Kyoto: mappa schematica della Linea 101 degli autobus municipali (Raku 101)
Mappa schematica della Linea 101 (Kyoto-Basu-Shi Raku 101, autobus della rete municipale)

 

Tra le linee di autobus di Kyoto più utili per il visitatore c’è sicuramente la Linea 101. Assieme alle altre linee Raku concepite per il servizio turistico, questa collega la Stazione di Kyoto al Kinkaku-Ji passando dal centro di Kyoto.

Si tratta dunque di un servizio di grande utilità, soprattutto per soggiorni a Kyoto di durata molto breve.

In questa pagina diamo suggerimenti su come muoversi con questa linea tenendo conto soprattutto delle esigenze di chi ha poco tempo a disposizione.

 

Indice:

 

Linea di autobus numero 101: breve descrizione

La Linea 101 (Raku 101) è una delle tre linee Raku concepite per le esigenze del visitatore. Le tre linee di autobus nel loro insieme descrivono un ampio percorso circolare che passa da tre luoghi di notevole importanza per il visitatore:

  • Stazione di Kyoto;

  • Ginkaku-Ji;

  • Kinkaku-Ji.

 

Le tre linee Raku servono le seguenti relazioni:

  • Linea 100: dalla Stazione di Kyoto al Ginkaku-Ji;

  • Linea 102: dal Ginkaku-Ji al Kinkaku-Ji;

  • Linea 101: dal Kinkaku-Ji alla Stazione di Kyoto.

 

La Linea 101 collega la Stazione di Kyoto e il Kinkaku-Ji. Oltre quest’ultimo la linea prosegue fino alla Stazione di Kita-Oji, importante terminale delle autolinee a lungo raggio nonché stazione della Linea Karasuma della metropolitana.

La linea attraversa Shimogyo, Nakagyo e Kamigyo, distretti del centro di Kyoto. Lungo il percorso si incontrano numerosi luoghi di interesse culturale, storico, artistico e turistico.

Se si soggiorna a Kyoto per più di 4 giorni, noi consigliamo di dedicare all’area compresa tra la Stazione di Kyoto e il Kinkaku-Ji, segnatamente Kamigyo e Nakagyo, un giorno pieno. Un altro giorno può essere dedicato alla visita di Kita, la parte orientale di Ukyo, e Shimogyo, distretto dove è la Stazione di Kyoto, area questa spesso vista male e di sfuggita.

Per soggiorni più brevi (di 2-3 giorni) è meglio attenersi a un programma meno ambizioso. Tipica la scelta di limitarsi alla visita al Castello di Nijo e al Kinkaku-Ji.

 

Interscambio con la rete ferroviaria

La Linea 101 permette di raggiungere la Stazione di Kitano-Hakubaicho della Linea Keifuku-Arashiyama (Randen). Questa conduce ad Arashiyama, area scenica di grande bellezza, nella parte occidentale di Kyoto. La linea passa vicino alla Stazione di Omiya della Linea Hankyu-Kyoto per Osaka.

 

Tracciato della Linea 101: fermate

Simbolo della Linea di autobus 101

Purché si sia disposti a compiere alcuni tratti a piedi, si potrebbero organizzare itinerari di due giorni a Kyoto facendo uso per gli spostamenti su lunghe distanze esclusivamente della Linea 101. E’ quindi utile prendere dimestichezza con il tracciato della linea.

 

Nel prospetto che segue indichiamo le fermate della Linea 101 di maggiore interesse per il visitatore.

 

Linea 101 (Kyoto-shi Basu)

Relazione: Stazione di Kyoto - Kinkaku-Ji - Stazione di Kita-Oji

Fermate  

Luoghi di interesse serviti (distanze, in metri)

Interscambio con altre linee   

Kyoto-Eki-mae

Stazione di Kyoto - 100 m

 

Linea 100: per Higashiyama, Sakyo e il Ginkaku-Ji

Karasuma-Gojo

Higashi-Hongan-Ji - 500 m

Giardino Shosei-En - 800 m

Shijo-Karasuma

Pontocho - 1.200 m

Gion - 1.500 m

 

Stazione di Shijo (Linea Karasuma, metropolitana)

Stazione di Karasuma (Linea Hankyu, ferrovia per Osaka)

Shijo-Horikawa

Stazione di Omiya (Linea Hankyu per Osaka) - 400 m

Stazione di Shijo-Omiya (Linea Keifuku per Arashiyama) - 400 m

Horikawa-Oike

Stazione di Nijojo-mae (Linea Tozai, metropolitana) - 300 m

Nijojo-mae

Castello di Nijo - 100 m

Horikawa-Marutamachi

 

