Visita a Kyoto di due giorni con escursioni da Osaka: Kiyomizu-Dera
Kyoto, Kiyomizu-Dera

 

Osaka, polo fondamentale del sistema dei trasporti del Giappone centrale è una città di un certo interesse turistico ed è inoltre punto di appoggio ideale per chi vuole visitare Kyoto, Nara, Kobe, il Koyasan e altre importanti località della Regione del Kinki (Kansai).

A Osaka si trovano molti ostelli e alberghi di ogni categoria. Le tariffe sono spesso più basse che a Kyoto, ragion per cui, soprattutto in alta stagione, può valer la pena organizzare la visita a Kyoto con escursioni in treno in giornata da Osaka.

 

Come leggere questa pagina

In questa pagina concentriamo la nostra attenzione sul programma di viaggio a Kyoto di 2 giorni.

L’articolo ricalca la traccia del nostro itinerario a Kyoto di 2 giorni, a cui rimandiamo per fotografie e descrizioni delle mete e dei luoghi di interesse.

 

Sono esaminati qui due casi:

  • Viaggio con biglietti turistici JRP, con conseguente preferenza per spostamenti lungo le linee della rete nazionale (JR);

  • Viaggio senza biglietti JRP, per il quale si rivela più economico fare uso delle linee private delle società Hankyu e Keihan.

I due programmi non sono uguali poiché si è necessariamente dovuto tenere conto dei vincoli imposti dall’esiguità del tempo a disposizione nonché dalle limitazioni legate all’utilizzo di diverse ferrovie e quindi diversi itinerari di accesso a Kyoto.

 

Caso 1: viaggio con biglietti turistici JRP

Se si ha un biglietto JRP si può viaggiare tra Osaka e Kyoto con i treni ad alta velocità. Il trasferimento dura circa 15 minuti.

In tal caso conviene prendere alloggio nei dintorni della Stazione di Shin-Osaka (dettagli in fondo alla pagina).

 

Viaggiare da Osaka e Kyoto: Stazione di Shin-Osaka
Nuova Stazione di Osaka (Shin-Osaka-Eki)

 

Programma del viaggio

Poiché il tempo a disposizione è molto esiguo si è scelto un programma intenso basato su spostamenti semplici e veloci.

 

1°giorno:

  • Arrivo alla Stazione di Kyoto;

  • Viaggio con i treni locali della Linea Nara fino alla Stazione di Inari;

  • Visita al Grande Santuario di Fushimi-Inari (2 ore);

  • Ritorno alla Stazione di Kyoto;

  • Trasferimento in treno ad Arashiyama (con i treni della Linea Sagano JR);

  • Visita ad Arashiyama (consigliato un programma di 4 ore);

  • Trasferimento in treno alla Stazione di Nijo (con i treni della Linea Sagano JR);

  • Visita al Castello di Nijo (2 ore);

  • Ritorno a Osaka in serata.

 

2°giorno:

  • Arrivo alla Stazione di Kyoto;

  • Trasferimento in autobus a Kita (Linea 101), fino alla fermata di Kinkakuji-michi;

  • Visita al Kinkaku-Ji;

  • Trasferimento in autobus a Sakyo (Linea 102), fino alla fermata di Ginkakuji-michi;

  • Visita al Ginkaku-Ji;

  • Passeggiata lungo il Sentiero del Filosofo;

  • Passaggio dal Parco di Maruyama e dal Santuario di Yasaka;

  • Passeggiata lungo le vie storiche Ninenzaka, Sannenzaka;

  • Visita serale al Kiyomizu-dera;

  • Ritorno alla Stazione di Kyoto (con gli autobus delle linee 100 o 206);

  • Ritorno a Osaka.

 

Caso 2: viaggio senza biglietti turistici JRP

Se si viaggia senza biglietti turistici JRP conviene muoversi tra Osaka e Kyoto con i treni delle società Hankyu e Keihan. Queste mettono a disposizione del visitatore convenienti biglietti turistici.

