Treni della società Kintetsu: un treno espresso della Serie 50.000
Ise, Stazione di Iseshi; un treno espresso limitato panoramico dell'elegante Serie 50000 della società Kintetsu

 

La società Kintetsu gestisce una rete ferroviaria nelle regioni del Kansai e del Chubu di grande utilità per chi viaggia nel Giappone centrale.

Di particolare interesse per il visitatore i collegamenti tra Kyoto, Osaka, Nara, Iga-Ueno, Nagoya, Ise e il Monte Yoshino.

La compagnia offre convenienti biglietti turistici di validità tra 1 e 5 giorni che danno diritto a corse illimitate sulla propria rete nonché all’utilizzo di alcune linee di autobus.

 

Indice:

 

 

Linee della rete Kintetsu di maggiore utilità per il visitatore

Di seguito presentiamo sinteticamente solo le linee di maggiore interesse per il viaggiatore alle prese con itinerari comuni. Per brevità ometteremo informazioni sulle tratte secondarie.

 

Elenco delle linee principali:

  • Linea Osaka, tra la Stazione di Osaka-Uehommachi e Ise-Nakagawa. A ovest la linea prosegue con diversa denominazione (Linea Namba) fino alla Stazione di Namba, nel centro di Minami, una delle aree migliori dove prendere alloggio a Osaka. A Ise-Nakagawa la linea si collega alle linee che corrono tra Ise-Shima e Nagoya;

  • Linea Nagoya, tra la Stazione di Ise-Nakagawa e la Stazione di Kintetsu-Nagoya;

  • Linee Yamada, Toba e Shima, tra la Stazione di Ise-Nakagawa e la Stazione di Kashikojima, nell’area di Ise-Shima. La Stazione di Iseshi, a Ise, si trova lungo la Linea Yamada;

  • Linea Nara, tra la Stazione di Fuse (interconnessione con la Linea Osaka) e la Stazione di Kintetsu-Nara. La linea si connette con la Linea Kyoto presso la Stazione di Yamato-Saidaiji;

  • Linea Kyoto, tra Kyoto e la Stazione di Yamato-Saidaiji;

  • Linee Kashihara e Yoshino, tra la Stazione di Yamato-Saidaiji e la Stazione di Yoshino, consentono di muoversi tra Kyoto, Nara e il Monte Yoshino;

  • Linea Minami-Osaka, tra Osaka e la Stazione di Kashiharajingu-mae, dove si ha connessione con le linee tra la Stazione di Yamato-Saidaiji e la Stazione di Yoshino;

  • Linea Iga, gestita da una controllata della Kintetsu è un’utile linea che permette di raggiungere da Iga-Kambe la cittadina di Iga-Ueno, località nota per i siti legati al poeta Matsuo Basho e alla storia dei ninja.

 

Mappa completa della rete Kintetsu:

Società ferroviaria Kintetsu

 

 

Stazioni di maggiore utilità

Le stazioni della rete Kintetsu sono in ottime ubicazioni in tutte le città servite. A Kyoto, Ise e Nagoya la rete serve le stazioni collegate alla rete nazionale (JR).

 

Stazioni a Osaka

In ubicazioni strategiche per gli itinerari di visita a Osaka le seguenti stazioni:

  • Osaka-Namba, nel centro di Namba, quello che è considerato il centro meridionale di Osaka, zona ottima dove alloggiare e vivere la Osaka notturna (vicino a Dotombori);

  • Osaka-Uehommachi, tra Namba e il Castello di Osaka, in un’area dove si trovano numerosi alberghi di fascia media e ostelli;

  • Osaka-Abenobashi (a volte nei motori di ricerca indicata come Osakaabenobashi), presso la Stazione di Tennoji. Da qui partono treni diretti per Yoshino. Interconnessione con la Linea Circolare di Osaka;

  • Tsuruhashi, nella parte orientale della città, vicino all’area di Tennoji. Interconnessione con la Linea Circolare di Osaka. Nell’area sono numerosi ostelli economici.

 

Stazioni a Kyoto

A Kyoto la rete Kintetsu serve la stazione centrale della città, ossia la Kyoto-Eki (Stazione di Kyoto). I binari della rete Kintetsu corrono lungo il lato meridionale della stazione.

