ingenti. Per grandi occasioni.

 

Arashiyama: Kyoto ovest

Fin da tempi antichi Arashiyama (嵐山) è stata un'area scenica di primaria importanza turistica a Kyoto. Molti visitano Arashiyama di fretta in una o addirittura mezza giornata ma esistono ragioni per passarvi anche due giorni.

Chi ama viaggiare con lentezza e uscire dai sentieri battuti valuterà l'ipotesi di passare una notte ad Arashiyama. Per soggiorni brevi questa soluzione è poco indicata.

 

Kyoto: Arashiyama, cornice ideale per un soggiorno romantico
Arashiyama, Fiume Katsura

 

Yamashina e Fushimi: soggiorni di 1-2 settimane

Di Kamigyo abbiamo già detto. Qui diamo qualche informazione su un altro quartiere, un po' periferico, in cui vale la pena ricercare alloggi per soggiorni di più di una settimana. Il tranquillo quartiere residenziale di Yamashina (山科区) si trova a est di Higashiyama, in una zona relativamente lontana dal centro ma ottimamente connessa dalla linea della metropolitana Tozai-sen.

Yamashina offre un numero limitato di alloggi ma essi presentano spesso tariffe molto contenute. Complessivamente, tenuto conto delle tariffe e dell'accessibilità buona, l'area offre una buona soluzione per soggiorni di durata superiore a 7 giorni.

 

Dove pernottare a Kyoto: Fushimi-ku
Distretto di Fushimi

 

Da valutare anche l'ipotesi di alloggiare a Fushimi (伏見区), a sud di Yamashina. Il distretto è servito da 3 linee ferroviarie, 1 linea della metropolitana e diverse linee di autobus di utilità per il visitatore.

Va detto che le tariffe in queste aree sono soggette a notevoli fluttuazioni a seconda del periodo stagionale.

 

Alberghi a Yamashina consigliati - Kyoto est

Per il rapporto qualità-prezzo:

  • 金閣荘: a breve distanza dalla Stazione di Misasagi (Linea Tozai della metropolitana), albergo con sistemazioni in stile locale, spartane ma decorose. Contesto tranquillo. Prezzi interessanti. Per soggiorni medio-lunghi.

 

Alberghi a Fushimi consigliati - Kyoto sudest

Per il rapporto qualità-prezzo, alloggi per coppie e famiglie:

  • Inari Ohan: a breve distanza dalla Stazione di Inari (rete nazionale, JR) e dalla Stazione di Fushimi-Inari (rete Keihan), le due stazioni a servizio del Grande Santuario di Fushimi Inari. Alloggi in begli appartamenti in stile giapponese contemporaneo. Sistemazioni anche per famiglie. Prezzi interessanti. La Stazione di Kyoto è raggiungibile in poco meno di 15 minuti.

Per il rapporto qualità-prezzo, presso la metropolitana:

  • Zen Kyoto: a breve distanza dalla Stazione di Takeda (rete ferroviaria Kintetsu, Linea Karasuma della metropolitana), camere e appartamenti di varia categoria e capienza, anche per famiglie e piccoli gruppi. La Stazione di Kyoto è raggiungibile in poco meno di 15 minuti.

Appartamento:

  • Keiten: a breve distanza dalla Stazione di Fushimi (rete Kintetsu), intera abitazione con 3 camere da letto. Soluzione pragmatica. La Stazione di Kyoto è raggiungibile in poco meno di 20 minuti.

 

Ryokan per vegetariani

Soggiornando presso un ryokan si ha modo di fare esperienza della cucina tradizionale giapponese. Non tutti i ryokan sono tuttavia in grado di offrire pasti compatibili con regimi dietetici particolari. Prima di prenotare un ryokan è quindi necessario fare le dovute verifiche.

A Nakagyo, nell'area attorno alla Stazione di Karasuma-Oike, in pieno centro, c'è una ventina di ristoranti con opzioni per vegetariani e vegani. Alcuni propongono anche cucina devozionale buddhista.

 

Alberghi a Nakagyo

Struttura consigliata 

Ubicazione, caratteristiche salienti, accessibilità

Watazen Ryokan 

(綿善旅館)

Buon ryokan in centro, a breve distanza dalle strategiche stazioni di Karasuma-Oike e Kawaramachi. Vicino il vivace Mercato di Nishiki.

Propone camere in stile giapponese con tatami e futon. 

Offerta variegata di menù, anche per vegetariani e vegani (su richiesta) nel contesto di una cena kaiseki (pasto di alta cucina multi-portata con preparazioni consone al periodo stagionale nella scelta degli ingredienti, dei metodi di preparazione e nell'estetica della presentazione).

Indirizzo: Kyoto, Nakagyo-ku, Yanaginobaba-dori Rokkaku-kudaru 413.

In metropolitana (in minuti):

  • Stazione di Kyoto (10)

A piedi (in minuti):

  • Pontocho e Gion (15)

 

Soluzioni di alloggio di particolare interesse culturale

Tra le soluzioni di alloggio di particolare interesse culturale, oltre alle citate locande tradizionali giapponesi (ryokan) segnaliamo il pernottamento presso templi buddhisti (shukubo) e il soggiorno presso case tradizionali Kyo-machiya.

