Cosa vedere a Nishikyo (Kyoto): Arashiyama
Nishikyo (Kyoto); Arashiyama vista dalla sponda meridionale del Fiume Hozu

 

Nishikyo è un distretto della parte occidentale di Kyoto. Comprende vaste aree completamente escluse dai comuni itinerari di visita della città.

Al di là delle aree di espansione della città moderna, prive di interesse, Nishikyo abbraccia un piccolo numero di luoghi meritevoli di una visita. Si tratta in alcuni casi di zone di interesse naturalistico in cui sono immersi luoghi di interesse turistico e culturale.

 

 

Luoghi da visitare, cosa vedere a Nishikyo

Nishikyo è fuori dei sentieri turistici abituali di chi visita Kyoto per la prima volta, malgrado anche qui esistano dei luoghi di interesse.

A Nishikyo vale la pena visitare anzitutto questi luoghi:

  • Villa Imperiale di Katsura: una delle più belle residenze imperiali di Kyoto;

  • Matsunoo-Taisha: storico santuario scintoista perfettamente immerso nella natura circostante, a breve distanza da Arashiyama. Comprende antiche architetture di squisita fattura e dei bei giardini. L’accesso è demarcato da un torii Da vedere anche una bella cascata e il museo annesso al santuario;

  • Koke-dera: piccolo tempio con bellissimi giardini di muschi;

  • Yoshimine-dera: un tempio annidato nelle colline che bordano la città di Kyoto a sud-ovest. Si sviluppa su più livelli, con piccoli edifici di culto assai graziosi. Noto per i bei scenari dei colori dell’autunno e le fioriture (ciliegi, azalee e ortensie). Qui è uno dei pini monumentali più apprezzati del Giappone. Magnifiche le vedute sull’area e molte parti della città di Kyoto. Lo si raggiunge in autobus dalla città di Muko. La lontananza dal centro sarà certamente ricompensata dalla bellezza e unicità del luogo;

  • Rakusai (località): l’area nota col nome di Rakusai (“città occidentale”) è oggi un contesto prettamente rurale. Qui sono alcuni templi storici e un parco ornitologico. Il santuario Oharano-Jinja, associato al Kasuga Taisha di Nara, merita certamente una visita, soprattutto nel periodo dei colori autunnali. La sala principale di culto è un’elegante architettura incorniciata da un fitto bosco di cipressi. Non troppo lontano dal santuario lo Shobo-Ji, un bel tempio buddhistico dove si possono ammirare una vasta collezione di statue e un bel giardino paesaggistico. Il giardino offre scenari sempre diversi grazie alle abbondanti fioriture e alla presenza di alberi decidui che si tingono di giallo e rosso in autunno. Tra le architetture più belle la pagoda Henjo-To e la sala di culto Fudo-Do.

 

 

Come raggiungere Nishikyo

Nishikyo è un’area abbastanza vasta e ciò significa che i diversi quartieri possono essere raggiunti in maniera differente.

Nishikyo è attraversato da svariate ferrovie. Queste servono ottimamente i collegamenti a medio e lungo raggio. Molti luoghi di interesse, come la Villa Imperiale di Katsura e il Matsunoo-Taisha nonché la parte meridionale di Arashiyama possono essere raggiunti in treno dal centro di Kyoto e da Osaka.

La località di Rakusai è servita da un piccolo numero di autolinee.

 

 

Come muoversi a Nishikyo

Come anticipato, molti luoghi di interesse di Nishikyo possono essere raggiunti convenientemente in treno (Ferrovie Hankyu).

In gran parte dei casi per gli itinerari a Nishikyo si rende necessario fare uso anche degli autobus.

Famiglie e gruppi possono optare per i taxi. Questi si rivelano assai preziosi quando si vuole muovere tra diverse aree di Nishikyo, ad esempio tra Rakusai e Arashiyama.

 

 

Itinerari di visita a Nishikyo

Arashiyama, il Matsunoo-Taisha e la Villa Imperiale di Katsura sono facilmente raggiungibili gli uni dagli altri viaggiando con i treni delle Ferrovie Hankyu. E’ quindi naturale combinarli in un programma di visita di un giorno.

 

 

Dove alloggiare a Nishikyo

Nishikyo è alquanto lontano dal centro di Kyoto e alloggiare in questo distretto è in generale poco consigliabile. Solo un’area, la parte di Arashiyama a sud del fiume Hozu-gawa, può esser considerata per brevi soggiorni. Qui si viene essenzialmente per poter visitare Arashiyama con calma e magari compiere escursioni nei dintorni (Kameoka).

 

Approfondimenti:

Arashiyama (guida alla visita)

 

Articoli correlati:

Alloggiare a Nishikyo (vicino al Kinkaku-Ji e in località fuori città; locande tradizionali giapponesi)

 

Itinerari a Kyoto:

Itinerari per il primo viaggio a Kyoto (percorsi classici e varianti stagionali):

 

 

Visita guidata di Arashiyama e la foresta di bambù
Visita guidata del santuario Fushimi Inari-Taisha