Viaggio a Uji: visita al Byodo-In
Uji, Byodo-In

 

Uji è una piccola cittadina situata ai margini meridionali della città di Kyoto. Fiorì come centro culturale di grande importanza nel Periodo Edo, anche grazie alla posizione vantaggiosa, lungo la direttrice tra Kyoto e Nara.

Nota come custode della antica cultura del tè giapponese, Uji è sede di alcuni dei luoghi di culto più antichi e di rilievo artistico e spirituale del Giappone.

La località è ben servita dal sistema dei trasporti pubblici della regione. In particolare di grande utilità per il visitatore la connessione alla rete nazionale e alla rete privata Keihan, grazie alle quali si può visitare Uji con facili escursioni in giornata da Kyoto, Nara e Osaka.

 

Indice

 

Cosa vedere a Uji: il fiume e l'antica pagoda
Uji

 

Luoghi da visitare, cosa vedere a Uji

Nel raggio di poche centinaia di metri si trova un buon numero di siti di interesse storico, culturale e ricreativo. Questi possono esser raggiunti a piedi, con una gradevole camminata che partendo da una delle stazioni ferroviarie finisce col descrivere un percorso chiuso che per larga parte viene a seguire le sponde del fiume che attraversa la città.

 

Omotesando

L’Omotesando è in genere la prima tappa di una visita a Uji. Lungo lo stretto viale si allineano ristoranti, case da tè e negozi di vario genere. Al termine dell’Omotesando è l’accesso al Byodo-In.

 

Byodo-In

Il Byodo-In è uno storico tempio buddhista di notevole rilevanza artistica e culturale. L’architettura, di eccezionale eleganza, è immersa in un ampio giardino che crea il contesto di una realtà ideale, ciò in conformità ai dettami della tradizione cui il tempio si richiama, il Buddhismo della Terra Pura.

Cuore del tempio è la Sala della Fenice, l’unica parte del complesso a essere giunta a noi nello stato originario.

All’interno del tempio sono custodite numerose opere di arte sacra, molte delle quali classificate in maniera ufficiale nel novero del patrimonio artistico nazionale.

 

Ujigami-Jinja

Il santuario scintoista Ujigami-Jinja è ritenuto essere uno dei luoghi di culto più antichi del Giappone

Giunto a noi nelle sue forme originarie, assieme al vicino Uji-Jinja esibisce le forme dello stile nagare-zukuri, tipologia stilistica prevalente nel panorama dell’architettura scintoista. Particolarmente aggraziate le coperture, in cui risalta la marcata asimmetria delle falde.

 

Quelli menzionati sopra sono i tre punti di riferimento essenziali per una breve visita a Uji, che tipicamente richiede non meno di mezza giornata. Se si dedica alla cittadina un’intera giornata può essere di interesse toccare ulteriori mete, tra cui le seguenti:

  • Santuario di Agata;

  • Museo della Storia di Genji;

  • Case da tè.

 

Mezza giornata a Uji: visita all'Agata-Jinja
Uji, Santuario di Agata

 

Come raggiungere Uji

Uji è ben servita dalla rete ferroviaria regionale. Sono presenti due stazioni servite da altrettante linee:

  • Stazione di Uji: servita dalla Linea Nara della società ferroviaria nazionale (JR), che realizza il collegamento tra Kyoto e Nara;

  • Stazione Keihan-Uji: servita dalla Linea Keihan Uji della società Keihan, diramazione della Linea Principale Keihan, che collega Osaka e Kyoto.

 

Da Kyoto a Uji

E’ possibile viaggiare tra Kyoto e Uji coi treni della società nazionale (JR) e della società Keihan. La scelta dipende essenzialmente dalla zona di partenza e dalla eventuale disponibilità di biglietti turistici.

 

Dalla Stazione di Kyoto

Il viaggio tra la Stazione di Kyoto e la Stazione di Uji coi treni locali e rapidi della società nazionale (JR) dura 20-30 minuti e ha un costo di 240 yen.

La corsa è coperta dai biglietti ferroviari turistici JRP.

 

Higashiyama e Sakyo (Kyoto Est)

Chi proviene dal centro di Kyoto e dalla parte orientale della città può viaggiare coi treni della società Keihan.

Con questa soluzione occorre prendere un treno per Osaka e scendere alla Stazione di Chushojima. Da questa si prosegue fino alla Stazione Keihan-Uji con un altro treno lungo la Linea Keihan-Uji.

Il viaggio dura complessivamente circa 30 minuti e ha un costo di 340 yen (coperto da alcuni dei biglietti turistici Keihan).

 

Da Osaka a Uji

E’ possibile viaggiare tra Osaka e Uji coi treni della società nazionale (JR) e quelli della società Keihan. I tempi di percorrenza sono analoghi e spesso vale la pena scegliere la soluzione di viaggio in funzione della disponibilità di biglietti turistici o dell'area di Osaka da cui si parte.

 

Itinerari di visita a Uji

Uji si trova lungo la direttrice Kyoto-Nara. Ciò la rende tappa ideale durante un trasferimento tra le due antiche capitali. Può inoltre essere visitata in giornata con facilità anche da Osaka.

Di seguito diamo suggerimenti per l’organizzazione di itinerari di mezza giornata e una giornata a Uji.

 

Mezza giornata a Uji: visita al Daigo-Ji (Kyoto)
Kyoto, Daigo-Ji (Kyoto)

 

Itinerari di mezza giornata (da Kyoto)

Il viaggio tra Kyoto e Uji può essere compiuto in treno lungo la Linea Nara della società nazionale (JR).

 

Traccia:

  • Kyoto: Tempio Daigo-Ji oppure Santuario di Fushimi Inari

  • Uji: Omotesando, Byodo-In, Ujigami-Jinja

 

Itinerari di mezza giornata (da Nara)

Il viaggio tra Nara e Uji può essere compiuto in treno lungo la Linea Nara della società nazionale (JR).

 

Traccia:

  • Nara: Quartiere di Naramachi, Sarusawa-Ike, Kofuku-Ji

  • Uji: Omotesando, Byodo-In, Ujigami-Jinja

 

Itinerari di mezza giornata (da Osaka)

Il viaggio tra Osaka e Uji può essere compiuto in treno lungo la rete Keihan. Necessario un cambio di treno presso la Stazione di Chushojima.

 

Traccia:

  • Osaka: Castello di Osaka, Museo di Storia di Osaka

  • Uji: Omotesando, Byodo-In, Ujigami-Jinja

 

Articoli correlati:

Destinazioni vicine:  Kyoto  |  Nara  |  Osaka

Percorsi di visita a Kyoto:  2 giorni  |  3 giorni  

Percorsi di visita a Nara:  1 giorno  |  1 giorno e mezzo