Se visitate il Giappone per la prima volta con tutta probabilità le mete più importanti del vostro viaggio saranno le città di Tokyo e Kyoto. Se potete stare in Giappone per più di una settimana, potreste volere aggiungere una tappa intermedia tra le due città.

 

Di seguito intendiamo darvi consigli utili a scegliere tappe intermedie tra Tokyo e Kyoto, tenendo conto dei limiti che solitamente condizionano le scelte, quali la scarsità del tempo a disposizione e la necessità di contenere i costi del viaggio.

 

Indice

 

KyotoTokyo custodiscono molti dei tesori del Giappone ed è quindi normale che il primo viaggio in Giappone si concentri sulla visita a queste città.

Da Tokyo e Kyoto è possibile raggiungere con escursioni in giornata numerose località di grande interesse storico e culturale quali Nara e Nikko.

La distanza tra Tokyo e Kyoto, circa 515 km in treno, rende tuttavia necessario valutare con attenzione la possibilità di inserire nell'itinerario tappe intermedie.

Alcune località possono essere visitate con una breve sosta durante il trasferimento tra Tokyo e Kyoto. Altre località non possono essere visitate di sfuggita rendendosi necessaria una sosta di almeno una notte.

 

Località da visitare tra Tokyo e Kyoto: la magnifica città di Kanazawa
Kanazawa, città storica situata tra Tokyo e Kyoto, nella regione del Chubu

 

Località da visitare lungo il viaggio tra Tokyo e Kyoto

 

Kanazawa: città storica ricca di testimonianze della cultura tradizionale del Giappone. Kanazawa ospita quartieri tradizionali, dimore di samurai, giardini, musei e templi di primaria importanza. Kanazawa è secondo noi tappa imperdibile di un viaggio in Giappone, da tralasciare solo nel caso di viaggi molto brevi (di meno di 8 giorni).

 

Takayama: amena cittadina situata nelle Alpi Giapponesi; Takayama ospita numerosi abitati in stile tradizionale nonché templi e musei. Numerosi i ryokan, le terme e i sentieri escursionistici in un contesto naturale molto suggestivo.

 

Ise: sede del più sacro santuario scintoista del Giappone; Ise è meta imperdibile per chi vuole avvicinarsi alla cultura del Giappone tradizionale.

 

Nagoya: grande città dal volto moderno e primario polo industriale e tecnologico; solitamente ignorata dai circuiti turistici ma ricca di attrazioni, Nagoya offre siti storici e musei di primaria importanza. Combina i vantaggi delle grandi metropoli alla piacevole atmosfera di una città ignorata dal turismo.

Nei dintorni di Nagoya si trovano importanti località meritevoli di una visita. Tra le principali segnaliamo la Valle di Kiso.

 

Altre località interessanti situate lungo il percorso tra Tokyo e Kyoto sono le seguenti:

  • Hakone: cittadina situata a breve distanza dal Monte Fuji, presso il Lago Ashinoko. E' nota per la bellezza del paesaggio in cui si inseriscono armoniosamente numerosi templi e santuari;

  • Hikone: piccola cittadina situata a breve distanza da Kyoto, sul Lago Biwa; è nota per il castello, luogo particolarmente suggestivo in primavera durante la fioritura dei ciliegi.

 Indice

Località da visitare tra Tokyo e Kyoto: Hida-Takayama
Takayama, regione del Chubu

 

Informazioni essenziali per organizzare il viaggio


Tappa a Kanazawa

In treno - Itinerario Tokyo – Kanazawa – Kyoto

Durata del viaggio complessivo: 5 ore e 15 minuti

Costo: da 20.500 yen

Pernottamento a Kanazawa: fortemente consigliato, di fatto necessario

Anche volendo limitare la visita a un'area estremamente circoscritta della città è consigliabile passare a Kanazawa almeno una notte.

Un itinerario di visita breve che tocchi il quartiere tradizionale di Higashi Chaya, il Giardino Kenroku-En e il Castello di Kanazawa richiede almeno 6 ore.

 


Indice

Località visitabili in giornata tra Tokyo e Kyoto

A nostro giudizio tra quelle menzionate le uniche località visitabili in giornata durante il viaggio tra Tokyo e Kyoto sono Nagoya e Ise.

Assumendo che si inizi il viaggio a Tokyo o Kyoto alle 7:00 e si intenda arrivare a destinazione non più tardi delle 22:00, tenuto conto dei tempi di trasferimento, per la visita alle località menzionate rimangono a disposizione:

  • 9 ore per una tappa a Kanazawa;

  • 7 ore per una tappa a Takayama;

  • 8 ore per una tappa a Ise;

  • 12 ore per una tappa a Nagoya.

Per il calcolo dei tempi di trasferimento si è fatto riferimento alle stazioni centrali di Tokyo e Kyoto.

E' evidente come Kanazawa e Takayama non siano visitabili in giornata durante il viaggio tra Tokyo e Kyoto, diverso il discorso per Nagoya e Ise.

 

Nagoya

Sebbene Nagoya meriti una visita molto più lunga, in 10 ore è possibile visitare due o tre luoghi di interesse come il Castello e il Santuario di Atsuta. Di grande interesse anche il museo ferroviario.

 

Ise

Otto ore sono sufficienti a una visita non approfondita ma neppure troppo frettolosa a Ise. In questo limitato periodo di tempo è possibile visitare brevemente i due complessi religiosi principali, Geku e Naiku. Possibile anche una breve visita al Meoto Iwa.

 Indice

Kanazawa  |  Visita a Kanazawa di 1 giorno  |  Visita a Kanazawa di 2 giorni

Takayama

Ise

Nagoya

Primo viaggio in Giappone, itinerario di due settimane consigliato

Come viaggiare tra Tokyo e Kyoto  |  Viaggiare in treno ad alta velocità in Giappone (guida passo passo)

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active