Due giorni sono la durata ideale della prima visita a Nara. Con due giorni a disposizione si può andare oltre il comune itinerario nel Parco di Nara, inevitabilmente frettoloso e spesso superficiale, per includere mete molto importanti situate nella città e nei dintorni.

Se è vero che il Parco di Nara è la meta principale di un viaggio a Nara, altrettanto vero è che tralasciare la visita ai siti storici e religiosi di Nishinokyo impedisce di comprendere le ragioni della rilevanza della città nella cultura del Giappone tradizionale.

In questa pagina presentiamo un itinerario di due giorni adatto al primo viaggio a Nara. Gli spostamenti possono essere facilmente organizzati in totale autonomia.

 

Nara in due giorni: visita al centro e ai dintorni
Nara, antica capitale del Giappone

 

Di seguito ci limitiamo a dare una traccia per un itinerario di visita a Nara adatto a un soggiorno di due giorni.

Descrizioni dei luoghi menzionati nonché informazioni e consigli per organizzare la visita alla città sono contenuti nella pagina specifica, che consigliamo di tenere aperta durante la lettura di quanto segue:

 

Luoghi da visitare, cosa vedere a Nara 

 

Primo giorno a Nara: visita al Parco di Nara

Il primo giorno è giustamente dedicato ai principali siti storici e religiosi del Parco di Nara. Consigliamo di seguire l'itinerario classico che ordina le visite come segue

  • Stagno Sarusawa

  • Kofuku-Ji

  • Isui-En

  • Yoshiki-En

  • Todai-Ji

  • Nigatsu-Do

  • Wakakusayama

  • Kasuga Taisha

Il programma del primo giorno si conclude con una semplice passeggiata a Nara-machi. Data la prevedibile stanchezza, sconsigliamo di fare ulteriori visite.

 

Secondo giorno a Nara: visita a Nishinokyo e Naramachi

Durante il secondo giorno si va alla scoperta dei grandi templi e siti storici di Nishinokyo, area raggiungibile dal centro di Nara in autobus oppure coi treni delle compagnie JR e Kintetsu.

Consigliamo di cominciare dal grande complesso templare storico dello Horyu-Ji, a Ikaruga. Questo è facilmente raggiungibile dalla Stazione di Nara JR coi treni diretti a Osaka. Dalla Stazione Horyu-Ji si raggiunge il tempio con una camminata di circa 25 minuti oppure in autobus.

Il grande luogo di culto consta di due complessi templari. La visita agli edifici principali e al museo richiede non meno di un'ora e mezza e va adeguatamente preparata con un minimo di studio.

 

Templi storici a Nara: Horyu-Ji
Horyu-Ji, ingresso

 

Tornati alla Stazione di Horyu-Ji ci si reca in treno a Yamato-Koriyama. Un piacevole giro in città può includere la visita al Castello.

Raggiunta la Stazione di Yamato-Koriyama della linea Kintetsu si prende un locale per Nishinokyo. Nei dintorni di questa stazione si trovano due grandi templi, il Toshodai-Ji e lo Yakushi-Ji. Risalenti ai tempi d'oro di Nara, l'epoca in cui la città fu centro della propagazione del Buddhismo in Giappone, i due templi comprendono imponenti edifici dal grande valore artistico, che hanno avuto immensa influenza sull'architettura sacra del paese nei secoli successivi.

 

Cosa vedere a Nara in due giorni: Nara-machi
Nara-machi

 

Ritornati a Nara si può visitare Nara-machi. Il tempo disponibile non sarà sicuramente molto. Consigliamo di scegliere i luoghi da visitare secondo la seguente scala di priorità:

  • Santuario Goryo-Jinja

  • Dimora storica Nigiwai-no-Ie

  • Museo dell'Artigianato di Nara Koganei

  • Dimora storica Koshi-no-Ie

Il tempio Gango-Ji merita certamente un'attenzione che difficilmente sarà possibile avere nel tardo pomeriggio.

 

Luoghi da visitare, cosa vedere a Nara (luoghi di interesse storico, culturale e religioso nel Parco di Nara, a Nishinokyo e nei dintorni della città)

 

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive