Il Giappone notoriamente dispone di una rete di linee ferroviarie di eccezionale efficienza. E' noto l'aneddoto di un treno che nel corso di un anno accumulò un ritardo complessivo di meno di un minuto. 

Anche se altri paesi come la Cina stanno rapidamente emergendo nella produzione di treni superveloci, i treni giapponesi, fin dagli iconici convogli della Serie 0, sono riconosciuti come emblema di eccellenza, modernità ed efficienza insuperabili. 

Viaggiare a bordo dei treni della rete shinkansen è un'esperienza emozionante e spesso il modo migliore per muoversi tra le maggiori località turistiche del paese.

 

 

Treni ad alta velocità in Giappone (Shinkansen): un convoglio della Serie E5
Convogli della Serie E5 nelle stazioni di Tokyo e Omiya

 

Con il termine shinkansen (新幹線, “nuovo tronco ferroviario”) si indica la rete ad alta velocità giapponese. La parola viene spesso adoperata anche per riferirsi ai convogli o “treni proiettile” (il termine appropriato in questo caso è dangan ressha, 弾丸列車). 

Fin dagli albori, quando già si pensava di collegare la rete nazionale alla transiberiana attraverso la Corea e la Cina, il progetto si connotò per l'ardita ambizione. Questo aspetto si traduce oggi nella pervicacia con cui il Giappone tenta di rendere economicamente efficiente l'impiego dei treni a levitazione magnetica su vasta scala.

Nota per l'eccezionale efficienza e puntualità, la rete ferroviaria ad alta velocità giapponese offre il modo più facile e veloce per muoversi sulle lunghe distanze in tutte le maggiori isole del Giappone.

 

Rete shinkansen: treni ad alta velocità giapponesi
Treni ad alta velocità giapponesi (serie E2, E3, E4 a due piani, 500, 700 e N700)

 

Indice

 

Rete ad alta velocità giapponese

Di seguito si riporta l'elenco delle principali linee ad alta velocità:

  • Linea Shinkansen Tokaido: collega Tokyo a Osaka passando da Shizuoka, Nagoya e Kyoto; è connessa alla linea Shinkansen Sanyo che da Osaka conduce a Fukuoka passando da Himeji, Okayama e Hiroshima; da Fukuoka proseguendo ulteriormente sulla linea Shinkansen Kyushu si giunge a Kagoshima;

  • Linea Shinkansen Nagano: collega Tokyo a Nagano;

  • Linea Shinkansen Joetsu: collega Tokyo a Niigata;

  • Linea Shinkansen Tohoku: collega Tokyo ad Aomori e Akita (sulla linea Shinkansen Akita da Morioka) e Shinjo (sulla linea Shinkansen Yamagata).

  

Linea shinkansen Tokaido

Tragitto di riferimento: Tokyo - Shin-Osaka

Dati essenziali

Treni Hikari

Treni Kodama

Frequenza

2 corse all'ora

2 corse all'ora

Tempo di percorrenza:

3 ore

4 ore

 

Linee shinkansen Tokaido e Sanyo

Tragitto di riferimento: Tokyo - Hiroshima

Treni Hikari e Sakura

Frequenza

2 corse all'ora

Tempo di percorrenza:

4 ore e mezza - 5 ore

Stazioni di cambio treno

Shin-Osaka, Shin-Kobe, Himeji, Okayama

 

Viaggiare in treno veloce in Giappone: passaggio per la Stazione di Shin-Osaka
Stazione di Shin-Osaka, nodo fondamentale della rete shinkansen

 Indice

Acquisto dei biglietti

L'acquisto dei biglietti può essere compiuto nei seguenti modi:

  • presso gli sportelli delle stazioni

  • presso siti e agenzie

 

Uso dei biglietti plurigiornalieri JRP (da 7, 14 e 21 giorni)

I plurigiornalieri JRP possono essere usati per corse su tutti i treni ad alta velocità della rete shinkansen ad eccezione dei treni più veloci (Nozomi, Mizuho, Hayabusa).

L'uso dei biglietti JRP dà diritto alla prenotazione gratuita del posto a sedere, che consigliamo di effettuare sempre.

 

Biglietti plurigiornalieri

Rete JR

Plurigiornalieri JRP (di durata di 7, 14 e 21 giorni, estensione nazionale)

 

proposte da ボヤジン | Voyagin (Tokyo, Giappone)

 

 

Stazione di Tokyo, interno
Stazione di Tokyo (Tokyo-Eki)

 

Scelta e prenotazione del posto a sedere

Sulla maggioranza dei treni sono disponibili carrozze con posti prenotati e carrozze con posti non prenotati. Solo su alcuni treni la prenotazione è strettamente necessaria.

Per la prenotazione del posto a sedere consigliamo di rivolgersi alle biglietterie delle stazioni perché le altre opzioni sono meno pratiche.

 

Come accedere ai binari della rete shinkansen: passaggio attraverso i varchi
Ingresso dell'area delle banchine della rete shinkansen, Stazione di Tokyo

 Indice

Come accedere alla stazione di partenza

Le stazioni delle maggiori città sono spesso molto grandi e tra distanze, folle, luci e insegne di ogni genere ci si può sentire un po' spaesati. Consigliamo di raggiungere la stazione di partenza con prudente anticipo (20-30 minuti prima della partenza).