Il trasferimento tra Osaka e Kyoto con queste linee dura circa 1 ora.

In questo caso conviene alloggiare nei dintorni di Umeda (dove però sono da attendersi prezzi un po’ alti) oppure, se si vuole risparmiare, vicino alla Stazione di Kyobashi oppure nel distretto di Fukushima (vicino a Umeda). Altre aree dalla buona accessibilità sono indicate in fondo alla pagina.

 

Programma del viaggio

Il programma che segue è adatto a persone dinamiche.

 

1°giorno:

  • Partenza dalla Stazione di Kyobashi (o dalla Stazione di Nakanoshima, vicino a Fukushima oppure dalla Stazione di Yodoyabashi, in pieno centro, non lontano da Dotombori); viaggio con i treni della Linea Principale Keihan;

  • Arrivo alla Stazione di Fushimi-Inari;

  • Visita al Grande Santuario di Fushimi Inari;

  • Trasferimento in treno lungo la Linea Principale Keihan fino alla Stazione di Kiyomizu-Gojo; percorso a piedi fino al tempio Kiyomizu-dera;

  • Itinerario a piedi a Higashiyama, tra il Kiyomizu-dera e Gion:

    • Sannen-zaka;

    • Ninen-zaka;

    • Yasaka-no-To;

    • Santuario di Yasaka;

    • Tempio Kodai-Ji;

    • Parco di Maruyama;

    • Passeggiata nel quartiere di Gion.

  • Ritorno a Osaka con i treni della Linea Principale Keihan con partenza dalla Stazione di Gion-Shijo.

 

2°giorno:

  • Partenza dalla Stazione di Osaka-Umeda (presso la Stazione di Osaka); viaggio con i treni della Linea Hankyu-Kyoto;

  • Arrivo alla Stazione di Katsura; cambio di treno e prosecuzione fino ad Arashiyama (Stazione di Hankyu-Arashiyama);

  • Visita ad Arashiyama (programma di 4 ore);

  • Trasferimento in treno (Ferrovie Keifuku) fino a Kitano-Hakubaicho; corsa in autobus fino alla fermata Kinkakuji-michi (Linea 101 o Linea 204 o Linea 205);

  • Visita al Kinkaku-Ji;

  • Trasferimento in autobus (Linea 102) fino a Ginkaku-Ji;

  • Visita al Ginkaku-Ji;

  • Spostamento fino a Nakagyo (se c’è tempo muovendosi a piedi lungo il Sentiero del Filosofo e passando da Gion oppure in autobus);

  • Eventuale visita serale al Mercato di Nishiki;

  • Ritorno a Osaka dalla Stazione di Kyoto-Kawaramachi con i treni delle Ferrovie Hankyu.

 

Due giorni a Kyoto; visita ad Arashiyama: Jojakko-Ji
Arashiyama (Kyoto), Jojakko-Ji

 

Alberghi a Fukushima

A Fukushima (Osaka centro nord), per la posizione e il rapporto qualità-prezzo:

  • Osaka U-En (大阪ゲストハウス由苑) : all'interno di un edificio in stile tradizionale curato affittacamere e ostello. Sistemazioni semplici e decorose in dormitori e camere private con tatami e futon. Bagni in comune. Postazione per accesso alla rete. Spazi comuni. Bell'atmosfera. Posizione eccezionale: a breve distanza dalla Stazione di Fukushima (Linea circolare di Osaka); vicina anche la Stazione di Nakanoshima, servita dalla ferrovia che conduce a Kyoto (quartieri a est del Fiume Kamo). Vicinanza anche alla Stazione di Osaka e alle maggiori linee della metropolitana cittadina. La struttura è punto di appoggio ideale per visitare Kyoto con escursioni in giornata da Osaka.

Booking.com

 

Approfondimenti

Visitare Kyoto con escursioni in giornata da Osaka (informazioni e consigli)

Kyoto in 2 giorni: itinerario culturale classico (programma per il primo viaggio e varianti stagionali)

Dove alloggiare:  a Kyoto  |  a Osaka