Tokyo in 5 giorni: mete da visitare
Tokyo (quartieri di Chiyoda, Chuo, Asakusa, Ueno, Shibuya, Shinjuku)

 

Cinque giorni danno modo di vedere i quartieri di maggiore interesse turistico di Tokyo, ossia Asakusa, Ueno, Chiyoda, Bunkyo, Shibuya e Shinjuku.

Ancora non c’è sufficiente margine per lasciare massima libertà all’improvvisazione ed è consigliabile pianificare i programmi di visita.

 

Caratteristiche salienti del programma di visita

Viene qui descritto un itinerario adatto al primo viaggio a Tokyo. Ogni giornata è un percorso tra antico e moderno. Laddove possibile, compatibilmente con esigenze di carattere pratico (chiaramente preminenti per un viaggio così breve), per ogni giorno sono stati dati suggerimenti su come modificare il programma di visita per soddisfare viaggiatori dagli interessi più diversi.

Praticamente in ogni area di Tokyo è possibile dedicarsi ad attività ricreative, come partecipare ad attività divertenti, vedere negozi, esplorare quartieri della città ordinaria e così via.

Allo stesso modo, per ogni giorno sono date indicazioni sui musei più interessanti nelle aree attraversate. Tokyo ha una quantità e varietà di musei assolutamente incredibile e ce ne è sempre uno in grado di entusiasmare anche chi solitamente non va per musei.

 

Costi

I costi dei biglietti di ingresso a musei e luoghi di interesse culturale sono molto contenuti e con rarissime eccezioni ragionevoli.

Gli ingressi a templi e santuari sono quasi sempre gratuiti.

 

Escursioni

Nel programma qui descritto non sono previste escursioni. Tutti e cinque i giorni sono dedicati unicamente a Tokyo.

Se si intende compiere un’escursione a Nikko o a Kamakura consigliamo di consultare le seguenti pagine:

Tokyo in 4 giorni: itinerario consigliato

Nikko in 1 giorno: escursione da Tokyo

Kamakura in 1 giorno: escursione da Tokyo

 

Punto di partenza

Assumendo che si prenda alloggio a Ueno o Asakusa, località ideali per chi visita Tokyo per la prima volta, per ogni giorno vengono descritti spostamenti con partenza dalla Stazione di Ueno.

Modificare i programmi nel caso si alloggi in altre aree della città è facile.

 

Primo giorno: Asakusa, Ueno e Ginza o Shibuya

Il primo giorno è dedicato a un’area relativamente piccola, il distretto di Taito. In particolare si visitano Asakusa e Ueno, mete imperdibili di ogni visita a Tokyo.

 

Cinque giorni a Tokyo; primo giorno: visita a Ueno, Museo Nazionale di Tokyo
Museo Nazionale di Tokyo

 

Asakusa

Questo itinerario tocca alcuni dei luoghi di maggior interesse culturale di Tokyo. Offre sia le immagini della città tradizionale sia quelle della città moderna.

La visita alla città può cominciare di buon mattino presso il quartiere di Asakusa. In questo quartiere è possibile visitare il Senso-Ji, uno dei templi più belli e venerati di Tokyo. Nei dintorni si trova un abitato moderno che tuttavia ricorda per impianto e caratteristiche compositive l'aspetto della città tradizionale. Affascinanti i ristoranti e i negozi, che richiamano lo stile di vita della vecchia Shitamachi.

 

Ueno

Da Asakusa è possibile raggiungere a piedi in 20-25 minuti (oppure in metropolitana in 10 minuti con la Linea Ginza) il quartiere di Ueno.

A Ueno si trovano un bel parco e numerosi musei di primaria importanza, tra cui spicca il Museo Nazionale di Tokyo. Da non perdere alcuni templi e santuari come il Benten-Do e il Toshogu.

Chi non vuole visitare il museo può optare per una piacevole passeggiata nella zona di Yanaka, un piccolo quartiere dall'aspetto tradizionale dove si trovano mercati tipici e un'atmosfera che rievoca la città antica.

 

Shibuya

Con la Linea Ginza si raggiunge nel tardo pomeriggio Shibuya, il quartiere prediletto dai giovani.

Attorno all'incrocio, attraversato di continuo da fiumi di persone e divenuto un'icona della città, sono torri di acciaio e vetro che ospitano alcuni dei migliori centri commerciali di Tokyo.

Shibuya non è solo consumismo. Ognuno vi troverà qualcosa da apprezzare. Tra librerie fornitissime, negozi per ogni esigenza, ristoranti di ogni genere e per ogni gusto, grandi locali chiassosi ed enoteche minuscole per non più di quattro avventori, Shibuya è un concentrato di contrasti, di quella densità che si può trovare solo in Asia Orientale.

