Visitare, letteralmente: vedere la luce
Viet Nam, il Regno a Meridione

In questa pagina presentiamo l'itinerario di due settimane da noi consigliato a chi si prepara a compiere il primo viaggio in Vietnam. Si tratta di un itinerario classico tra Città di Ho Chi Minh e Hanoi adatto anche a chi ha poca esperienza con i viaggi in Asia Orientale. 

L'itinerario, che può essere compiuto in ogni stagione, tocca le principali mete di interesse storico, culturale e paesaggistico del Vietnam mantenendo un ritmo di viaggio relativamente lento. 

L'articolo, frutto di lunghi periodi di permanenza nel paese in ogni periodo dell'anno, comprende numerose informazioni pratiche utili a organizzare al meglio il viaggio.  

 

 

Viaggio in Vietnam: visita a Hanoi
Hanoi (Ha Noi), capitale del Vietnam, al centro del Tonchino (la regione dove sorse la nazione di Van Lang; ancora oggi è vivo il culto dei fondatori, i re della dinastia Hong Bang)

 

Indice

Viaggio in Vietnam: visita a Hoi An 

 

Viaggio in Vietnam: le Montagne di Marmo
Ngu Hanh Son (五行山, Ngũ Hành Sơn; "Montagne dei Cinque Elementi", più note col nome di "Montagne di Marmo"), antico sito religioso situato tra Da Nang e Hoi An
Viaggio in Vietnam: Hue, visita alla Pagoda di Thien Mu
Pagoda di Thien Mu, Hue

 

Viaggio in Vietnam di due settimane: informazioni sintetiche

 

Durata del viaggio: 2 settimane (15-16 giorni a seconda del piano di volo)

Località di partenza: Città di Ho Chi Minh

Località di arrivo: Hanoi

Scali consigliati per i voli internazionali: Città di Ho Chi Minh, Singapore, Bangkok, Hong Kong

Mete del viaggio: Città di Ho Chi Minh, Delta del Mekong, Hoi An, Hue, Hanoi, Sa Pa, Baia di Ha Long

Caratteristiche salienti: l'itinerario tocca le destinazioni irrinunciabili del Vietnam in un classico percorso da sud a nord che procede senza eccessiva fretta. L'itinerario è particolarmente adatto a chi ama il viaggio culturale e i paesaggi naturali

Periodo dell'anno consigliato: in autunno o primavera

Costo prevedibile:

  • 1.100 – 1.400 euro (viaggio in autonomia stile viaggiatore zaino in spalla)

  • 1.800 – 2.100 euro (fascia media)

Varianti: con qualche giorno in più (2-3) si può aggiungere un breve soggiorno presso Mui Ne, Da Nang o Phu Quoc

 

Primo viaggio in Vietnam: quali località visitare

Nel caso siate al vostro primo viaggio in Vietnam, vi consigliamo di organizzare un itinerario che, muovendo da sud a nord, tocchi Città di Ho Chi Minh, Hoi An, Hue, Hanoi, Sa Pa e la Baia di Ha Long.

 

Hanoi e Città di Ho Chi Minh sono le due maggiori città del Vietnam. Ospitano numerosi siti di interesse storico e culturale e illustrano l'identità e la specificità della nazione vietnamita nella sua varietà e ricchezza. Le due città, così diverse, in molti aspetti antitetiche, destano immagini e impressioni molto vivide.

Hoi An è la perla del Vietnam, il gioiello architettonico sopravvissuto alle devastazioni delle guerre più recenti. Custodisce un bel centro storico e offre una posizione perfetta per esplorare il Vietnam rurale. Nelle vicinanze si trovano belle spiagge, le Isole Cham e il magnifico Santuario di My Son, una meta imperdibile per chi ama siti archeologici immersi in un ambiente naturale selvaggio.

Vicino a Hoi An si trova Da Nang, maggiore centro urbano nel centro del Vietnam, meta ideale per chi vuole concedersi una vacanza sul mare. Molto suggestivo il percorso che da Da Nang conduce a Hue, antica capitale del Vietnam. Hue, spesso visitata di sfuggita o addirittura ignorata, conserva vestigia architettoniche e templi di grande bellezza e rilevanza storica e culturale.

La capitale vietnamita è punto di partenza ideale per la scoperta della regione del Tonchino (Nord del Vietnam). Imperdibili un itinerario nell'area montana vicina al confine con la Cina e una crociera nell'affascinante Baia di Ha Long, magnifico paesaggio carsico costellato da migliaia di isole e isolotti.

 

Viaggio in Vietnam: vedute di Hoi An
Hoi An, provincia del Quang Nam

 

Dove andare, cosa vedere, cosa fare durante il viaggio

Quelli che seguono sono suggerimenti per scegliere quali luoghi visitare e cosa vedere nelle località toccate da questo itinerario.

Nel prosieguo si trovano collegamenti a pagine specifiche con maggiori informazioni.

 

Luoghi da visitare in Vietnam: la Pagoda a una sola colonna a Hanoi
Hanoi, Pagoda a Una sola colonna

 

Cosa vedere, cosa fare a Hanoi

Hanoi è una città unica in Asia. Unisce gli attributi di un'antica capitale all'atmosfera di una città di provincia ancora ancorata a ritmi di vita placidi e incuranti del passare del tempo.

Dell'architettura storica rimane poco ma il fascino di Hanoi permane immutato e la città regala sorprese a ogni angolo.

 

Viaggio in Vietnam: visita a Hanoi
Hanoi; la città conserva numerosi templi e luoghi di culto

 

Viaggio in Vietnam: visita al Tempio della Montagna di Giada a Hanoi
Hanoi, Den Ngoc Son (Tempio della Montagna di Giada)

 

Viaggio in Vietnam:visita al Lago Hoan Kiem, Hanoi
Lago di Hoan Kiem, la Torre della Tartaruga

 

Tra i luoghi di interesse storico, artistico e culturale segnaliamo i seguenti:

  • il Lago di Hoan Kiem, cuore storico della città

  • il Quartiere Vecchio 

  • Piazza Ba Dinh, presso cui si trovano il Mausoleo di Ho Chi Minh, alcuni musei e la storica Pagoda a Una Sola Colonna 

  • il Van Mieu Quoc Tu Giam (Tempio della Cultura e Accademia Imperiale, più noto come Tempio della Letteratura)

  • la Città Imperiale di Thang Long 

  • il Lago Occidentale e la Pagoda di Tran Quoc 

  • il Museo delle Donne Vietnamite 

  • il Museo di Etnografia del Vietnam 

 

Luoghi da visitare in Vietnam: il Tempio della Letteratura (Van Mieu - Quoc Tu Giam) a Hanoi
Hanoi, Van Mieu Quoc Tu Giam

 

Dove andare in Vietnam: visita a Hanoi
Hanoi, Museo di Etnografia del Vietnam; meta imperdibile per chi vuole avventurarsi nelle regioni remote del Tonchino, terra che custodisce antiche culture nate tra la sinosfera e il mondo austronesiano

 

Hanoi è punto di partenza ideale per itinerari nel Tonchino, una regione che conserva paesaggi naturali e culturali di grande interesse.

 

Cosa vedere, cosa fare nel Vietnam settentrionale

La regione attorno a Hanoi è la culla della civiltà vietnamita, fin dal tempo dell'antico regno di Van Lang e della dinastia dei Re Hung.

La varietà e la bellezza dei paesaggi naturali si sposano con la ricchezza del patrimonio di tradizioni, usi e costumi dei numerosi popoli che abitano questa regione. 

La località turistica più accessibile è la nota Sa Pa. Nei suoi dintorni si trovano numerosi villaggi tradizionali.

Chi ha tempo amerà visitare l'area in moto, magari spingendosi ai confini con la Cina.

