La Linea 10 è un servizio di autobus della rete di trasporti pubblici della città di Kyoto.

Di notevole utilità per il visitatore e il turista, la Linea 10 attraversa ampie aree del centro e dei quartieri semi-centrali e periferici di Kyoto.

In questa pagina descriviamo brevemente il tracciato di questa linea e diamo suggerimenti per l’organizzazione degli itinerari di visita.

 

Linea di autobus numero 10: informazioni sintetiche

Simbolo della Linea di autobus 10

La Linea 10 appartiene alla rete di autobus municipali di Kyoto (京都市バス, Kyoto-Shi Basu). I mezzi di questa linea offrono un modo rapido e comodo di muoversi tra numerosi quartieri di interesse turistico. Assieme alla Linea 11, essa descrive un percorso chiuso che allaccia aree di primario interesse turistico.

 

Capolinea

I capolinea della Linea 10 sono:

  • Gion (a est): nel cuore dell’area turistica del quartiere, vicino a due stazioni della Linea Principale Keihan (un’utile ferrovia per Osaka);

  • Yamagoe-Nakacho (a ovest): a Ukyo, non lontano dal Daikaku-Ji e dall’area scenica di Arashiyama.

Questi sono i medesimi capolinea della Linea 11, che corre più a sud per un lungo tratto e si spinge fino ad Arashiyama pervenendo a Yamagoe-Nakacho in direzione est.

 

Descrizione del tracciato (a partire da Gion, da est a ovest)

Lungo il percorso la Linea 10 attraversa le seguenti aree:

  • Higashiyama: qui due fermate, Sanjo-Keihan-Mae e Shijo-Keihan-mae danno accesso a stazioni della Linea Principale Keihan (Sanjo-Eki e Gion-Shijo-Eki). Queste stazioni sono eccellenti punti di partenza di itinerari a piedi a Gion e a Higashiyama centro;

  • Nakagyo e Kamigyo: la Linea 10 costeggia per un lungo tratto il Fiume Kamo collegando Kawaramachi al Palazzo Imperiale di Kyoto, a cui dà accesso tramite il lato meridionale della cinta muraria. Voltando a ovest la linea percorre per un lungo tratto il viale Marutamachi, passando dall’omonima stazione della Linea Karasuma (K). La linea serve quindi il Castello di Nijo e volge poi a nord e ancora a ovest prima di passare dal Kitano-Tenmangu, antico santuario scintoista;

  • Ukyo: la Linea 10 passa non lontano dal Kinkaku-Ji e quindi dal Ninna-Ji. Incrocia poi la Linea 8, che permette di raggiungere la località di Takao.

 

Itinerari di visita lungo la Linea 10 consigliati

Da quanto detto è facile intuire che si possono organizzare agevolmente itinerari di visita di un giorno facendo uso unicamente della Linea 10.

Questa è di particolare utilità per chi soggiorna a Gion, Nakagyo e Kamigyo, quelli che sono a nostro giudizio i migliori quartieri dove alloggiare a Kyoto.

 

Itinerario di 1 giorno

Un percorso di visita di un giorno lungo la Linea 10 può avere la seguente traccia:

  • 1) Gion;

  • 2) Palazzo Imperiale di Kyoto;

  • 3) Castello di Nijo.

A questo programma conviene riservare non meno di 6-7 ore. Possibile estenderlo includendo una visita al Fushimi Inari Taisha, magnifico santuario scintoista raggiungibile da Gion in treno (Linea principale Keihan).

 

Itinerario di 2 giorni (Linea 10, Linea 11)

Un buon programma di visita può fare uso anche della Linea 11 e seguire questa traccia:

  • 1° giorno: Gion, Palazzo Imperiale di Kyoto, Casa da tè Shusuitei, Castello di Nijo;

  • 2° giorno: Kitano-Tenmangu, Ninna-Ji, Arashiyama.

Il programma è alquanto intenso ed è quindi adatto a chi è disposto ad alzarsi presto e non teme fatica.

Questa traccia è l’ideale per chi soggiorna a Gion.

 

Articoli correlati:

Itinerari di visita a Kyoto:

 

Dove alloggiare a Kyoto
affittacamere, per il rapporto qualità-prezzo Gionkoh
albergo di fascia media, vicino alla stazione Sakura Terrace The Gallery
locanda tradizionale giapponese, in centro Toshiharu Ryokan
nella città vecchia, ostello e minshuku Rakuro Kyoto

 

Articoli correlati:

 

Visita guidata di Arashiyama e la foresta di bambù
Visita guidata del santuario Fushimi Inari-Taisha