Volare in Cambogia: Koh Rong Sanloem, facilmente raggiungibile dall'aeroporto di Sihanouk
Koh Rong Sanloem, una bella isola nel Golfo del Siam (Cambogia sud-orientale)

 

Non esistono voli diretti tra l’Italia (e l’Europa) e la Cambogia. Per raggiungere la Cambogia dall’Italia occorre fare almeno uno scalo, solitamente in uno dei maggiori aeroporti del Sudest Asiatico (Bangkok, Kuala Lumpur, Singapore). Possibili altri itinerari, come il passaggio dalla Cina o dall’India.

Gli aeroporti di Phnom Penh, la capitale, e Siem Reap, la città che dà accesso alle meraviglie di Angkor, sono i maggiori scali della Cambogia.

 

Indice:

 

 

Volare in Cambogia

Non esistendo voli diretti tra Italia e Cambogia la pianificazione degli itinerari di volo di ingresso nel paese implica sempre la scelta di uno o più scali.

Molto comune accedere alla Cambogia volando in un paese dell’area del Sudest Asiatico (Singapore e Tailandia sono le scelte più comuni).

Aeroporti di primaria importanza nella regione, serviti da voli diretti dall’Italia e collegati alla Cambogia da frequenti ed economici voli a breve raggio (anche a basso costo) sono i seguenti scali:

  • Tailandia: Bangkok (BKK), Phuket;

  • Singapore: Singapore;

  • Malesia: Kuala Lumpur;

  • Vietnam: Hanoi, Città di Ho Chi Minh.

Grazie all’abbondanza di collegamenti a breve e medio raggio nell’area dell’Asia Sudorientale, possibile raggiungere la Cambogia facendo scalo anche in Cina, Corea, Giappone, India, Indonesia.

Chi intende organizzare itinerari complessi nell’area del Sudest Asiatico può fare ingresso in Cambogia anche via terra dai paesi confinanti oppure tramite aeroporti secondari, come quello di Sihanouk.

 

 

Aeroporti di ingresso principali

Gli scali di Phnom Penh, la capitale, e Siem Reap, la città situata presso il sito archeologico di Angkor, sono i principali aeroporti della Cambogia. I due aeroporti sono ben collegati ai principali poli del traffico aereo dell’Asia Orientale, dell’Asia Meridionale e del Sudest Asiatico.

Ancora di scarso interesse turistico l’aeroporto di Sihanouk.

 

Aeroporto di Phnom Penh

Per chi viaggia dall’Italia l’Aeroporto di Phnom Penh (PNH) è la primaria porta di accesso alla Cambogia. 

 

Aeroporto di Phnom Penh (PNH)
Principali rotte internazionali di interesse turistico

Asia Orientale

Cina:

  • Cina continentale:

    • Pechino-Capitale (PEK)

    • Pechino-Daxing (PKX)

    • Chengdu-Tianfu (TFU)

    • Chongqing-Jiangbei (CKG)

    • Guangzhou (CAN)

    • Changsha (CSX)

    • Kunming (KMG)

    • Nanning (NNG)

    • Shanghai-Pudong (PVG)

    • Shenzhen (SZX)

    • Xiamen (XMN)

    • Zhengzhou (CGO)

  • Hong Kong:

    • Hong Kong (HKG)

  • Macao:

    • Macao (MFM)

  • Taiwan:

    • Taipei (TPE)

Corea del sud:

  • Seoul-Incheon (ICN)

Giappone:

  • -

Sudest Asiatico

Birmania (Myanmar):

  • Yangon (RGN)

Indonesia:

  • Giacarta (CGK)

Lao:

  • Vientiane (VTE)

Malesia:

  • Kuala Lumpur (KUL)

Singapore:

  • Singapore (SIN)

Tailandia:

  • Bangkok-Suvarnabhumi (BKK)

  • Bangkok-Don Mueang (DMK)

Vietnam:

  • Hanoi (HAN)

  • Città di Ho Chi Minh (SGN)

  • Nha Trang (CXR)

Asia Meridionale

India:

  • Nuova Delhi (DEL)

Nota: elenco non esaustivo aggiornato al 3 gennaio 2024.