 

Cosa fare in Vietnam: visita al sito di Hoa Lu nella provincia di Ninh Binh
Provincia di Ninh Binh, sito di Hoa Lu, antica capitale del Vietnam all'epoca delle dinastie Dinh e Le Anteriore; l'area è visitabile con un'escursione in giornata da Hanoi

 

Viaggio in Vietnam: crociera nella Baia di Ha Long
Baia di Ha Long, da visitare con una crociera di almeno 2 giorni; con 3 giorni si possono vedere anche le baie di Bai Tu Long e Lan Ha

 

Cosa vedere, cosa fare a Hue

Antica capitale, Hue custodisce preziose testimonianze dell'arte e della cultura del passato. Una visita breve alla città si concentra sui siti storici e religiosi dell'epoca imperiale.

 

Viaggio in Vietnam: visita a Hue
Hue, Hoang Thanh (Città Imperiale)

 

Luoghi da visitare a Hue: i siti storici e religiosi dell'antica capitale
Hue: templi e mausolei dell'antica capitale

 

Tra i luoghi di interesse storico, artistico e culturale segnaliamo i seguenti:

  • il Tempio di Thien Mu 

  • la Pagoda di Dieu De 

  • la Città Imperiale 

  • i mausolei degli imperatori Nguyen

  • il Van Mieu 

 

Viaggio in Vietnam: visita al Mausoleo di Tu Duc
Hue, Lang Tu Duc (Mausoleo dell'imperatore Tu Duc)

 

Viaggio in Vietnam: visita al Mausoleo di Minh Mang
Hue, Lang Minh Mang (Mausoleo dell'imperatore Minh Mang)

 

Da vedere anche i dintorni, una florida campagna che svela modi di vita tipici del Vietnam. Da non perdere un giro nella Laguna Chuon e nel Lido di Thuan An.

Più tempo consente di esplorare la Laguna Cau Hai e il Parco di Bach Ma.

 

Cosa fare in Vietnam: una crociera lungo il Fiume dei Profumi
Fiume dei Profumi

 

Viaggio in Vietnam: Laguna Chuon
Laguna Chuon; da visitare possibilmente all'alba

 

Cosa vedere a Hue: i residuati bellici
Residuati bellici a Hue; la città fu teatro di feroci combattimenti durante l'Offensiva del Tet del 1968 e venne praticamente rasa al suolo

 

Cosa vedere, cosa fare a Hoi An

Un tempo importante città portuale, oggi Hoi An è una placida cittadina nella campagna del Quang Nam, a breve distanza da Da Nang. Conserva un centro storico che presenta opere architettoniche di grande valore.

 

Viaggio in Vietnam: visita ai templi di Hoi An; qui la Pagoda di Quan Am
Hoi An, Pagoda di Quan Am (Avalokitesvara, Bodhisattva della Compassione)

 

Due settimane in Vietnam: visita a Hoi an
Hoi An, Hoi Quan Trieu Chau (opera della comunità cinese proveniente dall'area culturale di ChaoShan)

 

Due settimane in Vietnam: visita a Hoi An
Hoi An, Hoi Quan Phuc Kien (Sala delle Adunanze della comunità del FuJian)

 

Viaggio in Vietnam: visita a Hoi An
Hoi An, Hoi Quan Quang Dong (Sala delle Adunanze della comunità cantonese)

 

Viaggio in Vietnam: visita alla Hoi Quan Hai Nam
Hoi An, Hoi Quan Hai Nam (Sala delle Adunanze della comunità di Hai Nan)

 

Una visita a Hoi An e dintorni non può trascurare i seguenti luoghi di interesse:

  • le dimore storiche 

  • i numerosi e antichi templi 

  • le sale delle adunanze delle comunità sino-vietnamite

  • le botteghe artigiane 

  • il Santuario di My Son 

  • le spiagge di An Bang e Cua Dai  

  • le Isole Cham 

  • le aree rurali vicine (Cam Thanh, Cam Chau) 

  • il sito religioso delle Montagne dei Cinque Elementi 

 

Cosa fare in Vietnam: visitare la campagna del Quang Nam
Scene bucoliche nella campagna del Quang Nam, lungo la strada tra Nam Phuoc e il sito archeologico del Santuario di My Son

 

Cosa fare in Vietnam: visitare il Santuario di My Son
Santuario di My Son, nel 2008

 

Visita al Santuario di My Son: templi del gruppo G
Santuario di My Son, nel 2018, dopo estese campagne di conservazione e restauro

 

Viaggio in Vietnam: visita al Santuario di My Son
Templi del gruppo G; il restauro è stato curato dall'Italia

 

Cosa vedere, cosa fare a Città di Ho Chi Minh

Città di Ho Chi Minh svela il volto moderno e in apparente rapido cambiamento del Vietnam. Una visita affrettata tocca spesso solo i luoghi storici del centro della vecchia Saigon.

Consigliamo di visitare il sito dei Cunicoli di Cu Chi e la città cinese, Cho Lon, ricca di templi storici edificati dalle comunità hoa del Vietnam.

Da non perdere i siti e i musei che ripercorrono la storia delle Guerre di Indocina.

 

Viaggio in Vietnam, cosa vedere: i luoghi simbolo della Guerra del Vietnam a Città di Ho Chi Minh
Luoghi simbolo della Guerra del Vietnam a Città di Ho Chi Minh (già Saigon).
Sulla sinistra in alto il palazzo in Via Ly Tu Trong teatro dell'iconica evacuazione in elicottero del 29 aprile 1975; a destra il Palazzo della Riunificazione, la cui presa segnò l'epilogo del conflitto

 

Viaggio in Vietnam: luci e colori a Thanh Pho Ho Chi Minh
Centro di Città di Ho Chi Minh (phuong di Ben Nghe e Ben Thanh)

 

Viaggio in Vietnam: visita al Tempio Ngoc Hoang Dien (Tempio dell'Imperatore di Giada)
Ngoc Hoang Dien (Tempio dell'Imperatore di Giada), Thanh Pho Ho Chi Minh

 

Itinerari in Vietnam: visita ai templi a Cho Lon, Città di Ho Chi Minh
Alcuni dei più interessanti templi a Cho Lon, Città di Ho Chi Minh; da non perdere il Tempio di Thien Hau, dedicato a Mazu, la divinità legata al mare il cui culto è diffuso in tutta la regione costiera dell'area, dalla provincia cinese del Fujian fino alle coste più remote del Sudest Asiatico. Nella sola Hong Kong ci sono decine di templi dedicati a questa divinità (conosciuta col nome locale di Tin Hau).

 

Città di Ho Chi Minh è base ideale per itinerari nella regione deltizia del Mekong. Itinerari di un giorno toccano in genere My Tho e Ben Tre. Con un giorno in più ci si può spingere a Can Tho, dove si può visitare il celebre mercato galleggiante di Cai Rang.

 

Cosa fare in Vietnam: un'escursione nel Delta del Mekong
Delta del Mekong, nei pressi della località di Ben Tre; la regione è uno scrigno di usanze e modi di vita tradizionali che proiettano l'individuo in una dimensione ampia nello spazio (la terra) e nel tempo (la comunità)

 

Indice

Itinerario di viaggio in Vietnam consigliato

L'itinerario di due settimane proposto di seguito è pensato per chi visita il Vietnam per la prima volta. E' un percorso ideale per chi viaggia senza fretta, per comprendere e osservare.

 

 Viaggio in Vietnam: mappa dell'itinerario da Città di Ho Chi Minh a Hanoi
Mappa dell'itinerario

Luogo di partenza

Il viaggio inizia e finisce a Città di Ho Chi Minh, principale porta di ingresso in Vietnam per via aerea. Chi riesce a trovare un itinerario di volo multi-tratta conveniente può iniziare il viaggio a Città di Ho Chi Minh e concluderlo a Hanoi.