 

Un giorno nella Tokyo moderna: Shibuya
Shibuya

 

Varianti

Tra Ueno e Shibuya si può includere una breve tappa a Ginza, il quartiere del lusso di importazione di Tokyo, votato al cosmopolitismo e all'ostentazione del lusso.

A chi interessano mete di maggiore interesse culturale consigliamo il Museo di Nezu, eccellente collezione di arte antica.

 

Organizzazione degli spostamenti

Tutti gli spostamenti della giornata possono essere compiuti con la Linea Ginza. Assumiamo che si soggiorni ad Asakusa o Ueno, quartieri in cui conviene soggiornare a Tokyo nel caso di viaggi brevi.

 

Secondo giorno: Sumida, Chiyoda e Bunkyo

Questo itinerario tocca luoghi di grande interesse culturale, molti dei quali spesso ignorati dal turista straniero.

 

Tokyo in 5 giorni: secondo giorno a Bunkyo
Bunkyo, giardino Koishikawa Koraku-En

 

Sumida

La visita alla città può cominciare di buon mattino presso il distretto di Sumida. Presso la Stazione di Oshiage si trova la Torre Sukai Tsuri, l'alta torre delle telecomunicazioni da cui si può vedere la metropoli e buona parte della regione del Kanto. Nei dintorni il Museo Postale del Giappone, imperdibile per gli appassionati di filatelia.

Con la Linea Hanzomon si raggiunge poi la Stazione di Kinshicho. Da questa è possibile raggiungere il quartiere di Ryogoku a piedi (oppure con una brevissima corsa sui treni della Linea Chuo-Sobu).

Nel quartiere di Ryogoku è possibile visitare numerosi luoghi di interesse culturale e storico tra cui il Parco di Yokoamicho (Memoriale per le vittime dei bombardamenti del 1945), il Museo del Grande Terremoto del Kanto, il Museo di Edo-Tokyo (ottima narrazione sulla storia della capitale giapponese), il Museo della Spada Giapponese e il Parco di Sumida.

Per riprendere la Linea Hanzomon è possibile tornare sui propri passi oppure prendere la Linea Oedo fino alla Stazione di Kiyosumi-shirakawa. Si prosegue quindi fino alla Stazione di Jimbocho, nel cuore di Kanda.

 

Kanda e Bunkyo

Attorno alla Stazione di Jimbocho è un vivace quartiere famoso per le librerie antiquarie. Muovendo verso nord verso il Ponte di Hijiri si attraversa una delle storiche zone universitarie di Tokyo. Superato il ponte si incontra lo Yushima Seido, storico tempio confuciano dall'architettura sopraffina. A breve distanza anche il Santuario di Kanda, uno dei luoghi di culto scintoisti più venerati nella città.

Possibile poi proseguire a piedi fino al Koishikawa Koraku-En, uno dei giardini più belli di Tokyo. In alternativa si può passare il resto del pomeriggio presso la Tokyo Domu, complesso dell’intrattenimento dove sono negozi, ristoranti e un parco dei divertimenti. Le montagne russe passano vicinissime al Kodokan, storica scuola di Judo. Possibile farvi visita a osservare gli allenamenti. E’ presente anche un museo sulla elegante arte marziale fondata dal Maestro Kano Jigoro.

 

Organizzazione degli spostamenti

Se si parte dai dintorni di Asakuka o Sumida, tutti gli spostamenti della giornata possono essere compiuti con la Linea Hanzomon.

 

Terzo giorno: Chiyoda e Shibuya

Questo itinerario è ideale prosecuzione del programma del giorno precedente. Possibile per gli spostamenti fare ancora uso esclusivo della Linea Hanzomon.

 

Tokyo in 5 giorni; terzo giorno: visita al Santuario di Yasukuni
Santuario di Yasukuni e Museo Yushukan

 

Santuario di Yasukuni

Con la Linea Hanzomon e con una brevissima corsa si raggiunge la Stazione di Kudanshita.

Usciti dalla stazione emerge la sagoma austera dell'enorme torii che segnala l'ingresso nel grande santuario.

Risalente al Periodo Meiji, il Santuario di Yasukuni è luogo di culto dedicato alla venerazione delle anime dei caduti per la nazione giapponese.

Nei dintorni Chidorigafuchi, imperdibile durante la fioritura dei ciliegi, e la residenza del sovrano giapponese. Visitabili i Giardini Orientali del Palazzo Imperiale.

Non lontano anche un altro santuario di grande importanza, il Tokyo-Dai-Jingu, dedicato al culto di alcune delle massime divinità dello scintoismo.

