Luoghi da visitare, cosa vedere ad Asakusa: il tempio Senso-Ji e i suoi dintorni
Tempio Senso-Ji e dintorni

 

Asakusa è un quartiere situato all'interno del distretto di Taito, a nord del centro di Tokyo, tra Ueno (a ovest) e Sumida (a est).

Asakusa è considerato il cuore della storica Shitamachi, la città bassa. Il magnifico antico tempio Senso-Ji ne è il centro.

Asakusa ha il volto di una città a misura d'uomo, tranquilla e un po' nostalgica. Molto popolare è soggiornare in questa zona, soprattutto tra chi cerca sistemazioni semplici ed economiche. Un buon numero di ryokan economici si trova ad Asakusa.

 

Indice

  • Luoghi da visitare (architetture religiose e profane, musei, negozi e altri luoghi di interesse)

  • Come orientarsi (trasporti, punti di accesso, caratteristiche salienti dell'area e dei dintorni, uffici turistici)

  • Come arrivarci (linee ferroviarie, linee della metropolitana e autolinee)

  • Come muoversi (a piedi e coi mezzi pubblici)

  • Itinerari di visita (programmi di visita di diversa durata ad Asakusa e nei dintorni)

  • Dove alloggiare (ostelli e alberghi nelle migliori zone del quartiere e nelle adiacenze)

 

Asakusa, shotengai
Asakusa, una shotengai; risciò

 

Luoghi da visitare, cosa vedere ad Asakusa

Asakusa è una meta imperdibile di un viaggio a Tokyo. Tra i maggiori luoghi di interesse di Asakusa consigliamo i seguenti:

  • Portale Kaminarimon;

  • Tempio Senso-Ji;

  • Santuario di Asakusa;

  • Nakamise-dori;

  • Kappabashi Dogugai;

  • Parco di Sumida.

 

Cosa fare ad Asakusa (Tokyo): passeggiare nelle caratteristiche vie  attorno al Senso-Ji
Asakusa, una via del quartiere

 

Senso-Ji

Il Senso-Ji (浅草寺, Sensō-Ji) è un tempio buddhista risalente al 645 d.C. Situato nel quartiere di Asakusa, è uno dei templi più noti e visitati di Tokyo, oggetto di fervente devozione popolare.

E' dedicato a Kannon (Avalokitesvara), bodhisattva della Compassione. Fu ricostruito nel 1958 dopo esser stato raso al suolo durante i terrificanti bombardamenti del marzo del 1945.

Vi si accede dallo splendido Kaminarimon (Porta del Tuono) che immette su un lungo e antico viale, chiamato Nakamise, attorniato da vivaci e graziosi negozietti; in fondo si trova il secondo portale, lo Hozomon. Superando quest'ultimo si entra nell'area principale del tempio in cui sorgono una pagoda a cinque piani e il Kannondo, l'edificio principale dedicato al culto.

Un grazioso giardino in stile giapponese offre spazio per la contemplazione.

Nei pressi sorge anche il Santuario di Asakusa, scintoista, miracolosamente sopravvissuto alla furia distruttrice dei bombardamenti a tempesta di fuoco.

 

Orario di apertura: 6:00-17:00, tutti i giorni

Indirizzo: Tokyo, Taito, Asakusa, 2−3−1

Ingresso: gratuito

 

Come raggiungere il Senso-Ji: in metropolitana e treno

L'ingresso del Senso-Ji è raggiungibile dalla stazione ferroviaria e metropolitana di Asakusa (Tokyo Metoro, Toei e Tobu) in poco più di 5 minuti a piedi.

La Stazione di Asakusa della Tokyo Metoro è collegata alla Linea Yamanote (presso la Stazione di Kanda) dalla Linea Ginza (G).

 

Altre attrazioni nei dintorni

Chi ama camminare potrà perdersi piacevolmente nel quartiere di Asakusa, in cui sono disseminati negozi e ristoranti graziosi ed economici, o spingersi fino a Ueno.

 

Kappabashi Dogugai

Kappabashi Dogugai è una via situata a ovest del Senso-Ji. Fin dal 1912 vi viene venduto ogni genere di attrezzatura connessa al mondo della ristorazione, per ogni tipo di cucina, locale ed estera.

Ambiente vivace e alquanto curioso, è uno dei tanti luoghi dove si può scoprire la particolare sensibilità dei giapponesi per la ricerca della perfezione in ogni campo.