 

Aeroporto di Siem Reap-Angkor

Di crescente importanza l’Aeroporto di Siem Reap-Angkor (SAI), il nuovo aeroporto di Siem Reap, che serve un buon numero di rotte internazionali di interesse per chi viaggia nel Sudest Asiatico.

 

Aeroporto di Siem Reap-Angkor (SAI)
Principali rotte internazionali di interesse turistico

Asia Orientale

Cina:

  • Cina continentale:

    • Kunming (KMG)

    • Shanghai-Pudong (PVG)

Corea del sud:

  • Seoul-Incheon (ICN)

Giappone:

  • -

Sudest Asiatico

Lao:

  • Luang Prabang (LPQ)

  • Pakse (PKZ)

Malesia:

  • Kuala Lumpur (KUL)

Singapore:

  • Singapore (SIN)

Tailandia:

  • Bangkok-Suvarnabhumi (BKK)

  • Bangkok-Don Mueang (DMK)

Vietnam:

  • Hanoi (HAN)

  • Città di Ho Chi Minh (SGN)

  • Da Nang (DAD)

Nota: elenco non esaustivo aggiornato al 3 gennaio 2024.

 

 

Itinerari di volo

Come anticipato, è possibile raggiungere la Cambogia dall’Italia solo con voli con almeno uno scalo. Molto comune volare nel Sudest Asiatico e raggiungere la Cambogia con voli a breve raggio.

 

Scali più comuni per chi viaggia dall'Italia:

  • Bangkok (Tailandia): l’Aeroporto di Bangkok-Suvarnabhumi (BKK) è collegato all’Italia e all’Europa da voli diretti. Frequenti ed economici i voli diretti per la Cambogia (Phnom Penh e Siem Reap). Relativamente veloce e piacevole il viaggio via terra tra Bangkok e Battambang, Siem Reap, Phnom Penh e altre città in Cambogia;

  • Singapore (Singapore): l’Aeroporto di Singapore (SIN) è collegato all’Italia da voli diretti (Roma, Milano). Da Singapore è possibile raggiungere in poche ore gli scali di Phnom Penh e Siem Reap.

 

Di interesse anche soluzioni diverse, come scali in Cina o Corea.

 

Come raggiungere Phnom Penh dall’Italia

Chi vuole raggiungere Phnom Penh dall’Italia facendo un solo scalo può scegliere voli aventi per destinazione una delle seguenti città:

  • Tailandia: Bangkok;

  • Singapore: Singapore;

  • Cina: Pechino, Shanghai, Guangzhou, Chengdu, Chongqing, Shenzhen, Taipei;

  • Corea del sud: Seoul;

  • India: Nuova Delhi.

Queste città sono servite da voli diretti dall’Italia (Roma, Milano).

 

Come raggiungere Siem Reap dall’Italia

Chi dall’Italia vuole raggiungere Siem Reap senza passare da Phnom Penh può scegliere voli con uno scalo a Bangkok, Singapore, Shanghai, Seoul.

Queste quattro città sono servite da voli diretti dall’Italia (Roma, Milano).

 

Via terra

Facile raggiungere Phnom Penh e Siem Reap via terra da Città di Ho Chi Minh (Vietnam) e Bangkok (Tailandia).

Da Chau Doc (Vietnam) si può andare a Phnom Penh viaggiando su navi veloci lungo il Fiume Mekong.

 

Durata dei voli

Indicativamente, per un trasferimento via aerea tra Italia e Cambogia occorre mettere in conto almeno 15-18 ore. Nel caso di scali sfavorevoli la durata complessiva del viaggio può superare le 22-24 ore.

 

Durata dei voli intercontinentali (tra Italia e Asia)

Voli diretti tra Italia e Sudest Asiatico (Bangkok, Singapore) hanno una durata di circa 11-13 ore. Per i voli con uno scalo di breve durata in genere occorrono almeno 15-18 ore. Con coincidenze sfavorevoli si possono superare le 22 ore.

Voli diretti tra Italia e Cina hanno una durata solitamente compresa tra 10 e 13 ore.