 

Durata del viaggio

Di seguito assumiamo che si abbiano a disposizione per il viaggio due settimane piene (14 giorni). A seconda degli orari dei voli di ingresso e uscita e i tempi di trasferimento da e per gli aeroporti, la durata complessiva del viaggio può essere superiore (15-16 giorni).

 

Viaggio in Vietnam: Hoi An,  la casa Phung Hung
Hoi An, Dimora storica di Phung Hung

 

Viaggio in Vietnam: Hoi An, la casa Tan Ky
Hoi An, Dimora storica di Tan Ky

 

Ripartizione del tempo a disposizione

Consigliamo di ripartire il tempo a disposizione secondo il seguente programma:

 

Programma del viaggio

Località

Permanenza (giorni)

 Città di Ho Chi Minh e Delta del Mekong (siti e musei legati alla Guerra del Vietnam, templi principali; escursione a Ben Tre o My Tho)  3
 Hoi An (centro storico, dimore storiche, sale delle adunanze delle comunità cinesi Hoa, spiagge, dintorni rurali)  2
 Hue (pagode, tombe imperiali della dinastia Nguyen, cittadella)  1
 Hanoi (templi e santuari, siti legati a Ho Chi Minh, Quartiere Vecchio, musei)  2
 Sa Pa (villaggi rurali abitati dalle comunità HMong e Yao)  2
 Baia di Ha Long (crociera nella baia, tra Cat Ba e Ha Long)  2

 

Approssimativamente quattro mezze giornate sono assorbite dai trasferimenti più lunghi (di durata di 5-7 ore; Città di Ho Chi Minh – Hoi An, Hoi An – Hue e le tratte tra Hanoi e Sa Pa).

Alcuni di questi trasferimenti offrono vedute piacevoli e non vanno considerati come perdite di tempo bensì parte integrante dell'esperienza di viaggio. Molto suggestivo il viaggio tra Hoi An e Hue, soprattutto se compiuto in automobile o moto.

 

Traccia dell'itinerario

Giorni

Tappe

1 - 3 Città di Ho Chi Minh e dintorni (con un'escursione nel Delta del Mekong di 1 o 2 giorni)
4 ½ giornata per il trasferimento a Hoi An e visita nel pomeriggio
5 - 6 Hoi An (escursioni alle Isole Cham e al Santuario di My Son)
7 ½ giornata per il trasferimento a Hue e visita nel pomeriggio; possibile una breve sosta a Lang Co
8 Hue; treno notturno per Hanoi
9 - 10 Hanoi; trasferimento notturno in treno a Lao Cai
11 - 12 Sa Pa e villaggi vicini, ritorno notturno a Hanoi
13 - 14 Crociera nella Baia di Ha Long (2 giorni, 1 notte), ritorno a Hanoi

 

Breve descrizione del viaggio

 

Itinerario di viaggio

1° giorno - Città di Ho Chi Minh (Ben Thanh, Ben Nghe)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 1, visita a Città di Ho Chi Minh

 

Soprattutto per chi proviene da località non asiatiche, l''ingresso nel paese avviene di solito attraverso Città di Ho Chi Minh. Considerati i probabili disagi causati dal cambiamento di fuso orario, per il primo giorno consigliamo un programma di visita non troppo intenso, limitato al centro della città.

Una buona scelta è quella di visitare il Museo dei Residuati bellici, il mercato di Ben Thanh e il Tempio dell'Imperatore di Giada. In serata si può cenare presso il Viale Nguyen Hue.

2° giorno - Delta del Mekong (Ben Tre o Can Tho)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 2, visita al Delta del Mekong

 

Nel secondo giorno si può visitare il Delta del Mekong, tipicamente nella località di My Tho o Ben Tre. Per il pernottamento si può scegliere una locanda a conduzione familiare in uno dei villaggi della regione.

3° giorno - Delta del Mekong (visita a un mercato galleggiante)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 3, visita al Delta del Mekong

 

L'esplorazione del Delta del Mekong continua durante il terzo giorno. In serata si fa ritorno a Città di Ho Chi Minh e si prende un treno notturno per Da Nang.

4° giorno - Hoi An (visita alle dimore storiche del centro)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 4, visita a Hoi An

 

Il quarto giorno si raggiunge Hoi An. Se nella notte precedente si è preso un treno per Da Nang, è possibile arrivare a Hoi An nel primo pomeriggio. Lo stesso accade se si opta per un volo per Da Nang in mattinata.

Il tardo pomeriggio è dedicato a una piacevole passeggiata nel centro storico.

5° giorno - Hoi An (siti storici, Cam Thanh o escursione nelle Isole Cham)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 5, visita a Hoi An

 

Il quinto giorno può essere trascorso al mare o può essere impiegato per un'escursione nelle vicine Isole Cham. Qui è possibile esplorare i villaggi dei pescatori, osservare i fondali o semplicemente rilassarsi.

6° giorno - Hoi An (visita al Santuario di My Son, lido di An Bang)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 6, visita a My Son

 

Il sesto giorno può essere dedicato alla visita al Santuario di My Son. Le vestigia dell'antica capitale del Regno dei Cham, immerse in una conca coperta da una fitta giungla, non mancheranno di affascinare anche chi è meno appassionato all'archeologia.

Nel tardo pomeriggio un'ultima visita al centro di Hoi An può segnare il commiato dalla cittadina.

7° giorno - Hue (tappe del viaggio: Passo di Hai Van, Lang Co)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 7, visita a Da Nang

 

Il viaggio tra Hoi An e Hue può essere compiuto in autobus, navetta e treno o con un'auto privata. Scegliere l'ultima opzione è l'ideale se si vuole esplorare il bel paesaggio tra Da Nang e Hue. Le vedute di cui si gode dal Passo di Hai Van giustificano la scelta.

In serata si giunge a Hue dove si può fare una breve passeggiata nel centro, lungo il fiume.

8° giorno - Hue (visita ai siti storici e culturali dell'antica capitale)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 8, visita a Hue

 

La seconda settimana di viaggio inizia con l'esplorazione di Hue, antica capitale del Vietnam imperiale. La visita tocca le pagode lungo il Fiume dei Profumi e la Cittadella Imperiale.

In serata si prende un treno per Hanoi.

9° giorno - Hanoi (centro, Lago di Hoan Kiem, Quartiere Vecchio)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 9, visita a Hanoi

 

Arrivati in stazione nelle prime ore del mattino, ci si sistema in albergo e ci si dirige nel centro della città. Una piacevole passeggiata attorno all'ameno Lago di Hoan Kiem segna l'inizio della visita alla capitale del Vietnam. Visitato il Tempio della Montagna di Giada, consigliamo di procedere addentrandosi nei vicoli del Quartiere vecchio. Merita una visita il Museo delle Donne Vietnamite.

In serata si prende il treno per Lao Cai.

10° giorno - Lao Cai, Sa Pa (breve visita alle località)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 10, visita a Sa Pa

 

La visita al Tonchino inizia nella città di Lao Cai, a breve distanza dal confine con la Cina. L'itinerario verso Sa Pa permette di scoprire l'affascinante paesaggio delle montagne del nord del Vietnam. La giornata si conclude a Sa Pa, con sistemazione presso una locanda a gestione familiare.

11° giorno - Sa Pa (visita ai villaggi dei dintorni)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 11, visita al Tonchino (dintorni di Sa Pa)

 

Un giorno intero è dedicato all'area attorno a Sa Pa. Nei dintorni è possibile ammirare i terrazzamenti delle piantagioni di riso, i villaggi dove popoli antichi ancora perpetuano i loro riti, costumi e tradizioni. Un'adeguata comprensione della cultura delle minoranze etniche che abitano il Vietnam aggiunge tono alla bellezza di ciò che si vedrà.

Tra i villaggi che è possibile visitare più agevolmente segnaliamo Ta Phin, Lao Chai e Ta Van.

In serata il ritorno verso la capitale vietnamita.

