Mappa schematica delle linee ferroviarie della rete Kintetsu nel Kansai e nel Chubu
Mappa schematica delle linee ferroviarie della rete Kintetsu nelle regioni del Kansai e del Chubu. Per viaggiare tra Osaka, Kyoto, Nara, Nagoya, Ise e il Monte Yoshino conviene spesso fare uso delle linee della società Kintetsu che offre biglietti turistici plurigiornalieri a prezzi modici

 

La società Kintetsu gestisce una rete di linee ferroviarie di grande utilità per chi viaggia nel Giappone centrale. Essa serve parecchie località solitamente visitate durante il primo viaggio in Giappone.

Sono disponibili carte turistiche, note con l’acronimo di KRP, di durata tra 1 e 5 giorni che consentono cospicui risparmi di denaro e offrono la comodità di viaggiare senza dover fare i biglietti per ogni corsa.

In questa pagina diamo informazioni utili a comprendere quando conviene acquistare tali biglietti a seconda del programma di visita che si intende seguire.

 

Carte turistiche KRP

Le carte turistiche Kintetsu, KRP (近鉄レルパス, Kintetsu Reru Pasu, Kintetsu Rail Pass), sono titoli di viaggio che danno diritto a corse illimitate sui treni della rete Kintetsu per un periodo compreso tra 1 e 5 giorni consecutivi.

Opportunamente utilizzate, queste carte turistiche offrono ottime occasioni di risparmio, soprattutto per itinerari su lunghe distanze. Ciò vale a maggior ragione a seguito dei recenti aumenti delle tariffe.

 

Carte turistiche KRP: informazioni essenziali

Diamo di seguito concise informazioni sui biglietti KRP. Prima dell’acquisto consigliamo di controllare il sito ufficiale della società Kintetsu e quello dell’agenzia presso cui si intende procedere all’acquisto.

 

Condizioni:

  • Aventi diritto: i biglietti possono essere acquistati solo da cittadini stranieri che entrano in Giappone con lo status di “visitatore temporaneo”. In questa fattispecie ricadono i soggiorni con finalità di turismo. Esclusi i residenti stranieri;

  • Ambito di applicazione: i biglietti possono essere utilizzati liberamente su tutti i treni locali (普通, futsu), rapidi (快速, kaisoku) ed espressi (急行, kyuko). Sono esclusi gli espressi limitati (特急, tokkyu), per viaggiare sui quali è necessario pagare un supplemento. L’ambito di validità dei biglietti, inteso come insieme dei servizi di trasporto utilizzabili (siano quelli ferroviari, automobilistici o altro) è illustrato chiaramente sul titolo di viaggio, sul materiale informativo allegato e sul sito della compagnia ferroviaria tramite una mappa dettagliata. Sono incluse anche le corse su alcune linee di controllate del Gruppo Kintetsu (come la Ferrovia Iga) nonché corse sugli autobus urbani di alcune città (per lo più a Nara e dintorni e nella Penisola di Shima) e corse su due funicolari nei dintorni di Osaka. Per i dettagli consigliamo di consultare con cura le mappe pubblicate dalla società Kintetsu e il materiale informativo fornito all’atto dell’acquisto.

  • Durata: la decorrenza della validità dei biglietti è calcolata a partire dalle ore 00:00 del giorno di primo utilizzo (e non calcolando 24 ore a partire dal momento di primo uso del titolo di viaggio). Per i plurigiornalieri (di 2 e 5 giorni) la durata decorre dal giorno di primo utilizzo. Si fa riferimento a giorni consecutivi (non al numero di giorni in cui il biglietto è effettivamente utilizzato);

  • Sconti: i possessori di carte turistiche Kintetsu hanno diritto a riduzioni sulle tariffe per l’ingresso a un buon numero di siti di interesse turistico.

 

Acquisto

Le carte turistiche KRP possono essere acquistate tramite agenzie e portali telematici oppure presso le maggiori stazioni ferroviarie allacciate alla rete Kintetsu.

Per alcune carte (quelle con validità di 5 giorni) l’acquisto in Giappone comporta una spesa superiore.

 

Raccomandiamo di consultare il sito delle Ferrovie Kintetsu per verificare tutte le condizioni vigenti (acquisto, rimborsi e altro) prima di pianificare il viaggio.

 

Carte turistiche

Nel Giappone centrale

  • ⇒ Carte turistiche Kintetsu (per corse in treno tra Osaka, Nara, Kyoto, Nagoya, Ise; biglietti di 1, 2 e 5 giorni; servizi automobilistici locali)

 

proposte da Klook | 客路

 

Convenienza delle carte KRP

Diamo di seguito breve descrizione dei biglietti disponibili con valutazioni sulla loro convenienza.