 

Omote-sando e Shibuya

Per chiudere la giornata all'insegna della leggerezza si raggiungono Omote-sando e Shibuya.

Omote-sando è la via delle botteghe del lusso e delle grandi firme. Alla sua estremità occidentale si incontrano il Parco di Yoyogi e il Santuario Meiji.

La serata può essere trascorsa  a Shibuya, uno dei quartieri più sorprendenti e frenetici di Tokyo. Qui si trovano ristoranti e locali notturni per tutti i gusti.

In alternativa si può girare ad Akihabara, il quartiere dei collezionisti.

 

Organizzazione degli spostamenti

Come anticipato, tutti gli spostamenti possono essere compiuti con la Linea Hanzomon. La linea attraversa peraltro molti dei quartieri dove conviene alloggiare a Tokyo.

 

Quarto giorno: Akihabara, Roppongi, Meguro

Questo itinerario è di facile organizzazione, richiede pochi e brevi spostamenti a piedi ed è aperto a numerose varianti. Tutti gli spostamenti possono avvenire con la Linea Hibiya della Tokyo Metoro.

 

Cinque giorni a Tokyo; quarto giorno: visita ad Akihabara
Akihabara

 

Akihabara

Da Arakawa o Ueno la Linea Hibiya conduce alla Stazione di Akihabara, centro di quella che comunemente è nota col nome di "città elettrica", meta imperdibile per gli appassionati di anime, manga, collezionismo ed elettronica.

Akihabara è parte di Sotokanda, un'area molto viva, da esplorare a piedi.

In alternativa, il percorso tra Ueno e Akihabara può essere compiuto a piedi attraverso il mercato di Ameyoko.

Tra le attività turistiche che si possono compiere ad Akihabara sono molto popolari le visite a locali a tema (ad esempio le famose caffetterie con cameriere in tenuta vittoriana o quelle con gatti, gufi e così via).

 

Roppongi

Sempre con la Linea Hibiya ci si muove fino a Roppongi, quartiere noto per le ambasciate e la vita notturna. Al turista interesseranno soprattutto i musei d'arte moderna, gli avveniristici centri commerciali e il parco Sakura-Koen dove ammirare i ciliegi.

Chi cerca un'esperienza culturale più legata alla storia può visitare il grande Cimitero di Aoyama. Anche questo luogo è particolarmente bello durante la fioritura dei ciliegi.

A Minato si può visitare anche il Museo di Nezu, ricca collezione di reperti e opere dell'arte antica dell'Estremo Oriente.

 

Meguro

Meguro ospita alcuni musei, come l'insolito Museo di Parassitologia, ma è più noto per l'incantevole scenario della fioritura dei ciliegi attorno al torrente Meguro-gawa.

La Linea Hibiya non potrebbe offrire un servizio migliore, poiché il suo capolinea è proprio nella Stazione di Naka-meguro, a due passi dal torrente.

Giunti al Naka-meguro occorre voltare a sinistra e percorrere il lungofiume in direzione ovest. Qui l'affollamento può farsi inverosimile. Meno bello ma anche meno affollato il lungofiume che si incontra camminando verso est.

Presenti anche alcuni templi storici, soprattutto nei dintorni di Gotanda.

 

Tokyo in 5 giorni: quarto giorno a Yanaka
Yanaka, un negozio di fiori vicino al grande cimitero

 

Varianti

Molte varianti a questo itinerario sono possibili. Tra le principali:

  • Ulteriore visita a Ueno;scelta indicata a chi ama i musei. Possibile visitare uno dei musei vicini all’interno del parco oppure il Museo di Shitamachi;

  • Visita a Yanaka, quartiere dove c’è ancora l’atmosfera della città del periodo antibellico;

  • Visita a Ginza e al Mercato di Tsukiji: il primo è il quartiere del lusso di importazione di Tokyo. Oltre ad alcuni dei più sfarzosi centri commerciali della città ospita negozi storici di grande interesse (dove sono venduti kimono, oggetti di antiquariato, carta giapponese e altro; il secondo è un mercato con tanti ristoranti. Da tempo la parte riservata ai grossisti, celebre per le serrate aste nel primo mattino, si è trasferita a Toyosu (Koto);

  • Visita a Shiodome e Takanawa, interessante area di Minato a sud di Ginza. Qui sono un centro finanziario con alcuni dei grattacieli più alti di Tokyo (Shiodome), il Giardino di Hamarikyu, lo storico tempio Sengaku-Ji e alcuni musei.

 

Organizzazione degli spostamenti

Tutti gli spostamenti di questa giornata possono essere compiuti con la Linea Hibiya.

