Dieci giorni sono un periodo di tempo alquanto limitato per un viaggio in Giappone ma le possibilità nella scelta dell'itinerario sono numerose. Un viaggio della durata di dieci giorni è bene si limiti alla visita di 3-5 destinazioni

E' necessario pianificare con cura l'itinerario riducendo al minimo i tempi di trasferimento tra le destinazioni di viaggio. Sulle medie e lunghe distanze occorre spostarsi in aereo o in treno ad alta velocità. In alcuni casi può risultare conveniente anche viaggiare in autobus di notte.

 

 

Itinerario di dieci giorni in Giappone: alla scoperta di Kyoto

 

Indice

  

Primo viaggio in Giappone: dove andare e cosa vedere

Dieci giorni sono un periodo insufficiente per compiere il classico viaggio tra Tokyo e Hiroshima. Nel caso sia il primo viaggio in Giappone vi consigliamo di organizzare l'itinerario attorno a tre destinazioni principali. La scelta più naturale riguarda le città di Kyoto, Tokyo e Kanazawa. Nei dintorni di queste città si trovano numerose località di interesse culturale, paesaggistico e turistico.

E' possibile includere due o tre escursioni in località non troppo distanti: le città di OsakaNara e il Monte Koya vicino a Kyoto; Nikko, Kamakura, Hakone e il Monte Fuji vicino a Tokyo; Takayama vicino a Kanazawa.

 

Viaggio in Giappone di 10 giorni: Tokyo, alcune delle mete di interesse ad Asakusa, a Ueno, a Shibuya
Tokyo (Asakusa, Ueno, Shibuya)

 

In luogo di Kanazawa è possibile scegliere un'altra città: HiroshimaNagoya rappresentano una variante fattibile.

Chi ama viaggiare in tutta calma riservandosi il piacere di improvvisare può anche decidere di pianificare la visita a una regione più ristretta, ad esempio l'area attorno a Kyoto da cui è possibile andare in ogni parte del Kansai.

 

Viaggiare in Giappone in autunno: Koyo a Kyoto
Kyoto, koyo (la contemplazione dei colori dell'autunno)

 

Itinerari di viaggio di 10 giorni consigliati

Gli itinerari di seguito presentati sono pensati per chi visita il Giappone per la prima volta. Si tratta di percorsi facili da organizzare in maniera autonoma.

 

Itinerario 1: Kyoto e Tokyo

Chi ama lasciarsi ampi margini di libertà e improvvisare può semplicemente scegliere di soggiornare a Tokyo e Kyoto e visitare località vicine nei dintorni di queste città.

Un itinerario del genere è un classico per un viaggio di soli dieci giorni. Con brevi escursioni da Tokyo si raggiungono Nikko, Kamakura, il Monte Fuji e la regione dei Cinque Laghi.

Da Kyoto si raggiungono in treno facilmente Nara, Osaka, Himeji, Uji e il Monte Koya.

Un buon itinerario di dieci giorni con soggiorni solo a Tokyo e Kyoto può seguire la seguente traccia:

  • 5 giorni a Tokyo (con due escursioni)

  • 5 giorni a Kyoto (con escursione a Nara e Uji o il Monte Yoshino)

 

Autunno in Giappone: Osaka
Castello di Osaka

 

Itinerario 2: Tokyo, Kyoto e Osaka

Questo itinerario è in fondo una variante del precedente. Invece che soggiornare a Kyoto si pernotta a Osaka, una città moderna piena di attrattiva.

Soggiornare a Osaka e visitare Kyoto con escursioni in giornata non è una soluzione ideale ma è fattibile. Questa soluzione porta spesso a un risparmio non trascurabile in alta stagione.

 

Dieci giorni in Giappone: visita a Osaka
Osaka

 

Per questo itinerario consigliamo la seguente traccia:

  • 4 giorni a Tokyo (con una o due escursioni)

  • 2 giorni a Osaka (con escursione al Monte Koya)

  • 4 giorni a Kyoto (con una o due escursioni)

 

Dieci giorni in Giappone: itinerario con tappa a Kanazawa
Santuario di Kanazawa

 

Itinerario 3: Tokyo, Kanazawa e Kyoto

Chi ama la cultura tradizionale con tutta probabilità non vorrà mancare una visita a Kanazawa. La città è nota per il celebre giardino Kenroku-En e per i quartieri tradizionali che custodiscono antiche case da tè, dimore storiche di samurai e numerosi templi.