Per i tempi di percorrenza e i costi delle singole tratte rimandiamo alla pagina principale:

  • Ferrovie Kintetsu (linee principali, stazioni di maggiore interesse turistico; tempi di percorrenza e costi)

 

Tempi di percorrenza e costi dei viaggi coi treni Kintetsu nel Kansai e nel Chubu; soluzioni di viaggio compatibili con l'uso delle carte turistiche Kintetsu (KRP)
Prospetto dei tempi di percorrenza e dei costi dei viaggi in treno ordinario sulla rete delle Ferrovie Kintetsu nel Kansai e nel Chubu. Soluzioni di viaggio compatibili con l'uso delle carte turistiche Kintetsu (KRP)

 

Carta Kintetsu da 1 giorno

Il giornaliero ha un costo di 1.500 yen. Esso dà diritto a corse in treno tra Kyoto, Osaka, Nara.

Incluse alcune linee automobilistiche a Nara e dintorni, assai utili a chi intende uscire dai sentieri turistici abituali.

 

Carta turistica KRP da 1 giorno (Ferrovie Kintetsu): ambito di validità; linee ferroviarie e stazioni principali
Mappa schematica delle linee ferroviarie comprese nell'ambito di validità della carta turistica KRP da 1 giorno (Ferrovie Kintetsu). Il biglietto consente ottime possibilità di risparmio per chi vuole viaggiare tra Osaka, Kyoto, Nara e dintorni

 

Convenienza del biglietto da 1 giorno

Il giornaliero offre buona convenienza a chi intende visitare Nara con escursioni da Kyoto oppure da Nara. Per muoversi tra Kyoto e Osaka più rapido fare uso di ferrovie appartenenti ad altre linee, che offrono percorsi diretti senza necessità di passare da Nara (Yamato-Saidaiji).

Per semplici itinerari di andata e ritorno tra Kyoto oppure Osaka e Nara il giornaliero risulta conveniente solo quando si faccia uso anche degli autobus urbani a Nara.

Per chi visita il Giappone per la prima volta l’unico caso di interesse pratico in cui il giornaliero comporta un risparmio economico è il seguente:

  • Escursione a Nara, da Osaka oppure da Kyoto con utilizzo degli autobus locali per muoversi nel centro di Nara e nei suoi dintorni (ad esempio per la visita al tempio Horyu-Ji).

Altri itinerari sono secondo noi poco praticabili, non fosse che per i limiti di tempo.

 

Carta Kintetsu da 2 giorni

Il biglietto con validità di due giorni ha un costo di 2.500 yen. Dà diritto a corse tra Kyoto, Osaka, Nara, l’area di Asuka e Sakurai e Yoshino.

Questa carta presenta maggiori possibilità di risparmio rispetto al semplice giornaliero.

 

Carta turistica KRP da 2 giorni (Ferrovie Kintetsu): ambito di validità; linee ferroviarie e stazioni principali
Mappa schematica delle linee ferroviarie comprese nell'ambito di validità della carta turistica KRP da 2 giorni (Ferrovie Kintetsu). Il biglietto consente ottime possibilità di risparmio per chi vuole viaggiare tra Osaka, Kyoto, Nara e dintorni nonché il Monte Yoshino

 

Convenienza del biglietto da 2 giorni

Oltre al caso ovvio di una doppia escursione a Nara da Osaka o Kyoto, di particolare interesse l’uso di questo biglietto per il seguente itinerario:

  • 1°giorno: escursione a Yoshinoyama, da Osaka;

  • 2°giorno: escursione a Nara, da Osaka, con o senza utilizzo degli autobus della Nara Kotsu a Nara.

Meno fattibili le escursioni da Kyoto, non fosse per il fatto che Yoshinoyama è accessibile in minor tempo da Osaka.

Al di fuori del periodo della fioritura dei ciliegi la visita a Yoshinoyama può essere sostituita con un itinerario nell’area di Asuka e Sakurai, luogo ricco di siti storici.

 

Carta Kintetsu da 5 giorni

Il biglietto con validità di cinque giorni ha un costo di 3.700 yen (3.900 yen se acquistato in Giappone). Dà diritto a corse tra Kyoto, Osaka, Nara, l’area di Asuka e Sakurai, Yoshino, Iga-Ueno, Nagoya e la Prefettura di Mie (dove si trova Ise).

Nella versione ordinaria non sono inclusi i viaggi in autobus.

 

Carta turistica KRP da 5 giorni in versione ordinaria (Ferrovie Kintetsu): ambito di validità; linee ferroviarie e stazioni principali
Mappa schematica delle linee ferroviarie comprese nell'ambito di validità della carta turistica KRP da 5 giorni (Ferrovie Kintetsu). Il biglietto consente ottime possibilità di risparmio per chi vuole viaggiare tra Osaka, Kyoto, Nara, Ise, il Monte Yoshino, Nagoya

 

Convenienza del biglietto da 5 giorni

Il biglietto risulta molto conveniente se si compiono itinerari tra Osaka, Nagoya e Ise.