12° giorno - Baia di Ha Long (primo giorno della crociera)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 12, crociera nella Baia di Ha Long

 

Tornati a Hanoi si parte subito alla volta del Golfo del Tonchino per iniziare la crociera nella sublime Baia di Ha Long. La visione dell'imponente e misterioso paesaggio imprimerà immagini indelebili. La giornata si conclude con una cena in barca..

13° giorno - Baia di Ha Long (secondo giorno della crociera)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 13, crociera nella Baia di Ha Long

 

La crociera si conclude in mattinata ed è possibile raggiungere Hanoi prima di sera, in tempo per qualche acquisto e la spedizione di qualche cartolina, una pratica oggi quasi perduta ma che in un paese come il Vietnam vorrete ravvivare sicuramente. 

14° giorno - Hanoi (siti storici, Van Mieu Quoc Tu Giam)

Itinerario in Vietnam di due settimane: giorno 14, visita a Hanoi

 

Un'intera giornata è dedicata alle attrazioni vicine alla Piazza Ba Dinh. Oltre alla Pagoda a Una sola colonna, il Mausoleo di Ho Chi Minh e i musei vicini, da visitare è anche la Cittadella Imperiale di Thang Long.

 

Piccole variazioni all'itinerario

L'itinerario da noi consigliato in due settimane tocca molte delle destinazioni imperdibili del Vietnam. Il viaggio ha un ritmo piuttosto intenso, soprattutto nella parte terminale.

Chi ama viaggiare con lentezza può stralciare una meta e dedicare più tempo a una delle località prescelte. Sensato, ad esempio, prolungare il soggiorno a Hue per vedere i dintorni rurali o trascorrere una giornata nel lido di Thuan An.

 

Viaggio in Vietnam: visita ai dintorni di Hue, Thuan An
Lido di Thuan An, a meno di 2 ore di auto o moto da Hue

 

Viaggi con un soggiorno al mare

Se volete aggiungere un breve soggiorno al mare (di 2-3 giorni) vi consigliamo località raggiungibili con brevi deviazioni dall'itinerario da noi consigliato.

In inverno consigliamo di scegliere Mui Ne, piacevole località di mare nella provincia di Binh Thuan a breve distanza da Città di Ho Chi Minh. Meno consigliata Phu Quoc, che meriterebbe almeno 4 giorni.

 

Itinerari in Vietnam: visita a Mui Ne
Mui Ne (Phan Thiet), località di mare nella provincia di Binh Thuan, raggiungibile da Città di Ho Chi Minh in 4-5 ore

 

Tra la fine dell'inverno e la fine dell'estate vale la pena aggiungere una tappa a Cam Ranh o Nha Trang . La prima città è facilmente raggiungibile in aereo. La seconda, a breve distanza dalla prima, è servita dalla Ferrovia della Riunificazione.

Entrambe sono una tappa ideale nel percorso tra Città di Ho Chi Minh e Hoi An.

 

Viaggio in Vietnam: tappa a Nha Trang
Nha Trang, provincia di Khanh Hoa; nei dintorni si trovano ancora spiagge deserte, isole pressoché disabitate, litorali di eccezionale bellezza paesaggistica

 

Viaggio in Vietnam: visita a Cam Ranh
Cam Ranh, provincia di Khanh Hoa; centrale nella recente storia militare del paese, è oggi una delle località turistiche emergenti

 

Chi non vuole aggiungere altre tappe può semplicemente trascorrere qualche giorno al mare vicino a Hoi An e Da Nang.

Molto belle alcune strutture ricettive nei dintorni di Hue.

 

Viaggio in Vietnam - Itinerari con un breve soggiorno al mare (14 giorni)

Itinerario con vacanza a Mui Ne

Itinerario con vacanza a Cam Ranh o Nha Trang

Città di Ho Chi Minh e Delta del Mekong (2)

Mui Ne (2)

Hoi An, Da Nang e Hue (4)

Hanoi (2)

Sa Pa (2)

Baia di Ha Long (2)

Città di Ho Chi Minh e Delta del Mekong (2)

Cam Ranh e Nha Trang (3)

Hoi An e Hue (3)

Hanoi (2)

Sa Pa (2)

Baia di Ha Long (2) 

 

Con più o con meno giorni: come scegliere gli itinerari

Quando la durata del viaggio è compresa tra 10 e 20 giorni è possibile seguire  l'itinerario consigliato in questa pagina apportando qualche piccola modifica e  stralciando o aggiungendo qualche tappa.

 

Itinerari di 10 giorni

Avendo a disposizione solo dieci giorni occorre fare alcune dolorose rinunce ma è comunque possibile seguire un itinerario tra nord e sud.

 

Viaggio in Vietnam - Itinerari di 10 giorni

Itinerario nel Vietnam centro-settentrionale

Itinerario tra nord e sud

 Hoi An, Da Nang e Hue (4)

Hanoi (2)

Sa Pa (2)

Baia di Ha Long (2)

Città di Ho Chi Minh e Delta del Mekong (2)

Hoi An e Hue (3)

Hanoi e Baia di Ha Long (5)

 

Itinerari di 20 giorni

Con 20 giorni a disposizione si può seguire il percorso classico descritto in questa pagina aggiungendo una o due tappe.

Tra quelle consigliate:

  • Mui Ne, Cam Ranh, Nha Trang, Phu Quoc per un breve soggiorno al mare;

  • il Parco Nazionale di Phong Nha Ke Bang, tra Hue e Hanoi

  • Da Lat e la regione degli altipiani centrali, durante il viaggio tra Mui Ne e Nha Trang

  • località nel Vietnam settentrionale (nelle province di Yen Bai, Son La, Dien Bien)

 

Viaggio in Vietnam da nord a sud: visita a Phu Quoc
Isola di Phu Quoc ("il paese della prosperità"), località di Ganh Dau; sullo sfondo le coste della Cambogia

 

Viaggio in Vietnam - Itinerari di 20 giorni

Itinerario con vacanza al mare

Itinerario naturalistico

Città di Ho Chi Minh e Delta del Mekong (3)

Phu Quoc (4)

Hanoi, Baia di Ha Long, Sa Pa (7)

Hue, Da Nang, Hue (6)

Città di Ho Chi Minh, Delta del Mekong (3)

Hoi An e Hue (4)

Parco di Phong Nha Ke Bang (2)

Hanoi, Moc Chau, Sa Pa, Ninh Binh, Baia di Ha Long (11)

Indice

 

Da vedere in Vietnam: il Museo delle Donne Vietnamite
Museo delle Donne Vietnamite, Hanoi; un'eccezionale mostra che illustra il ruolo determinante che la donna ha storicamente assunto in Vietnam fin dai tempi delle Sorelle Trung (nella famiglia, nel lavoro, nell'arte, nella guerra)

 

Viaggio in Vietnam, cosa vedere: l'Ao Dai, abito tradizionale del Vietnam
Ao Dai, abito tradizionale del Vietnam; è un capo dall'eleganza classica intramontabile; il vestito, indossato frequentemente e sempre in occasione degli eventi cruciali nella vita dell'individuo in Vietnam, ha resistito alle tempeste delle stagioni più difficili della storia del paese e ha assunto la funzione di veicolo di simboli e significati legati all'identità della nazione 

 

Cosa vedere in Vietnam: i manifesti in strada
Manifesti patriottici vicino a Viale Le Duan, Città di Ho Chi Minh

 

Indice

Viaggio in Vietnam: quando andare (clima, periodi consigliati)

L'itinerario qui consigliato può essere compiuto in ogni periodo dell'anno. Tuttavia, poiché l'area interessata dal viaggio è molto grande (copre quasi l'intera estensione in latitudine del paese), non in tutte le località toccate da questo viaggio si incontreranno condizioni climatiche ideali (sole, temperature miti).

Questo non va assolutamente considerato come un problema bensì come un'occasione per scoprire la grande varietà di paesaggi e stili di vita in Vietnam.