Consigliamo una visita a Kanazawa di due giorni.

Un buon itinerario di dieci giorni con tappa a Kanazawa può seguire la seguente traccia:

  • 4 giorni a Tokyo (con un'escursione)

  • 2 giorni a Kanazawa (con eventuale escursione a Kaga Onsen)

  • 4 giorni a Kyoto e Nara 

 

Viaggio in Giappone di 10 giorni: Kanazawa
Kanazawa, Kenroku-En

 

Approfondimenti

Articolo dedicato dettagliato: Primo viaggio in Giappone, itinerario di 10 giorni consigliato 

 

Dieci giorni in Giappone: tappa nelle Alpi Giapponesi
Shirakawa-go

 

Itinerario 4: Tokyo, Kyoto e le Alpi Giapponesi

Variante del precedente è il seguente itinerario che introduce una tappa aggiuntiva tra Tokyo e Kanazawa. Per un viaggio così breve consigliamo di scegliere la cittadina di Takayama, molto graziosa. Da questa è possibile visitare con un'escursione in giornata il villaggio tradizionale di Shirakawa-go.

Takayama può essere raggiunta da Tokyo in treno o autobus. Il viaggio per Kanazawa può proseguire con gli stessi mezzi.

Un buon itinerario di dieci giorni con tappe nelle Alpi Giapponesi può seguire la seguente traccia:

  • 3 giorni a Tokyo e Nikko 

  • 2 giorni a Takayama e Shirakawa-go 

  • 1 giorni a Kanazawa 

  • 4 giorni a Kyoto e Nara 

Questo itinerario è certamente intenso ed è più godibile con un viaggio di almeno 12 giorni.

 

Viaggio in Giappone di 10 giorni: visita a Hiroshima
Hiroshima

 

Itinerario 5: Tokyo, Kyoto e Hiroshima

Se si viaggia coi treni ad alta velocità, aggiungere una tappa a Hiroshima in un viaggio così breve non comporta problemi. Visitare Hiroshima con escursioni in giornata da Kyoto oppure Osaka è possibile ma lo sconsigliamo poiché vincola a un programma troppo frettoloso e superficiale.

E' consigliabile pernottare a Hiroshima almeno una notte. Se si vuole visitare anche la vicina isola di Miyajima consigliamo di dedicare almeno due giorni a questa parte del viaggio.

Un buon itinerario di dieci giorni con tappa a Hiroshima può seguire la seguente traccia:

  • 4 giorni a Tokyo 

  • 2 giorni a Hiroshima (con eventuale pernottamento a Miyajima)

  • 4 giorni a Kyoto e Nara 

 Indice

 

Viaggio in Giappone di dieci giorni: spostamenti in treno ad alta velocità
Treni ad alta velocità (shinkansen)

 

Come organizzare gli spostamenti

Per questi itinerari conviene muoversi con i treni ad alta velocità o in autobus. Sconsigliato l'uso dei treni ordinari per le tratte più lunghe (Tokyo-Kanazawa, Tokyo-Osaka, Tokyo-Hiroshima).

Vale la pena considerare il viaggio in aereo solo per la tratta tra Tokyo e Hiroshima.

 

Spostamenti coi treni ad alta velocità

Muoversi in treno tra Tokyo, Kyoto, Osaka, Kanazawa, Hiroshima è semplice e comodo. L'uso dei treni veloci consente spostamenti rapidi ma è piuttosto costoso.

 

Uso dei biglietti plurigiornalieri JRP

Per questi itinerari conviene acquistare un biglietto plurigiornaliero JRP con validità di sette giorni da attivare durante il quarto giorno (quando si lascia Tokyo).

 

Spostamenti in autobus

Muoversi in autobus offre il massimo risparmio ma è piuttosto scomodo. Viaggiare con gli autobus notturni permette di ottimizzare i tempi.

 

Voli multitratta

Una soluzione da valutare per chi cerca il massimo risparmio combina il viaggio in autobus a un itinerario di volo multitratta. Consigliato fare ingresso in Giappone attraverso Tokyo e uscire attraverso Osaka. Il viaggio tra queste due città può avvenire in autobus di notte.