Le aree di accesso alle banchine sono riservate ai soli viaggiatori. Varcare le soglie, di solito provviste di tornelli automatizzati, richiede la presentazione del biglietto.

Se si viaggia utilizzando un plurigiornaliero JRP occorre esibire questo (e l'eventuale biglietto recante la prenotazione del posto) all'impiegato in servizio presso il varco non automatizzato.

Per accedere ai binari dedicati ai treni ad alta velocità occorre spesso passare attraverso due varchi.

 

Stazione di Hiroshima, varchi di accesso
Varchi di accesso, Stazione di Hiroshima

 

Come salire sul treno

Una volta entrati nell'area di accesso ai treni occorre raggiungere le banchine della stazione. Grandi tabelloni elettronici visualizzano gli orari di partenza, i nomi e i codici dei treni e i rispettivi binari di accesso.

 

Come salire sui treni ad alta velocità (shinkansen) in Giappone: tabelloni con gli orari
Tabelloni con indicazione di orari e binari di partenza dei treni, Stazione di Omiya (Saitama)

 

Giunti sulle banchine è bene posizionarsi laddove arriva la carrozza presso la quale si trova il proprio posto (se lo si è prenotato) o in corrispondenza delle carrozze riservate a viaggiatori senza prenotazione.

 

Come salire sui treni ad alta velocità (shinkansen) in Giappone: indicazioni sulle banchine
Schema della composizione dei treni; sullo sfondo uno shinkansen della serie 500 nella speciale livrea ispirata a un famoso anime, Stazione di Okayama

 

Come salire sui treni ad alta velocità (shinkansen) in Giappone: schema della composizione dei treni presso una banchina
Tipico schema della composizione dei treni presso una banchina; è indicata l'ubicazione delle carrozze con posti prenotati e di quelle con posti non prenotati

 

Pannelli verticali indicano lo schema di composizione del treno mentre sulla banchina sono apposti segnali che indicano la posizione delle singole carrozze dei treni. Occorre prestare attenzione al fatto che detta posizione cambia a seconda della categoria del treno (vedasi la figura seguente).

Chi scende ha precedenza su chi sale.

 

Come salire sui treni ad alta velocità (shinkansen) in Giappone: indicazioni sulle banchine
Indicazioni sulla posizione delle carrozze di vari convogli (il segnale indica che da questa posizione si può salire sulla carrozza numero 4 dei treni a otto carrozze Mizuho, Sakura, Hikari e Kodama e sulla carrozza numero 6 dei treni a sedici carrozze Nozomi e Hikari)

 

Sul treno

Le fermate intermedie e finale sono annunciate in giapponese. Sui treni della rete shinkansen gli annunci più importanti sono ripetuti anche in inglese. Non mancano schermi con indicazioni sullo stato della corsa.

 

Viaggiare coi treni della rete shinkansen: sistemazione dei bagagli
Interno di un convoglio della rete shinkansen

 

Bagagli

I bagagli possono essere sistemati sui ripiani sopra i sedili oppure presso gli spazi appositi alle estremità delle carrozze. Sono piuttosto capienti ma è ovviamente necessario non farvi eccessivo affidamento, soprattutto nei periodi di alta stagione.

 

Buone maniere

Come per qualsiasi treno, sui treni ad alta velocità è fatto divieto di conversare al telefono. Il volume delle conversazioni è molto basso. Come altrove, è considerato disdicevole soffiarsi il naso e in generale essere rumorosi.

 

Stazione di Kanazawa, insegna
Insegna della Stazione di Kanazawa

 

Come uscire dalla stazione di destinazione

Le insegne delle stazioni sono scritte in kanji, hiragana e romaji (traslitterazioni in lettere latine). Sono indicate anche le stazioni precedente e successiva.

Per uscire occorre passare i varchi nello stesso modo in cui si è fatto alla partenza.

Passando dai tornelli, il biglietto viene ritirato. Se la tariffa pagata è insufficiente, è necessario recarsi alle apposite macchinette “norikoshi” (kanji: 乗り越し; hiragana: のりこし; inglese: "fare adjustment"), presso le quali si versa il conguaglio dovuto. In alternativa, è possibile pagare la differenza anche agli impiegati presso gli sportelli.

 Indice

Relazioni di maggiore interesse per gli itinerari turistici

 

Relazioni tra le principali località turistiche del Giappone

Spostamenti in shinkansen (e in espresso limitato tra Kanazawa e Kyoto)

Tratta

Tempo di percorrenza

Costo

Tokyo - Kanazawa

3 ore

13.500 yen

Kanazawa - Kyoto

2 ore e 15 minuti

7.000 yen

Kyoto - Osaka

15 minuti

3.100 yen

Osaka - Hiroshima

2 ore

10.000 yen

Hiroshima - Tokyo

5 ore

18.500 yen

 

Informazioni sulle durate e sui costi dei trasferimenti in treno ad alta velocità tra le maggiori località del Giappone sono contenute nell'articolo che segue:

Trasferimenti in Giappone: tempi di percorrenza e costi

 Indice

 

Approfondimenti

Quanto costa un viaggio in Giappone

Orari dei treni in Giappone

Biglietti plurigiornalieri JR

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active