La carta turistica JRP Area Kanto (Tokyo Wide Pass) è uno speciale titolo di viaggio riservato ai turisti stranieri che consente spostamenti in treno illimitati in un’ampia area circostante alla città di Tokyo per un periodo di tre giorni.

Il biglietto è uno strumento di interesse per chi vuole trascorrere un soggiorno a Tokyo di durata non brevissima e intende uscire dai consueti percorsi turistici più comuni.

Le località raggiungibili con il biglietto JRP Area Kanto offrono un’esperienza di viaggio molto varia. Si va da cittadine di interesse storico, culturale e artistico a località sciistiche e termali e apprezzate mete del turismo ricreativo e naturalistico.

 

 

Carta JRP Area Kanto: informazioni sintetiche

La carta JRP Area Kanto (JR Tokyo Wide Pass, TWP) è un titolo di viaggio messo a disposizione dei visitatori stranieri da una società del gruppo che gestisce la rete ferroviaria nazionale giapponese. Consente spostamenti a breve e medio raggio in un’ampia area attorno a Tokyo. Quest’area coincide grosso modo con il territorio della regione del Kanto; alcune località sono ubicate all’interno di altre regioni circostanti (nelle prefetture di Nagano, Niigata, Shizuoka, Yamanashi).

Il biglietto JRP Area Kanto è un buon affare per chi intende visitare i dintorni di Tokyo uscendo dai consueti programmi del primo viaggio in Giappone. Non solo Nikko, Kamakura e Hakone quindi; con questo biglietto si possono visitare località di interesse naturalistico (come Karuizawa, il Monte Nasu, la Penisola di Izu) e alcune mete di importanza prevalentemente storica e culturale (Mito, Tochigi, Odawara). Il biglietto consente inoltre di raggiungere località sciistiche (Gala-Yuzawa) e termali (Kusatsu-Onsen, Atami).

In linea di massima, la carta JRP Area Kanto è indicata a coloro che soggiornano a Tokyo per periodi non brevissimi (più di 5-6 giorni). Solo in tal caso ha senso introdurre un itinerario di 3 giorni consecutivi dedicato all’esplorazione dei dintorni della città. Si tenga conto in ciò dei tempi di percorrenza e dei costi in gioco.

L’ambito di validità del biglietto comprende linee ad alta velocità e ordinarie della rete ferroviaria nazionale nonché un piccolo ma significativo insieme di linee ferroviarie gestite da società private.

 

 

Ambito di applicazione

L’ambito di validità, ossia l’insieme delle linee ferroviarie lungo le quali è possibile viaggiare con una carta JRP Area Kanto, è definito in maniera puntuale. E’ necessario riferirsi alle linee ferroviarie e ai servizi ferroviari più che alle relazioni, poiché sono possibili più itinerari di viaggio tra le diverse località.

In caso di dubbi è sufficiente consultare le mappe fornite insieme al biglietto cartaceo o contattare gli uffici turistici delle stazioni.

 

Biglietto JRP Area Kanto (Tokyo Wide Pass): ambito di validità; linee ferroviarie e stazioni principali
Mappa schematica delle linee ferroviarie comprese nell'ambito di validità del biglietto JRP Area Kanto. Il biglietto consente buone possibilità di risparmio per chi vuole visitare località nei dintorni di Tokyo

 

Linee principali

Quelle che seguono sono le principali linee ferroviarie che rientrano nell’ambito di validità dei biglietti JRP Area Kanto.

 

Linee ad alta velocità

Inclusi nell’ambito di validità del biglietto JRP Area Kanto tratti delle seguenti linee ad alta velocità:

  • Linea shinkansen Hokuriku (北陸新幹線, Hokuriku-Shinkansen): ferrovia AV tra Tokyo e Kanazawa via Omiya, Nagano e Toyama. Il biglietto JRP Area Kanto dà diritto a corse nel tratto tra Tokyo e Sakudaira. Importanti stazioni incluse nell’ambito di validità sono Omiya, Takasaki e Karuizawa;

  • Linea shinkansen Joetsu (上越新幹線, Joetsu-Shinkansen): ferrovia AV tra Tokyo e Niigata via Takasaki. Il biglietto JRP Area Kanto dà diritto a corse nel tratto tra Tokyo ed Echigo-Yuzawa. Durante la stagione sciistica si può andare fino a Gala-Yuzawa (Gara-Yuzawa);

  • Linea shinkansen Tohoku (東北新幹線, Tohoku-Shinkansen): ferrovia AV tra Tokyo e Aomori via Sendai. Il biglietto JRP Area Kanto dà diritto a corse nel tratto tra Tokyo e Nasu-Shiobara. Da Nasu-Shiobara si può proseguire con i treni ordinari fino a Kuroiso, da cui partono autobus per il Monte Nasu.