Un possibile itinerario sufficientemente razionale è il seguente:

Da Osaka:

  • 1°giorno: escursione a Yoshinoyama oppure ad Asuka e Sakurai, da Osaka (tipicamente partendo dalla Stazione di Osaka-Namba);

  • 2°giorno: escursione a Nara, da Osaka, con o senza utilizzo degli autobus della Nara Kotsu a Nara;

  • 3°giorno: viaggio a Nagoya, da Osaka, visita in giornata e pernottamento in loco;

Da Nagoya:

  • 4°giorno: viaggio a Ise, visita al Grande Santuario di Ise (eventuale pernottamento in loco);

  • 5°giorno: Iga-Ueno, visita alla località e in serata trasferimento a Kyoto oppure Osaka.

Un itinerario del genere comporta la scelta di soggiornare in due sole città, Osaka e Nagoya, muovendo in treno per escursioni in giornata. Un programma del genere comporta un risparmio consistente. La somma delle tariffe relative alle singole tratte con viaggio su treni ordinari (non espressi limitati) supera largamente i 10.000 yen.

Si ha quindi un risparmio di oltre il 60%. Unico limite è la necessità di evitare l’uso dei treni espressi limitati, cosa che si può fare senza troppa scomodità.

La convenienza si verifica anche per itinerari con soggiorni in più località, ad esempio a Nara e dintorni.

 

Anche per un programma di 4 giorni si verifica facilmente la convenienza della carta Kintetsu da 5 giorni.

Trasferimenti (costi):

  • Osaka - Nara - Osaka: 2 x 680 yen;

  • Osaka - Yoshino - Osaka: 2 x 1.170 yen;

  • Osaka - Nagoya: 2.860 yen;

  • Nagoya - Ise - Nagoya: 2 x 1.740 yen.

Totale: più di 10.000 yen.

 

Carta Kintetsu da 5 giorni in versione estesa

Il biglietto con validità di cinque giorni in versione estesa ha un costo di 4.900 yen (5.100 yen se acquistato in Giappone).

Oltre a corse in treno nell’ambito di validità della carta da 5 giorni ordinaria già presentata, questo biglietto include i viaggi in autobus nelle aree di Nara, Asuka e Sakurai e nella Prefettura di Mie. Questa aggiunta è secondo noi molto preziosa perché permette di ampliare notevolmente le possibilità di scelta negli itinerari:

  • Nara: possibile raggiungere in autobus molti templi e siti storici (Horyu-Ji, Toshodai-Ji, Yakushi-Ji, Castello di Koriyama) e siti remoti attorno al Parco di Nara;

  • Asuka e Sakurai: linee di autobus collegano varie stazioni della rete Kintetsu a località nell’area di Asuka e Sakurai. Possibile raggiungere facilmente svariati templi, aree archeologiche, musei.

  • Mie: numerose linee di autobus permettono di esplorare la Prefettura di Mie, luogo ricco di località di interesse paesaggistico.

 

Carta turistica KRP da 5 giorni in versione estesa (Ferrovie Kintetsu): ambito di validità; linee ferroviarie e stazioni principali
Mappa schematica delle linee ferroviarie comprese nell'ambito di validità della carta turistica KRP da 5 giorni in versione estesa (Ferrovie Kintetsu). Il biglietto consente ottime possibilità di risparmio per chi vuole viaggiare tra Osaka, Kyoto, Nara, Ise, il Monte Yoshino, Nagoya e altre località di interesse turistico nel Kansai

 

Bambini

Per i minori di 12 anni si applicano riduzioni del 50% sui costi indicati.

Sotto i 6 anni si viaggia gratuitamente.

 

Consigli e conclusioni

Le carte turistiche KRP della società Kintetsu offrono ottime possibilità di risparmio, soprattutto per viaggi su lunghe distanze. Esse consentono di mantenere i costi di trasferimento sotto una soglia molto bassa e semplificano l’utilizzo dei mezzi di trasporto, evitandosi le perdite di tempo nell’acquisto dei biglietti per le singole corse. Utile anche la possibilità di usare liberamente gli autobus locali a Nara e a Ise-Shima.

Il giornaliero comporta un piccolo risparmio solo se si fa uso degli autobus a Nara oppure se si compiono almeno tre tratte tra Kyoto, Osaka e Nara.

Il bigiornaliero è conveniente se si compiono escursioni verso Yoshino e Nara da Osaka o da Kyoto.

Particolarmente conveniente la carta da 5 giorni ordinaria mentre quella in versione estesa è adatta a chi conta di compiere anche degli spostamenti in autobus, ad esempio per visitare i dintorni di Nara.

Considerata l’importanza delle località servite dalle Ferrovie Kintetsu, tra cui spiccano Kyoto, Nara, Ise, Osaka e Nagoya, e le possibilità di risparmio in gioco, i biglietti KRP sono indubbiamente tra le carte turistiche più convenienti per chi visita il Giappone.

 

Visita guidata di Asakusa
Escursione a Kyoto