Tra i prodotti in vendita che più attraggono l'attenzione del turista sono le fedelissime riproduzioni dei piatti. In Giappone in molti ristoranti i menù sono esclusivamente in lingua giapponese. Questo non pone alcun problema perché nelle vetrine vengono esposti dettagliatissimi modelli dei piatti serviti realizzati in plastica e cera. Per ordinare basta quindi indicare. Il livello di dettaglio è tale che è praticamente impossibile non capire cosa contenga il piatto.

La via è anche un luogo dove andare alla ricerca di regali e pensierini fuori del comune e originali. Tra gli oltre 150 negozi della via è impossibile non trovare qualcosa di proprio gusto.

Kappabashi Dogugai si trova a breve distanza dalla Stazione di Tawaramachi, servita dalla linea Ginza (tra Ueno e Asakusa).

Gran parte dei negozi apre tra le 9:00 e le 17:00 e rimane chiusa la domenica e nei giorni festivi.

 

Parco dei divertimenti Hanayashiki

A breve distanza dal Senso-Ji è lo Hanayashiki, che con oltre 150 anni, è il parco dei divertimenti più vecchio di Tokyo e dell'intero Giappone. Come il nome suggerisce ebbe origine quale giardino pubblico.

Non si va molto un'installazione storica di montagne russe, un carosello, una ruota panoramica, una torre a caduta libera, una casa stregata e qualche giostra per i più piccoli. Salvo alcune strutture all'avanguardia, tutto è all'insegna di un emozionante tuffo nel passato.

Chi vuole emozioni forti certamente sceglierà il parco presso la Tokyo Domu, a Bunkyo. Per la sua storia e il contesto lo Hanayashiki è un luogo dove avvertire l'atmosfera nostalgica di Asakusa.

Il parco dei divertimenti è a meno di 5 minuti a piedi dal Senso-Ji.

 

Parco di Sumida

il placido Fiume Sumida segna il limite orientale del quartiere di Asakusa. Dista pochi passi dalla Stazione di Asakusa della Linea Ginza.

Il parco offre occasioni per una piacevole passeggiata, particolarmente emozionante durante la fioritura dei ciliegi.

Attraversando il fiume si entra nel distretto di Sumida. Lungo il fiume si trova un piccolo numero di templi.

 

Centro commerciale Marugoto Nippon

Nei pressi del Senso-Ji è il Marugoto Nippon, un edificio in cui sono ospitate botteghe di artigiani. Ampia la varietà dei prodotti proposti, che va dagli oggetti per la casa a creazioni d'arte. Frequenti gli eventi e i corsi. All'ultimo piano una corte dei sapori con ristoranti di vario genere.

 

Approfondimenti:

 

Orientarsi ad Asakusa

Il riferimento fondamentale per orientarsi nell'area è la Stazione di Asakusa. Questa è la principale punto di accesso al quartiere e luogo di partenza ideale per gli itinerari di visita. 

Nelle vicinanze è la Stazione Tobu-Asakusa, da cui partono i treni della società Tobu diretti a Nikko. Esiste un'altra stazione con lo stesso nome, servita dalla Linea Tsukuba. Questa è di scarsa utilità per gli itinerari turistici.

Dalla Stazione di Asakusa si possono raggiungere a piedi in 10-20 minuti molte aree di primario interesse turistico a Tokyo:

  • Fiume Sumida (a est), in meno di 5 minuti;

  • Kaminarimon e Senso-Ji (a ovest), in meno di 10 minuti.

 

Ufficio turistico (Centro Informazioni turistiche e culturali di Asakusa)

Nei pressi del Kaminarimon si trova l'ufficio turistico di Asakusa. Qui si possono trovare mappe e materiale informativo utile per la visita ad Asakusa e all'intera città.

Dalla terrazza dell'edificio si ha un'ampia veduta sul Senso-Ji e sul quartiere di Asakusa.

 

Orario di apertura: 9:30-20:00

Indirizzo: Tokyo, Taito-ku, Kaminarimon 2-chome 18-9

 

Come raggiungere Asakusa

La Stazione di Asakusa è servita dalle reti della metropolitana gestite dalle società Tokyo Metoro e Toei. Comoda anche la connessione alla rete della società Keisei, che offre un collegamento diretto e rapido con l'Aeroporto di Narita.

Asakusa può essere raggiunto dai principali quartieri di Tokyo abbastanza facilmente (solitamente è necessario un solo cambio di treno).