Non inclusa la linea ad alta velocità del Corridoio Tokaido, tra Tokyo, Osaka e Kobe via Nagoya.

Stazioni come Odawara e Atami possono essere raggiunte solo viaggiando con i treni ordinari.

 

Linee convenzionali

Tra le linee ordinarie incluse nell’ambito di validità della carta JRP Area Kanto sono di particolare importanza per il turista le seguenti:

  • Linea principale Tokaido (東海道本線): tra Tokyo, Yokohama, Odawara e Atami;

  • Linea Chuo (中央線): tra Tokyo e località della periferia ovest. Utile a raggiungere Tachikawa, Hachioji;

  • Linea principale del Tohoku (東北本線): tra Tokyo e Kuroiso via Utsunomiya.

Altre linee di interesse per il viaggiatore sono la Sobu-sen, la Narita-sen, la Joban-sen, la Mito-sen, parte della Ueno-Tokyo-sen, la Koumi-sen, la Nambu-sen, varie linee nella Regione delle Tre Tama; solo per citare quelle principali.

 

Linee di ambito urbano

Di notevole importanza per il visitatore alcune linee ferroviarie di ambito urbano e suburbano che rientrano nell’ambito di validità dei biglietti JRP Area Kanto:

  • Tokyo:

    • Linea Yamanote: la fondamentale circolare urbana che collega quasi tutti i principali quartieri di interesse turistico di Tokyo;

    • Linea Chuo/Chuo-Sobu: utile a muoversi tra Sumida, Akihabara, il centro di Tokyo, Shinjuku, Nakano;

    • Linea Keihin-Tohoku: utile a muoversi tra Akabane, il centro di Tokyo e la periferia meridionale della città.

 

Linee private

Un piccolo ma molto utile insieme di linee private serve importanti collegamenti:

  • Ferrovia Fujikyu: utili a raggiungere la Regione dei Cinque Laghi, presso il Monte Fuji;

  • Ferrovia Izu-Kyuko: allaccia la Penisola di Izu;

  • Ferrovia Joshin-Dentetsu: linea secondaria che si dirama dalla Stazione di Takasaki. Collega Tomioka (Gunma);

  • Ferrovie Tobu: tronchi di linee che servono il collegamento tra Tokyo e Nikko e Kinugawa;

  • Monorotaia di Tokyo: collega l’Aeroporto di Tokyo-Haneda a una stazione della circolare Yamanote-sen;

  • Nuona Navetta di Saitama: limitatamente al tratto che collega la Stazione di Omiya al Museo Ferroviario di Saitama.

 

Collegamenti tra gli aeroporti e le città

I biglietti JRP Area Kanto coprono i trasferimenti tra i principali aeroporti del Kanto e Tokyo:

  • Aeroporto di Narita - Tokyo: inclusi i servizi N’EX (espressi limitati);

  • Aeroporto di Haneda - Tokyo: inclusi i viaggi lungo la Monorotaia di Tokyo, tra l’aeroporto e la Stazione di Hamamatsucho (una fermata della circolare Linea Yamanote).

 

Servizi ferroviari

I biglietti JRP Area Kanto danno diritto a viaggiare in carrozze della classe ordinaria su tutti i treni che servono collegamenti rientranti nell’ambito di validità designato.

Sono inclusi gli shinkansen, gli espressi limitati e ovviamente i treni ordinari e di categoria inferiore.

 

Carta JRP Area Kanto (Tokyo Wide Pass): ambito di validità; linee ferroviarie
Mappa schematica delle linee di trasporto incluse nell'ambito di validità della carta turistica JRP Area Kanto

 

 

Validità

Il biglietto JRP Area Kanto ha durata di 3 giorni consecutivi. Il periodo di validità è determinato in base alla data del giorno di attivazione.

 

 

Costo

Il biglietto JRP Area Kanto ha un costo di 15.000 yen (7.500 yen per i bambini tra 6 e 11 anni).

 

 

Acquisto

Le carte JRP Area Kanto possono essere acquistate tramite agenzie e siti telematici.