 

Biglietti | Trasporti

Trasferimenti tra l'Aeroporto di Narita e il centro di Tokyo

Treno Keisei Sukairaina tra l'Aeroporto di Narita e Ueno (linea Keisei, l'opzione di viaggio più rapida tra Narita e Tokyo)

Autobus tra l'Aeroporto di Narita e il centro di Tokyo (buon compromesso tra costi e comodità)

 

Trasferimenti in treno

Plurigiornalieri JRP (di durata di 7, 14 e 21 giorni, estensione nazionale)

Plurigiornalieri Kintetsu (per viaggi tra Osaka, Kyoto, Nara, Yoshino, Nagoya, Ise; validità di 1, 2 e 5 giorni)

 

Trasferimenti in autobus

Autobus notturno tra Tokyo e Osaka (da Tokyo: partenze da Shinjuku; da Osaka: partenze da Umeda)

 

Spostamenti a Tokyo

Biglietti della rete metropolitana integrata (Tokyo Metoro e Toei) (validità 24, 48 e 72 ore; possibili sconti)

 

Carte ricaricabili

Carta ricaricabile Suica (per pagamenti rapidi sui mezzi pubblici e piccoli acquisti; possibili sconti)

 

proposte da ボヤジン | Voyagin (Tokyo, Giappone)

 

 

Approfondimenti:

Biglietti turistici JRP 

Durate e costi delle principali tratte di un itinerario di viaggio in Giappone

 

Viaggiare in Giappone: spostamenti in treno dalla Stazione di Tokyo
Stazione di Tokyo (Tokyo-Eki)

 Indice

  

Dove soggiornare

In tutti gli itinerari è necessario soggiornare a Tokyo e Kyoto. Sconsigliamo di visitare Kanazawa, Hiroshima e Takayama con escursioni in giornata. Peraltro in queste città si può dormire a costi contenuti e fare esperienza del soggiorno in un ryokan a prezzi interessanti.

 

A Tokyo

Per soggiorni a Tokyo di 3-4 giorni conviene scegliere alloggi nelle seguenti zone:

  • Ueno: ben collegato all'Aeroporto di Narita e al sistema dei trasporti della città;

  • Asakusa: zona vicina a Ueno, ricca di ristoranti e alberghi economici;

  • Chiyoda: centro della città, dall'ottima accessibilità.

 

A Kyoto

Per soggiorni a Kyoto di 4-5 giorni consigliamo di scegliere alloggi nelle seguenti zone:

  • Shimogyo: tra il centro e la Stazione di Kyoto;

  • Higashiyama: area che custodisce molti luoghi di interesse storico, culturale e paesaggistico.

Sensato anche trascorrere una notte in un ryokan a Higashiyama e pernottare per il resto del soggiorno in un albergo vicino alla Stazione di Kyoto.

 

A Kanazawa

A Kanazawa è piacevole pernottare vicino a Higashichaya. Un po' più pratica la scelta di un alloggio tra la Stazione di Kanazawa e il Castello.

 

A Osaka

A Osaka conviene pernottare nel quartiere di Namba, cuore della vita notturna della città e zona ottimamente collegata a ogni angolo della città.

Chi soggiorna a Osaka e intende visitare Kyoto con escursioni in giornata può scegliere un albergo a Umeda o, ancor meglio, vicino alla Stazione di Kyobashi.

 

A Hiroshima

A Hiroshima conviene pernottare vicino alla stazione centrale. Affascinante il soggiorno a Miyajima.

 

Selezione di alberghi consigliati

Di seguito proponiamo una selezione di alberghi consigliati nelle principali destinazioni del Giappone. Nella scelta degli alloggi abbiamo considerato quali priorità:

  • un ottimo rapporto qualità - prezzo

  • una ubicazione conveniente per la visita alla località e l'accessibilità

  • l'aderenza allo stile e alla cultura del luogo

 

Dove alloggiare a Kyoto
per il rapporto qualità-prezzo Gion Guesthouse Yururi
per l'accessibilità Sakura Terrace The Gallery
in centro Toshiharu Ryokan
per la bellezza del contesto Kyoto Ryokan Gion Sano
ostello Shiori-an
pensione economica (minshuku) Gionkoh
locanda tradizionale giapponese (ryokan) Seikoro Ryokan
casa tradizionale (machiya)
Kyomachiya Ryokan Sakura Urushitei

Alloggiare a Kyoto

 