Anche se il nome della stazione è Kintetsu-Kyoto-Eki nei motori di ricerca si fa spesso riferimento al nome della Stazione di Kyoto (ossia solo “Kyoto”).

 

Stazioni a Nara

La rete Kintetsu serve il centro di Nara tramite la Stazione di Kintetsu-Nara. Questa è a poche centinaia di metri dal Parco di Nara.

Nell’area attorno a Nara di grande utilità per itinerari di visita alla città non brevi le seguenti stazioni:

  • Yamato-Saidaiji, a poche centinaia di metri dalle Sito archeologico del Palazzo di Heijo;

  • Nishinokyo, a breve distanza dai templi storici Toshodai-Ji e Yakushi-Ji;

  • Kintetsu-Koriyama, vicino al celebre Castello di Koriyama.

 

Stazioni a Nagoya

La rete dispone di una sola stazione nella città di Nagoya, la Stazione di Kintetsu-Nagoya. Questa si trova a brevissima distanza dalla stazione centrale della città, la Stazione di Nagoya, collegata alla rete nazionale ordinaria e ad alta velocità (JR).

 

Stazioni a Ise

A Ise la rete Kintetsu serve la Stazione di Iseshi. La stessa è servita dalla rete nazionale (JR).

 

Stazioni nell’area di Asuka

La Stazione di Kashiharajingu-mae è un’apprezzata opera dell’architetto Murano Togo. Le sue forme rendono in linguaggio moderno stilemi dell’architettura tradizionale sukiya.

La stazione è a servizio del Santuario di Kashihara.

 

 

Relazioni di maggiore utilità per il visitatore

Relazioni di interesse per il turista sono le seguenti:

  • Osaka-Namba - Kyoto: 80 minuti, 960 yen

  • Osaka-Namba - Kintetsu-Nara: 40 minuti, 570 yen

  • Kyoto - Kintetsu-Nara: 35-50 minuti, 640 yen

  • Osaka-Namba - Kintetsu-Nagoya: 210 minuti, 2.410 yen

  • Osaka-Abenobashi - Yoshino: 100 minuti, 990 yen

  • Kintetsu-Nara - Yoshino: 90 minuti, 870 yen

  • Kintetsu-Nagoya - Iseshi: 105 minuti, 1.470 yen

  • Kyoto - Iseshi: 170 minuti, 2.050 yen

  • Iseshi - Iga-Ueno: 100 minuti, 1.330 yen

 

 

Tra Osaka e Kyoto

Il viaggio tra la Stazione di Osaka-Namba e la Stazione Kintetsu-Kyoto (presso la Stazione di Kyoto) a bordo di espressi limitati dura circa 80 minuti e costa 960 yen. Necessario un cambio di treno presso la Stazione di Yamato-Saidaiji.

La soluzione di viaggio è conveniente solo se ci si muove con i biglietti turistici Kintetsu. Molto più rapide ed economiche infatti le connessioni offerte dalla rete nazionale (JR) e dalle ferrovie Keihan.

Lungo il viaggio si può includere una tappa al Sito archeologico del Palazzo di Heijo, accessibile dalla Stazione di Yamato-Saidaiji.

 

 

Tra Osaka e Nara

Il viaggio tra la Stazione di Osaka-Namba e la Stazione Kintetsu-Nara coi treni rapidi ed espressi dura circa 40 minuti e costa 570 yen.

Più costoso e solo leggermente più breve il viaggio con gli espressi limitati.

 

 

Tra Kyoto e Nara

Il viaggio tra la Stazione di Kintetsu-Kyoto e la Stazione di Kintetsu-Nara coi treni ordinari dura poco meno di 50 minuti e costa 640 yen.

Viaggiando con gli espressi limitati al costo di 1.160 yen il tempo di percorrenza si riduce a circa 35 minuti.

Non tutti i treni effettuano un collegamento diretto. Può essere necessario cambiare treno presso la Stazione di Yamato-Saidaiji. Questa può essere occasione per includere una visita al vicino Sito archeologico del Palazzo di Heijo.

