Tempio Kennin-Ji (Kyoto)
Tempio Kennin-Ji (Kyoto)

 

Il Kennin-Ji è un grande tempio buddhista situato nel cuore di Gion, storico quartiere di Kyoto.

Di antica fondazione e nel novero dei templi più influenti, Il Kennin-Ji è meta irrinunciabile di un itinerario nel distretto di Higashiyama.

 

Kennin-Ji: breve descrizione

Il Kennin-Ji (建仁寺, けんいんじ) è uno dei Cinque grandi templi Zen di Kyoto. bicato all’estremità meridionale della popolare via Hanami-koji, si trova nel cuore di Gion, storico quartiere di Kyoto.

Il Kennin-Ji venne fondato nel 1202 da Yosai, eminente figura che contribuì in maniera rilevante all’introduzione dello Zen in Giappone.

Noto per le eleganti architetture, i bei giardini e le pregevoli opere d’arte, il Kennin-Ji è meta ideale di un percorso a piedi a Gion e tra questo quartiere e la parte meridionale del distretto di Higashiyama.

 

Architetture principali del Kennin-Ji

Nella sala Hon-Do è il celebre dipinto a inchiosto su carta raffigurante due draghi. L’opera, di dimensioni insolitamente grandi, occupa il soffitto della sala e spicca per la meticolosa riproduzione dei dettagli e la sensazione di movimento turbinoso che genera nelle figure.

Da vedere anche i giardini. Celebre il giardino secco, incentrato sulla rappresentazione delle figure geometriche elementari del quadrato, del triangolo e del cerchio. Questo è il tema di una nota opera di calligrafia di Sengai Gibon.

Bellissimo anche il Giardino del Suono della Marea, che comprende tre pietre sanzonseki, alberi e muschi.

L’opera d’arte più preziosa e di gran lunga più influente nel panorama culturale di Kyoto, il “Fujin e Raijin”, è esposta nel Museo Nazionale di Kyoto. Ciò che può esser visto al Kennin-Ji è una replica molto accurata.

 

Approfondimenti:

Viaggio a Kyoto:  Mete di interesse storico, culturale, artistico e religioso (a Higashiyama, Nakagyo, Shimogyo, Kamigyo, Sakyo, Kita, Ukyo, Fushimi, Yamashina, Minami, Nishikyo)