 

Tokyo: spostamenti tra Asakusa (Taito) e le stazioni di maggiore interesse turistico a Tokyo; tempi di percorrenza e costi
Prospetto dei tempi di percorrenza e dei costi degli spostamenti in metropolitana tra Asakusa (Taito) e i quartieri di maggiore interesse turistico di Tokyo

 

 

Approfondimenti

 

Come muoversi ad Asakusa

Asakusa è un quartiere piccolo. Non c'è modo migliore di visitarlo muovendosi a piedi. Il risciò offre una piacevole ma piuttosto costosa alternativa.

La metropolitana può essere usata per brevi corse:

  • Ueno - Inaricho - Tawaramachi - Asakusa: lungo la Linea Ginza (Linea 3, Linea G). Presso le due stazioni comprese tra la Stazione di Ueno e la Stazione di Asakusa sono numerosi alberghi economici;

  • Asakusabashi - Kuramae - Asakusa: lungo la Linea Asakusa (Linea 1, Linea A). Attorno a queste stazioni sono moltissimi alberghi economici, affittacamere, appartamenti a poco prezzo e ostelli con dormitori e spartane camere private).

La Stazione di Ueno dà accesso alla Linea Yamanote (JY, circolare urbana).

La Stazione di Asakusabashi dà accesso alla Linea Chuo-Sobu (JB, un'utilissima linea ferroviaria che attraversa Tokyo da est a ovest collegando Akihabara, Bunkyo e Shinjuku.

 

Linea della Shitamachi

Un'utile linea di autobus turistica, la Linea della Shitamachi (Tokyo-Shitamachi-Basu), collega la Stazione di Tokyo, i quartieri di Kanda, Akihabara, Ueno, Oshiage e Kinshicho ad Asakusa. Attorno a questa linea si possono organizzare percorsi di visita di 1,2 e persino 3 giorni interi.

 

Itinerari di visita a Asakusa

La visita ai maggiori luoghi di interesse turistico di Asakusa non richiede più di mezza giornata. Consigliabile organizzare nella stessa giornata itinerari che tocchino anche Ueno oppure Sumida.

 

Itinerario di mezza giornata

Una mezza giornata può essere impiegata per visitare i seguenti luoghi:

  • 1) Tempio Senso-Ji;

  • 2) Santuario di Asakusa;

  • 3) Viale Nakamise-dori;

  • 4) Zona di Kappabashi Dogugai;

  • 5) Parco di Sumida (in primavera).

Questo itinerario può essere compiuto a piedi ed è facilmente abbinabile a una visita a Sumida (vedasi oltre).

 

Itinerario di un giorno ad Asakusa e Ueno

In un giorno è possibile visitare Asakusa e Ueno toccando le seguenti mete:

  • 1) Tempio Senso-Ji;

  • 2) Santuario di Asakusa;

  • 3) Museo Nazionale di Tokyo;

  • 4) Parco di Ueno e templi nell'area;

  • 5) Santuario Toshogu.

 

Itinerario di un giorno ad Asakusa e Sumida

In un giorno è possibile toccare le seguenti mete:

  • 1) Tempio Senso-Ji;

  • 2) Santuario di Asakusa;

  • 3) Nakamise-dori;

  • 4) Parco di Sumida;

  • 5) Parco di Yokoamicho (siti del memoriale);

  • 6) Museo della Spada Giapponese;

  • 7) Museo di Edo-Tokyo;

  • 8) Ryogoku Kokugikan;

  • 9) Torre Sukai Tsurii (di sera).

Con mezza giornata in più si possono aggiungere ulteriori mete a Sumida.

 

Dove alloggiare ad Asakusa

Asakusa è da tempo una zona particolarmente popolare tra i turisti stranieri. Nel quartiere si trovano tantissimi ostelli e alberghi economici. Tra Asakusa e Ueno si trovano inoltre molti ryokan. La maggioranza di questi offre l'opportunità di fare esperienza del soggiorno in una locanda tradizionale giapponese a prezzi decisamente interessanti, introvabili nel resto di Tokyo e nelle maggiori città turistiche del paese.

 

Tokyo; dove alloggiare ad Asakusa: mappa schematica dei collegamenti ferroviari
Mappa schematica dei principali collegamenti ferroviari a servizio di Asakusa; linee della metropolitana, linee della rete ferroviaria urbana. In blu l'area dove conviene prendere alloggio ad Asakusa

 

 

Approfondimenti:

 

Visita guidata di Asakusa
Autobus turistico di Tokyo

 

Escursione a Kamakura
Escursione a Nikko