 

Viaggio in inverno

Compiendo questo viaggio a dicembre, gennaio o febbraio si incontreranno temperature gradevoli ovunque tranne che al nord, dove il freddo è pungente, soprattutto a causa dell'elevata umidità.

Interessantissimo, ma bisognoso di una preparazione adeguata, il viaggio nel periodo del Tet (il capodanno lunisolare vietnamita).

 

Viaggio in Vietnam, quando viaggiare: il periodo del Tet
A gennaio o febbraio cade il Tet; il Capodanno vietnamita, la festività più sentita nel paese. Il Tet fa coincidere il nuovo anno con l'inizio della primavera secondo un tema cosmologico ricorrente in molte civiltà fondato sulla visione ciclica del tempo. La fioritura della magnifica Hoang Mai, la prima visita alla pagoda, i riti del Culto degli Antenati
Viaggio in Vietnam durante il Tet
Immagini e simboli del Tet

 

Viaggio in primavera

Aprile è un periodo molto buono per compiere questo viaggio; le temperature ad aprile sono gradevoli ovunque mentre le piogge sono poco frequenti.

Maggio e giugno sono periodi meno favorevoli, soprattutto a causa del caldo, davvero intenso al centro e al sud.

Maggio porta con sé lo straordinario spettacolo dei colori delle risaie nelle valli del Tonchino. Questo già basterebbe a voler viaggiare in questo mese.

Giugno porta con sé magnifiche fioriture; particolarmente belle le chiome della Phuong Vy ("Coda di Fenice").

 

Viaggio in Vietnam, cosa vedere: gli alberi del genere Delonix
Tra maggio e luglio si possono vedere le chiome scarlatte delle piante del genere Delonix (Phuong Vi, "Coda di Fenice" o "Albero del Fuoco")

Viaggio in estate

L'estate non è il periodo migliore per un viaggio in Vietnam. Tra i tutti i mesi della stagione, agosto è in fondo quello migliore poiché il caldo è mitigato dai frequenti scrosci di pioggia.

Le piogge sono frequenti al sud mentre al centro e al nord prevalgono giornate di sole.

Complessivamente compiere il viaggio descritto in questa pagina durante l'estate non comporta incomodi eccessivi.

 

Viaggio in autunno

Ottobre e novembre sono mesi piovosi nel sud e nel centro del Vietnam. Occorre prestare attenzione alla probabile occorrenza di tifoni e alluvioni nel centro del paese.

Visitare Hoi An in questo periodo richiede particolare attenzione.

Consigliamo di mantenersi aggiornati sulle condizioni meteorologiche in loco (tramite siti vietnamiti come Tuoi Tre).

 

Periodi migliori per viaggiare in Vietnam

I periodi in cui le temperature non sono troppo elevate il rischio di precipitazioni è basso sono l'inizio della primavera (marzo - aprile) e l'autunno (ottobre - dicembre).

Viaggiare in inverno è molto interessante ma occorre tenere presente che nel nord del paese le temperature possono essere relativamente basse. 

Nei mesi di maggio, giugno e luglio fa molto caldo.

 

Approfondimenti:

Quando viaggiare in Vietnam (per ogni mese: clima, festività, mete stagionali, località balneari consigliate)

 

Viaggio in Vietnam: visita a Hoi An
Centro storico di Hoi An

Indice

Come organizzare il viaggio in Vietnam (da soli o con un'agenzia)

Da tempo l'organizzazione in totale autonomia di un viaggio come quello consigliato in questa pagina è piuttosto facile.

E' possibile prenotare tutto in rete (alberghi, trasferimenti, escursioni e visite guidate) o in loco (prudentemente, se si hanno più di 2 settimane a disposizione).

Ricorrere a un'agenzia per un itinerario come questo non è necessario. Tuttavia se si vogliono ottimizzare i tempi e ridurre lo sforzo organizzativo, è possibile affidare a un'agenzia l'organizzazione delle escursioni nel Tonchino.

 

Quando ricorrere a un'agenzia: escursioni nel Tonchino

Un'agenzia competente è in grado di combinare al meglio le escursioni nel Tonchino evitando tempi morti, disagi e difficoltà.

Tipicamente una buona agenzia farà in modo che alla crociera nella Baia di Ha Long segua immediatamente l'escursione a Sa Pa o in altre località montane del Tonchino.

Indice

Come raggiungere il Vietnam (in aereo)

Non esistono voli diretti tra Italia e Vietnam. E' necessario almeno uno scalo in un paese europeo o asiatico. Solitamente si trovano voli per l'Aeroporto di Tan Son Nhat (Città di Ho Chi Minh) a 600-800 euro. Meno numerosi i collegamenti per Hanoi.

Consigliati anche itinerari di volo con scali a Bangkok, Singapore e Hong Kong. Da queste città si possono raggiungere Città di Ho Chi Minh, Da Nang e Hanoi con voli a basso costo (40-100 euro).

 

Come raggiungere il Vietnam in aereo: Aeroporto internazionale di Tan Son Nhat
Aeroporto di Tan Son Nhat all'alba

 

Come muoversi sulle lunghe distanze (in treno, aereo, autobus)

Viaggiare in Vietnam di notte: la pesca notturna
Pesca notturna

L'itinerario qui descritto può essere compiuto interamente viaggiando via terra. Essendo il tempo alquanto limitato, gli spostamenti più lunghi (tra Città di Ho Chi Minh e Da Nang e tra Hue e Hanoi) devono avvenire di notte (se si viaggia in treno) o in serata (se si viaggia in aereo).

Il viaggio in treno è affascinante. L'aereo offre una soluzione più comoda e non troppo costosa.

L'opzione più economica ma decisamente scomoda è quella del viaggio notturno in autobus. Per un viaggio così breve e intenso consigliamo di viaggiare in autobus solo su distanze medio-brevi.

 

Come viaggiare in Vietnam: in autobus
Autobus notturno in Vietnam

 

Viaggio tra Città di Ho Chi Minh e Hoi An

Per raggiungere Hoi An occorre passare dalla vicina città di Da Nang, che dispone di un aeroporto e di una stazione ferroviaria.

Per un viaggio così breve consigliamo di viaggiare tra Città di Ho Chi Minh e Da Nang in treno (notturno) oppure in aereo.

Da Da Nang si prosegue per Hoi An in autobus, navetta o taxi. Il viaggio dura meno di 1 ora.

 

Da Città di Ho Chi Minh a Da Nang - soluzioni di viaggio

Mezzo di trasporto

Durata approssimativa

Costo indicativo

Treno  16 - 19 ore da 800.000 dong
Aereo  90 minuti 1.200.000 - 1.800.000 dong

 

Tra Da Nang e Hoi An - soluzioni di viaggio

Mezzo di trasporto

Durata approssimativa

Costo indicativo

Autobus 1 ora 50.000 dong
Navetta o taxi 30-45 minuti 150.000 - 300.000 dong

 

Viaggio in Vietnam: tappa a Da Nang
Fiume Han, Da Nang

 

Viaggio tra Hoi An e Hue

Il viaggio tra Hoi An e Hue può essere compiuto in treno (a partire da Da Nang, raggiungibile da Hoi An in autobus, come abbiamo visto) o in corriera con un tempo di percorrenza inferiore alle 5 ore (stima prudenziale).

Il viaggio in treno tra Da Nang e Hue offre vedute particolarmente belle.

Piccoli gruppi possono prendere in considerazione anche il viaggio in taxi. Questa soluzione offre la massima libertà e consente di visitare località molto belle come il sito religioso delle Montagne di Marmo, la Penisola di Son Tra, il Passo di Hai Van e Lang Co.