Dove alloggiare a Tokyo
per il rapporto qualità-prezzo Hotel Niwa Tokyo
per l'accessibilità Tokyu Stay Shinjuku
per la bellezza del contesto hanare
ostello
Oak Hostel Fuji
albergo a capsule Capsule Hotel Anshin Oyado Shinbashi

Alloggiare a Tokyo

 

Dove alloggiare a Osaka
per il rapporto qualità-prezzo Dotonbori Hotel
ostello HOSTEL WASABI Osaka Bed and Library
pensione economica (minshuku) Guest House Haru
locanda tradizionale giapponese (ryokan) Kaneyoshi Ryokan

Alloggiare a Osaka

 

Dove alloggiare a Nara
vicino al Parco di Nara
Guest House Oku
ostello The Deer Park Inn
pensione economica (minshuku) Guesthouse Kohaku
per la bellezza del contesto Tsukihitei

Alloggiare a Nara

 

Dove alloggiare a Kanazawa
per il rapporto qualità-prezzo Sumiyoshiya
ostello Guest House Pongyi
affittacamere (minshuku) Minshuku Ginmatsu
locanda tradizionale giapponese (ryokan) Yuzuya Ryokan Kanazawa Ryokusone

Alloggiare a Kanazawa

 

Dove alloggiare a Hiroshima
per il rapporto qualità-prezzo APA Hotel Hiroshima-Ekimae Ohashi
per l'accessibilità
Hotel Granvia Hiroshima
per la bellezza del contesto 88 House Hiroshima
ostello Roku Hostel Hiroshima

Alloggiare a Hiroshima

 

 Indice

 

Booking.com

 

Attività ed escursioni

Tokyo

Visita guidata di mezza giornata (itinerario attraverso le principali attrazioni della metropoli)

 

Kanazawa

Visita guidata di mezza giornata (itinerario attraverso i principali luoghi di interesse del centro di Kanazawa)

Escursione a Shirakawa-go e Gokayama (alla scoperta delle Alpi Giapponesi)

 

Kyoto

Visita guidata di un giorno intero (itinerario attraverso i siti storici e culturali imperdibili: Fushimi Inari Taisha, Kiyomizu-dera, Kodai-Ji, Gion, Kinkaku-Ji)

 

proposte da ボヤジン | Voyagin (Tokyo, Giappone)

 

Cosa vedere a Kyoto: dintorni di Sannen-zaka e Ninen-zaka
Kyoto, Sannen-zaka e Ninen-zaka

 

Dieci giorni in Giappone: itinerario con tappa a Kanazawa: visita al Castello
Castello di Kanazawa

 

Secondo viaggio in Giappone e successivi

Nel caso si siano già viste in un precedente viaggio le mete imperdibili del Giappone, segnatamente Kyoto e Tokyo, con 10 giorni a disposizione è possibile optare per un itinerario che si concentri in una regione circoscritta del paese.

Tra gli itinerari possibili consigliamo i seguenti:

 

  • Itinerario nel Kansai (Ise, Yoshino, Monte Koya e località minori)

  • Itinerario nei dintorni di Tokyo (Kamakura o Nikko, Hakone e il Monte Fuji)

  • Itinerario nel Chubu (Kanazawa, Takayama, Nagoya, regioni montane e Penisola di Noto)

  • Itinerario tra Nagoya e Osaka (Ise, Penisola di Kii, regioni interne)

  • Itinerario nell'isola di Hokkaido (Sapporo, Hakodate e dintorni, località sciistiche)

  • Itinerario nell'isola di Kyushu (Beppu, Penisola Kunisaki, Monte Aso, Kumamoto, Fukuoka, Nagasaki)

  • Itinerario nelle Alpi giapponesi (vacanza nelle località sciistiche ed escursioni in montagna)

  • Itinerario nel Tohoku (Sendai, Matsushima, Yamadera, Costiera del Sanriku, Dewa Sanzan)

 

Secondo viaggio in Giappone: itinerari di 12 giorni

 Indice

 

Programmi di visita nelle singole località:

Kyoto: 3 giorni  |  4 giorni

Nara: 1 giorno

Tokyo: 2 giorni  |  3 giorni

Kanazawa: 1 giorno  |  2 giorni

Hiroshima e Miyajima: 1 giorno  |  2 giorni

Nikko: 1 giorno

  

Informazioni pratiche

 

 

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Star ActiveStar ActiveStar ActiveStar ActiveStar Active