Nison-In (Kyoto): Kondo (Sala principale di culto)
Tempio Nison-In, Kondo (Sala principale di culto)

 

Il Nison-In è un prestigioso tempio buddhista situato nell’area scenica di Arashiyama, una delle mete imperdibili di una visita a Kyoto.

Il tempio ebbe un ruolo di rilievo nella diffusione delle fede buddhista a Kyoto. Custodisce alcune architetture di grande valore ed è luogo di sepoltura di figure storiche.

Il Nison-In può essere incluso facilmente in una visita in giornata ad Arashiyama.

 

Indice

 

Nison-In: breve descrizione

Il Nison-In (二尊院 | “Tempio dei Due Venerabili”; nome formale: 小倉山二尊教院華台寺, Ogurayama Nison-Kyo-In Kadai-Ji) è stato tra i più prestigiosi e influenti centri di insegnamento del Buddhismo di Kyoto.

Il tempio si trova alle pendici del Monte Ogura (倉山), contorniato da un bosco. Venne edificato nel Periodo Heian per ordine dell’Imperatore Saga.

Numerosi sovrani ricevettero la propria formazione buddhista in questo tempio e presso di esso convivevano le dottrine di diverse scuole e correnti (Tendai, Shingon, Rishu e Jodo). In seguito alle riforme imposte in Epoca Meiji il Nison-In ha aderito al Buddhismo Tendai.

Il tempio comprende un buon numero di architetture di pregio e un vasto cimitero. All’estremità occidentale, nel punto più elevato del sito riposano imperatori e notabili.

 

Nison-In: sepolcri
Sepolcri

 

Il Nison-In è considerato uno degli scenari più belli del koyo, la contemplazione dei colori dell’autunno, a Kyoto. In primavera si possono ammirare le fioriture dei ciliegi della varietà fugenzo.

Tra i tesori del tempio sono dipinti e documenti storici.

 

Architetture principali del Nison-In

Il tempiò andò distrutto durante la Guerra Onin. Le architetture del Nison-In che si possono ammirare oggi risalgono al 1521. La Sala principale di culto, il portale principale, il Santuario Hachisha-no-miya e il Mausoleo di Tanku sono designati quali Importanti Beni Culturali del Giappone.

 

Portale di ingresso

L’elegante portale di ingresso all’area del tempio era originariamente parte del Castello di Fushimi. Risale al Periodo Muromachi.

 

Momiji-no-baba

L’accesso all’area principale del tempio avviene lungo il Momiji-no-baba, ampio e maestoso viale alberato. La salita è scandita dal cambio di tonalità delle chiome degli aceri e dei ciliegi, piantati con cura a intervalli regolari. Lo scenario è particolarmente bello nei colori dell'autunno.

 

Luoghi da visitare ad Arashiyama: il tempio Nison-In
Tempio Nison-In, Viale Momiji-no-baba

 

Chokushi-mon

Il Chokushi-mon è il portale di ingresso antistante alla Sala Principale di Culto. L’elegante cancello è sormontato da una copertura a forma di arco. In passato l’accesso attraverso questo portale era riservato ai messaggeri dell’imperatore.

Superato il portale ci si trova di fronte alla chioma di un ciliegio della varietà fugenzo. Questo mette i suoi bei fiori verso metà aprile.

 

Kondo

La Sala Principale di Culto, il Kondo, è un’elegante architettura risalente al 1521. Al suo interno sono le immagini sacre del tempio.

 

Immagini sacre

Sulla destra è l’immagine dello Shaka Nyorai (Buddha Gautama); sulla sinistra l’immagine di Amida Nyorai (Buddha Amitabha). Le due figure rappresentano l’inizio e il termine della vita.

Le sculture sono nel novero degli Importanti Beni Culturali della nazione.

 

Santuario Hachisha-no-Miya

Lungo la direzione nordorientale è un piccolo santuario scintoista, lo Hachisha-no-Miya. La sua funzione è proteggere il tempio dagli spiriti malvagi. Il santuario è consacrato al culto di otto kami. Risale al Periodo Muromachi.

 

Nison-In: Santuario Hachisha-no-Miya
Santuario Hachisha-no-Miya

 

Benten-Do

Il piccolo tempio dedicato a Benzaiten, dea della saggezza e longevità, è una deliziosa archittetura finemente decorata. Al suo interno sono due statue insolite raffiguranti un drago a nove teste e un serpente con testa umana. Draghi e serpenti sono servitori di Benzaiten.

 

Nison-In: templi ausiliari
Templi ausiliari

 

Torre campanaria

La piccola torre campanaria risale al 1615. La tradizione vuole che la campana venga suonata tre volte, una volta per invocare le tre felicità: la felicità di essere vivi, la felicità per gli altri esseri senzienti, la felicità per l’umanità.

 

Mausoleo di Tanku

Una ripida scalinata porta dall’area principale del tempio al Mausoleo di Tanku, illustre monaco che contribuì alla diffusione degli insegnamenti del Buddhismo.

 

Nison-In: mausoleo
Mausoleo

 

Misono-Tei

La Misono-Tei è una casa da tè. E’ aperta al pubblico solo in primavera e in autunno.

 

Itinerari con visita al Nison-In

Il Nison-In è meta ideale di un viaggio tra il Jojakko-Ji e il Gio-Ji.

 

Come raggiungere il Nison-In

Il Nison-In può essere raggiunto a piedi con piacevoli camminate dai principali luoghi di interesse culturale e turistico di Arashiyama.

Molto comune l’itinerario a piedi a partire dal Tenryu-Ji.

 

A piedi (ad Arashiyama)

Durata stimata degli spostamenti a piedi dai maggiori luoghi di interesse nei dintorni del Nison-In:

  • Daikaku-Ji, 25 minuti

  • Rakushisha, 10 minuti

  • Jojakko-Ji, 10 minuti

  • Gio-Ji, 10 minuti

  • Tenryu-Ji, 25 minuti

  • Stazione di Saga-Arashiyama, 25 minuti

  • Stazione di Arashiyama, 20 minuti

  • Stazione di Hankyu-Arashiyama, 30 minuti

 

In autobus

Il tempio è a meno di 15 minuti a piedi dalla fermata Saga-shakado-mae, servita da numerose linee provenienti da diverse aree del centro di Kyoto.

Di particolare utilità per il visitatore le seguenti linee:

  • Linea 11, da Higashiyama, con passaggio attraverso il centro di Kyoto;

  • Linea 28, dalla Stazione di Kyoto;

  • Linea 93: da Sakyo, con passaggio vicino al Castello di Nijo.

 

Per i dettagli su come raggiungere Arashiyama dai principali quartieri di Kyoto rimandiamo alla pagina principale:

Arashiyama (guida alla visita)

 

Informazioni per la visita

Tempio Nison-In (二尊院, Nison-In)

Indirizzo: Kyoto-shi, Ukyo-ku, Saganisonin Monzen Chojin-cho 27

Orario di apertura: 9:00 – 16:30 

Giorni di chiusura: nessuno

Ingresso: 500 yen (gratuito per i bambini di età inferiore a 12 anni)

Sito

Indice

Approfondimenti:

Arashiyama (guida alla visita)

Viaggio a Kyoto:  Mete di interesse storico, culturale, artistico e religioso (a Higashiyama, Sakyo, Kita, Ukyo, Kamigyo, Shimogyo, Nakagyo, Fushimi, Yamashina; come organizzare gli itinerari a seconda del periodo stagionale)