 

Durata dei voli regionali (nell’Asia Sudorientale)

La durata dei voli regionali nel Sudest Asiatico è molto breve:

  • Dalla Tailandia:

    • Bangkok - Phnom Penh: 1 ora e 15 minuti

    • Bangkok - Siem Reap: 1 ora e 30 minuti

  • Da Singapore:

    • Singapore - Phnom Penh: 2 ore e 15 minuti

    • Singapore - Siem Reap: 2 ore e 30 minuti

  • Dal Vietnam:

    • Città di Ho Chi Minh - Phnom Penh: 1 ora

    • Città di Ho Chi Minh - Siem Reap: 1 ora e 15 minuti

  • Dalla Cina:

    • Pechino - Phnom Penh: 5 ore

    • Shanghai - Phnom Penh: 4 ore e 15 minuti

    • Chengdu - Phnom Penh: 3 ore e 15 minuti

    • Guangzhou - Phnom Penh: 3 ore

    • Shenzhen - Phnom Penh: 3 ore

  • Dalla Corea del sud:

    • Seoul - Phnom Penh: 6 ore

 

Casi comuni

Di seguito diamo tracce di itinerari di volo tra Italia e Cambogia con scali nell’Asia Sudorientale di particolare interesse per il turista.

 

Itinerari di volo con scalo in Tailandia (o Singapore)

Un buon programma, compatibile con un itinerario di visita classico in Cambogia, può essere il seguente:

  • Andata:

    • 1) Italia - Tailandia: da Roma o Milano a Bangkok;

    • 2) Tailandia - Cambogia: da Bangkok a Siem Reap.

  • Ritorno:

    • 1) Cambogia - Tailandia: da Phnom Penh a Bangkok;

    • 2) Tailandia - Italia: da Bangkok a Milano o Roma.

Con ovvie modifiche si può adattare l’itinerario al caso di uno scalo a Singapore, città collegata da voli diretti sia a Phnom Penh sia a Siem Reap.

 

Itinerari di volo con scalo in Cina

Molto numerose le possibili combinazioni di voli intercontinentali (Italia-Cina) e regionali (Cina-Tailandia). Da Roma e Milano partono voli diretti per molte città cinesi (Pechino, Shanghai, Chengdu, Guangzhou, Chongqing, Shenzhen).

Un buon programma può essere il seguente:

  • Andata:

    • 1) Italia - Cina: da Roma o Milano a Pechino o Shanghai. Queste due città sono visitabili per 72 o 144 ore senza visto;

    • 2) Cina - Cambogia: da Pechino o Shanghai a Phnom Penh.

  • Ritorno:

    • 1) Cambogia - Cina: da Siem Reap a Shanghai;

    • 2) Cina - Italia: da Shanghai a Roma o Milano.

Possibili itinerari più complessi. Voli di andata e ritorno e voli multi-tratta tra Italia e Cina hanno costi molto contenuti.

 

 

Prenotazione del volo

La prenotazione dei voli per la Cambogia segue i criteri abituali. E’ consigliabile prenotare i voli con un certo anticipo (almeno 2-3 mesi). Sono frequenti le offerte.

 

Costi

Un volo diretto tra Italia e Sudest Asiatico (Tailandia, Singapore) in classe turistica ha un costo solitamente variabile tra 600 e 900 euro.

Le compagnie aeree dei paesi del Medio Oriente e della Cina spesso offrono i voli più economici.

Voli regionali nel Sudest Asiatico (Bangkok - Cambogia, Singapore - Cambogia, Vietnam - Cambogia) hanno costi molto contenuti (anche meno di 100 euro). Le tratte sono servite anche da compagnie aeree a basso costo.

Costi solitamente superiori per gli itinerari di volo con scalo in Cina. Questi offrono però il vantaggio della possibilità di visitare città come Pechino e Shanghai senza necessità di visto.

 

Per informazioni utili all'organizzazione fai da te di un viaggio in Cambogia consigliamo di leggere la seguente pagina:

 

Articoli correlati

Come raggiungere i principali paesi dell'Estremo Oriente:

  • Volare in Cina (voli diretti dall'Italia; voli interni; soggiorni senza visto)

  • Volare in Tailandia (voli diretti, itinerari di volo con scali, voli regionali e interni)

 

Servizi turistici

Sul sito www.civitatis.com è una buona selezione di servizi turistici che possono essere utili a chi viaggia in Cambogia:

 

proposte da Civitatis

Circuito di 5 giorni: il meglio della Cambogia