 

Shukubō (pernottamento presso monasteri)

Quella del soggiornare presso templi e monasteri a Kyoto (宿坊) è una soluzione interessantissima, non priva di svantaggi che tuttavia vanno accolti con apertura di spirito poiché caratterizzano e valorizzano l'esperienza.

Aspettatevi prezzi modici ma anche la frequente impossibilità di comunicare con i monaci se non conoscete il giapponese. Stretto coprifuoco notturno.

Gli ospiti possono in genere partecipare alle sessioni mattutine di meditazione Zen e gustare la cucina vegetariana buddhista giapponese, shōjin-ryōri (精進料理, "cucina devozionale"). Il modo più comodo per prenotare un alloggio presso i monasteri è rivolgersi agli uffici turistici (ad esempio quello presso la Stazione di Kyoto).

Prezzi a partire da 3.500 yen a notte.

  

Shukubo; dormire in un monastero a Kyoto: Ninna-Ji
Ukyo, distretto nell'area settentrionale di Kyoto, custodisce importanti templi e santuari tra cui il Ninna-Ji, qui raffigurato; presso il tempio è possibile fare esperienza dello shukubo

 

Shukubo presso il Ninna-Ji

 

Kyo-Machiya

Le Machiya (町家 o 町屋, chiamate Kyo-Machiya a Kyoto dove sono assurte a paradigma di questo genere architettonico) sono una tipologia di abitazioni in legno dell'architettura nativa giapponese che ha caratterizzato e abbellito l'immagine di Kyoto per secoli.

Generalmente ubicate nel centro cittadino, offrono all'ospite il piacere di vivere l'atmosfera della Kyoto tradizionale in piena libertà come padroni di casa. Ampie metrature, giardini, ideali per famiglie numerose e gruppi dato il costo abbastanza elevato. Alloggiare presso le Machiya, oltre a costituire una indubbia esperienza culturale, consente altresì di sostenere la loro conservazione.

Prezzi indicativi: a partire da 30.000 yen a notte.

 

Per le grandi occasioni: alberghi di lusso in stile tradizionale

Alberghi di lusso a Gion:

  • Sowaka | そわか: impressionante albergo di alta fascia improntato al rispetto della tradizione. Architettura di sobria eleganza, rispettosa del contesto e delle preesistenze. Cucina di alto livello. Posizione unica, presso Kiyoicho, vicino al Parco di Maruyama. Su ogni lato si è circondati da edifici antichi. Contesto tranquillo. Giardino giapponese. Centro benessere. Vicinanza ai percorsi turistici immancabili e a numerose perle fuori dei sentieri battuti. Un’oasi; atmosfera da fiaba senza pregiudizio delle comodità generalmente offerte dagli alberghi di lusso. Ideale per viaggi di nozze. Ordine di grandezza delle tariffe: sui 1.000-1.500 euro per due persone a notte con colazione e cena incluse.

 

Durante la fioritura dei ciliegi: a Kawaramachi e in quartieri semi-centrali

La fioritura dei ciliegi è un evento che richiama folle di visitatori da ogni parte del Giappone e oltre i confini nazionali. In questo periodo le tariffe sono più alte e i migliori alberghi e ostelli registrano il tutto esaurito. Può quindi essere necessario cercare alloggio in quartieri meno centrali. Consigliabile prediligere la vicinanza a una stazione della metropolitana, poiché tale mezzo risulta più agevole quando la città è piena di turisti.

 

Approfondimenti:

 

Quando non si riesce a trovare un alloggio a Kyoto: cosa fare

Nei periodi di forte attività turistica è molto frequente imbattersi nella spiacevole situazione di non trovare alberghi in buona posizione o a tariffe contenute. In periodi come la primavera e l'autunno i costi per un soggiorno a Kyoto possono farsi proibitivi.

Ribadiamo quindi la necessità di provvedere alle prenotazioni con largo anticipo. Qualora non si possa fare ciò, occorre trovare soluzioni alternative al soggiorno a Kyoto.

Considerata la vicinanza e l'efficienza dei collegamenti, la soluzione più indicata è scegliere di pernottare a Osaka o addirittura a Kobe.

Si tratta comunque di una soluzione di ripiego, da evitare nei limiti del possibile.

 

Approfondimenti

 

Consigli e conclusioni 

Concludendo, per brevi soggiorni (meno di 4 giorni) la scelta più pratica e complessivamente migliore è quella di prendere alloggio presso la Stazione di Kyoto oppure a Higashiyama (presso Gion). 

La prima scelta garantisce la massima comodità negli spostamenti mentre la seconda consente di immergersi nella bellezza dell'atmosfera della città storica.

Le altre sono scelte di ripiego o più adatte a chi si trattiene nella città per periodi non troppo brevi.

Vegetariani e vegani si troveranno più a loro agio a Gion e in centro.

 

Articoli correlati:

Alloggiare in Giappone:  a Tokyo  |  a Osaka  |  a Nara  |  a Kanazawa