Horikawa-Imadegawa

Centro tessile di Nishijin - 200 m

Palazzo Imperiale di Kyoto - 1.000 m

Imadegawa-Omiya

 

Senbon-Imadegawa

 

Kitano-Tenmangu-mae

Kamishichiken - 400 m

Santuario Kitano Tenmangu - 500 m

Kitano-Hakubaicho

Stazione di Kitano-Hakubaicho (Linea Keifuku per Arashiyama) - 200 m

Waratenjin-mae

Hirano-Jinja - 500 m

Kinkakuji-michi

Kinkaku-Ji - 500 m

 

Linea 102: per il Ginkaku-Ji

Senbon-Kitaoji

Parco di Funaokayama - 600 m

Daitokuji-mae

Daitoku-Ji - 700 m

Kitaoji-Horikawa

 

Kitaoji

Giardini Botanici di Kyoto - 1.100 m

 

Stazione di Kita-Oji (Linea Karasuma, metropolitana); Stazione degli autobus extraurbani

 

Linea 102: per il Ginkaku-Ji

 

Tariffe

La linea appartiene alla categoria dei Kyoto-Shi Basu (ossia è parte della rete municipale) per i quali la tariffa è fissa e ammonta a 230 yen per una persona adulta (120 yen per il bambino di età inferiore a 12 anni).

Il pagamento della corsa avviene all’atto della salita, presso le macchinette situate al lato del conducente.

Se si prevede di utilizzare la linea più di due volte al giorno risulta conveniente l’acquisto del giornaliero da 600 yen.

 

Alternative alla Linea 101

In alta stagione gli autobus della Linea 101 possono essere molto affollati e per giunta le strade sono trafficate. Ritardi sono possibili ed è difficile trovare un posto a sedere. Tra le possibili soluzioni alternative:

  • 1) Utilizzare altre linee di autobus: altre linee collegano la Stazione di Kyoto e Kita (il distretto dove è il Kinkaku-Ji). Tra di esse la Linea 111, che segue un tracciato molto simile a quello della Linea 101. Di interesse anche la Linea 205, circolare, che passa anche dal Santuario di Shimogamo;

  • 2) Muoversi in metropolitana e autobus: durante l’alta stagione può valer la pena procedere in maniera diversa. Se si vuole raggiungere il Kinkaku-Ji dalla Stazione di Kyoto senza fare alcuna fermata intermedia può convenire raggiungere con i treni della Linea Karasuma la Stazione di Imadegawa e qui prendere un autobus della Linea 102 per il Kinkaku-Ji. La stessa relazione è servita da numerose altre linee;

  • 3) Alloggiare in centro o a Kamigyo: in alternativa si può considerare una scelta diversa della zona dove alloggiare oppure scegliere di muoversi in bicicletta. In tal caso consigliamo di soggiornare a Kamigyo (a nordovest del centro di Kyoto). Da Kamigyo si raggiungono facilmente a piedi o in bicicletta molte delle aree servite dalla Linea 101;

  • 4) Riorganizzare gli itinerari: altra soluzione per evitare di usare la Linea 101 è organizzare gli itinerari in maniera diversa. Da considerare le seguenti opzioni:

    • Castello di Nijo: possibile raggiungere il sito dalla Stazione di Kyoto in treno con la Linea Sagano JR oppure da Higashiyama in metropolitana (Linea Tozai);

    • Tempio Kinkaku-Ji: possibile raggiungere il tempio da Arashiyama in treno e in autobus. A tale scopo conveniente fare uso della Linea Keifuku (Randen).

  • 5) Muoversi in bicicletta: la bicicletta offre un modo piacevole di muoversi a Kyoto. Oltre al costo (che tra noleggio e parcheggio può esser superiore alla spesa per le corse in autobus) occorre valutare le criticità di questa scelta.

 

Itinerari lungo Linea 101 consigliati

Come si è visto, la Linea 101 serve aree di primario interesse turistico. E' possibile organizzare percorsi di visita di uno o due giorni facendo uso esclusivamente di questa linea.

Una possibile traccia, adatta a un viaggio a Kyoto di 4 giorni, è la seguente:

Stazione di Kyoto - Castello di Nijo - Kamishichiken - Kitano-Tenman-Gu - Kinkaku-Ji

 

Articoli correlati:

Come muoversi a Kyoto (pagina introduttiva)

Autobus a Kyoto (linee principali

Linea 100 (Stazione di Kyoto - Ginkaku-Ji)  |  Linea 102 (Stazione di Kita-Oji - Kinkaku-Ji - Ginkaku-Ji)

In bicicletta a Kyoto (informazioni, avvertenze)

Luoghi da visitare a Kyoto (in centro e in periferia)

Dove alloggiare a Kyoto (quartieri in centro e in periferia; strutture ricettive di varia tipologia)