Lungo il viaggio si può includere una tappa al tempio To-Ji, accessibile dalla Stazione di Toji. Dalla Stazione di Takeda si raggiunge a piedi il Santuario Jonangu.

 

 

Tra Osaka e Nagoya

Il viaggio tra la Stazione di Osaka-Namba e la Stazione di Kintetsu-Nagoya coi treni ordinari richiede 2 cambi di treno, dura poco meno di 3 ore e 30 minuti e costa 2.410 yen.

Viaggiando con gli espressi limitati al costo di 4.340 yen non sono necessari cambi di treni e il tempo di percorrenza si riduce a poco meno di 2 ore e 30 minuti.

 

 

Tra Osaka e Yoshino

Il viaggio tra la Stazione di Osaka-Abenobashi e la Stazione di Yoshino coi treni ordinari dura poco meno di 100 minuti e costa 990 yen.

Viaggiando con gli espressi limitati al costo di 1.510 yen il tempo di percorrenza si riduce a circa 80 minuti. Necessario prenotare il posto in anticipo se si viaggia durante la fioritura dei ciliegi (attorno a metà aprile). Yoshinoyama è infatti una meta molto popolare ad aprile.

 

 

Tra Nara e Yoshino

Il viaggio tra la Stazione di Kintetsu-Nara e la Stazione di Yoshino coi treni ordinari dura circa 90 minuti e costa 870 yen. Necessari 2 cambi di treno.

 

 

Tra Nagoya e Ise

Il viaggio tra la Stazione di Kintetsu-Nagoya e la Stazione di Iseshi coi treni ordinari dura circa 1 ora e 45 minuti e costa 1.470 yen. Necessario almeno 1 cambio di treno.

Viaggiando con gli espressi limitati al costo di 2.810 yen il tempo di percorrenza si riduce a circa 80 minuti.

 

 

Tra Kyoto e Ise

Il viaggio tra la Stazione di Kintetsu-Kyoto e la Stazione di Iseshi coi treni ordinari dura poco meno di 3 ore e costa 2.050 yen. Necessari almeno 2 cambi di treno.

Viaggiando con gli espressi limitati al costo di 3.690 yen il tempo di percorrenza si riduce a circa 2 ore e mezza con un solo cambio di treno.

 

 

Tra Iga-Ueno e Ise

Il viaggio tra la Stazione di Uenoshi e la Stazione di Iseshi coi treni ordinari dura circa 1 ora e 40 minuti e costa 1.330 yen. Necessari almeno 2 cambi di treno.

Viaggiando con gli espressi limitati al costo di 2.250 yen il tempo di percorrenza si riduce a circa 70 minuti con un solo cambio di treno.

 

Approfondimenti:

Come raggiungere le principali località del Kansai:

Kyoto  |  Osaka  |  Nara

 

 

Biglietti turistici Kintetsu

Sono disponibili due biglietti turistici che danno diritto a corse illimitate in un lasso di tempo di 1, 2 o 5 giorni.

Sono escluse le corse sugli espressi limitati, a meno del pagamento di un supplemento.

A differenza dell’edizione precedente dell’offerta sono parimenti escluse le corse tra le città e gli aeroporti.

Dei biglietti includono anche corse illimitate sugli autobus delle reti urbane di alcune località. Molto conveniente la possibilità di viaggiare sulle linee della società Nara-Kotsu, che danno modo di muoversi nel centro di Nara e tra questo e le mete turistiche principali nei dintorni (fino a Nishinokyo e Ikaruga). 

 

Biglietti turistici

 

Trasferimenti nel Kansai e nel Chubu 

Ferrovia Keihan (tra Kyoto, Osaka e Uji; validità di 1 e 2 giorni)

Ferrovia Kintetsu (tra Kyoto, Nara, Osaka, Yoshino, Nagoya e Ise; validità di 1, 2 e 5 giorni)

  

proposte da 客路 | Klook 

 

Approfondimenti:

Biglietti turistici Kintetsu (per viaggi illimitati per 1, 2 e 5 giorni)

 

Come muoversi nelle principali località del Kansai:  

Kyoto  |  Osaka  |  Nara

 

Articoli correlati:

Località collegate dalla rete:  Kyoto  |  Osaka  |  Nara  |  Nagoya  |  Ise