 

Viaggio in Vietnam: tappa a Da Nang
Da Nang

 

Viaggio in Vietnam: Ban Dao Son Tra
Penisola di Son Tra, a breve distanza da Da Nang

 

Da Nang: antico Banyan
Uno straordinario antichissimo baniano presso la Penisola di Son Tra

 

Mete consigliate in Vietnam: il Passo di Hai Van
Passo di Hai Van (Đèo Hải Vân; letteralmente: "Passo dell'Oceano di Nuvole"), meta imperdibile di un itinerario in moto tra le province di Quang Nam e Thua Thien Hue; segna un confine geografico e climatico che nella storia del paese ha assunto notevoli connotazioni politiche e culturali. Suggestiva la contemplazione del paesaggio durante l'attraversamento in treno ma le frequenti  foschie sono l'elemento distintivo che ne ha fatto un consolidato tema poetico.

 

Cosa vedere in Vietnam: Lang Co
Lang Co, località lungo la costa tra Da Nang e Hue; un litorale rustico

 

Cosa vedere in Vietnam: la Laguna Lap An
Laguna Lap An, tra Lang Co e la Laguna Cau Hai

 

Da Da Nang a Hue - soluzioni di viaggio

Mezzo di trasporto

Durata approssimativa

Costo indicativo

Treno  3 - 4 ore da 150.000 dong
Corriera  4 - 5 ore da 200.000 dong
Auto privata 4 ore (fino a 9, 10 se si includono le tappe citate 1.500.000 - 2.000.000 dong

  

Viaggio tra Hue e Hanoi

Il trasferimento tra Hue e Hanoi è lungo. Per un viaggio così breve consigliamo di viaggiare di notte in treno oppure in aereo.

 

Da Hue a Hanoi - soluzioni di viaggio

Mezzo di trasporto

Durata approssimativa

Costo indicativo

Treno  13 - 15 ore da 650.000 dong
Aereo  90 minuti 1.200.000 - 1.800.000 dong

 

Come prenotare i trasporti: consigli

Prenotare i voli in anticipo consente sostanziosi risparmi. Voli a basso costo tra Hanoi, Città di Ho Chi Minh, Da Nang costano anche meno di 1.000.000 dong se prenotati con anticipo (2-3 mesi almeno).

Treni e autobus possono essere prenotati in loco ma la prenotazione anticipata garantisce possibilità di scelta e la certezza del posto.

Prenotazioni anticipate sono necessarie per viaggi durante il Tet. Durante questo periodo le tariffe possono aumentare sensibilmente (anche oltre il 100%).

 

Spostamenti in Vietnam

Confronto delle soluzioni di viaggio  |  Orari  |  Prenotazioni

Città di Ho Chi Minh - Da Nang (in aereo, treno, autobus)

Da Nang - Hoi An (in autobus)

Hoi An - Hue (in autobus, treno)

Hue - Hanoi (in treno, aereo, autobus)

 

proposte da Bao Lâu | Baolau (Singapore)

Indice

 

Cosa fare in Vietnam: comprare frutta al mercato di Hoi An
Mercato centrale di Hoi An

 

Dove pernottare in Vietnam (alberghi consigliati)

 

Alloggiare a Città di Ho Chi Minh

Tan Hoang Long Hotel albergo in posizione ideale, nel pieno centro di Città di Ho Chi Minh, a pochi passi dal Viale Nguyen Hue.

Più costoso ma dall'ottimo rapporto qualità-prezzo l'albergo The Myst Dong Khoi.

Durata del soggiorno: 1 o 2 notti

Giorni: 1 e 3 (se la tratta Città di Ho Chi Minh – Da Nang è compiuta in aereo invece che con un treno notturno)

 

Delta del Mekong

Per il pernottamento nell'area del Delta del Mekong occorre riferirsi al pacchetto completo dell'escursione organizzata dall'agenzia cui ci si affida. Solitamente vengono proposte locande a conduzione familiare.

Durata del soggiorno: 1 notte

Giorno: 2

 

Dove alloggiare a Hoi An: nel centro storico
Un albergo nel centro storico di Hoi An

 

Alloggiare a Hoi An

Vinh Hung Heritage Hotel: grazioso albergo ricavato in una casa dall'architettura tradizionale, nel centro di Hoi An. E' una soluzione ideale per chi vuole immergersi nell'atmosfera della città storica. Rapporto qualità-prezzo eccellente.

Hoi An ha un'offerta ricettiva eccezionale per qualità e varietà. Chi vuole soggiornare fuori della zona turistica, a breve distanza dal centro, dalla campagna e dalle spiagge può scegliere tra le numerose locande a gestione familiare. 

Noi consigliamo le seguenti: Ngan Phu Villa, Lam Hung Seaside Homestay.

Durata del soggiorno: 3 notti

Giorni: 4, 5, 6

 

Alloggiare a Hue

Anche Hue offre alberghi eccellenti a tariffe molto contenute, a volte incredibili per il rapporto qualità-prezzo.

Due sono gli alberghi che consigliamo: Hotel La Perle e The Scarlett Boutique Hotel.

Durata del soggiorno: 1 o 2 notti

Giorni: 7 e 8 (se la tratta Hue - Hanoi è compiuta in aereo invece che con un treno notturno)

 

Alloggiare a Hanoi

Charm Boutique Hotel & Spa: piccolo albergo nel centro storico di Hanoi, a pochi passi dal Quartiere Vecchio e dal Lago di Hoan Kiem. Eccellente posizione, camere curate e con un buon livello di dotazioni. Tariffe contenute.

Chi vuole concedersi qualche lusso senza spendere troppo può scegliere l'albergo Hanoi La Siesta Hotel & Spa.

Durata del soggiorno: 2 notti

Giorni: 9 e 14

 

Sa Pa

Per il pernottamento nell'area di Sa Pa occorre riferirsi al pacchetto completo dell'escursione organizzata dall'agenzia cui ci si affida.

Durata del pernottamento: 3 notti (di cui 2 in viaggio

Giorni: 10, 11, 12

 

Crociere nella Baia di Ha Long

Crociere di due o tre giorni offrono il modo migliore di visitare la Baia di Ha Long in così poco tempo. Si tratta di un'esperienza unica e imperdibile.

Durata del pernottamento: 1 notte

Giorno: 13

 

Crociera nella Baia di Ha Long: visita alla Baia di Lan Ha
Baia di Lan Ha, presso la Baia di Ha Long, fuori dei sentieri battuti

  

Viaggio di nozze in Vietnam

Se siete in viaggio di nozze potreste voler compiere un'esperienza fuori del comune. In molti casi non serve allontanarsi troppo dalle mete toccate da questo itinerario.

Oltre alla scelta di una crociera di lusso nella Baia di Ha Long, vi consigliamo di valutare di soggiornare nella Baia di Ninh Van (presso Nha Trang) o presso la Laguna Cau Hai (vicino a Hue).

 

Strutture ricettive
  presso la Laguna Cau Hai Vedana Lagoon Resort & Spa
  presso la Baia di Ninh Van L'Alya Ninh Van

Indice

 

Costo complessivo del viaggio 

Di seguito diamo indicazioni utili a stimare il costo di un viaggio in Vietnam come quello descritto in questa pagina.

Per il calcolo del costo complessivo facciamo riferimento a un viaggio di 14 giorni. Potete facilmente stimare il costo di viaggi di durata diversa riferendosi alle stime per le singole voci di spesa.

 

Costo dei voli internazionali

Un volo di andata e ritorno tra Italia e Vietnam in classe economica ha un costo in genere variabile tra 600 e 900 euro. Il prezzo naturalmente varia in ragione di numerosi fattori tra cui il periodo stagionale, gli aeroporti di partenza e arrivo, il numero di scali.

 

Costo degli spostamenti extraurbani

L'itinerario qui consigliato prevede tratte che possono essere compiute in treno, aereo o autobus. I costi variano sensibilmente a seconda della soluzione scelta.