 

Quinto giorno: Shinjuku

Un intero giorno è dedicato alla parte occidentale della città e in particolare al distretto di Shinjuku, il centro della vita notturna della città. Naturalmente, se è questa a corrispondere maggiormente ai vostri interessi, non c’è soluzione migliore che prendere alloggio nel quartiere (nel paragrafo successivo diamo indicazioni su come riorganizzare l’itinerario qualora si alloggi a Shinjuku).

 

Tokyo in 5 giorni: quinto giorno a Shinjuku
Shinjuku, Parco Shinjuku Gyoen

 

Un giorno a Shinjuku

Il quartiere è famoso quale luogo dell’intrattenimento ma offre molto di più, anche a chi privilegia le esperienze di carattere culturale.

 

Mattina

La mattina può essere dedicata proprio alle mete di interesse culturale. Tra di esse consigliamo le seguenti:

  • Museo Storico di Shinjuku, sulla storia dell’area, fin dai tempi della preistoria;

  • Museo del Giocattolo, che è più che altro un grande spazio per il gioco;

  • Parco Nazionale Shinjuku-Gyoen, grande parco con numerosi giardini di diversa concezione. Moltissime le piante; particolarmente belli gli scenari in primavera e autunno.

 

Pomeriggio

L’intero pomeriggio può essere dedicato alla visita dei negozi e centri commerciali dell’area, numerosi, oltre ogni immaginazione. Ce ne sono di ogni genere, per tutti gusti.

Attorno alla Stazione di Shinjuku sono molti negozi dedicati all’elettronica e al gioco. Vicino alla Stazione di Shinjuku-Sanchome è il celebre centro commerciale Isetan, un posto dove ci si potrebbe perdere per ore.

 

Serata

Di sera si può vedere il panorama gratuitamente dalle torri del Palazzo del Governo Metropolitano di Tokyo.

Per la cena ci sono soluzioni di ogni genere dentro e attorno alla Stazione di Shinjuku, per tutte le esigenze e tasche.

 

Per ragioni di spazio non abbiamo dato che minime informazioni sulle singole mete dell'itinerario. Dettagli nell'articolo dedicato:

Luoghi da visitare, cosa vedere a Tokyo (a Chiyoda, Chuo, Asakusa, Ueno, Yanaka, Bunkyo, Sumida, Shinjuku, Shibuya, Minato, Meguro)

 

Cosa vedere a Tokyo in 5 giorni: quinto giorno a Kawagoe (Saitama)
Kawagoe (Prefettura di Saitama), l'atmosfera della vecchia Edo a mezz'ora dalla metropoli

 

Dove andare nei dintorni di Tokyo in 5 giorni: Kamakura, visita all'Engaku-Ji
Kamakura, Engaku-Ji

 

Varianti: in primavera

Durante la fioritura dei ciliegi si potrebbe voler includere nel programma un maggior numero di luoghi di interesse naturalistico. In tal caso consigliamo di organizzare i primi tre giorni secondo il programma descritto alla pagina seguente:

Tre giorni a Tokyo: itinerario per lo hanami

 

Come muoversi: in treno e/o metropolitana

Tutti gli spostamenti all'interno di Tokyo per questo itinerario possono essere compiuti unicamente coi mezzi pubblici. Per compiere pagamenti rapidi e facili conviene acquistare una carta magnetica ricaricabile (Suica o PASMO). 

E' possibile usare esclusivamente le linee della rete urbana JR (ideale se si viaggia con un plurigiornaliero JRP) oppure la rete della metropolitana (ideale se si usa un biglietto giornaliero turistico). 

Se si sceglie di utilizzare solo la metropolitana, ciò che consigliamo almeno per i primi quattro giorni, è conveniente acquistare i biglietti turistici (disponibili titoli con durata di 1, 2 e 3 giorni). 

 

Spostamenti:

1° giorno: Linea Ginza

3° giorno: Linea Hanzomon

4° giorno: Linea Fukutoshin

 

Carte ricaricabili

Suica

Carta Suica (utilizzabile a Tokyo e nelle principali città del Giappone)

 

proposte da 客路 | Klook (Hong Kong, Cina)

 

Dove alloggiare: Asakusa, Chiyoda, Shinjuku

Con questo programma conviene considerare per la scelta dell'alloggio i seguenti quartieri di Tokyo:

Asakusa  |  Shinjuku

Come seconda scelta vale la pena considerare una soluzione molto pratica, alloggiare presso una stazione della Linea Yamanote.

  

Articoli correlati

 

1 giorno a Tokyo

2 giorni a Tokyo

3 giorni a Tokyo

4 giorni a Tokyo