Tokyo: mappa schematica della Linea Ginza; Linea Yamanote
Mappa schematica della Linea Ginza (G); in verde la Linea Yamanote (JY)

 

Simbolo della Linea Ginza della metropolitana di Tokyo
Colore e lettera distintivi della Linea Ginza

 

La capitale giapponese è molto grande e se la visita per la prima volta è consigliabile organizzare con cura i percorsi per rendere gli spostamenti facili e veloci.

Alcune linee della metropolitana collegano più luoghi turistici di quanti se ne potrebbero visitare in un solo giorno. E' il caso della Linea Ginza.

In questa pagina descriviamo un itinerario di un giorno tra Asakusa e Shibuya. Tutti gli spostamenti possono essere compiuti con la Linea Ginza.

 

Indice:

 

Nota

I luoghi citati in questa pagina sono descritti in maniera dettagliata nella pagina dedicata:

Luoghi da visitare, cosa vedere a Tokyo (mete di interesse storico, culturale e ricreativo in tutti i distretti della città)

 

Quartieri attraversati dalla Linea Ginza

La Linea Ginza (Ginza-sen, Linea 3) attraversa la seguenti aree di particolare interesse turistico:

  • Asakusa, quartiere storico dove è lo storico tempio buddhista Senso-Ji;

  • Ueno, il quartiere dei musei;

  • Ginza, il quartiere del lusso, in pieno centro;

  • Minato, quartiere residenziale di alto livello, dove sono parchi, grattacieli, musei e qualche sito storico;

  • Shibuya, il quartiere della città giovane e delle mode.

 

Itinerari lungo la Linea Ginza

Visitare tutti questi quartieri in maniera soddisfacente richiede non meno di due giorni pieni. Con un solo giorno a disposizione si dovranno inevitabilmente compiere delle rinunce.

La traccia da noi consigliata per un itinerario di un giorno riguarda Asakusa, Ueno e Shibuya. Il programma è particolarmente adatto a soggiorni a Tokyo di breve durata (2-3 giorni).

Nei paragrafi seguenti diamo anche brevi tracce per itinerari di due e tre giorni.

 

Itinerario lungo la Linea Ginza consigliato (programma di un giorno)

Il percorso di visita può avere inizio presso la Stazione di Asakusa, nel quartiere di Asakusa:

  • 9:00 - 11:00: visita ad Asakusa. Imperdibile anzitutto il Senso-Ji, storico tempio buddhista. Vi si accede passando dal Kaminari-mon, artistico portale noto per l'enorme lanterna. Lungo il viale Nakamise-dori sono numerosi negozietti che vendono prodotti tipici. Da visitare anche l’Asakusa-Jinja, santuario scintoista, miracolosamente sopravvissuto alla ferocia dei bombardamenti a tempesta di fuoco del marzo del 1945;

  • 11:15 - 15:00: visita a Ueno. Consigliata la visita al Museo Nazionale di Tokyo e al parco. L'itinerario nell'area può includere la visita Toshogu, santuario scintoista, e al Benten-Do, tempio buddhista situato al centro del Parco di Ueno;

  • 15:30 - 18:00: visita a Shibuya. Fuori dell’uscita Hachiko (Hachikoguchi) della Stazione di Shibuya è la statua del cane Hachiko, simbolo di devozione totale come il nostro Fido. Di fronte è il celebre incrocio con gli attraversamenti a croce. Da non perdere una visita alla libreria Tsutaya. Attorno centri commerciali delle più grandi catene giapponesi. Qui ognuno troverà prodotti per i propri interessi. Da non perdere una cena in una izakaya, un tipo di osteria locale. Ce ne sono un po' ovunque. I prezzi sono contenuti, l'atmosfera alla buona, ideale per fare conoscenze.

 

Itinerari di due e tre giorni

Con un giorno in più è possibile includere una visita al centro di Tokyo, in particolare a Kanda e Ginza. La visita ai musei di Ueno si fa inoltre meno frettolosa. Il tratto tra Ueno e Kanda può essere esplorato con un percorso a piedi. 

Avendo un terzo giorno a disposizione si possono includere anche percorsi a piedi a Chuo (centro di Tokyo, in aree come Ningyocho, Nihombashi e Tsukiji) e nel grande distretto di Minato.

Dalla Stazione di Shimbashi (interscambio con la Linea Asakusa) si raggiunge con una breve passeggiata Shiodome, il quartiere dei grattacieli più arditi di Tokyo. Nelle vicinanze i Giardini Hamarikyu. Chi ama la cultura tradizionale non perda una visita al Santuario di Hie, situato non lontano dalla Stazione di Akasaka-Mitsuke. Un percorso a piedi in quest'area può inoltrarsi nel quartiere di Aoyama.

 

Tokyo: Linea Ginza; Linea Yamanote; tempi di percorrenza notevoli
Prospetto dei tempi di percorrenza per relazioni di interesse turistico lungo la Linea Ginza; per alcuni trasferimenti è possibile viaggiare anche coi treni della Linea Yamanote (JY), la circolare ferroviaria urbana

 

Articoli specifici:

Dove alloggiare a Tokyo (migliori ubicazioni per diverse esigenze)

Tokyo in 1 giorno (come scegliere i luoghi da visitare e cosa vedere)