 

In treno

L'itinerario da noi consigliato può essere compiuto viaggiando in treno. Il costo complessivo dei viaggi tra Città di Ho Chi Minh e Hanoi ammonta a 2.000.000 - 3.000.000 dong.

 

In autobus

L'autobus offre come già visto la soluzione di viaggio più economica. Se avete solo due settimane è sconsigliabile usare l'autobus per le tratte più lunghe.

 

In aereo

Se si prenota con largo anticipo è possibile spendere anche meno di 1.500.000 dong per ogni volo (Città di Ho Chi Minh – Da Nang e Hue – Hanoi).

 

Costo degli spostamenti urbani

Muoversi in città è molto economico. E' raro dover spendere più di 150.000 dong al giorno anche utilizzando solamente i taxi.

Solo per la visita a Hue è necessario muoversi su lunghe distanze. Ingaggiare un tassista per una giornata non dovrebbe costare più di 1.000.000 dong.

 

Costi di pernottamento

Il costo degli alloggi è sensibilmente variabile con la località e la stagione. Le variazioni più marcate sono nelle località balneari.

In genere il costo di un pernottamento varia come indicato di seguito:

  • in ostello: tra 100.000 e 200.000 dong a persona;

  • in un albergo economico: tra 250.000 e 400.000 dong a camera;

  • in un albergo di fascia alta: tra 2.000.000 dong a camera;

In pratica con 500.000 dong si trova un'ottima camera doppia in un albergo curato e dal servizio professionale e premuroso.

 

Costo dei pasti

Mangiare al ristorante in Vietnam è molto economico. In un ristorante locale si spendono 30.000-50.000 dong per un pasto completo.

Il viaggiatore si trova spesso per limiti di tempo a mangiare in ristoranti turistici, dove si spende in genere tra i 100.000 e i 200.000 dong.

In generale consigliamo di mettere in conto almeno 400.000 dong al giorno per colazione, pranzo e cena.

 

Costo delle visite a siti di interesse culturale e ricreativo

I biglietti di ingresso a musei e luoghi di interesse culturale è in generale molto contenuto (tra i 30.000 e 100.000 dong).

Seguendo un programma come quello indicato per questa voce non si spendono più di 1.500.000 dong per l'intero viaggio.

 

Costo delle escursioni

Questa è una delle voci di spesa che più incide sul costo complessivo e sulla quale consigliamo di non ricercare il massimo risparmio.

Per una buona crociera nella Baia di Ha Long di 2 giorni occorre mettere in costo una spesa di almeno 4.000.000 dong a persona.

 

Spese varie

Regalini e pensierini di qualità non troppo costosi hanno prezzi che partono da 100.000 dong.

Con 500.000 dong si possono acquistare confezioni di tè e caffè di buona qualità.

 

Costo complessivo per un viaggio di 14 giorni

 

Visto: 0 (ingresso senza visto per soggiorni di meno di 15 giorni)

Volo: 600-700 euro

Costo del soggiorno (pernottamento, pasti, spostamenti, attività e visite):  800 euro

Trasferimenti: 150 - 200 euro

Escursioni: 300 – 500 euro

 

Costo totale del viaggio a persona: 1.850 – 2.200 euro

 

Queste stime si riferiscono alla fascia di spesa media.

 

Informazioni dettagliate nel seguente articolo:

Costo di un viaggio in Vietnam di 2 settimane (secondo 3 stili di viaggio)

 

Il viaggiatore indipendente e avventuroso e coloro che amano viaggiare senza troppe comodità possono ridurre il costo complessivo anche sotto i 1.500 euro a persona.

 

Attività ed escursioni

Hanoi

Visita alle mete imperdibili di Hanoi (visita di una giornata intera: pagode e templi storici tra il Lago di Hoan Kiem e il Lago Occidentale)

Visita guidata alla Pagoda dei Profumi (escursione in giornata da Hanoi)

Visita guidata a Hoa Lu (escursione nella provincia di Ninh Binh)

Crociere nella Baia di Ha Long (itinerari di 1, 2 e 3 giorni)

 

Hue

Visita guidata ai principali luoghi di interesse di Hue (programmi di mezza giornata e un giorno intero)

Visita al Parco Nazionale di Phong Nha Ke Bang (escursione da Hue: visita alle principali grotte)

 

Hoi An

Introduzione a Hoi An (visita di mezza giornata)

Visita di mattino presto al Santuario di My Son (visita di mezza giornata)

Escursione alle Isole Cham (visita di una giornata intera)

 

Città di Ho Chi Minh

Introduzione alla città (siti di interesse a Sai Gon e Cho Lon)

Visita al centro della città e ai Cunicoli di Cu Chi (Museo dei Residuati Bellici e siti legati al recente passato)

Itinerario di visita di 2 giorni nel Delta del Mekong (programma di 2 giorni: My Tho, Pagoda di Vinh Trang, Can Tho)

 

proposte da 客路 | Klook (Hong Kong, Cina)

 

Indice

Informazioni pratiche e consigli 

Viaggiare in Vietnam è facile e sicuro. Esistono aspetti da considerare per evitare inconvenienti e perdite di tempo.

 

Esenzione dal visto di ingresso

Attualmente (gennaio 2019) è possibile viaggiare in Vietnam per 15 giorni senza necessità di ottenere un visto di ingresso.

Raccomandiamo di verificare la sussistenza e le condizioni del regime di esenzione dal visto prima di mettersi in viaggio consultando il sito viaggiaresicuri.it.

 

Fuso orario

Rispetto all'Italia l'orario in Vietnam è avanti di 6 ore (5 ore quando in Italia vige l'ora legale). Ad esempio, quando in Italia sono le 8 di mattina, in Vietnam sono le 14:00 (oppure le 13:00 quando in Italia c'è l'ora legale)

 

Barriera linguistica

In un viaggio in Vietnam come quello qui descritto non si incontrano difficoltà eccessive dovute alla barriera linguistica. E' anzi frequente incontrare persone che parlano numerose lingue.

Di contro, per gli stranieri è pressoché impossibile farsi capire quando ci si trova a dover pronunciare una parola in vietnamita. I suoni e i toni richiedono uno studio apposito.

Vi consigliamo di annotare su un foglio i nomi delle destinazioni che intendete raggiungere. E' consigliabile chiedere aiuto al personale del vostro albergo.

 

Mappe e insegne

Nelle mete turistiche più popolari sono abbastanza diffuse le indicazioni in lingue straniere.

 

Uso del telefono e connessione alla rete

Acquistare una scheda con numero locale costa meno di 300.000 dong. La somma include un piano con chiamate e dati con validità di un mese. I rinnovi costano tra i 100.000 e i 150.000 dong al mese.

L'acquisto può essere compiuto in aeroporto.

Una chiamata di 10 minuti con numero vietnamita tra Vietnam e Italia costa circa 2 euro.

 

Sicurezza

Il paese è molto sicuro ed è davvero difficile incappare in situazioni spiacevoli se si usa un minimo di buonsenso.

Fa eccezione la zona di Pham Ngu Lao (attorno alla via Bui Vien) a Città di Ho Chi Minh. Questa è forse l'unica area del paese dove cercare guai non lascia delusi. 

Nulla da temere per le donne che viaggiano da sole.

 

Pagamenti e cambio della valuta

Come pagare in Vietnam: uso dei contanti
Valuta vietnamita

La valuta locale (il dong vietnamita, VND) può essere ritirata dagli sportelli automatici (sono ovunque) senza difficoltà. E' bene avere con sé contante in buona quantità poiché i pagamenti elettronici non sono sempre possibili.

Negozi di cambiavalute dagli ottimi tassi di cambio si trovano a Hanoi (presso la Via Ha Trung) e a Città di Ho Chi Minh (in centro, tra le vie Dong Khoi e Hai Ba Trung). 

Molto buono il cambio presso le banche (Vietcombank, SeA), che tuttavia implica le dovute formalità.

Non disprezzabili i tassi di cambio presso gli aeroporti.