 

Carte turistiche

Nel Giappone centrale:

 

proposte da Klook | 客路

 

Ritiro del biglietto

Una volta giunti in Giappone l’ordine di acquisto va convertito nel biglietto cartaceo. Questa operazione può essere svolta presso le maggiori stazioni delle città che rientrano nell’ambito di validità del biglietto. L’elenco delle stazioni interessate è reso noto all’atto dell’acquisto.

Necessario avere con sé il documento attestante l’avvenuto acquisto e il passaporto.

 

Smarrimento o furto

I biglietti perduti non possono essere recuperati in alcun modo (né riemessi né rimborsati).

 

 

Uso

E’ sufficiente passare il biglietto ai tornelli o mostrarlo al personale delle stazioni per accedere ai binari. Necessario avere con sé il passaporto (documento originale, non copie).

 

Supplementi

Necessario corrispondere dei supplementi in pochi e marginali casi:

  • 1) utilizzo dei treni Hayabusa e Komachi lungo la linea AV Tohoku-Shinkansen, circostanza evitabile;

  • 2) viaggio nelle carrozze panoramiche di alcuni treni in servizio lungo la Ferrovia Izukyu (scelta voluttuaria).

 

Prenotazione dei posti

Le prenotazioni possono essere compiute in maniera del tutto gratuita. Alla prenotazione dei posti, necessaria solo su alcuni treni, si può procedere rivolgendosi alle biglietterie delle stazioni oppure alle biglietterie automatiche (macchinette).

 

Sconti

I biglietti JRP Area Kanto danno diritto a sconti per servizi di vario genere (giornalieri, ingressi a terme, eccetera) a Gala-Yuzawa.

 

 

Convenienza

I biglietti JRP Area Kanto risultano essere convenienti per programmi di viaggio con escursioni a medio raggio.  

Non conviene usare questi biglietti per escursioni a Nikko (già servita dal convenientissimo biglietto turistico della società Tobu) e Kamakura (troppo vicina a Tokyo).

Come si evince dal paragrafo che segue, con due semplici escursioni a medio raggio (percorsi di andata e ritorno da Tokyo), la convenienza del biglietto è garantita.

 

Tariffe di riferimento (per le tratte principali)

Seguono le tariffe per i trasferimenti in treno di maggiore interesse:

  • Tokyo - Echigo-Yuzawa: circa 6.500 yen;

  • Tokyo - Karuizawa: circa 6.000 yen;

  • Tokyo - Kawaguchiko: circa 4.500 yen;

  • Tokyo - Kuroiso: circa 6.000 yen;

  • Tokyo - Mito: circa 4.000 yen.

  • Tokyo - Odawara: circa 3.500 yen.

 

Viaggiare in Giappone con il biglietto JRP Area Kanto: spostamenti in treno; tempi di percorrenza e costi
Prospetto dei tempi di percorrenza e dei costi dei collegamenti in treno tra le maggiori località rientranti nell'ambito di validità del biglietto JRP Area Kanto

 

 

Itinerari consigliati

Da considerare come possibili mete di un itinerario di 3 giorni nei dintorni di Tokyo almeno queste località:

  • Gala-Yuzawa: comprensorio sciistico; terme;

  • Hitachi: porti di pescatori, vaste pianure con parchi botanici;

  • Karuizawa: un bel posto per chi ama le passeggiate nei boschi;

  • Kusatsu-Onsen: storica località termale;

  • Monte Nasu: scenario dei colori dell’autunno;

  • Mito: dove è un giardino storico;

  • Penisola di Izu: un bel posto dove rilassarsi, pernottare in un ryokan. Qui è una località nota per le belle fioriture dei ciliegi (precoci, in fiore a febbraio).

 

Possibili itinerari di 3 giorni in armonia con le stagioni:

  • In autunno: Karuizawa e il Monte Nasu;

  • In inverno: Gala-Yuzawa e la Penisola di Izu o i dintorni di Hitachi e Mito;

  • In primavera: Karuizawa e Regione dei Cinque Laghi (scenario delle fioriture) e la Penisola di Izu o Mito;

  • In estate: Karuizawa, la Penisola di Izu e Hakone.

Come si intuisce, per alcuni di questi itinerari conviene prevedere pernottamenti in località diverse da Tokyo. Si viene quindi a brevi viaggi itineranti.

  

Articoli correlati:

 

Visita guidata di Asakusa
Escursione a Kyoto