 

Uso dei mezzi pubblici per spostamenti urbani

Solo a Hanoi, Città di Ho Chi Minh e Da Nang è possibile fare affidamento sugli autobus urbani. Tuttavia per un viaggio così breve sconsigliamo questo modo di muoversi, che comporta difficoltà e perdite di tempo a fronte di risparmi minimi. Le direttrici servite sono peraltro spesso di scarso interesse per il turista.

Meglio usare sempre il taxi o muoversi a piedi.

 

Come muoversi in Vietnam in città: uso degli autobus urbani
Città di Ho Chi Minh, terminale degli autobus di Pham Ngu Lao, capolinea di molte linee di autobus utili per il turista. Dai dintorni di questa stazione partono corriere per Vung Tau, Rach Gia, Da Lat, Mui Ne, Nha Trang

 

Muoversi in taxi

Viaggiare in Vietnam: muoversi in taxi a Thanh Pho Ho Chi Minh
Un taxi a Città di Ho Chi Minh

Muoversi in taxi in Vietnam è facile, economico e sicuro. E' molto raro incappare in un guidatore disonesto. In ogni caso, vi consigliamo di tenere a mente che una corsa in taxi non dovrebbe mai costare più di 20.000 dong/km (17.000 dong/km in piccole utilitarie).

Consigliate le compagnie Mai Linh, Vinasun e Futataxi.

 

Approfondimenti:

Muoversi in taxi in Vietnam (informazioni, consigli, costi per corse urbane ed extraurbane)

 

Andare a dormire presto, svegliarsi presto

In Vietnam ci si sveglia molto presto. Alle 6:00 di mattina le strade già ribollono di attività. A meno che siate molto attenti nella scelta di alberghi in zone isolate, è meglio adeguarsi ai ritmi di vita locali e andare a dormire presto.

Fare le ore piccole costantemente per essere svegliati alle 6:00 di mattina potrebbe risultare alla lunga insostenibile.

Da considerare inoltre che molti ristoranti (spesso i migliori e quelli non turistici) chiudono molto presto (in Vietnam si cena tra le 17:30 e le 20:00).

Non mancano occasioni per spuntini notturni ma i posti giusti sono spesso lontani dal centro.

 

Attraversare la strada in sicurezza

In Vietnam il traffico è notoriamente intenso e apparentemente caotico. Per attraversare la strada occorre farsi coraggio, guardare bene in entrambe le direzioni e muoversi con velocità e direzione costante.

Evitare esitazioni darà modo a chi sopraggiunge di scegliere la traiettoria più sicura.

 

Viaggio in Vietnam: sicurezza in strada
Traffico a Città di Ho Chi Minh all'ora di punta, uno spettacolo

 

Deposito dei bagagli

Gli alberghi sono i posti migliori dove depositare i bagagli.

 

Supermercati e konbini

Esistono numerose catene di supermercati ben forniti; tra le migliori Co.op e Vinmart. Qui sono disponibili anche aree ristorazione. Molto economici piatti di pasta, riso e frutta.

Nelle grandi città si trovano anche catene di supermercati stranieri come la giapponese Aeon e la coreana Emart.

Diffusissimi i piccoli supermercati economici alla giapponese (konbini). Tra gli articoli in vendita più utili al viaggiatore ci sono i repellenti contro gli insetti (che spesso funzionano meglio di quelli che si possono acquistare in Europa), creme protettive e prodotti per l'igiene personale.

 

Indice 

Mangiare in Vietnam: cenni

In virtù delle marcate differenze nel clima e nelle caratteristiche del territorio e grazie alla varietà delle tradizioni culturali, in Vietnam è possibile avere esperienze culinarie molto interessanti, adatte a tutti i gusti.

La cucina del Vietnam è molto salutare e fa uso abbondante di verdure, molte delle quali a noi sconosciute. Il riso è elemento centrale della dieta locale, sia come pietanza di accompagnamento sia come ingrediente principale di molti piatti.

Ovviamente numerose le specialità di mare, accompagnate da salse gustose e di carattere.

 

Viaggio in Vietnam di 7 giorni: breve esperienza gastronomica
Piatti della cucina vietnamita

 

Tra i piatti migliori consigliamo i seguenti:

  • pho: zuppa di tagliolini, accompagnata da numerose verdure

  • chao: un congi (pappa di riso)  consumato prevalentemente a colazione

  • banh beo: uno sformato di pasta di riso, sormontato da una varietà di ingredienti

  • banh mi: un panino ripieno (ampia la varietà di ingredienti e salse, di solito personalizzabile)

  • banh xeo: una crespella ripiena; ampia la varietà di ingredienti, è accompagnato da insalata (in quantità di solito enormi)

  • xoi xeo: riso glutinoso insaporito con curcuma e fagiolo mungo indiano, servito di solito su una foglia di banano

  • banh cuon: un tortino di pasta di riso ripieno

  • bun cha, bun Hue, cao lau: piatti di pasta tipici di Hanoi, Hue e Hoi An

  • nem: involtini ripieni, fritti o meno

Eccezionale la frutta, gustosa, salutare e ricca di proprietà benefiche. Imperdibili il rambutan, il lici (ciliegia della Cina), la mangostina, il frutto del dragone, il frutto della passione.

Da non perdere il caffè, ottimo e in tante varietà. Spesso accompagnato da latte condensato (phin sua da), il caffè in Vietnam è un elemento centrale nella quotidianità di chiunque.

 

Viaggio in Vietnam: cosa bere
Bevande da non perdere in Vietnam (il caffè locale e i succhi di frutta)

 

Cucina vegetariana

Il Vietnam vanta una cucina vegetariana di primo piano che non teme confronti neppure con i giganti indiano e cinese. In Vietnam l'astensione dal consumo di cibo di origine animale è una pratica frequentemente adottata per lunghi periodi anche da chi non è vegetariano.

Ovunque si trovano ristoranti con l'insegna “com chay” (cơm chay, pasto vegetariano; il termine chay | 斋 si riferisce alla cucina devozionale, che di regola fa a meno anche di aglio e cipolla).

Molti ristoranti si trovano a breve distanza da templi buddhisti.

 

Viaggio in Vietnam: ristoranti tipici
Con la sua lunga storia e la ricchezza delle tradizioni dei numerosi popoli che compongono la nazione, il Vietnam offre occasioni uniche per gli amanti del turismo gastronomico. Chi ha questo vezzo non può non includere nel proprio itinerario località di mare (tra Ca Mau e Hai Phong) e il remoto Tonchino ai confini con la Cina e il Lao

 

Ristoranti in Vietnam

In Vietnam si mangia ovunque, a cominciare dalle spiagge. Il cibo da strada è buono ma occorre fare attenzione alle condizioni igieniche (soprattutto se si è al primo viaggio in Asia).

Un pasto completo costa in genere tra i 50.000 e i 100.000 dong in un contesto turistico. Il rapporto qualità-prezzo è in genere molto buono.

Consigliamo i seguenti ristoranti, curati, puliti e dall'ottima cucina:

Indice

 

Cosa comprare in Vietnam: idee regalo (chiec non la, fiori di carta di Hue)
Fiori di carta, prodotto dell'artigianato dell'area di Hue e l'iconico Non La (il cappello conico in uso in Vietnam)

 

Motivo ornamentale, Città ImperialeHue, motivo ornamentale foggiato secondo una rappresentazione stilizzata del carattere (Thọ, longevità)

Itinerari nelle singole località:

Hanoi: 1 giorno  |  2 giorni

Hue: 1 giorno

Hoi An: 1 giorno  |  2 giorni

Thanh Pho Ho Chi Minh: 1 giorno

Crociere nella Baia di Ha Long (guida alla scelta, itinerari più comuni di due e tre giorni)

 

Prossima destinazione

Guida al primo viaggio:  Cina  |  Giappone 

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active